Salta i links e vai al contenuto

Sono una rumena e lavoro in Italia come badante

Lettere scritte dall'autore  Adina

Sono una rumena di 42 anni lavoro in Italia come badante da 12anni e lavoro ancora. Ho tre figli con primo marito ora sono divorziata .in presente convivo con un italiano e abbiamo insieme un figlio è in arrivo un altro.lui purtroppo non lavora per i motivi di salute e solo io lavoro ma ho solo 600€all mese e non riesco ad togliere i debiti alle persone se lei mi può dare un piccolo aiuto vi sarò in grado per tutta la vita vi ringrazio e aspetto le vostre notizie .

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Sono una rumena e lavoro in Italia come badante

Lettere correlate a:

Sono una rumena e lavoro in Italia come badante

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Silvio Berlusconi

9 commenti

  1. 1
    Gabriele -

    Perché qualcuno dovrebbe dare i propri soldi a qualcun altro?
    Perchè c’è l’aspettativa che Berlusconi debba dare i propri soldi ad estranei? Perchè è ricco? Mi sembra pretestuoso rivolgersi ad una persona solo Perchè là si ritiene ricca: Berlusconi non è ricco, Berlusconi è un imprenditore, che ha famiglia, che lavora, ed investe. Si può chiedere di investire in qualche attività, ma non che dia soldi, in giro manco fosse un ente di solidarietà.
    Per il resto, ti sono vicino, ma credo che la scelta di rivolgersi a qualcuno quasi pretendendo aiuto, sia sbagliato.

  2. 2
    Angwhy -

    Io un altro figlio lo farei la situazione è rosea e fa ben sperare per il futuro

  3. 3
    maria grazia -

    42 anni? tesoro mio mi spiace ma sei proprio fuori target. per il papi devi arrivare massimo ai 20.

  4. 4
    Yog -

    Non fermarti a 3 figli. Va avanti. Non abbiamo mai vissuto in Italia un periodo così glorioso. Non c’è manco più bisogno delle cospicue donazioni che in grandissimo numero sono state raccolte su ‘sto sito.

  5. 5
    claudio -

    maria grazia ,a completare il commento(fuori luogo,ma vero ),dovevi aggiungere alla fine “Mi CONSENTA” ;-).
    Tornando a lei ,adina,dando per scontato la buonafede di quel che dice le ricordo che il “signore”é nato nel 1936 e in questa età si GODE(oltre a” quella”) la
    pensione e riposo dal lavoro(é ovvio che il soggetto fa eccezione,ma il tempo non risparmia nessuno).
    Quindi é meglio rivolgersi(se esistono)a persone più giovani e,comunque,le sono solidale(si ricordi che ci sono anche italiani nella sua situazione).

  6. 6
    maria grazia -

    Claudio non ho proprio saputo resistere 🙂
    Cheppoi mi sa che il Berlu a questa età nemmeno gliela fa più.
    Per quanto riguarda la nostra Alina, forse più che a lui dovrebbe rivolgersi ai contraccettivi.

  7. 7
    claudio -

    OK mariagrazia keep calm e MI CONSENTA!:-)

  8. 8
    Pax -

    Ahahahahahahahahahahahahahahahahah

  9. 9
    maria grazia -

    La consento 🙂

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili