Salta i links e vai al contenuto

Scrivo una lettere per il Presidente Silvio Berlusconi

Signor Presidente, come vede mi sono permessa di scriverle una lettere, perché mi trovo in una situazione molto brutta.
Sono una signora di 72 anni, che sono rimasta vedova a 35 anni, crescendo 4 figli da sola, la mia vita è stata un calvario. Col passare degli anni, la situazione è peggiorata, perché la figlia più grande sono 3 anni che è venuta a mancare, e mi ha lasciato una nipote di 10 anni da crescere. Abitavo ad Arcidosso, un paese al piede del Monte Amiata, e ho lavorato 25 anni in una scuola a Grosseto, come custode, e sono in pensione dal 2005, però mi trovo in una situazione difficile. Ho bisogno di avere un appartamento, perché in affitto non ce la faccio a pagare. Adesso mi trovo nella città di Grosseto, in via Saturnia, vicino a mia nipote. Con questa lettera, le volevo fare presente che io ho bisogno di un sostegno finanziario. Ho un figlio che si deve operare e si deve andare a Milano, solo che Signor Presidente mi trovo a disagio. La ringrazio, cortesemente.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

110 commenti

Pagine: 1 2 3 11

  1. 1
    elcruck -

    beh! a 72 anni sarà un pò difficile che berlusca le possa mai rispondere.
    bisognerebbe essere 17 enne e corpo mozzafiato, magari chiamarsi ruby aiuterebbe ulteriormente

  2. 2
    mariana -

    bon jiorno tante mile scuse per che devo chiedere aiuto a una persona di on altro paise che cua no si po fare niente cilo deto atutti di cua pero niente senza rispista io vi prego dal mio core perche io o lavorato ani pasati a campagnia a italia cilo fato solo per fa mangiare a loro io adeso sono con miei banbini e con mama amio marito neo abandonato per un altra dona e mia lasciata con 3.banbini che devo andare a scole e uno di cuindici ani no si va piu si va alavoro per 5,o 6.euro per purtare un po di pane asui frateli cesta una problema piu grande che tengo una banbina malata con il core e casa nostra sta troppo vechia che teneamo paura che una note ni sta amatando atutti dentro io no tengo pisibilita per fare colcosa per imiei banbini adormire bene sensa paura che no sta cadendo di note per noi noi solo cuesto pisiamo fare che ni pregamo adio che aiuto cilo deto a tantti pero nes una risposta io no sto dicendo solo i sodi mi devo aiutare con materiale di construction che no mi vole aiutare con soldi che pure io devo cumparare materiale che no mi vole aiutare con soldi con materiale per me cesta egale di contenta con tuto che mi da con tutol mio core tengo 37.ani vi prego aiutati mi nomi abandonati pure voi datemi subito una rispista grazie mile dal mio core tante salute.

  3. 3
    Giovanna -

    Caro presidente Silvio Berlusconi sono a chiedere aiuto perche dal 2008 ho costruito la palazzina per vendere ma da allora sono iniziati i nostri problemi siamo stati derubato da un amministratore di un’altra ditta che ha portato via tutti i nostri guadagni abbiamo segnalato tutto alla finanza ma, come lei sa la giustizia e lenta e anche molto adesso sono a chiedere se lei insieme a noi riusciamo a parlare alla banca per rinegoziare il mutuo a persona fisica in trenta anni cosi possiamo far fronte ai pagamenti e nel frattempo gli appartamenti sempre in vendita e spero nelle vendite cosi da esaurire il debito che ho con la banca le confido che abbiamo fatto tutte le opzini per le vendite anche affitto a riscatto ma finora tutto invano noi non abbiamo piu soldi per far fronte ai pagamenti le nostre speranze si sono molto affievolite questo immobile doveva essere un guadagno per poter andare avanti nelle costruzioni ma, si e trasformato in un costo di cui non riusciamo piu ad onorare la banca, se puo mettere una buona parola le dico grazie confido in un suo interesse almeno a leggere questa lettera buona giornata Giovanna non siamo in provincia di Milano

  4. 4
    Giovanna -

    Grazie Signor Silvio se leggera la mia lettera Giovanna

  5. 5
    francesco -

    Caro Silvio non ho la più pallida idea se lei leggera questa mail ma io ci provo. Ho già tentato di mandarle una mail,ma non ci sono mai riuscito.Speriamo sia la volta buona.Ci sono un paio di cose che vorrei capire: 1° è possibile che in circa due anni tutti in televisione,socil, ecc. parlino dei problemi degli Italiani ma invece non c’è un politico che gli interessi,dicono una cosa e ne fanno un’altra, si è partiti da Monti per passare alle elezioni, per passare alla sua decadenza,per passare alle primari del PD, per passare a Letta,per passare alle riforme(penso siano giuste) per passare a Renzi, come già detto prima sono passati due anni ma dei problemi degli Italiani ne abbiamo solo senti parlare e abbiamo solo pagato,per degli errori che non abbiamo commesso.Sarebbe ora che qualcuno si assumesse le proprie responsabilità, non è possibile che si chieda al popolo di essere responsabile e voi quando.Comunque che gli Italiani si devono svendere le proprie abitazioni per potere mangiare, ripeto svendere,mentre i politici possono fare dei veri affari immobiliari con dei tassi d’interesse praticamente nulli,le sembra giusto.
    Cambiamo discorso io ho 54 anni due anni fa ho dovuto chiudere la mia piccolissima attività da artigiano per i motivi che tutti conosciamo, il bello ora qual’è che sono troppo giovane per andare in pensione ma per assurdo sono troppo vecchio per lavorare come dipendente, ed è qui che comincia il bello mancano i soldi per tirare avanti, allora cosa si pensa di fare di svendere la casa che non è nemmeno mia. le chiedo le sembra giusto? Il mercato immobiliare è inchiodato al mattone ma perchè dobbiamo pagare sempre noi per errori e cose fatte dai politici. Il mercato immobiliare da lavoro ad un indotto non indifferente che porta anche soldi nelle casse dello stato e non pochi. Comunque secondo me anche il buon Renzi non caverà un ragno dal buco che si sta sempre più stringendo. sig. Silvio Berlusconi mi hanno parlato di lei come una ottima persona responsabile ed attento alle problematiche altrui spero sia vero e se può mi risponda.
    Se condo lei io adesso cosa dovrei fare?

    Cordialai saluti da FRANCESCO

  6. 6
    Angwhy -

    Se vuoi ti rispondo io
    non so se leggerà la mia lettera ecc ecc
    No non la leggerà
    le sembra giusto che ecc ecc
    No non mi sembra giusto
    mi han detto che lei è responsabile ecc ecc
    Dove hai vissuto negli ultimi vent’anni?
    cosa dovrei fare io adesso ecc ecc
    Arrangiarti

  7. 7
    ANNAMARIA -

    CHE DEVO COMMENTARE ANCHE IO O SCRITTO A BERLUSCONI MA NESSUNA RISPOSTA NON ME LO ASPETTAVO

  8. 8
    Aton -

    Annamaria, si sarà perso il messaggio. Silvio risponde sempre, soprattutto se scrivi qui.

  9. 9
    Luna -

    Aton: aiut… (ridarella mi colse). Quello che risponde e’ il papa (dico seriamente). Non qui.

  10. 10
    mariana -

    io voglio ingraziare a caro mio silvio berlusconi perche mi ha fatto ii legere mesagi che io o mandatto amia famiglie tutti sono cetazenia ital. amio coniatri amia socera amio finanzato tutti ti voglieno e ti e sono moltti felice anche io leo deto no cesta nes uno con core cosi de grande come siate voii io spero che a mi potete aiutare con rezidenza cua perche io o cercatto anche mio finanzato o cercato sempre e mi stto sempre achiedere ii soldi grazie mile e tantte scuze che o fatto tanttii mesagii per caro mio siniore con core come il monddo di grande io sto abitanddo acuesta indrizio mariana poaca casal principe via lece.nr.10..grazie per tutto sta ultimul mio mesaj per voi con tantte tantte stima e rispetto grazie mileee.

Pagine: 1 2 3 11

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili