Salta i links e vai al contenuto

Sopportare difetti o ragazzo sbagliato?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti,
Mi chiamo luca e sono nuovo del forum. Sono fidanzato da circa un anno con un ragazzo mio coetaneo. Nei momenti trascorsi assieme, lui è sempre molto dolce con me, riempiendomi di complimenti, di coccole e di piccole attenzioni che mi fanno star bene con lui.
Ma se vi scrivo, è perché dietro a questa apparente felicità, nascondo alcuni dubbi e perplessità sulla mia storia. Non so quanto io sia più in grado di sopportare i suoi difetti.
Quando non ci vediamo, è spesso assente. Non ricevo mai una sua telefonata, un invito a cena, una proposta d’uscita per stare insieme un po’. Sono sempre io a cercarlo, e lui (non sempre) accetta volentieri e trascorriamo una bellissima serata.
Ma ci vediamo davvero poco. Sono pochi i suoi giorni liberi e se non ha un’intera giornata non trova mai il tempo di vederci, sebbene abitiamo a mezz’ora di distanza. E non posso dire che il tempo libero lo dedichi ad altro: anche con gli amici non esce mai.
Mi sento troppo trascurato e poco desiderato, eppure poi quando lo vedo tutti i pensieri si cancellano, perché mi fa stare così bene che io poi mi sento un cretino.
Cosa mi consigliate di fare? Con lui ne ho già ampiamente parlato, ma non m’è mai venuto incontro. E poi sono io il primo a dire che fare le cose perché ci si sente obbligati è la cosa peggiore da fare. Nonostante tutto io continuo ad amarlo tantissimo. Uff

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Gay

3 commenti

  1. 1
    Aura -

    Ciao Luca, hai perfettamente ragione: non è bello obbligare qualcuno a fare qualcosa che tra l’altro dovrebbe dare lui piacere e venirgli spontaneo. Immagino che sarà dura, ma secondo me l’unica cosa che dovresti provare a fare è resistere e non cercarlo. Organizzati per qualche giorno con qualche impegno che ti assorba o una vacanza o delle amicizie, così da rendere meno pesante questa prova.
    Mi pare evidente che lui si sia adagiato in una (brutta) abitudine, o forse un atteggiamento un po’ da primadonna, che però sbilancia il rapporto. Se non trovi la forza di mettere alla prova un riaggiustamento ora del vostro rapporto, le cose potrebbero peggiorare.
    Considera anche che in generale chi ti ama non può stare senza sentirti, soprattutto se non ci sono ostacoli precisi (altre relazioni, distanza geografica, impegni, famiglia ecc.) che ne impediscano la frequenza.

  2. 2
    claudia -

    ma mollalo, se ti ama davv ti cerca altrim è stato meglio così. Ci sono pers strane al mondo,egoiste e individualiste che pensano di amare ma amano solo se stesse.e sono pericolose x la ns salute mentale e la ns serenità.

  3. 3
    Sasa._. -

    Ehm… credo solo che non abbia coraggio di chiederti di uscire o cose cosi… forse si vergogna solamente

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili