Salta i links e vai al contenuto

Scioccato dai racconti di mia moglie

Lettere scritte dall'autore  massimocrs

Ho 50 anni una bellissima moglie russa e due splendide bimbe di 8 anni.
Quattro anni fa ho vissuto una profonda crisi con mia moglie. Io attraversavo un disastroso periodo economico e lei lavorava in una società in cui l’avevo fatta assumere tramite amicizie familiari.
Erano mesi che con me era arrogante e distaccata ed anzi che aiutarmi a superare il difficile momento mi umiliava in continuazione oltre a mentirmi in continuazione. Ogni mattina usciva di casa come dovesse fare una sfilata di moda e rientrava a casa sempre tardi con scuse diverse. Avevo capito che mi tradiva ma ho cercato di essere, sbagliando, tollerante e parlargli, ma lei negava che esistesse qualsiasi cosa.
La mia situazione economica nel frattempo era migliorata ed anche lei sembrava essere uscita dal suo tunnel, ma mentre eravamo in vacanza al mare leggo per puro caso un msg sul suo telefono dove in maniera inequivocabile il presidente della sua società parlava delle loro performance amorose. Dopo aver cercato di negare l’evidenza si è arresa e mi ha confessato di questa relazione che durava da mesi ma che lei stava cercando di chiudere.
Dimissioni, vergogna per le voci che giravano in un’ambiente che, purtroppo, mi conosceva, terapia di coppia … insomma un vero calvario.
Finalmente dopo anni in cui ho cercato disperatamente di ritrovare fiducia in lei ed equilibrio in me, la nostra situazione si e normalizzata anche se c’era sempre qualcosa che non mi tornava ma non capivo, una forte sensazione che c’era ancora qualcosa di irrisolto, finché qualche giorno fa’ dopo aver bevuto una bottiglia di champagne per festeggiare , il nostro anniversario mi confessa che oltre al presidente aveva avuto una storia anche con l’amministratore delegato culminata in una scopata nel bagno dell’ufficio. Sono rimasto di ghiaccio … per cercare di capire coda provava le ho chiesto di darmi i dettagli della cosa. Senza alcun disagio mi ha detto che tutto era legato a soldi che lui le avrebbe promesso per finanziarle un suo progetto ( ovviamente mai dati ) e senza alcuna vergogna mi anche raccontato i dettagli dell’amplesso, come se avessero solo bevuto un caffè al bar !
In un’attimo sono ripiombato a 4 anni fa e non riesco a pensare ad altro. Vivo male, ho incubi, sto trascurando il lavoro, mi sono anche rivolto ad uno psicologo ma non serve, mi sento un’uomo senza dignità e la sua vicinanza mi irrita anche se mi dice che mi ama e si comporta come se nulla fosse successo.
Mi continuo a chiedere … ma che uomo sono se tollero una cosa del genere… ma poi mi ripeto , che padre sarei se esponessi le mie figlie ad una separazione ed al dolore che ne consegue ..? Sto andando in pezzi …

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Scioccato dai racconti di mia moglie

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Amore - Famiglia

65 commenti

Pagine: 1 2 3 7

  1. 1
    Ponny81 -

    Ciao,
    la situazione non è delle migliori e purtroppo, anche se difficile, devi prendere una decisione. Capisco che non vuoi rompere lo status familiare attuale, ma valuta anche il macigno che dovrai portarti dentro e cosa può causare. Non so, se ritieni che possa portarti in uno stato depressivo presumibilmente lo status familiare si romperà ugualmente, ma con la differenza che tu ti troverai in una situazione di salute peggiore.
    La soluzione puoi trovarla solo tu, ma cerca di riflettere molto e bene, prima di fare qualsiasi scelta.
    Il comportamento di tua moglie non è stato bellissimo, ma non conoscendo la situazione del periodo buio non voglio sbilanciarmi, però nel caso di un’altra crisi economica come si comporterebbe?
    In bocca al lupo.

  2. 2
    Yog -

    Ma almeno non siete parenti in linea retta di primo, nè in linea laterale di secondo.
    Grado, intendo, e non parlo del sito balneare.

  3. 3
    Bohemien82 -

    “ma che uomo sono se tollero una cosa del genere…”

    Ma dai appunto! Ti prego ma dagli un calcio in culo! A 50 anni riprenditi la dignità..mi spiace per te ma hai sicuramente sposato la figona che voleva migliorare la sua qualità della vita.
    Questo che sia da monito ai coglionazzi che dicono che le donne dell’est sono meno viziate. Ma va va, so tutte uguali, pur di migliorare il loro status farebbero un pompino pure a un cadavere in decomposizione. Oggi non bisogna sposarsi c....! Vi mettete in casa un’estranea che a esser positivi ha avuto 20 amanti più di voi e vi dice che lei é seria e bla bla… ma svegliatevi uomini!

  4. 4
    Paride -

    mi sa tanto di fake questa storia, ma se è vera io non capisco come tu abbia accettato e continui ad accettare una cosa del genere, io l’avrei buttata fuori di casa immediatamente…contento tu!!!

  5. 5
    Max -

    Capisco che assumere una decisione non sia facile. In parte perché nonostante tutto sei ancora emotivamente coinvolto, almeno un po’, e poi perché quando ci son di mezzo i figli tutto risulta più complicato rispetto a quando si è semplicemente in due. Ma i fatti nudi e crudi mi sembrano di uno squallore più unico che raro. Tu la sposi, le trovi il lavoro e lei che fa? Se la intende con quelli che contano in quell’azienda, per ottenere miglioramenti economici e di carriera? Finché le cose ti vanno bene ti tratta col miele, quando invece hai delle difficoltà lei ti umilia e ti cornifica? Mi sembra che ce ne sia più che abbastanza per considerarla una persona che vale meno di zero. E se si fa scudo della serenità dei figli per tenerti in pugno, è un essere ancora più vile e spregevole! So che le cose vissute in prima persona son più complicate di quanto non appaiano a chi le osserva da fuori, ma ti dico: cerca di recuperare la tua dignità e se puoi distruggerla, non risparmiare un…

  6. 6
    Alexander -

    https://www.letterealdirettore.it/ci-risiamo-mia-moglie-ricominciato-con-amante/

    Ma sei la stessa persona?

  7. 7
    massimocrs -

    Non e’ una Fake , purtroppo è lo stereotipo delle donne dell’est una leggenda metropolitana m. Gli esseri umani sbagliano che siano dell’est, dell’ovest, del nord o del sud e tutti si vergognano dei loro errori e spesso, purtroppo lo nascondono .. anche mentendo a se stessi. Mia moglie ha sbagliato e non ci sono giustificazioni, ma una cosa ho capito .. le donne sono predatori e quando sentono una preda ferita, in questo caso, un’uomo debole … attaccano…! Non giustifico la sua schifezza ma neppure il non sapere gestire la mia debolezza . Ci vuole più forza a perdonare che ad odiare …solo non so’ se ho questa forza ..!

  8. 8
    Deluso58 -

    Al 99% lettera finta. Se vera, non credo meriti commenti lo scrivente.

  9. 9
    Alexander -

    @massimocrs il detto moglie o marito tuoi e paesi tuoi non lo inventato io,mi pare questi matrimoni misti tra queste culture di miserie e fame non sono mai andati a buon fine….

    Comunque la colpa e anche delle italiote che snobbano ragazzi normali e vanno alla ricerca di tronisti di uomini e donne,e molti maschi per paura della solitudine finiscono prede di queste donne che provengono da culture miserabili.

  10. 10
    Mister T -

    Che vuoi perdonare ? È da anni che ti cornifica e tu stai ancora qui a giustificarla…roba da matti. Sicuramente ti stará tradendo anche adesso. Separati e lasciala al suo destino…con quello che hai scritto dovresti riuscire ad ottenere almeno una separazione senza addebito a parte una quota per il mantenimento delle figlie..lei ha un lavoro e si fa ingroppare dai capi/colleghi i quali sicuramente penseranno quanto è babbo il marito che pur sapendo che viene cornificato sistematicamente la riaccoglie sempre in casa. Dalle un bel calcio in culo x favore.

Pagine: 1 2 3 7

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili