Salta i links e vai al contenuto

Sto con lei ma penso a un’altra

Lettere scritte dall'autore  

Buongiorno gente! Ho un problema che non mi lascia in pace ormai da qualche mese…!! Ho 32 anni, convivo da 4 con una ragazza di 28 a qui voglio un bene dell’anima!! La nostra storia però è cambiata completamente da qualche tempo…abbiamo pochissimi rapporti!! Facciamo l’amore una volta la settimana (quando va bene, ma normalmente anche molto meno…) e quando succede è sempre un copione, da parte sua non c’è iniziativa, nessuna fantasia o voglia di qualcosa di nuovo, sempre la stessa cosa!! Al contrario io sono una persona molto, molto più attiva nel campo sessuale (forse pure troppo lo ammetto) e questo mi pesa tantissimo!! Sento un grandissimo bisogno che non viene esaudito, sento che mi manca una parte essenziale della copia che mi faccia stare bene! Ovviamente ne ho parlato diverse volte con lei, ricevendo in cambio solo mezze risposte o le classiche scuse “antisesso”!! ho cercato di farle capire che per me è un bisogno irrefrenabile, qualcosa a cui non posso rinunciare, ma niente, solo parole al vento!! Non ho dubbi sul fatto che possa avere un altro in quanto non esce mai, non ritarda dal lavoro, non mi da in nessuna maniera il dubbio che possa nascondere una storia parallela. Le discussioni finiscono sempre sul fatto che lei sta bene così e che in qualche maniera ha raggiunto la pace dei sensi… (a 28 anni…?!?!?!? ) . Per quanto mi sforzi di scendere a compromessi del tipo “bhè forse sono io che voglio troppo”, oppure “in fondo lo vita non è solo sesso” non riesco a liberarmi di questa mancanza che tanto mi pesa sulle spalle!! Ultimamente però è nato un altro GROSSO problema!! Da tempo frequentiamo la stessa compagnia dove è presente anche una tipa molto, molto carina che non passa sicuramente inosservata. Fino a poco tempo fa, era vista da me come la f…a del gruppo, bella si, ma niente più, non mi attirava in modo irresistibile, era solamente una gran bella ragazza, punto! Lei ha 31 anni, sta tutt’ora vivendo una sorta di relazione complicata con un uomo molto più grande di lei, convivente con un’altra donna, con 2 figli ma praticamente “separato” in casa. Le promette amore assoluto senza mai dimostrarlo, le assicura una storia vera senza però lasciare la strada vecchia per intraprendere quella nuova con lei. Vista da fuori, sembra più tenersela stretta per i suoi comodi che serialmente interessato ad intraprendere una vita di coppia con lei…! Fin qui niente di ché, io con i miei problemi di coppia, lei con la sua storia uguale ad altre mille, se non fosse per il piccolo dettaglio che mi sono completamente innamorato (ma forse non è la parola giusta) di lei!!! l’ho invitata ad uscire con me con la scusa che volevo parlarle per delle confidenze appunto sui miei problemi con la mia compagna, e lei ha accettato senza esitazione alcuna. Siamo usciti, sono stato benissimo, gli ho svelato tutti i miei dubbi, i miei problemi ed i miei sentimenti ormai traballanti nei riguardi della mia compagna. Mentre le parlavo mi rendevo conto che lei mi piaceva davvero, sapeva ascoltarmi, mi capiva e mi assecondava in tutto, mettendomi però sempre di fronte a tutte le conseguenze che potevano nascere se avessi preso delle decisioni affrettate. Nei suoi occhi però notavo quasi una sorta di piacere nel sentirmi dire che le cose tra me e la mia compagna non andavano così bene come volevo far vedere, sembrava come volesse spingermi ad abbandonare tutto, vivere la mia vita come meglio potessi e cambiare totalmente arie. Insomma sembrava quasi tirare l’acqua per il suo mulino dicendomi chiaramente che anche lei voleva molto di più dalla vita, non gli bastavano più le attenzione che le riservava il “suo uomo” era seriamente intenzionata a chiudere nel breve termine questa relazione a senso unico… Nei suoi atteggiamenti, nelle sue parole lasciava trasbordare quell’invito nel dirmi.. “se io fossi libera e lo fossi anche tu potremmo pensare a una nostra storia”… ma giustamente non è mai stata così esplicita da dichiararsi. Nonostante questo, quella sera ci siamo salutati con la promessa che ci saremmo rivisti da li a poco. I giorni a seguire per me sono stati un incubo!! racchiuso tra i miei sensi di colpa (la mia ragazza non sapeva assolutamente nulla che ero uscito con un’altra) , in bilico tra quello che era giusto e quello no, perso tra mille sentimenti e sensazioni che non provavo più ormai da diversi anni, insomma, completamente e perennemente rincoglionito!! Avevo solamente voglia di sentirla e vederla ma consapevole che ad ogni mio sorriso nei suoi confronti, infliggevo una pugnalata al cuore alla mia ragazza, che in questi anni, ha fatto davvero tanto per me, sia nel campo lavorativo che sentimentale!! A distanza di una decina di giorni ci siamo rivisti, le serata era basata sullo stesso tema, la sua storia intricata ed i miei sentimenti in avanzato stato di deterioramento finché, dopo averci girato attorno per qualche ora glie l’ho detto…. ”Credo di aver perso la testa per te”. La sua reazione è stata una sorta di esplosione contenuta, trasformata da gioia sfrenata a una postura seria e razionale! Era evidente che già aveva capito tutto fin dalla prima sera e che voleva sentirselo dire senza essere lei la causa di ciò!! Il nostro incontro si è concluso con la raccomandazione da parte sua di sistemare la mia situazione al più presto, di decidere cosa fosse più giusto per me, e di lasciare in disparte le altre persone, cosa che non faccio come regola. Non mi ha detto, lasciala e ci metteremo assieme, ma non l’ha nemmeno negato!! A questo punto non so più che fare, vorrei tanto uscire nuovamente con lei, ma so che non è giusto nei confronti della mia compagna!! Cosa devo fare??? lascio tutto così com’è e me ne faccio una ragione???

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

25 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    IO -

    scusa, va bene tutto ma sei nel paese delle meraviglie.
    La tua ragazza è invaghita, se non oltre, di qualche suo collega (visto che non esce mai e va solo a lavoro) e non ha bisogno di arrivare tardi, perchè quello che vuole fare lo può fare anche in orari d’ufficio e magari con uno anch’esso fidanzato che non può fare tardi..
    dai bello, scusa se sono troppo crudo, ma a 50anni la tua convivente ti può dire che non ha voglia, di certo non una di 28 anni.

  2. 2
    kavin -

    Ti potrei dar ragione se non fosse che non ci sono uomini nel suo ambito(negozio di intimo femminile) e non l’accompagnassi io..sono molto razionale e abbastanza sveglio per ritenermi conto se ci fosse qualcun altro…da una parte se fosse così forse sarebbe un buon motivo per prendere una decisione definitiva e rivalutare una volta per tutte la situazione.

  3. 3
    IO -

    perfetto, enigma risolto.. forse è una lei ad esserle entrata in testa,
    molte ragazze vorrebbero o hanno un’esperienza bsx e spesso tra amiche
    oppure non le piaci più.. non so ma di sicuro la tua lei non è diventata santa

  4. 4
    sarah -

    kavin frena!!!fermati!MEttiamo in chiaro una cosa!Intanto voi maschietti fate tanto i bravi e carini ma poi finite con quelle che non ve la danno e vi convincete che le donne non vogliano fare sesso!!!capitassi a me ti farei morire!!!Detto questo devi parlare ancora alla tua ragazza,lasciarsi solo per il sesso non va bene,se lei non è più così attratta da te c’è qualcosa che non va,magari è una cosa inconscia e se la persona che ti sta accanto non cerca di rassicurarti e di venirti incontro forse è perchè non ti vuole più ma perchè aspettate sempre che casci la collega,l’amica,la vicina?perchè invece non hai insistito con la tua ragazza?e se non va chiudi la storia?perchè non lotti per ciò che avete costruito?tu e l’altra siete solo due persone frustrate insoddisfatte delle proprie relazioni ma cosa credete?che solo perchè vi siete confidati e scambiati due sguardi potreste stare insieme ed essere felici?potresti cadere dalla padella alla brace.Tu vorresti essere buttato via dopo 4 anni perchè invece di lottare la tua fidanzata ha preso la palla al balzo e di nascosto è uscita con un altro?tu la stai già tradendo.Il mondo di merda di oggi ci porta a diventare degli automi,privi di emozioni e sentimenti a volte crediamo di essere tranquilli e di stare bene anche privandoci di qualcosa ma in realtà stiamo più male di quanto crediamo.Perchè non compri un completino sexy alla tua ragazza e ci giocate un pò?perchè non torni a casa con un mazzo di fiori anche colto in un campo e una bottiglia di vino e la sbatti sul tavolo appassionatamente???coinvolgila nelle tue fantasie raccontale ciò che immagini,ricordale come ci si sente una vera donna forse lo ha dimenticato.Lascia perdere l’altra è solo un infatuazione passeggera dovuta alla crisi che state attraversando,non continuare,non fare l’irreparabile se io fossi la tua ragazza ti avrei già mollato e avrei strappato i capelli a lei perchè che diamine se sai che uno è impegnato non cerchi di illuderlo e di fargli sorrisini e frasette per intendere che se ti molli lo aspetti a braccia aperte questo la dice lunga sui sentimenti che una persona ha se è così facile aprire le braccia a uno con cui sei uscita due volte,vi volete solo consolare,non idealizzarla,recupera con la tua ragazza,ricordate ciò che siete ma possibile che nessuno lotta davvero per amore?nessuno ama davvero con la A maiuscola?sei l’esempio lampante che non appena arriva una crisi si scappa sempre appena si trova qualcun altro,come ci si può fidare?come si può avere una vita felice se siete tutti così pronti a buttare via tutto?come si può avere un matrimonio,dei figli,una casa insieme se appena arriva la tipa carina fidanzata con lo stronzo di turno vi sentite tanto eroi da volerla salvare e buttarvi addosso a lei incuranti dell’immenso dolore che causate.Ti dico una cosa il mio ex correva dietro a un altra,forse non ci è andato a letto ma i loro incontri segreti,i loro messaggi,le loro illusioni sono state delle pugnalate che dopo

  5. 5
    sarah -

    tre anni mi fanno sanguinare ancora e io ho vissuto con lui 2 anni e mezzo pensa come reagirà la tua ragazza.Fermati o diventa come tutti gli altri solo non lamentarti di essere buttato tu a tua volta,si raccoglie quello che si semina.

  6. 6
    Michele -

    Sembra la fotocopia della mia storia, tra l’altro io molto simile a te e lei alla mia ragazza. Non so come aiutarti perchè non riesco ad aiutare nemmeno me stesso purtroppo.
    Non capisco perchè si spengono così, diventano asessuate.
    Anche a me manca molto il sesso, sembrano che vogliano spingerci a tutti i costi verso le braccia di altre donne.

  7. 7
    sarah -

    “sembrano che vogliano spingerci a tutti i costi verso le braccia di altre donne.” tipico atteggiamento di chi vuole una giustificazione al fatto che sbava per un altra non dare la colpa alle donne vi credete tanto passionali?ma per favore,la maggior parte degli uomini non è capace di fare sesso,una botta e via e abbandonate una donna sul letto come se fosse un oggetto e la buttate via mentre andate a bere birra e vedere il calcio alla tv facendo la gara di scorregge ma per favore!!!invece di sbavare per le altre dedicatevi alle vostre fidanzata che magari diventano fredde perchè non siete capaci di amarle.

  8. 8
    Michele -

    Sarah se quello è il tuo target di uomo mi spiace per te, ma non tutti gli uomini sono come quelli che frequenti tu.
    Almeno non io e nemmeno tanti altri, ma tu non sai cosa vuol dire stare con una per mesi o anni, dover elemosinare sempre l’intimità e non riuscire mai ad affrontare il problema con lei perchè cambia discorso.
    A quel punto o la lasci o trovi un’amante.

  9. 9
    sarah -

    “A quel punto o la lasci o trovi un’amante.” l’amante non esiste proprio perchè se tu ti vuoi fare la vittima allora la lasci e punto non che te la tieni e ti fai l’amante,per cosa te la tieni?perchè fai il vigliacco ecco perchè.Se lei cmabia sempre discorso pigliala di petto e affrontala non lasciarla scappare via se lo fa allora la molli punto,se vai a cercarti un altra mentre sei impegnato sei solo un uomo privo di palle e non sei meglio di lei che non affront ail problema perchè tu ti nascondi per scopare,complimenti.Il mio target di uomo non è quello che credi tu ma troppo volte siete bravi a dire che le vostre ex sono fredde,che voi poverini ci avete sofferto e poi è un miracolo se sapete come è fatta una donna,troppi ciarlatani ci sono in giro,non posso permettermi il lusso di crederci ancora.Un consiglio spassionato: lascia chi non vuoi,chi ti fa soffrire o diventerai come la merda che c’è in giro e ti giustificherai facendo la vittima ma per favore,tira fuori le palle e sii uomo!

  10. 10
    Andrea -

    Non ho mai detto di essere migliore della mia fidanzata e sicuramente dovrei affrontare il problema con più coraggio.

    Anche tu però mi sembra che fai tanto la vittima..circondata da uomini senza palle sei tu l’unica povera vittima di tutto..mah..

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili