Salta i links e vai al contenuto

Cosa si fa quando ti manca terribilmente una persona?

Lettere scritte dall'autore  Naive
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

46 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5

  1. 31
    rossana -

    Gioia,
    4 anni sono parecchi! possibile che non ti sia accorta di niente prima?

    a volte si vede, abbastanza bene, ma si preferisce far finta di non capire e non sapere…

    le esperienze, anche quelle dolorose, possono essere utili per conoscere meglio se stessi ed evitare di ricascarci in futuro.

  2. 32
    francesca -

    nell’estate 2019 mi sono affezionata ad una persona che le voglio un mondo di bene…la mia migliore amica. lei può avere molti difetti come tutti noi ma io l’accetto comunque. un giorno io me ne sono innamorata. ma poco e in fatti il sentimento è finito. ogni giorno io la vede e mi sorride e poi stiamo insieme a parlare e giocare, con lei mi trovo molto bene e non vorrei mai smettere di tare con lei. mi manca sempre di più. quando deve andare a casa io piango perché mi manca e non so come fare.

  3. 33
    paolinho -

    Te lo dico da maschio. Sono nella tua situazione bene o male. Lei mi ha detto basta perché si è lasciata con il suo ex, poi sono arrivato io. Ha la testa confusa e mi fa “non dico che mi piace ancora, ma dopo tre anni comunque ho in testa lui è le cazzate che ha fatto affinché lo lasciassi”. Ha chiuso con me e a me manca da morire. Mi manca come l’aria sentirla, toccarla, baciarla e far l’amore con lei. Solo che adesso lei non mi cerca a meno che non la cerchi io, va avanti con la sua vita mentre io sono veramente distrutto e mi manca giorno e notte. Sono innamorato di lei, quindi posso capirti.

  4. 34
    Michela -

    È inutile dire che se mi trovo a scrivere qui è per lo stesso motivo vostro. Scrissi precedentemente la mia esperienza,ora vi chiedo il Come si supera?

  5. 35
    rossana -

    Michela,
    alcune “mancanze” non si superano mai. ci si abitua e ci si adegua, come si fa spesso anche in parecchi altri contesti.

    se però sei ancora abbastanza giovane, decidi mentalmente di volerti allontanare da un’esperienza finita (ammesso che sia tale – altrimenti di solito sono cavoli amari!) e sforzati di guardare avanti, senza pregiudizi, lasciandoti semplicemente andare verso il nuovo.

    tutto può ancora accadere, se davvero lo vuoi e sei pronta ad accoglierlo!

  6. 36
    Michela -

    Cara Rossana, ti ringrazio perché in questo momento il tuo consiglio mi fa tanto bene. Hanno il sapore di chi ci è passato e ne sa qualcosa e l’ottimismo prudente di guardare oltre.
    Ora mi sento come tra due fuochi, tra rabbia e malinconia, tra la ragione e il cuore. Vorrei da una parte dargli, metaforicamente, un pungno in faccia dall’altro un bacio e ricominciare. Non so come spiegarlo. Mi consigli di guardare avanti verso il nuovo, di adeguarci. Sarà che nn sono una che sta, ma nn è possibile che per stare benino dobbiamo abituarci. Vero ci sono delle mancanze che tale resteranno tipo un lutto. Ma se vieni lasciato senza un diritto di replica da una persona, nel mio caso, molto più grande di te. Questa cosa è inaccettabile. Perlomeno si può provare a cambiare il sentimento. Continuare una relazione innocente con chi ha fatto, per breve o lungo tempo, parte della tua vita.Scusami nn ce l’ho con te. Ma un come ci deve essere.

  7. 37
    rossana -

    Michela,
    talvolta non è questione di volersi adeguare per star benino… ci sono perdite che non sono recuperabili, per cui è gioco forza adattarsi a tali “mancanze”, soprattutto se si è incapaci di sostituire il partner perduto o non si ha la fortuna di poterlo fare.

    se sei stata lasciata, il mio suggerimento in linea generale è di lasciarlo andare e, nel caso sia lui a rifarsi vivo, di valutare con molta attenzione e lunga riflessione se sia il caso o meno di accordare una seconda possibilità.

    le indecisioni sono di per sé un sintomo poco incoraggiante per una relazione serena e duratura, benché esistano, come sempre, le eccezioni.

    poi, come ben sai anche tu, a volte si sa benissimo cosa sarebbe bene fare e si finisce con l’agire esattamente all’opposto.

    in amore, niente regole, in nessun senso!

  8. 38
    Michela -

    Ciao Rossana,accolgo con fiducia i tuoi suggerimenti. Ci auguriamo anche per chi si trova nella stessa situazione di trovare quella forza di chiudere una storia che ci ha dato tanto ma che oggi ci ha tolto tanto. Non so quando, ma una cosa è certa nn sarà la prima e nn sara’l’ultima volta che ci accadrà spero solo che riusciremo a trovare quel sano distacco che ci permetta di guardare le cose per come sono nella realtà. Non odio questo uomo, mi dispiace perché credo che un sentimento vero possa con il tempo tramutarsi in altro, ecco ritornerei da lui nn subito e in maniera diversa. Adesso no, brucia tanto e sono certa che ci “ricadrei”.
    Ti ringrazio cara Rosanna per la tua vicinanza.

  9. 39
    rossana -

    Michela,
    tutto ha un prezzo, non solo la carne o la frutta al supermercato!

    di una relazione amorosa resta il benessere e la gioia che ha regalato, e l’approfondimento della conoscenza di sé e di un esemplare di partner, ultili per il futuro.

    vivere è anche rischiare. la realtà già è pienamente visibile dopo pochi anni di frequentazione. a mio avviso, in linea generale, non la vede nella sua concretezza solo chi non la vuole vedere, avendo i suoi buoni motivi per non volerlo fare.

    in bocca al lupo per il prossimo tentativo!

  10. 40
    Michela -

    Crepi il lupo😁
    Anche se in questo momento ci metterei dei bei paletti prima di ricominciare.
    Si dice chiodo schiaccia chiodo, ora nn riuscirei a rimpiazzarlo, purtroppo mi manca ancora molto e anche se volessi solo “divertirmi” sarà inevitabile fare confronti. Non è quello che vorrei.
    Certo un po di leggerezza nn guasterebbe però.
    La mia relazione, di due anni, è iniziata con questi presupposti poi è andata diversamente. Vero come dici che i segnali c’erano, li vedevo ma ho sempre “compreso” è un po nella mia natura. Forse fino adesso nn ho rischiato abbastanza.
    Grazie per la tua paziente attenzione. Quando vuoi Rosanna, mi fa piacere ascoltarti, raccontami Se vuoi la tua esperienza

Pagine: 1 2 3 4 5

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili