Salta i links e vai al contenuto

Piccolo mostro

Lettere scritte dall'autore  mos.

So che al mondo esistono problemi molto più gravi e tragedie assurde che non dovrebbero capitare. Ma a 21 anni (quasi 22) affrontare una serie di problemi, continuamente, mi ha privato della voglia di vivere e di godermi l’esistenza. Da dove comincio? A circa 10 anni ho dovuto mettere gli occhiali per la miopia. A 21 anni uso le lenti a contatto ma i gradi aumentano ancora: adesso ne ho 6. 50 in meno. A parte le prese in giro dai bimbi che, si sa, a quell’età sanno essere crudeli con i loro coetanei, e che mi son lasciata alle spalle, so che non è un problema questo qui, me ne sono resa conto. Ma senza gli occhiali o lenti non ci vedo niente e ciò mi impedisce di non godermi pienamente la piscina (il cloro a contatto con le lenti è pericolosissimo) o il mare. Se ci fossi andata al mare. Sono ormai 7 anni che non vedo una spiaggia. Perché? Perché un anno e mezzo fa finalmente i miei mi hanno aiutato a livello economico per pagare un chirurgo plastico. A 20 anni avevo il seno enorme, floscio, cadente. Una roba “improponibile”, così mi disse il chirurgo. Adesso sono stata operata, ma non ho ottenuto il risultato che speravo: sono normali adesso, ma grandi e limitano comunque il movimento. Quindi l’anno prossimo sarò rioperata. Spero solo che le cicatrici non siano troppo evidenti. Un altro problema? Ho la scoliosi, che mi ha causato il formarsi di una gibbo dorsale destra. Se sto dritta non si nota molto (per adesso) ma se mi piego di circa 80°… si vede eccome. E ci sto male perché so che a quest’età non si può fare praticamente nulla, se non ricorrere alla chirurgia. Sempre sotto ai ferri? Non so se posso farcela, psicologicamente. Ho paura a farmi abbracciare perché non voglio che gli altri se ne accorgano. I tonsilloliti sapete cosa sono? Non mi soffermo, fate una ricerca su google se vi va, ma ho anche quelli. E poi… un ultimo, imbarazzante problema che ho quasi vergogna a scrivere: odio le mie parti intime, credo ci siamo bisogno di un intervento anche lì. A 25 anni volevo anche fare il laser per la miopia… ma credo che lascerò perdere. Non sono miliardaria… credo semplicemente che mi lascerò perdere… Boh, non so cosa altro dire. Soluzioni in merito? Soprattutto sapete qualche esercizio per ridurre la gobba? Domande sceme, lo so. Dovevo sfogarmi. Ciao.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Piccolo mostro

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

7 commenti

  1. 1
    Celisa -

    Ciao, mi dispiace che tu non sia mai riuscita a convivere con la miopia. Pensa che io ho messo gli occhiali all’età di 3 anni e sono diventati una parte di me. Quando mi faccio una foto senza non mi riconosco, sono ancora più brutta. Per quanto riguarda il seno, abbiamo il problema opposto: io non ne ho proprio. Soffro di anoressia e quindi non si è mai sviluppato, sembra quello di una bambina di 11 anni (io ne ho 18). Purtroppo l’unica soluzione sarebbe accettarsi per come si è…cosa difficilissa, per me direi impossibile. Accettarsi sul serio penso sia un percorso che dura tutta la vita, non so neanche se le psicoterapie funzionino veramente, dipende tutto da noi alla fine. Per la gobba potresti provare a consultare un fisioterapista, soprattutto se ti crea problemi alla schiena. Un abbraccio forte e in bocca al lupo per tutto.

  2. 2
    Writes. -

    Ciao cara.
    Io sono una ragazza di 17 anni e capisco perfettamente cosa provi , cosa cerchi e come ti senti in una via senza uscite.
    Io sono in parte pro e in parte contro la chirurgia estetica, plastica ecc. Perchè sono convinta che ognuno di noi deve accettarsi per come è, e non per come vorrebbe essere. Io sono alta, nè magra nè grassa , seno grande tendente al cadente purtroppo. E sai, molte volte ho sempre pensato anche io di volermelo rifare per farlo diventare più sodo. Sono dell’idea che se una persona inizia a rifarsi così, a rifarsi cosà, prende il vizio di voler cambiare qualsiasi parte del suo corpo anche laddove difetti non esistono. Anche io sono miope e sono davvero una talpa, vedo davvero pochissimo, i gradi però non me li ricordo. Ma per questo non ho mai voluto fare niente oltre che a mettere gli occhiali. Per quanto riguarda la scogliosi, mio padre ne soffriva e il medico gli aveva consigliato di praticare il nuoto, e così ha fatto per 6 anni . Ora è in gamba , anche se qualche volta soffre di leggeri mal di schiena. Il punto è che secondo me ti stai fissando. Mi spiego… Se inizi a voler cancellare ogni tuo difetto, finirai per l’esaurirti e non sentirti mai abbastanza accontentata e soddisfatta. Io ti consiglierei di accettarti per quello che sei se sei comunque in una situazione non grave. Ma se proprio così non c’è la fai a vederti, rivolgiti a qualcuno che sia davvero grado di fare degli ottimi lavori. Ma io ti consiglio di fare attenzione. Spero di avermi leggermente aiutata , un bacione (:

  3. 3
    claudio32 -

    cerca di non diventare cicciona, la grave miopia è operabile gratis…viviti i tuoi vent’anni non ritorneranno mai piu e 40 dirai che scema ero…divertiti fai sport, corsa leggera o passeggiate a passo veloce…vivi la tua giovinezza…e fottitene!

  4. 4
    fede -

    A volte si dice in maniera molto,forse troppo leggera,senza comprenderne il vero significato, la frase”l’importante e’ che ci sia la salute. ” e quale frase fu’ mai piu azzeccata….. effettivamente te problemi purtroppo ne hai,soprattutto la scoliosi che mi auguro non ti provochi dolori troppo lancinanti…. ma a parte il lato della sofferenza fisica che ti ripeto mi auguro non sia troppa ad accompagnarti nella quotidianeita,vorrei dirti una cosa sarebbe molto molto molto bello se te riuscissi ad affrontare un viaggio mentale,per quale meta?fuori dagli steriotipi dell’apparenza!!!!!!Credi davvero che gli altri ci valutino solo per come appariamo???????Provimo a raginarci…. allora sezione amicizia:credi che una nostra amica voglia trascorrere il suo tempo con noi perche siamo belle o perche siamo simpatiche allegre e pronte a sorbirci ogni loro problema come se fosse il nostro??? Passiamo alla sezione uomini e sedicenti uomini: pensi davvero che il nostro attuale o futuro fidanzato si fidanzi con noi perche siamo delle fighe da paura?anche la piu figa tanto o prima o poi invecchia e se l’uomo l’ha scelta solo quell’aspetto gli rimarra un pugno di mosche in mano…. povero fesso,e noi non vogliamo mica il fesso d turno!!!!!!Se lo tenessero le fighe, noi “normali” ci becchiamo l’intelligente. allora sezione lavoro il capo al max assume solo una perche’ e figa e si e’ reso conto che la furbetta ci sta’,tuttte le altre il capo le sceglie perche sono brave caz… altrimenti fallisce…

  5. 5
    Tonio -

    Ma senti questi mocciosi come la pensino la loro vita già a tenere eta e io che no ho o7 all’incontrario cosa vi posso dire a quella che dice che ha le tette non di dimensioni xxx fatti toccare da qualcuno ma con sentimento non a v anfora fai che si aggrappa bene da farteli crescere bene bene e massicce altrimenti come farai ad aprirti la latteria pensaci bene e farlo quando prima possibile e non pensare di essere brutta pensa vivere la tua vita come viene non metterci l’accendo in ogni cosa vivi e lascia vivere bai bai

  6. 6
    Tonio -

    quando desidero tornare indietro di almeno di 60 anni ne avrei solo 9 ero felice di vivere la mia tenera età crescevo come un uovo di struzzo figuratevi che mi chiamavano bambolone per come ero ben formato ma io mi arrabbiavo e non volevo che mi chiamavano così ora che ci penso loro erano gelosi per come io ero ecco il motivo che mi chiamavano in quel modo e io mi arrangiavo di brutto per fino a piangere perché loro erano grandi ed io ero piccolo bambolone ora mi sarebbe piaciuto essere chiamato in quel modo visto che sono arrivato ai chili giusti per essere chiamato a 120 ci mancano 5 chili di troppi ho un bel pancione sembra che vado in stati interessanti vorrei dimagrire ma poi visto che ero chiamato bambolone mi l’ascio andare per avere la conferma che lo sono veramente certamente scherzi a parte
    magari ci sarebbe qualcuno che mi dice come posso dimagrire seriamente io gli crederei veramente poiché quelli della pubblicità essi vogliono solo fare i soldi ma di dimagrire non se ne parli per nulla asta la vista cara gente,

  7. 7
    Sanny. -

    Caro Tonio, le persone (soprattutto ragazzi) che scrivono qui,le assicuro che sono tutto tranne che mocciosi. Lei è cresciuto in una realtà diversa da questa e sicuramente migliore. La ragazza che ha scritto la lettera evidentemente ha seri disagi con il suo corpo. Purtroppo noi siamo nati in una società dove l’aspetto fisico è messo in primo piano, dove il giudizio e le critiche sono all’ordine del giorno. E anche se così non fosse, mi creda che non è facile portare sul proprio corpo segni di un’intervento chirurgico (soprattutto se estetico) e vedere che in futuro probabilmente te ne aspetterà un altro per raddrizzare la schiena troppo curva. Certo, siamo giovani. La vita vogliamo godercela… ma a volte essa ti si scaglia contro con una brutalità tale, da farti perdere l’entusiasmo.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili