Salta i links e vai al contenuto

Scrivo a te, che ora sei un perfetto sconosciuto …

Lettere scritte dall'autore  

Ciao… Scrivo a te, che ora sei un perfetto sconosciuto …
Incredibile, si incredibile davvero. Forse è solo la vita a funzionare così, sembra siano necessarie certe “prove”, per crescere…ma io, di questo momento della mia vita avrei fatto volentieri a meno.Tutto questo per dire che forse oggi siamo ciò che è successo nella nostra vita, passo dopo passo, e tutto quello che vive in noi non è altro che il frutto di un’insieme di eventi, e circostanze avvenute intorno a noi col passare del tempo… apparentemente tutto inspiegabile, immotivato… ma poi, scavando e riscavando, salta fuori il bandolo della matassa e capisci che in passato, lontano o recente, è accaduto qualcosa in te che ti ha segnato in modo profondo. Beh in ogni modo sto tirando avanti tra sorrisi falsi e veri, dolore e disperazione dentro. Mi manchi da morire e solo qui posso ammetterlo.
Quattro anni volati via velocemente, quanti ricordi..belli…brutti…ma che appartengono pur sempre a me, alla persona che sono adesso!
E’ difficile ricominciare tutto da capo..iniziare a camminare sulle mie gambe in ogni situazione, senza di te. Mi hanno detto che devo imparare dal dolore…che sicuramente uscirò decisamente più forte da questa storia…si, forse sarà sicuramente così…ma quella cicatrice sul cuore resterà lì per sempre. Pensavo che tutto avesse una logica..ma ora non ne sono più così sicura…perchè dovrei odiarti, provare indifferenza assoluta nei tuoi confronti, e invece cosa faccio? Dopo più di un anno sono ancora qui a pensare a te..a quello che è stato e che mai più sarà…Quante ore, giorni, mesi sono passati dall’ultima volta che ci siamo guardati negli occhi.
Chissà come stai?….quante cose non sai più di me…quante cose non so più di te….E non è vero che chi lascia soffre meno…perchè a me la vita non sorride ancora..Anzi ogni giorno è un lavoro continuo su me stessa perchè non posso andare avanti così, tra momenti di depressione…e pianti…No, non posso più..e non voglio ancora stare male…per te…che hai fatto capitolare tutti i miei sogni, i miei progetti….Vorrei riuscire a voltare pagina definitivamente, a chiudere questo libro una volta per tutte, ricordandomi che è stato bello ma che adesso forse la pagina seguente potrà essere migliore.Vorrei che tu sapessi che non sono cambiata, che sono sempre la stessa ragazza che hai conosciuto tu…solo più matura..ma con gli stessi principi, con gli stessi identici valori.Purtroppo sono ancora tua Nanà….e forse un pò lo sarò per sempre.Mi mancano tante cose di te…in te avevo trovato un amico, mi facevi ridere come nessuno ci riusciva…con te potevo parlare di qualunque cosa..anche se capitava che a volte non mi prestavi l’attenzione che volevo e mi arrabbiavo seriamente…ricordi?….c’eri tu a rincuorarmi quando avevo paura di non farcela in certe situazioni…e riuscivi a darmi sempre quella carica necessaria a credere fortemente nelle mie capacità…Mi sembra davvero strano tutto ora..ma è la realtà.
In uno dei tuoi ultimi messaggi che ho letto in silenzio, come sempre….per non dire di nascosto…Mi hai scritto che ti basterebbe sapere anche solo come sto..Beh’…vuoi sapere come sto?…Dire che sto bene mi sembra ancora troppo…..diciamo che si tira avanti…il lavoro va benissimo..fortuna almeno il lavoro! Ah sai….ho perso quel brutto vizio di mangiarmi le unghie…ricordi eri sempre li a darmi gli schiaffetti sulle mani….volevi che me le facessi crescere……visto… c’è lo fatta…ma per me…non per te.Ho conosciuto tantissime persone nuove ed ho un sacco di amici….beh è normale…non sono più sotto una campana di vetro ora…Infatti sono diventata padrona di me stessa…vado in palestra, esco…e tutto questo in piena libertà e soprattutto serenità.Chissà tu…come stai?Riesco a volerti ancora così bene….incredibile…Ogni tanto, quando voglio farmi del male…tiro fuori le vecchie foto…delle nostre vacanze insieme, dei compleanni…quante cose abbiamo condiviso..Ci sono momenti in cui mi sembra sia davvero possibile rivivere ancora l’amore, mi sento congelata dentro e un pò incapace di provare sentimenti.

Vorrei chiederti tante cose, avere le risposte a tanti miei perchè. Mille domande e curiosità insoddisfatte porto con me da troppo tempo.Di questo è colpa mia..perchè da quando ti ho lasciato, un pò per rabbia, un pò per troppo dolore….non ti ho dato modo di parlare di spiegarti…ma in fondo cosa c’era ancora da dire..da chiarire…?
Così mi capita ancora oggi di torturarmi con troppi interrogativi….e contorsionismi mentali per trovare giustificazioni plausibili ai tuoi comportamenti irrazionali.
Poi mi rendo conto che davvero tutto il male non viene per nuocere, l’amore a volte ti toglie la lucidità…per capire cosa è bene e cosa è male..e non è vero che l’amore supera ogni cosa.Il problema reale però è che dopo più di un anno io non sia ancora riuscita a dimenticarmi di te…di noi….i ricordi mi tormentano ogni giorno. Non so se puoi credermi…ma non c’è stato giorno dall’ultima volta che ci siamo guardati negli occhi…in cui io non abbia dedicato un pensiero a te…Ogni mattina, al risveglio penso sempre ai tuoi occhi…e così la sera, prima di addormentarmi inizio sempre una guerra con me stessa….penso e ripenso. Mi chiedo spesso se tornerò ad essere felice…
Mi manchi…ma forse in realtà non mi manchi tu ma alcune cose di te…piccole e grandi cose, cose che per me erano davvero preziose…mi mancano le cose semplici di te! Non posso smettere di considerarti una parte di me rimasta altrove, un pezzo di cuore e di anima strappati dal petto. Non so più come devo fare..certo il tempo mi sta aiutando ma troppo lentamente…..il fatto è che dentro di me vivi ancora troppo….nella mia testa, nel mio cuore, nella mia anima….cavolo non è facile cancellarti…ma non posso più vivere di ricordi…forse un giorno riuscirò a dirti addio…non so quando succederà..forse quando il mio cuore riprenderà a battere per qualun’altro…non lo so …so solo che voglio farti uscire dalla mia vita. Vorrei ora poterti raccontare mesi e mesi di vita trascorsi divisi..lontano da te…ma non avrebbe senso….non meriti di sapere più nulla di me…non meriti di sapere quello che ancora provo…tu non leggerai mai tra queste righe lo so…Prego continuamente… non voglio più soffrire..vorrei non mi facessi più nessun effetto, vorrei che non succedesse più nulla dentro di me…..incredibile quando mi ritrovo a passare in quei luoghi che ci hanno visto insieme, vorrei non provare più una stretta al cuore quando sento il tuo nome, vorrei non sentirmi più morire. Io non tornerei mai più insieme a te…ma sto male….ti ho lasciato amandoti…forse è questo il problema. Si dice che il tempo guarisca tutte le ferite ma allora perchè con me non funziona? Pensavo davvero di aver trovato l’altra metà della mela…ma mi sono sbagliata….Mi capita di trovarmi a pensare a cosa sarebbe stato se…. se non ci fossimo conosciuti, se non ci fossero stati quei sorrisi, e se quel primo bacio non fosse stato così bello…troppi se….Capisco che è meglio non domandarsi nulla e continuare a vivere…Quattro anni….quattro anni della mia vita insieme a te…vorrei poterti accontonare….Ti voglio bene pulcino….e non riesco ancora a crederci….prima ci amavamo…ed ora eccomi qui, a scrivere ad un perfetto sconosciuto!…Addio.

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

24 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Raffaele -

    Voi donne siete strane, amate però siete sempre voi a lasciare, chi lascia non ha il coraggio di affrontare la situazione, scappa per vigliacchreria, io vigliacco non lo sono mai stato, mai ho tradito eppure, mi hanno sempre lasciato loro, donne vi amo perchè avrei bisogno di una compagna, ma quando fate così vi detesto molto.

  2. 2
    Pessa -

    XRaffaele: Ma cosa ne sai tu?….cosa sai di quello che è stato…non è mai giusto generalizzare….accetto davvero ogni tipo di opinione e commento..però quando viene messo in dubbio il mio amore, i miei sentimenti, allora no…..non mi sta bene. Io non ho lasciato perchè non amassi più il mio ragazzo…anzi, o per chissà quale motivazione…ma purtroppo ci sono cose che l’amore non può tollerare….o almeno non a lungo….Tu che ne sai dei suoi errori…..niente….che ne sai del nostro rapporto….che ne sai di me….niente…..Quando dico che soffro…nonostante sia stato io a lasciarlo…beh credimi perchè è davvero come dico. Avrei tanto voluto che le cose fossero andate diversamente..invece….avrei voluto che lui cambiasse..ma l’amore non basta. E’ una delle cose più dolorose in assoluto doversi privare della persona che ami perchè è bene così! Non puoi parlare delle donne come se fossero tutte uguali….non è giusto…..e non sto difendendo la categoria…ma solo i miei reali sentimenti. Purtroppo so quanto ho dato e quanto ho investito nel rapporto con lui…. e certe cose non me le meritavo…no….Capita a volte che sia necesario usare la razionalità in amore…ed io per il mio bene l’ho dovuto fare. Raffaele puoi anche non credermi…liberissimo…..però sappi che in questo caso ti sei sbagliato…Dicono che l’amore supera tutto….beh io mi sono accorta che non è vero …. Scusami ma non mi va di spiegare a te che attacchi senza sapere..senza sensibilità….quali siano i motivi che mi abbiano spinto alla decisione di lasciarlo…..Solo una cosa….non puoi entrare nel cuore delle persone ed io nella mia lettera non ho scritto cazzate….qui in questo sito non ne avrei motivo…ciao Raffaele.

  3. 3
    ANNA -

    Ti ha tradita, vero?

  4. 4
    simonetta -

    ciao pessa,
    la tua lettera è bellissima.
    e dolorosa.

    Posso farti qualche domanda per capire di più: credo di vivere la tua stessa situazione, dall’altra parte però..

    Breve sintesi: il mio ex ragazzo mi ha lasciato con rabbia. Si è accorto di dover usare la razionalità in amore. DI dover chiudere.
    Era arrabbiato con me: lo ascoltavo poco. ho rimandato il matrimonio due volte. gli ho dato un senso di insicurezza.
    E siamo diversi.. ambienti diversi, percorsi, aree geografiche e culturali distanti ( a me piaceva anche se un pò soffrivoa nch’io.. ma nn coem a stare senza lui..)
    Io molto forte all’esterno (e tenera dentro): lui il contrario.

    E Ha deciso di colpo di NO.
    Mi ha butatto fuori casa, cercandosi un’altar epr nn pensare. I Nodi sono arrivati al epttine. Lui sta male con la lei che ha trovato. prova tanto per me ma… dice che NN possiamo tornare insieme. che è razionale così.
    Troppo rigido lui x me, troppo legata al mio modello di vita io.. troppo assente per lui..

    come spiegargli che nn mi ha nenache ascolatta davvero.
    che nn avevo capito perchè lui nn parlava per nn perdermi..
    . Che sarei cambiata per lui e con lui.
    Che mi manca per com’è.

    Dice: oramai (e son 4 mesi) hai camminato da sola.. senza di me.. siamo andati oltre entrambi. e indietro nn possiamo tornare.
    Dice di essere congelato dentro.. di nn riuscire ad esserci x nessun’altra donna…

    Dice di aver rimosso. che cmq ha tutto dentro

    Tu che vivi queste cose al contario (a propsito, quanti anni hai?)
    credi che di fronte ad una situazione del genere ci sai qualcosa da fare o che tutto sia chiuso per sempre.. come il suo canale di ascolto?

    Ma che peccato però.
    Una storia va anche un pò negoziata… si cambia insieme se i sentiemnti ci sono..
    perchè tanta rassegnaziione e sfiducia?

    un bacio

  5. 5
    PATTY1982 -

    Come ti capisco Pessa..sembrano sempre cosi analoghe le nostre storie..mi ritrovo in molte cose e ti capisco benissimo…anche la mia vita non sembra “decollare”nella direzione giusta,tutto sembra inutile,privo di senso e io nonostante abbia cercato non trovo la voglia di reagire..lui mi manca sempre,è nei miei pensieri,nella mia mente,nel mio cuore,in ogni mio gesto e saperlo con un’altra,sereno,tranquillo mi fa stare male ancora di più!!tu almeno lavori,è una fortuna..io vado all’università,cercando di inseguire un sogno maturato da ragazzina tra i banchi di scuola proprio insieme a lui,lui che era la mia carica ogni volta qualcosa andava male,lui che ha sempre creduto in me più di chiunque altro e ora questo sogno sembra stia scemando..non trovo la concentrazione per studiare,ho paura del domani senza di lui,paura di tutto e una grande angoscia mi soffoca giorno dopo giorno…non riesco a capire perchè tutto sia finito dopo otto anni,come lui mi abbia potuto cancellare dalla sua vita..mi riempio di perchè,di domande a cuiforse non darò mai risposta..è la vita,se è andata cosi è perchè cosi doveva andare dicono tutti e un giorno passerà..ma quando?sono trascorsi un anno e 8 mesi..ma nulla sembra cambiare,anzi mi sembra la situazione col tempo peggiora,perchè più i giorni passano più mi accorgo che tutto è finito veramente e lui nontornerà..deve arivare qualcun’altro dicono ma non so e ne ho voglia di ricominciare e se amerò ancora…
    in questi giorni la sorella di un’amica di mia cognata si è tolta la vita a 20anni impiccandosi dopo un periodo di depressione,ma non so i motivi precisi…questa notizia mi ha sconvolto per diverse cose..come si può a 20 anni credere che la morte sia l’unica soluzione per tutto mi son detta..eppure a volte in dei momenti anch’io l’ho pensata sta cosa,in dei moment in cui il vuoto dentro di me sembra insormontabile e nulla sembra darmi serenità..

  6. 6
    venere -

    ciao pessa, volevo dirti che quel raffaele che ti ha scritto è solo stupido e parla senza sapere chi sta scrivendo e x chi. magari lui crede che è una delle sue….che lo hanno lasciato xchè troppo povero di sentimenti e reputa vigliacchi chi scappa ma nn sa che il vigliacco e proprio lui che nn riesce ad affrontare con serenità un rapporto di coppia senza tradire.lui nn ha ancora capito che il tempo passa x tutti e bisogna poi fare i conti con questo….allora si che finirà di fare lo splendido con le donne x poi tradirle dopo averle fatte innamorare…vigliacco chi scappa da lui, io invece dico coraggiosa a mandarlo al quel paese xchè si accorge che lui nn serve a nulla se nn a se stesso…cresci prima di sparare cavolate e rifletti abbi il coraggio di dire avete raggione a scappare nn valgo nulla e anulla servirò se ragiono con la testa che ho fra le gambe.ma vai a quel paese

  7. 7
    spills -

    ragazze,io sono ancora un povero sognatore che pensa che l’amore può superare tutto se lo si vuole veramente….non contesto chi però preferisce la razionalità,la mia lei all’improvviso mi ha mollato dopo 11 anni.dice che non c’è nessun altro e dopo 4 mesi da quel che so non frequenta nessuno.io vorrei tanto dimenticarla,ma non c riesco.quando mi ha lasciato ha detto di non amarmi piu invece secondo me non è vero…è stata sempre troppo attaccata a me e cosi all’improvviso non sembra vero.cmq voi che siete donne mi dite se si puo per razionalità magari solo perchè si pensa che per alcune cose non si sta con la persona giusta,buttare via 11 anni se ancora si ama,dando come motivo non il discorso razionalità ma il fatidico “non provo più nullla”,solo perchè è la spiegazione che tronca tutto senza possibilità di appello?rispondetemi io c sto ancora male……vi prego helpppp spicie tu pessa dimmi qualcosa.dico solo che non l’ho mai tradita in 11 anni,e anche se sua madre mi stava sempre contro non c’erano prroblemi irrisolvibili,ma forse un lavoro di sfiancamento da parte della madre….bho……

  8. 8
    Raffaele -

    Venere mi piaci perchè mi dici quello che pensi, sei la prima ragazza (anzi seconda) che mi insulta così, ma ritengo sia giusto incavolarsi, infatti ti spiego che le mie storie non sono mai state avventure, perchè a me non interessa soltanto la cosa che avete in mezzo alle gambe (anche se è molto importante, purtroppo la natura ci ha fatto così, non sono ipocrita).
    Il mio problema è che ho un brutto carattere, all’inizio di una relazione tutto va bene, poi non so perchè saltano fuori casini, ed io divento uno stronzo, egoista, faccio piangere inevitabilmente la mia compagna, insomma uno di quegli uomini rudi di una volta, penso solo ad essere felice io, classico egocentrismo degli artisti, però se una donna riuscirà a capire questi miei difetti ed avrà un po di pazienza, si accorgerà anche che so amare, perchè nonostante il mio carattere non ho mai tradito, anzi forse ecceduto in gelosia.
    Per te Pessa scusa, non volevo sicuramente offenderti, ma ho ancora in mente certe brutte storie capitate ad alcuni amici miei, uno sposato: la moglie lo tradisce col suo migliore amico, stronzi tutti e due.
    Questo si voleva suicidare, ora è un grande artista, ma pazzo.
    Mia cugina lascia il suo ragazzo dopo 7 anni poco prima del matrimonio, lui è dimagrito in modo impressionante, ma ora sta meglio, insomma questo amore vorrei viverlo in modo più spensierato, ora amo soltanto le ragazze che sono istintive come me, e sono poche, che mi amano subito come un colpo di fulmine, senza dover fare inutilmente l’accompagnatore di qua e di la per svariati mesi come se io fossi una MACCHINA IN PROVA.
    Con l’ultima ragazza mi sono stancato dopo 3 mesi, mai fatto niente, troppo SANTA per me.
    Venere questo sono io, non voglio essere ruffiano con nessuno, ho cercato di essere più onesto possibile, la TV e soprattutto il GRANDE FRATELLO sono delle cose abominevoli e rappresentano il FALSO,
    li sembrano ovviamente tutti più intelligenti di me, ma ne dubito.

  9. 9
    venere -

    scusami raffaele….”e ti spiego il xchè di questo” credevo fosse il mio ragazzo ad aver lasciato un commento a pessa,ma mi sono sbagliata.cmq tu sei uguale al mio compagno egoista e stronzo xchè mi ha fatta piagere tante volte.mi ha tradita sempre ed io come una stronza mi sono sempre fatta prendere dalle sue parole, che ripete ogni volta che ne combina una delle sue.ma dimmi una cosa nn è amore quello che provi x la tua ragazza dal momento che la tradisci.hai solo bisogno di un punto di riferimento x poi farti i ca….tuoi!!! infischiadotene dei suoi tormenti delle sue paure e della sofferenza nello scoprirlo. ma che razza di animali siete certamente nn persone,ma animali, xchè quest ultimi nn hanno la ragione e sono privi di razzzzzionalità scritta con tante z proprio xchè nn ne avete neanche un briciolo.se x voi la vita è quella di saltare da un letto all altro vi state sbagliando xchè essere uomini nn vuol dire farsi tutte le donne che vi piacciono essere uomini e avere le palle nel tener duraturo un rapporto.e di dire alla propria donna io sono malato di sesso nn dirle che la ami! xchè nn è vero.ma nn t senti un fallito nn ti senti limitato e privo di dignita
    come puoi tradire chi t ama?lo sai cosa c e? che il mondo sta andando a rotoli e tutti si permettono di fare ciò che vogliono credendo che sia giusto cosi……ciao aspetto un tuo commento

  10. 10
    Raffaele -

    Venere hai ragione, gli uomini fanno la gara a chi ha più ragazze per vantarsi, io non faccio questo, ho avute poche ragazze, perchè prima di decidere di provarci con una ragazza mi faccio un esame di coscienza, non vorrei iniziare una storia per poi commettere i soliti errori: litigare, insultarsi, e stare male tutti e due, prima di tutto bisogna amare se stessi, ma non deve essere egoismo, ma un giusto modo di relazionarsi agli altri,
    da poco vivo da solo, perchè per prima cosa bisogna maturare ed essere indipendenti, da soli mi accorgo che si percepisce meglio cosa sia l’amicizia, l’amore, perchè stare da soli ogni tanto fa bene, si riflette, e si rinforza lo spirito.
    Non sono d’accordo che a tutti i costi ci deve essere l’amore, esso non va cercato, secondo me deve arrivare così, all’improvviso.
    Altrimenti è una forzatura, forse per questo al giorno d’oggi c’è un po di confusione.
    Non è più come una volta, che si sposavano per convenienza, per tirare avanti, e l’amore era una parola esclusa dal loro vocabolario.
    Oggi ci sono più soldi, siamo più liberi, quindi funzionano solo quelle coppie dove c’è amore e rispetto soprattutto.
    Siamo troppo dipendenti uno dall’altro, c’è sempre uno dei due che diventa morboso, geloso, bisogna riuscire a stare insieme e nello stesso sentirsi liberi, ma non di TRADIRE, sono d’ accordo con te.
    Queste sono belle parole, ma la realtà, leggendo un po tutti su questo bel forum, è ben diversa.
    Sul discorso che hai fatto su uomini ed animali io la penso così :
    gli ANIMALI si accoppiano in determinati periodi guidati dall’istinto naturale che serve unicamente alla riproduzione.
    Noi UOMINI abbiamo il lume della ragione, quindi facciamo sesso non solo per riprodurci, ma per dare quel tocco in più ad una vita che senza sesso sarebbe troppo monotona e stupida.
    Quando c’è anche l’amore è la cosa più bella che ci sia, quindi come dici tu Venere, non è bello tradirsi e prendersi in giro, ti auguro di avere fortuna e ti do un consiglio, stai un po da sola, rifletti, e osserva bene tutti gli atteggiamenti di chi ti piace prima di farti fregare, ciao.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili