Salta i links e vai al contenuto

Sono stanco dei falsi amici

Finalmente ho trovato un sito dove posso scrivere quello che sento dentro. Premetto ho vent’anni, un ragazzo come tanti altri ma già stanco della vita. Tutti gli altri ragazzi della mia età si divertono, escono tutte le sere e fanno la bella vita. Io invece una vita simile non l’ho mai fatta. Ho sempre avuto una vita abbastanza programmata: una ragazza, un lavoro, la scuola. Ogni anno era ed è tuttora uguale al precedente ovvero pochi amici(e dire amici è una parola grossa) poche uscite, poco divertimento. Questa sera mi sento di soffermarmi sull’argomento amici. In realtà non ho nessun vero amico. Per loro non conto molto sono poco più di un passatempo temporaneo. Una volta eravamo più legati ma poi si sa a questa età si cerca un fidanzato/fidanzata e quando lo si trova gli amici non servono più. Almeno per gli altri, perché io ho sempre avuto la fidanzata e per loro ci sono sempre stato in ogni occasione. Ecco, quello che mi dà più fastidio sta nel fatto che TUTTI e dico TUTTI non si impegnano quanto me nelle relazioni di qualunque tipo. Io do l’anima per le persone che mi stanno accanto, non vedo l’ora di vederle ma per loro non è così. Questo mi deprime moltissimo. Non mi piace vivere una vita le mie relazioni sono solo a senso unico. Voglio anche io avere delle soddisfazioni dalla vita e dagli altri sopratutto. E’ chiedere tanto?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso

23 commenti a

Sono stanco dei falsi amici

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Sentiero -

    E’ giusto ciò che chiedi, ma si, in questo mondo tanto supeficiale, è chiedere tanto. Ma èp la cosa più bella che puoi chiedere. I rapporti autentici non si creano per caso, ma ci vuole impegno, reciproco, certo. Se incontri persone solo superficiali, puoi dare anche l’anima, ma i rapporti saranno superficiali. Quindi, sii paziente, e cerca. Fortunatamente le persone vere ci sono, anche se spesso si nascondono sotto un velo di superficiliatità. Se posso dirtelo, tu resta come sei. Nel senso di continuare a cercare le cose autentiche, perchè ognuno trova solo ciò che cerca…

  2. 2
    Noemi_91 -

    ciao..io sono esattamentente nella tua stessa situazione..ho 19 anni..e amici 0..ho solo una migliore amica..ma in questo periodo anche lei si è staccata un po da me..anche io come te per gli altri ci sono sempre stata nel momento del bisogno..e ora che ho bisogno io perchè è davvero un brutto periodo non c’è nessuno per me..possibile?? è mai possibile che noi diamo il cuore e l’anima ad amici falsi?? che non si accorgono nemmeno di un sorriso finto? io non esco più, meglio soli che mal accompagnati..preferisco restare a casa che avere amici falsi che sparlano quando gli volti le spalle…non sai quanto ti capisco…Noemi!

  3. 3
    Mau -

    ‘Na predica de mamma.
    Poesia di Cesare Pascarella.

    L’amichi?
    Te spalancheno le braccia finche nun hai bisogno e fin che ci hai,
    ma si, Dio te scampi, te ritrovi in guai…
    tu sei giovane ancora e sta vitaccia nun la conosci,
    ma quanno sarai più granne allora te n’accorgerai
    si a sto monno c’è fonno o c’è mollaccia.
    No fio mio bello, no, nun so’ scemenze,
    quer che te dice mamma, sti pensieri, tietteli scritti qui,
    che so’ sentenze.
    Che ar monno a sta Fajola d’assassini
    lo voi sapé chi so’ l’amichi veri?
    Lo voi sapé chi so’?
    So li quattrini !

  4. 4
    alan -

    dice bene un vecchio adagio chi trova un amico trova un tesoro, e personalmente di tesori e difficile se non impossibile trovarne, per non deprimersi meglio navigare in nuove acque..mi spiego cercare nuove amicizie o conoscenze e lascirsi alle spalle quelle vecchie che c’hanno così deluso, per evitare uno stato depressivo perenne, che col tempo potrebbe davvero farci male; potrebbe essere utile interessarsi a nuovi hobby o fare dello sport questo potrebbe aiutarci a stringere nuove relazioni…sempre meglio che tapparsi in casa!!
    baci

    alan

  5. 5
    guido -

    Ho 26 anni e sono un tipo normale (qualunque cosa voglia dire)…Da poco mi sono reso finalmente conto che per i miei amici non sono che un numero, uno per arrivare a 10 se si gioca a calcetto o per essere in 4 a bere una birra o a vedere un film… E vorrei poterci vedere qualcosa di positivo in questa consapevolezza.. Provo solo una grande tristezza perchè credo che avere almeno un vero amico sia un bisogno naturale.. Penso che sarei pronto a dare tantissimo.. Purtroppo mi accorgo che ciò che ho da dare non interessa, che la mia persona non interessa.. Sono stato a tratti un solitario per forza, amici veri, con la A maiuscola, credo mai, e ho passato periodi senza una compagnia (intesa come gruppo per uscire).. Ma se un tempo la solitudine era per forza (dopo aver rotto con un gruppo non ne avevo una altro che mi cercasse) ora credo che sarà una scelta dolorosa..I miei attuali amici – e ancora una volta mi sforzo di non mettere il virgolettato – mi cercano ancora (mi duole ammettere che mi fa piacere avere le serate occupate da qualcuno), e giocano quasi tutti nella mia squadra di calcio.. Quindi non è immediato perderli di vista.. Ma ultimamente dopo ogni serata torno a casa molto amareggiato.. Per esempio stasera penso che magari sono usciti senza chiamarmi: non lo trovate patetico?
    Scusate lo sfogo, è la prima volta che parlo dei fatti miei su internet, e in generale non lo faccio volentieri,ma stasera avevo bisogno di parlare di me, e scrivere forse aiuta..E poi non voglio deprimere mia madre o la mia ragazza (che ha peraltro avuto una storia simile alla mia) e non ho nessuno a cui parlarne davvero.. e -perchè negarlo? – ho paura di essere compatito o peggio non capito..
    chiunque sia solo abbia la magra consolazione di sapere che non è l’unico. In conclusione auguro a me e a tutti di avere la fortuna e il coraggio di vivere una vera amicizia.

    p.s: forse non ho amici perchè sono lagnone, prolisso e noioso! grazie per avere letto!

  6. 6
    giada -

    sono appena stata insultata da una persona che credevo AMICA…dopo 12 anni di risate,confidenze,e condivisioni,o almeno così credevo…ho aperto gli occhi e ho visto un’altra persona…
    io davo 100…lei 0…c’ero quando piangeva x un ragazzo,quando piangeva x i suoi,o quando piangeva perchè non si sentiva capita dal mondo…insomma ero il suo fazzoletto,la spalla su cui piangere e l’unica che sopportava il suo egocentrismo…ora,che ho bisogno io…mi sono beccata insulti su insulti…perchè non ci sono quando ha bisogno!!!!per lei il mondo gira solo intorno alla sua persona…e per questo rimarrà sola,o cmq circondata di persone vuote come lei…negli anni,forse capirà e spero che il rimpianto di ciò che mi ha fatto la faccia crescere,con la consapevolezza che al mondo non esiste solo lei!!!!
    scusate lo sfogo!!!

  7. 7
    giulia -

    caro guido perchè non ti iscrivi a teatro vredrai che di amici bne trovi tanti

  8. 8
    Silvia -

    Ciao a tutti .. ho 15 anni e ho 0 amici … da quando mi sono trovata il fidanzato le mie due migliori amiche mi hanno abbandonato perchè pensano che io non voglio stare con loro ma solo con il mio ragazzo. Oltretutto sono stra gelose. Vorrei tanto uscire anke io ogni sera come fanno tutte le altre ragazze della mia età ma sfortunatamente esco solo il sabato e non tutti a sabati.

  9. 9
    christian -

    io dico solo una cosa ste persone se ne devono andare tutti a fare in culo… sono tutti figli di puttana, egoisti,ipocriti ……!! io avevo un amico dico pure il nome tanto almeno vi rendete conto di che schifo di persona ho avuto a che fare : agosto antonio.. su fb lo trovate…. 5 anni suo amico , per che cosa? per i suoi comodi… mentre per i miei non c’era mai… adesso sono 7 mesi che non ci sentiamo… perche? perche’ aspetta il cretino di turno cioe’ io che lo chiama lui invece nn si interessa piu’ di me…bene allora se ne puo’ andare a fare in culo almeno cosi’ rimane solo e poi di sicuro viene a piangnere da me… sto escremento….. antonio culoooooooooooooooooooooo

  10. 10
    Federica -

    Ragazzi quanto Vi capisco..ho 22 anni e mi rendo conto che l’amicizia non esiste! Da un paio di anni sto aprendo gli occhi e attorno a me non vedo altro che gente falsa,superficiale,che ti usa solo quando gli fa comodo! Sono una persona che da l’anima per tutti..e invece mi ritrovo sola perché troppo buona!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili