Salta i links e vai al contenuto

Sono innamorato di una collega rumena che convive con il suo ragazzo

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti,
vi spiego la mia situazione e gradirei dei consigli sul come comportarmi:
Ho 25 anni e lavoro in una ditta da 8 anni circa come ‘magazziniere’ anche se è molto particolare lo chiamo così, e da un anno a questa parte, la ditta mi ha affiancato alcune persone per insegnare loro il mio lavoro. 4 mesi fa circa ho liquidato una ragazza perché non era in grado di imparare il lavoro ed al posto suo mi mandano una nuova allieva, una ragazza rumena di 30 anni che lavorava già in un altro reparto da un paio d’anni, nello stesso reparto dove lavorava lavora anche il suo convivente rumeno di 28 anni.
Prima che lei venisse ad imparare il lavoro non la conoscevo affatto ed il suo convivente non lo conosco proprio.
Appena l’ho vista ho pensato subito che era molto carina ma un po’ troppo grande per me…
Poi vedendola tutti i giorni almeno 9 ore al giorno a strettissimo contatto, proprio fianco a fianco,
imparando a conoscersi l’un l’altro (lei mi racconta un po’ tutto quello che fa e che ha passato e pure io) ho cambiato idea rispetto all’età, mi sono accorto che lei soddisfa tutte le mie aspettative sia estetiche che intellettuali.
Purtroppo con lei convive il suo ragazzo di 28 anni e da poco è andato ad abitare con loro il cugino di lui che da 3 settimane lavora da noi, loro fanno i turni non uguali e lei fa il giornaliero con me, lei non è sposata e non ha figli a parer mio è bellissima, molto intelligente ed intrigante.
Insomma in questi 4 mesi il suo comportamento mi ha fatto impazzire, ora vi elenco alcune cose che mi hanno portato a supporre che lei sia almeno un po’ interessata a me:

Dopo un mesetto mi disse “posso chiederti una cosa in confidenza, tra me e te? ” ed io risposi “certo dimmi pure”, e mi chiese se era vero che io avessi avuto una relazione con un’altra rumena che lavorava da noi, dicendo che si diceva in giro che io andavo con questa, io gli dissi la verità “no non è vero, so che c’erano queste voci ma io nemmeno la saluto secondo te ci andavo fuori? “;

“Voglio proprio vedere la tua ragazza”, ed io gli dissi che ero single, mi disse che voleva vederla comunque quando la trovavo;

“Mi porteresti a fare il giro del mondo? “, ed io risposi certo che si, ci vorrebbe tempo e soldi ma mi piacerebbe;

Un sabato mattina le dissi “allora a che ora ci troviamo dopo? ” intendendo a che ora voleva venire a lavorare il pomeriggio, e lei dopo una pausa ed un piccolo rossore sulle guance disse “per andare a fare un giro? ” ed io d’istinto essendo al lavoro gli ho detto “ma no a che ora ci vediamo per il lavoro? ” e lei disse “lo so scherzavo”;

Un giorno in cui avevo le scatole girate gli ho detto di lasciarmi in pace perché ero arrabbiato, il giorno seguente lei mi disse sorridendo “qualche volta ti picchio lo sai? ” ed io ovviamente mi misi a ridere… nel pomeriggio le feci osservare un piccolo errore e lei mi diede uno scappellotto ridendo e disse “te l’ho detto che prima o poi ti picchio”;

Un altro giorno così senza motivo si gira verso di me incavolata e mi dice “Vaffanculo te e le tue p… e quando girano” e se n’è andata a lavorare da sola;

Tutte queste cose mi fanno pensare molto, oltre tutto quasi tutti i giorni, volontariamente ha un contatto fisico con me, o una spintarella con la spalla, o sfiorando il suo braccio col mio, molte volte mi chiama toccandomi con la penna, e quando parliamo anche di lavoro ci fissiamo dritti dritti negli occhi.

Da ieri ho anche un’altra ragazza a cui devo fare il maestro, e per forza di cose ho lasciato sola lei sia per mettere alla prova la sua professionalità sia perché devo insegnare all’altra ragazza… comunque sono in contatto con lei per vari aiuti ed io sono sempre il suo “capo”, se commettesse errori le parole le prendo io ed ovviamente devo richiamarla.

Ma veniamo al dunque, oggi come oggi sono pazzo di lei… secondo voi come posso chiederle di uscire? visto che io so che lei convive, c’è anche il cugino di lui e fanno i turni non uguali, ovvero a casa sua c’è quasi sempre qualcuno che vede se va via da sola o che vede se qualcuno la va a trovare…
Scusate di tutto il papiro ma sono veramente fuori di testa per questa ragazza.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Lavoro - Mondo

78 commenti

Pagine: 1 2 3 8

  1. 1
    Alesssandro -

    Ciao il tuo post l’ho letto tutto, le mie ultime 2 ragazze erano rumene.Ti dico questo anche se ogni persona e’ diversa dall’altra…sicuramente lei e’ interessata a te, si capisce ma io ti dico una cosa…stai attento, molto molto attento, e sai perche’ ? Perche’ questa gente ragiona diversamente da noi , non sono razzista anzi…per esperienza personale ti dico che la gente che viene da paesi come quelli ha valori diversi dai nostri,mettono altre cose al primo posto, io sono stato bene con entrambi ma entrambi hanno una mentalita’ differente dalla nostra caro Trevi, sta ragazza che lavora per te convive,ha quindi un altro e i rumeni di solito sono ragazzi maleducati , bevono e a volte trattano male le loro donne, se una di queste trova la dolcezza , la carineria da un ragazzo italiano allora puo’ darsi che si buttano su di lui ma dura poco….la natura poi viene fuori.Non generalizzo e non generalizzare e magari non prendere sul serio quel che ti dico ma io parlo per vita vissuta….sono stato benissimo con l’ultima, stavamo per convivere ad un certo punto mi ha girato le spalle e se ne e’ andata via , queste ragazze portano i soldi che guadagnano qui nel loro paese dove spesso hanno gia’ una famiglia, vogliono costruirsi una casa tutta loro e per farlo passano sopra anche alla madre…puo’ essere che sbaglio ma tienimi aggiornato, se vuoi possiamo continuare a scriverci qui sopra….ripeto…prendi col beneficio dell’inventario cio’ che ti dico ma non escludere nulla, cerca sempre di essere presente con la testa e non solo col cuore (o qualcos’altro…)
    Alessandro

  2. 2
    trevi -

    Ciao Alessandro, innanzitutto ti ringrazio per l’attenzione e per i consigli basati su esperienze reali.
    Il punto è proprio che io uso in maggior parte la testa anche perchè essendo sul lavoro non mi viene spontaneo chiedere ad una ragazza d’uscire perchè sono molto professionale… e poi penso sempre alle conseguenze sia che sia un si o che sia un no.
    Se è un si bene, magari usciamo qualche volta, ma comunque il suo ragazzo lo verrà a sapere nel giro di poco tempo che si vede con un altro perchè come dicevo abita anche il cugino di lui con loro, e fanno i turni, ovvero su 24 ore lei è al lavoro dalle 06.30 fino al pomeriggio verso le 17.00 dal lunedi al venerdi e loro ad esempio oggi fanno uno dalle 14.00 alle 22.00 e l’altro dalle 20.30 alle 04.30.
    Quindi fatti i conti, questa sarebbe l’unica settimana che ha libera un’ora e mezza alla sera, perchè le prossime settimane i turni scalano indietro, ovvero: il ragazzo dalle 06.00 alle 14.00 ed il cugino dalle 12.30 alle 08.30 e la settimana dopo il turno mancante…quindi lei ha una pausa di un’ora e mezza sul “cambio guardia” al giorno, però l’orario cambia di settimana in settimana e l’unico accettabile è quello di questa settimana.
    Se la risposta fosse negativa, intanto credo che non riusciremmo più a lavorare in sintonia come ora, poi magari lei lo dice al convivente o comunque lo possono venire a sapere in azienda, e la cosa non mi piace affatto…
    Quindi non so proprio che fare…
    Comunque per tutte le novità che ci saranno belle o brutte ti terrò sicuramente aggiornato…

  3. 3
    Alesssandro -

    Lascia passare del tempo ancora, cerca di resistere la tua situazione non e’ molto gestibile adesso, un passo falso e avrai conseguenze brutte per il tuo lavoro e per te..devi fare in modo di proseguire questo rapporto tra te e lei cosi com’e’ adesso…

  4. 4
    trevi -

    Oggi non ho più resistito purtroppo o per fortuna…
    Oggi pomeriggio all’una circa l’ho presa da parte e gli ho detto che le dovevo dire una cosa a patto che questo rimanesse tra me e lei e accettò.
    Allora le ho chiesto da quanto tempo lavora da me e le ho detto che in questi 4 mesi ho imparato a conoscerla e che mi piace… poi le ho chiesto se vorrebbe uscire con me, ovviamente ho sottolineato che sia se la risposta è positiva o negativa tra noi non doveva cambiare nulla professionalmente parlando…
    E’ rimasta quasi di stucco, poi mi ha detto seriamente “è questo che mi dovevi dire?” evidentemente lei pensava che gli dovessi parlare di lavoro…poi io le dissi che glielo dovevo dire perchè io sono fatto così e quello che pensavo dovevo dirglielo per poi non pentirmi di non aver neanche tentato di dirglielo…
    Dopo 5 minuti di parole vane tra me e lei mi chiese “la vuoi subito la risposta?” e io gli ho detto “no no, pensaci tu quello che vuoi fare…” poi vedendo che io ero nell’imbarazzo e lei che non era ne felice ne arrabbiata (diciamo che era “stranita”), le dissi vado dalla ragazza nuova, ci vediamo dopo, e ci salutammo normalmente.
    Nel continuo del pomeriggio, anche quando eravamo a contatto quel minuto o due c’era un pò di stacco tra noi…ma ora di sera ovvero dalle 17.30 alle 18.00 sono stato con lei a lavorare fianco a fianco per darle una mano, parlavamo tranquillamente come prima e lavorando al pc in piedi non ha fatto altro che ridere sorridere a appoggiarsi a me…ma non sono più tornato sul discorso, poi come al solito prima d’andare via io sono andato a timbrare per entrambi, lei è andata a mettere giù i due telefoni e ci siamo aspettati fuori come al solito, abbiamo fatto due chiacchere andando alla macchina e ci siamo salutati come sempre.
    Secondo me è un pò confusa, la notizia l’ha un pò sconvolta e un pò resa felice, il punto è che io non ho ben capito le sue intenzioni ma di una cosa sono sicuro, adesso lei sa che mi piace e vedremo che farà.

  5. 5
    Alesssandro -

    Adesso pero’ non fare piu’ nulla, la palla e’ passata a lei…AHO me raccomando (io sono di Roma e permettimi certe uscite)…fermati adesso capito….l’hai confusa abbastanza non proporti piu’,lavora con lei come se niente fosse, pero’tienimi aggiornato…sta cosa l’ho gia’ passata anche io..

  6. 6
    psYco -

    Secondo me hai preso un abbaglio. Lei è già impegnata, ma non per questo si è messa il burka in testa… è una che ride e scherza, e tu hai scambiato il suo modo di fare in disponibilità… magari con te ci uscirà, ma come hai potuto vedere dalla sua reazione non era pronta al fatto che tu la invitassi fuori. Certo con le “musone” che se la tirano qui in italia una così ti avrà fatto girare la testa. Però come ti hanno già scritto occhi aperti, e stai con i piedi per terra.

  7. 7
    trevi -

    Sicuramente io non le dirò più nulla per un bel pò, ora tocca a lei decidere, per quanto riguarda il comportamento al lavoro non è cambiato nulla al momento…tutto ok come prima… vi terrò aggiornati su tutto… però sono veramente felice di averglielo detto, così mi sono tolto un peso e sono più tranquillo.

  8. 8
    Alesssandro -

    A Trevi ma che t’ha ammazzato il fidanzato di lei…che fine hai fatto? Come sta andando?

  9. 9
    trevi -

    Ciao, scusami dei mancati aggiornamenti ma non ho molto tempo, comunque dopo 4 giorni lei mi aveva detto: “Io non sono una di quelle”, ed io gli ho risposto che non volevo solo portarla a letto e lei ha detto che non so cosa sto cercando io ma lei non è quella persona e di cercare magari una della mia età, io gli ho risposto che una così speciale è difficile da trovare e mi ha ringraziato.
    I 2 giorni successivi aveva il muso non so perchè, ma credo che il suo ragazzo lo sia venuto a sapere o da lei o dal cugino che vede il nostro comportamento…lui non mi conosce neanche, non ci siamo mai salutati, e un bel giorno quando io sono passato dove lavora(ovviamente lui sa che se passo all’andata passo anche al ritorno) ed apposta è andato al bagno ed è uscito un attimo prima che arrivassi io, mi ha aspettato, mi guarda e mi dice ciao, io ho ricambiato il saluto, ma prima ci eravamo già visti al lavoro ma mai salutati, non lo conosco.
    Proprio ieri ero in macchina e me lo trovo davanti, probabilmente stava andando a prendere lei al lavoro, ad un certo punto ha acceso le 4 frecce ed ha alzato il braccio, io non ho fatto assolutamente nulla e sono andato a casa.
    Secondo voi è normale che uno che ti ha salutato a malapena 1 volta ti accende le 4 frecce per strada e ti saluta? non credo…
    Comunque il rapporto sembra quasi migliore di prima, siamo sempre molto vicini e c’è molto contatto fisico…avrà cambiato idea?????

  10. 10
    Alesssandro -

    Se prima ti dicevo di andarci coi piedi di piombo adesso utilizza un materiale piu’ pesante del piombo….non voglio spaventarti perche’ non credo non ce ne siano i presupposti pero’ fai attenzione, questa e’ gente che ragiona diversamente da noi, ha un altro concetto di tutto…..lei non ti ha respinto chiaramente ma c’e’ poi fugge poi c’e’di nuovo e il suo ragazzo qualcosa ha capito….fai attenzione e cerca prima di fare chiarezza dentro di te poi vedi un po, tienimi comunque aggiornato dai…buoma serata.

Pagine: 1 2 3 8

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili