Salta i links e vai al contenuto

Un sogno distrutto

  

Vi racconto tutto è iniziato quando io ho cominciato a voler imparare il pugilato e da lì è divenuta una passione costante e incessiva. Ho un sacco personale e mi alleno costantemente(flessioni, corse ,ecc) . Ma poi i miei genitori mi hanno frenato , hanno incominciato a dirmi “No ! te a pugilato no! tanto poi lo sappiamo che ti passerà la voglia non ti ci portiamo cerca uno sport più carino e femminile! ” allora io mi sono detta fra mè e mè :” Ma perchè devo sceglierne uno più carino sè per me questo è un sogno? Perchè dovrei cercare qualcosa di più femminile , di pugilesse c’è ne sono a bizzeffe , non sono la sola ” .. Da lì in poi è andato tutto male con i miei perchè non riuscivo a concepire tutto ciò , subivo avendo troppa rabbia dentro e l’unico mio sfogo era il mio sacco .A me è sembrata un ingiustizia perchè nessuno dovrebbe permettere di portare via i sogni altrui nemmeno alle persone più care perchè significherebbe che alla fine non capiscano cio che ognuno dentro di sè prova . Ed’ora mi ritrovo qui a scrivervi , dovrei continuare a insistere? io non vorrei perdere il mio sogno ci tenevo tanto per favore rispondetemi e scusate sè alcuni concetti non tornano ed ho fatto errori grammaticale , ripeto scusatemi ciao a tutti.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

4 commenti a

Un sogno distrutto

  1. 1
    Stefano614 -

    Forse i tuoi genitori hanno pensato che è pesante come allenamento quello del pugilato, non ti piacerebbero altri sport..

    Stefano

  2. 2
    24ore -

    nooooooooooo
    non arrenderti!!!!!!!
    si vede che stai soffrendo per questa cosa e si vede che è una cosa a cui tieni tanto…i genitori sono quasi sempre la rovina dei figli!
    A me è successa una cosa simile ed anche a mio fratello…ora siamo grandi e ci troviamo male e litighiamo spesso e gli diamo ancora più pensieri!
    Devi lottare per realizzare i tuoi sogni…se non ce la farai almeno non avrai rimpianti!
    Se invece gliela dai vinta perderai sicuramente…e tra qualche anno sarai incazzata col te stessa, col mondo e con i tuoi genitori!!!
    Mi raccomando!
    In bocca al lupo!

  3. 3
    aria85 -

    Do assoluta ragione a 24ore!
    Non permettere mai a nessuno di sottrarti i sogni.
    Oggi come domani saranno la tua vera salvezza.
    Sei una ‘lottatrice’?
    Combatti!

  4. 4
    Leonardo -

    Coltivi una bellissima passione, combatti per difendere il tuo sogno e
    spiega le tue ragioni ai tuoi genitori, prima o poi si renderanno conto
    che quella è la tua strada. Se sei davvero felice quando colpisci non
    mollare! Auguri per tutto!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili