Salta i links e vai al contenuto

Sono solo

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

105 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 11

  1. 21
    francesco -

    ciao a tutti…solitamente mai scrivo su internet,ma questa volta ho provato un’ indicibile desiderio di farlo…non so se qualcuno si avvicinerà mai al mio messaggio o riuscirà a capirlo.
    come fanno molti,non sono qui per consolarti,dicendoti che ci sarà presto il giro di boa;la svolta della tua vita non arriverà,non esiste una volontà superiore che causerà un miglioramento della tua condizione;l’ unica possibilità per te sei tu stesso,altre non ce ne sono:”nasci solo e solo andrai”….se vuoi una cosa devi combattere e questa è l’ unica legge che esiste,e bada bene,in questo mondo non puoi fidarti di nessuno,ne convincerti che,per qualche arcano motivo la gente ti aiuti….certo puoi ritirarti,puoi farla finita,forse l’ unica cosa che ti ferma è il dubbio amletico della vita oltre ls morte,ma ricorda che in qualunque cosa fai nella tua vita,ritirarsi è sempre una vigliaccata.
    ti esorto quindi a riflettere,a guardarti dentro,a capire il perchè delle cose,io ho solo 23 anni e potrai pensare che sono solo un moccioso che scrive,ma volevo comunque qualcuno conoscesse l’ opinione della mia persona…per quanto riguarda in fine l’ amore,qui posso solo dirti il mio pensiero schietto e puro:penso che l’ uomo che ama sia un uomo che cerca di alleviare la sua patetica condizione di essere umano con l’ illusione dell’ amore(della quale abbisognamo energicamente),esiste e,ahimè,è il sentimento più essenziale senza il quale saremmo sperduti e privi di senso…
    cordiali saluti

  2. 22
    nicola -

    ciao a tutti.anche io purtroppo sono solo,tutti i miei amici che avevo un tempo sono tutti fidanzati o convivono. le ragazze faccio fatica a trovarle perche sono in sovrappeso e la maggior parte sembra che mi vedono come un mostro. e questo mio problema mi fa star male.i pochi amici che o sono pure voltafaccia ti parlano alle spalle e vengono solo nel momento del bisogno.forse sara il mio carattere sono troppo buono ma io non riesco a cambiarlo. gente come voi c’e ne poca e mi a fatto piacere essermi confidato con voi.tanti saluti a tutti

  3. 23
    canechicco -

    nicola, sono canechicco; puoi leggere la mia lettera all’inizio si intitola sono solo.
    quando l’ho scritta avevo 47 anni adesso ne sto per compiere 50 e diciamo che non è cambiato molto….sono sempre solo.
    ovvero, di ragazze ne ho avute altre…parecchie…ma non hanno lasciato un segno. tu non dici quanti anni hai ma qualunque sia la tua età il problema del sovrappeso si può controllare.
    guarda io a 50 anni ho faccio invidia ai trentenni…è vero che faccio sport 6 giorni la settimana..e non mangio schifezze..ma credimi fai qualcosa ma per te stesso…gli altri devono accettarti per come sie non per la forma fisica… comunque noterai che facendoti un pò il mazzo anhe un pò di forma fisica ti farà stare meglio…ti sentirai più sicuro e fermerai le tipe per la strada…
    ma credimi se abbiamo intorno gente che giudica l’aspetto fisico….lasciali andare…
    ciao..e fammi sapere.

  4. 24
    nicola -

    ciao canechicco e la prima volta che scrivo queste cose in pubblico.io o 30 anni, si le cose che dici sono vere io o provato tante volte a dimagrire e ci sono anche riuscito.ti posso assicurare che la maggior parte delle persone sono ignoranti.e brutto sentirsi osservato e a volte anche deriso,questo problema mi a fatto perdere la fiducia in me setesso. io sono una persona che mi piace ridere scherzare sprattutto con le ragazze he he!!! arriveranno tempi migliori grazie dei consigli che mi hai dato cerchero di seguirli.
    ciao!!!!

  5. 25
    Shadow -

    Ti capisco, anche io sono 4 anni che sono solo, ed ho 19 anni…Con c’è nessuno che vuole stare con me, nella mia città è un pianto amaro perche la gente è cattiva e superficiale, le ragazze non mi dicono nulla, e neanche io ho il coraggio di dirgli qualcosa, perche sono estremamente timido e chiuso. Molti familiari mi hanno detto di uscire, di stare fuori di fare qualcosa fuori da casa, ma purtroppo non ci riesco, non ho la forza di dire stop a questa vita per paura del prossimo, delle persone, dell’essere tradito. Quando mi ritrovo come ora davanti al computer, e non è un evento sporadico….mi metto a pensare a quanto la mia vita faccia schifo, e perche mi sono ridotto cosi, prima ero un ragazzo come tanti altri, perche mi devo sentire cosi male, perche….

  6. 26
    Mr.Rourke -

    Ciao a tutti, a causa di vicende piuttosto complicate, sono sempre stato solo, sin da bambino. Inoltre per due volte ho cambiato città, ergo, alla solitudine si è aggiunto anche un senso di smarrimento molto difficile da controllare…

    Desidererei dare un abbraccio virtuale a canechicco ed a tutti coloro che, perché la vita medesima li ha emarginati o per altri motivi, sentono quanto sia opprimente la pesantezza della solitudine.

    Mi spiace scrivere con questo tono dimesso e tristanzuolo ma, sinceramente, non ce la faccio più ad andare avanti…tante volte sono caduto ed altrettante mi sono rialzato…ho cercato di continuare a lottare, con le unghie e con i denti, ho cercato di crearmi un mio posticino, in quest’avventura chiamata Vita…ho provato ad “incattivirmi”…ma mi rendo conto che non ce la faccio…

    Nonostante tutto se è vero che il tempo che passa guarisce, altrettanto vero è che invecchia, ed a quarant’anni, se mi volto, rivedo un ragazzo che avrebbe combattuto per cambiare il mondo, un ragazzo trasformatosi in un uomo sconfitto. Se guardo avanti vedo che il mondo appartiene davvero a pochi eletti e tali eletti sono davvero malvagi, invincibili.

    Forse per i motivi sopra esposti il mondo non potrà essere cambiato, né tantomeno, cambiato da chi eccede in bontà.

    In questi lunghi anni ho speso tante, tante energie.

    Ed ora mi sento tanto stanco. Tanto solo. Fors’anche pronto per partire…soffocato da una silenziosa solitudine, ma con un sorriso sulle labbra, contento del dono più bello che mai mi sia stato fatto, la Vita.

    Un caro saluto a tutti.

  7. 27
    canechicco -

    ….quaranta anni non sono non sono tanti…., quando ho scritto quella lettera ne avevo 47, ora ne ho 50 e sono quì.
    Vedi, da allora, quando ero disperato in quanto tutto mi era crollato addosso, non è che sia cambiato poi chissà cosa…ho perso il grande amore della mia vita ma ho continuato non ho più trovato una “persona giusta” ..e ne ho cambiate molte, ma vivo solo ho trovato un equilibrio,(mi piace fare molto sport), e non solo per essere “figo” ma per stare bene, rilassato esco il giusto sto molto in casa…
    Non mi è mai passata per la testa l’idea di ” andarmene” perchè, come ha detto tu, la vita è un dono ecredo valga la pena stare a vedere cosa ci riserva…
    Spero tu faccia un lavoro che ti soddisfa, è già tanto, io per questo sono fortunato….non forzare nulla…sfrutta tutte quelle che l’istinto ti dice siano occasioni: uscite, ragazze, partite di calcio…etc, non si mai cosa incontri.
    Anch’io ho cambiato molte città, Buenos Aires, Bologna, ora Friuli…ma credimi trova degli interessi.
    Se ti vengono in mente strane idee come quella di cui accenni…scrvimi. ciao Canechico

  8. 28
    Mr.Rourke -

    Ciao canechicco, guarda…guarda quanta umanità è interessata alla nostra solitudine.

    …moltitudini…

    Non importa niente a nessuno della nostra solitudine.

    L’importante è avere, possedere, accumulare… un cospicuo conto corrente bancario, un buon lavoro, ottimi guadagni, moglie e amanti, vacanze garantite in qualunque luogo al mondo…per parlare proprio dell’indispensabile. Gli altri? I più soli? I più sfortunati? Gli emarginati? Sono solo poveri sfigati dai quali tenersi alla larga il più possibile. Meglio pensare al nuovo modello di SUV o al cellulare di ultima generazione da sfoggiare di fronte ai colleghi.

    Poi gli altri possono morire della propria solitudine, possibilmente senza dare fastidio, senza intralciare, senza causare inutili perdite di tempo: puoi morire in strada, in mezzo alla gente che passa.

    Quando la legge “io esisto e vengo prima di chiunque altro” è soddisfatta, tutto è risolto.

    Mi fermo qui, perché non c’è da aggiungere null’altro, inutile parlare quando coscienza, moralità, empatia, compassione (nel senso di cum-patire ovvero patire con…) non esistono più.

    Chi prende piena consapevolezza di ciò si toglie la vita. Forse mi ripeterò, ma oggidì l’uomo, evolvendo, ha imparato a cannibalizzare l’anima. Del più debole naturalmente.

    Come sempre.

    Mr. R.

  9. 29
    flavius -

    ciao, io sono ancora giovane ho solo 25 anni, si non sono moltitudini le persone che hanno risposto a voi, ho che almeno han provato a confortarvi. magari semplicemente non nehanno avuto il coraggio, ho hanno rinnegato i sentimenti che invece voi avete affrontato ed esposto. io non sono felice, e sono quasi solo, ho solo qualche amico al fianco che prima o poi prendera` fidanzata o moglie e stara` con lei, solo allora saro` solo. sono deluso da una ragazza che mi ha dato tutto l`inverso che gli ho donato io. ho combattuto con tutto quello con cui potevo in una guerra persa, e ne ero consapevole battaglia dopo battaglia dalla prima all`ultima. la societa` in cui vivamo e tra le piu materialiste e corrotte che siano mai esistite dove si da poco spazio i sentimenti. nessuno/a vi ha risposto, perche alcuni stan anche piu male di voi, e chissa se non se ne e gia andato. io vivo solo per il mio lavoro, ho smesso da un po di cercare una donna per me, e molto piu convenienteuna prostituta. lei il conto da pagare te lo presenta subito almeno.

  10. 30
    flavius -

    andare avanti sempre a testa alta, senza pensieri e ne rimorsi, fiei delle cicatrici che abbiamo, xke significa che siamo vissuti ma ancora vivi. adesso sono un grande nel mio lavoro, e tuttala solitudine che ho, la dono a lui. fatevi forza, dopo tutti non si e mai del tutto soli, ce sempre qualcuno o qualcosa da fare.

Pagine: 1 2 3 4 5 11

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili