Salta i links e vai al contenuto

Una ragazza un pò depressa sentimentalmente

E’ da circa un anno e mezzo che cerco di ottenere considerazione dal mio lui. Per tutto questo tempo ho sempre cercato di renderlo felice, ho cercato di esaudire tutti i suoi desideri, ma alla fine mi ha portato ad opprimermi… Mi considero una ragazza un pò depressa sentimentalmente. Lui in un primo momento mi ha tradita, ma per lui allora ci stavamo solo frequentando, quindi non posso dire tradimento. Le cose sono cambiate, ma io nel mio cuore ho tanta rabbia, delusione.. Ho sofferto e continuo a soffrire per i suoi errori, non sono tranquilla, ho sempre paura che lui possa tradirmi, che io non possa essere il suo primo pensiero.Forse crederete che sono pazza ma io tengo a lui più di me stessa, vorrei solo più considerazione, più amore, più affetto… Come devo fare aiutatemi a capire… Voglio solo ritrovare la mia serenità!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

15 commenti a

Una ragazza un pò depressa sentimentalmente

Pagine: 1 2

  1. 1
    Ari -

    Devi essere una bella rottura di scatole.
    Rilassati.
    Vivi per te.
    Mollalo un attimo.
    Stai allegra.

  2. 2
    Ema -

    Ciao swordfish23, forse Ari è stata un po’ dura dal mio punto di vista…io non credo tu sia una rottura di scatole, credo che ogni persona sia differente dalle altre, quindi anche con bisogni e desideri diversi e tu ha bisogno di più attenzioni, più coccole e più rassicurazioni di quanto il tuo lui di stia dando…di certo non devi annullare la tua persona e tantomeno dire che lui conta più di te stessa ma devi cercare di capire, per quanto tu possa amarlo immensamente, se è la persona giusta xte…intendo dire che se lui non ti da tranquillità e amore come desideri allora forse non è la persona con cui dividere la tua vita…dovresti cercare di parlargliene e affrontare la situazione…gli hai detto quello che vorresti? e lui cosa ti ha risposto o dimostrato? Per quanto riguarda il tradimento ti capisco, anche il mio fidanzato mi ha tradita dopo 1 anno che stavamo insieme…veramente mi aveva lasciato me per me è stato cmq un tradimento perchè dopo siamo tornati insieme e io non l’ho saputo da subito…lo considero un tradimento e di certo ha fatto sì che la mia gelosia diventasse ancora più accentuata ma ti assicuro che è difficile vivere sempre nel dubbio…se vuoi andare avanti con lui devi cercare di dargli fiducia altrimenti vivi male tu e stressi lui…te lo ripeto, prova aparlargli di ciò di cui hai bisogno e creca di viverti questa storia più serena…se non ci riesci allora aforzati di capire che non è quello giusto perchè non ti rende felice…ciao!!!

  3. 3
    claudio -

    La strada intrapresa e’ senza sbocco. O cambi carattere o sarai sempre il tappetino di casa dove lui sa quello che deve fare. Ritrova la dignita’.

  4. 4
    swordfish23 -

    Per ARI…
    Sono sempre stata una ragazza che ha lasciato vivere e non hai mai preteso niente, ho sempre risposto con i tuoi stessi modi, ma posso garantirti che una volta innamorata il tuo linguaggio non sarà più questo.
    Oppure sei così amareggiata e delusa tanto da portartiad esprimerti così.

  5. 5
    swordfish23 -

    Per EMA
    Ho già parlato con lui…
    la sua risposta perchè cosa vorresti di più ti dò tutto???
    Certo adesso non mi manca di rispetto, cosa che prima era all’ordine del giorno, ma è sempre troppo stanco, stressato dal lavoro.. Sono le sue giustificazioni, anche vero del resto.. ma mi mancano i suoi piccoli gesti..
    Tutto qui… Accortezze che non ha proprio.. Non voglio cambiarlo perchè mi piace così com’è, ma un pò più d’attenzione….

  6. 6
    swordfish23 -

    per CLAUDIO
    Non sono il suo tappettino, ho un carattere abbastanza forte… Con lui cambio, divento un angelo… Ho troppa paura di perderlo che a volte lascio perdere, evito qualsiasi cosa che possa fargli male o possa farlo innervosire… Ma il problema è che vorrei più attenzioni tutto qui…

  7. 7
    ChiaraMente -

    “Vorrei più considerazione, più amore, più affetto” ma “tengo a lui più di me stessa”.Perchè? Cosa fa di speciale costui?

  8. 8
    silvana_1980 -

    1) DEVI cominciare a pretendere qualcosa, cominciando dal rispetto.
    2) NON DEVI diventare un angelo con lui altrimenti continua a comportarsi di BEEEEP.
    3) non cambiarlo, ma amare è anche venirsi incontro e se lui continua a non farlo stai vivendo un illusione, non una storia….nella storia le cose si fanno in 2.
    4) quando stai con qualcuno domandati sempre se ci davvero stai bene, hai una vita sola e il tempo perso non lo recuperi

  9. 9
    Ema -

    Il suo “ti do tutto” è una SUA opinione ma sei tu quella che riceve ed è evidente che per te non basta…dici di non volerlo cambiare perchè ti piace così com’è ma lamenti delle mancanze…hai detto che hai paura di perderlo e lasci correre cose che non ti vanno bene per non innervosirlo e xnon fargli male, ma il tuo di male? non ti sto criticando, cerco solo di farti capire che è importante anche quello di cui hai bisogno tu e non solo lasciare tranquillo lui…te lo dico per esperienza dopo quasi 10 anni di fidanzamento e moooooolte difficoltà superate…

  10. 10
    swordfish23 -

    Per Chiaramente
    Non ha niente di speciale, mi piace perchè è duro, inflesibile, acido…. l’unica cosa che mi manca è un affetto maggiore… per considerazione intendo piccoli gesti… una presa di mano, un abbraccio improvviso, una parola che ti faccia sentire desiderata, amata… questo mi manca di lui.. del resto non posso lamentarmi. A volte credo di essere io il problema, sono io che cerco sempre nuovi stimoli, ho avuto storie in cui lui mi dava l’anima e poi sono andate a finire nella spazzatura del mio cuore..Cosa dirvi?????

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili