Salta i links e vai al contenuto

Provare qualcosa per un amica?

Lettere scritte dall'autore  SAX7791

Salve a tutti. Torno a scrivere in questo sito dopo circa un anno. Il sito con le vostre risposte mi ha aiutato in passato e molto. Pongo una situazione molto delicata. Mi frequento da un annetto con una ragazza molto dolce, ma sposata. Premetto che non è successo nulla. Lei è molto trascurata dal marito e il matrimonio da subito va a rotoli. Ho sempre visto questa ragazza come una mia amica e basta, ma ultimamente mi sembra che qualcosa forse da parte mia e non so se inconsciamente anche da parte sua, sta cambiando. Quando siamo liberi dal lavoro usciamo assieme e spesso capita di sederci in qualche caffè per prendere qualcosa assieme. Ci troviamo molto bene, ridiamo scherziamo lei mi fa la voce “dolce”, mi racconta i suoi problemi ed io i miei. Però adesso mi capita di pensarla anche se so che è sposata ed è sbagliato. La situazione mi sta sfuggendo di mano! Vorrei da una parte allontanarmi, ma il solo pensiero che lei possa stare male per questo distacco mi frena e poi io stesso non voglio staccarmi totalmente. Ci siamo fatti qualche regalo e spesso capita di sfiorarci le mani o di abbracciarci. lei è legata a me su questo non ci piove ed anche io a lei. Durante la settimana capita sempre che ogni giorno in un modo o nell’altro ci sentiamo. io non so che fare, ho paura di legarmi e provare qualcos’altro per lei. Vi chiedo se avete qualche consiglio su come allontanarci senza farci male. io voglio molto bene a questa persona, forse perché sono un ragazzo solo e lei mi dà molto affetto e lei si sente sola con questo matrimonio e trova in me qualcuno che la consola. Vorrebbe separarsi, ma per adesso non può ed io non voglio stare né ad aspettare né a convincerla a lasciarsi anche perché non ne sono sicuro che lei abbia questo affetto per me indipendentemente da tutto oppure è legata a me perché è sola. fatto sta che spesso si infastidisce se le parlo di qualcuna che non le garba e mi rassicura che io sono il suo amico e con altri non c’è questo rapporto che ha con me. mi dice sempre che mi devo e posso fidare di lei (io sono titubante perché ho sofferto in passato, e solo che questi miei pensieri prima non mi venivano ed ora mi pongo il problema) non so che dirvi e scusate se sono confuso. vorrei solo qualche consiglio su come uscirne senza che noi due possiamo soffrirne e soprattutto lei che è così dolce… non ce la faccio a sapere che non starebbe bene per causa mia. io ammetto che negli ultimissimi tempi mi ingelosisco un po’ ma non del marito, ma di chi le ronza attorno. Mi dà fastidio! e poi… io non voglio che qualcuno la faccia soffrire e nel frattempo non voglio perderla del tutto. Vorrei allontanare o comunque allentare per paura che la cosa diventi più ingestibile. Grazie per i consigli se me li darete.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Provare qualcosa per un amica?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Amore

4 commenti

  1. 1
    azzurra -

    ciao sono una ragazza che invece ho contrato un ragazzo che prima mi usa e poi mi getta…io credo proprio che e stato cosi e sto molto male perche lo amo tantissimo non riesco a vivere senza di lui per favore aiutami come devo fare???

  2. 2
    Cristina -

    Salve rispondo a queste vostre domande con piacere. Non capisco xk vi dovete x forza violentare psicologicamente cioè quando un amore o un qualcosa viene a trovarvi nella vostra vita, ha una funzione bene precisa: regalarvi l’amore. L’amore anche se in situazioni diverse anche se vissuto con difficoltà e’ sempre amore. E’ bellissimo potere amare ed essere amati, vi prego mollate queste vostre resistenze e amate lasciatevi amare rispettando anche voi stessi. E la sofferenza che un amore può dare e’ solamente perché ancora noi esseri umani, o almeno una parte, ci facciamo guidare dal nostro ego e dalle nostre paure. Lasciate andare in questo caso le vostre resistenze e se potete chiarite alcuni punti con la persona che vi scatena questa preoccupazione o senso di colpa.
    Per azzurra invece vorrei dire due parole in più: AMATI E SARAI AMATA, RISPETTATI NON FARTI USARE, IMPARA A DIRE ANCHE NO, E POI SEI SICURA CHE TI USA O SEI TU CHE TI SENTI USATA? Cristina

  3. 3
    l amore -

    Dovresti scrivere quando ti ho conosciuta non pensavo che potevi diventare quello che sei ora cioè un’amica, ma non un’amica normale… un’amica speciale di cui non posso fare a meno.. sei come l’ossigeno, fondamentale per la mia vita. Sono molto gelosa di te perchè ho paura di perderti e odio vivere con questo pensiero… per te ci sarò sempre anche quando starò lontana.. ti voglio bene <3 "

  4. 4
    l amore -

    Ho un pobrema mi piace un ragazzo lui lo sa ma lui gia é fidanzato io nn so ke fare gli vorrei tanto dire TI AMO

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili