Salta i links e vai al contenuto

Sedotto e abbandonato da una rumena

Buongiorno,vorrei raccontarmi la mia storia.
Il 6 settembre 2011 conosco una ragazza rumena infermiera di 30 anni per lavoro,sono un pubblico ufficiale di 28 anni.
Il giorno in cui l’ho conosciuta all’interno del suo appartamento era molto espansiva,mi parlava e allo stesso tempo mi toccava le braccia e spalle, dava l’idea di essere molto allegra e di compagnia.
Beh,approfittando della sua espansività ci siamo scambiati i numeri di telefono e l’ho invitata fuori a bere qualcosa.
E’ sposata da 11 anni ma il marito vive in Romania, ma non me lo disse subito.
Fin dalla prima uscita non ha nemmeno fatto finta di estrarre il portafoglio dalla borsetta,ma al momento non ho dato peso alla cosa.
Poi dopo circa 15 gg. ci siamo risentiti e abbiamo cominciato a vederci con maggior frequenza, sempre io che pagavo le consumazioni, poca roba, 10-15 euro in due, a me va bene ma almeno lei poteva fingere quanto meno di pagare la sua parte,l’avrei stoppata io.
Poi l’ho anche portata in banca per aprirsi il conto,insomma le ho dato una mano con le piccole commissioni.
Lei mi invitava spesso a casa sua anche solo per un caffè e mi telefonava tutte le sere,anche due volte al giorno.
A novembre i primi baci e i primi rapporti sessuali,poi verso fine dicembre diventa sempre più distaccata e le chiamate sempre più rade,preferiva uscire con le amiche che con me.
Quando camminavamo per la strada se non ero io a prenderle la mano, lei niente e anche con i baci non aveva molta iniziativa.
Non mi chiedeva mai niente nè della mia famiglia,nè dei miei amici,nè del mio passato sentimentale,mai scenate di gelosia e a letto rifiutava di praticare sesso orale e baciava poco.
Poi il 18 gennaio a casa sua sul suo computer scopro messaggini piccanti che si scambiava con un ragazzo di 20 anni (10 in meno di lei e dal classico aspetto del coatto di periferia) e quando le chiesi se stava frequentando qualcun altro a parte me lei inizialmente negò e poi di fronte all’evidenza ammise tutto ma minimizzò la portata della sua frequantazione, dicendo tuttavia di provare interesse per quella persona.
Un collega un giorno mi disse di averla vista entrare in un portone con un uomo e di essere certissimo che si trattava proprio di lei, chiaramente lei non mi disse mai niente di questo uomo ed escludo si trattasse del ventenne. Con me no voleva più fare l’amore dicendo che voleva vedere cosa sarebbe successo in Romania col marito, lasciandomi in stand-by.
Il 24 gennaio partì per la Romania per farvi rientro il 31 e al ritorno mi dice che voleva divorziare dal marito e provare a instaurare una relazione con il ragazzo più giovane e che con me voleva lasciare le cose come stavano.
Da allora non ho più ricevuto suoi messaggi o chiamate nè tantomeno l’ho chiamata io.
Quando le ho chiesto cosa cercava in un ragazzino lei mi ha risposto la felicità e che non bada alla differenza d’età!!!
E cosa ti attratta in lui? Il modo in cui mi parla,mi guarda,mi dedica attenzioni e sappi che dimostra di essere più maturo dei suoi 20.
Ho la netta impressione che lei voleva solo avere una storia senza coinvolgimenti emotivi (purtroppo mi sono un pò affezionato e ci soffro un pò) e voi che ne pensate? Cosa cerca dal ragazzino?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Mondo

39 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    mauro -

    Perché se non era rumena cambiava qualcosa?

  2. 2
    sospeso -

    si infatti. anche io ti avevo scritto la stessa cosa (se guardi infatti avevi ricevuto 2 riaposte). ti avevo detto che le donne sono tutte …..a prescindere dalla nazionalità.

    ma quelli del sito…..che sono persone “giyuste e moderate” hanno deciso, chiaramrente x conto loro ci mancherebbe, di eliminare il mio mess! xchè era troppo ineducato dire la verità !!!!

    ma il risultato non cambia amico! loro potranno pure cancellare ma la realtà non cambia!!!! sempre quello sono, cmq la pensi la gente! e i fatti,anche quelli che trovi raccontati qui…..danno ragione a me, non a loro. la verità è quella!!!!!!!!!! e se loro la pensano diversamente…beh peggio x loro…xchè finiranno tutti come un cesto di lumache sempre e cmq !!!!! con tutto il rispetto eh…ma basta con questi falsi moralismi cattolicheggianti 🙂

  3. 3
    Andrea -

    Ciao Beppe, purtroppo capitano spesso questo genere di cose, soprattutto tra donne estere e uomini italiani. Anche un uomo sulla 50ina che conosco si fidanzò con una bella donna rumena di quasi 40 anni..la portò in Italia e mandò soldi in Romania alla famiglia di lei e intanto la mantenne qui..nel frattempo lei trovò anche lavoro come OSS. Ebbi modo di conoscerla..una donna molto gentile, mi trovai un giorno a casa loro per lavoro, lui non c’era e lei mi fece chiaramente intendere che non le dispiacevo, ma io feci finta di nulla perchè ero fidanzato. Dopo circa un anno ho saputo che lei è andata a vivere da sola, si è comprata l’auto e ha lasciato il compagno italiano che tanto l’aveva aiutata. Questo per dirti che la maggior parte di loro sono attratte da noi polli italiani per necessità, poi una volta ingranato in Italia molto probabilmente per loro diventa il paradiso abituate come sono alla condizione femminile di sottomissione rumena rispetto a quella italiana di prevaricazione.
    Purtroppo molti di noi ci cascano perchè la conquista è relativamente facile, belle donne che ci provano apertamente piuttosto che le nostre fredde e distaccate italiche..poi però ma musica cambia..

  4. 4
    SAM -

    Mah…le rumene solitamente adorano i tamarri, se quello era più tamarro di te…beh ha vinto lui.

    Non fraintendermi solitamente sono una persona profonda ma…ci sono alcune linee di massima che vanno tenute in considerazione, salvo poche eccezioni

  5. 5
    glosstar -

    Ti e’ soltanto capitata una donna che gioca a fare l’uomo, ha un marito e flirta con altri uomini, per giunta piu’ giovani e anche un po’ “coatti”.

    Spiacevole a dirsi, hai soltanto assaggiato lo sciroppo che molti uomini somministrano alle donne…e senza alcun rimorso o pensiero.

    Dimenticala, hai fatto il tuo tempo.

    G.

  6. 6
    Mihai -

    Gesù… Ma come siete tristi, come i bambini.. Vi innamorate di una bella ragazza (italiana o straniera, non ha importanza) e appena vi lascia, andate subito a piangere nella vostra camera e a scrivere la vostra storiella d’amore, del come una ragazza vi ha spezzato il cuore (mentre voi avete fatto tutto per lei, cioè pagare-pagare-pagare-soldi-soldi-soldi) sui blog e sui forum, mentre loro vivono la loro vita. :)))) Ma quanti anni avete? è possibile che arrivati a una certa età, vi mettete a scrivere queste storielle da adolescenti sui blog per chiedere compassione ai vostri connazionali? A quanto pare, quel “ragazzino” di 20 anni è veramente più maturo di te. 😉 Ma voi non siete mai stati lasciati dalla fidanzata quando eravate adolescenti? Nessuna ragazza vi ha mai spezzato il cuore da “bambini”? Sai quante storie ho letto di questo genere su internet, scritte da italiani? Ti avrei capito se avessi 15 anni, ma cosi, alla tua età… Svegliati uomo!!! :)))))

    Sempre a sottolineare che sempre TU le pagavi tutto (“sempre io che pagavo le consumazioni, poca roba, 10-15 euro in due”), e poi “l’ho anche portata in banca per aprirsi il conto,insomma LE HO DATO UNA MANO con le piccole commissioni”, come per far federe al mondo intero che sei stato un vero Gentleman con lei, per poi lamentarti che non ti baciava più, che non ti dava più la mano per strada, che non ti chiedeva mai niente nè della famiglia, nè dei tuoi amici, nè del tuo passato sentimentale, mai scenate di gelosia e a letto rifiutava di praticare sesso orale e baciava poco… Gesù… ma che pensavi che la puoi comprare con i tuoi soldi? :)))))

    Ha incontrato un ragazzo più giovane, un “ragazzino” (come l’hai chiamato tu) di 20 anni con il quale si sentiva meglio sentimentalmente, te l’ha detto pure lei (il modo in cui le parla, in modo in la guarda, le dedica attenzioni e il fatto che dimostra di essere più maturo dei suoi 20)… Ti chiedi pure “secondo voi cosa cerca dal “ragazzino”?”… Ti devo ancora rispondere?

  7. 7
    Jeza -

    Ma scusa, per 7 euro alla volta, tra l’altro con te che glieli rinfacciavi davanti, volevi anche il servizio completo?! Comunque hai ragione tu: é sicuramente una cosa da imputare alla nazionalitá… Io proverei con le cinesi…

  8. 8
    Jeza -

    @andrea scusa, ho visto ora la tua risposta e sono completamente d’accordo sulla condizione privilegiata di cui gode la donna in Italia: stipendi piú bassi, il lavoro a casa da fare per tutti e trovarsi nel letto dei sociologi improvvisati ed autoreferenziati pari a te sono dei vantaggi incalcolabili rispetto alla condizione di sottomissione in Romania…

  9. 9
    glosstar -

    @Jeza. Sagace al punto giusto la risposta a Andrea. I miei complimenti

  10. 10
    Andrea -

    Risposta sagace? A me pare la classica risposta ignorante della persona che parla senza sapere cosa dice e ci metterei anche un pò dell’arronganza tipica di certe donne italiane (presumo tu sia donna) convinte di spaccarsi la schiena come nessun altra donna al mondo.
    Che poi stipendi più bassi? Rispetto a chi? Alla Romania? ahahaha..ma ci sei mai stata in Romania?
    Oppure rispetto all’uomo italiano? Perchè invece all’estero le donne guadagnano mediamente più degli uomini? Per favore su..

    Non mi ritengo un sociologo, ho espresso semplicemente il mio punto di vista su questo argomento, avendo conosciuto e parlato con donne e uomini rumeni. Tu piuttosto, puoi dire lo stesso?

    Aggiungo solo questo, un amico che è stato mesi e mesi in Tunisia per lavoro, quando è tornato in Italia mi fa: “e le donne qui da noi si lamentano?! Provassero a vivere in Tunisia..poi ne riparliamo”

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili