Salta i links e vai al contenuto

Non è un madre è un mostro!

Non ho mia scritto una cosa del genere.. spero di non rompere nessuno.. Io ho davvero una storia orribile, sto cominciando ad odiare mia madre, non la sopporto, ha sempre deciso tutto lei, poi a 18 (3 anni fa) è arrivato Ale, lui mi faceva star bene, non lo vedevo molto, ma quando capita era contentissima, lui ovviamente aveva una vita sua, io sempre più persa nel mio amore per lui, inizialmente per lei tutto ok, poi lui ha cominciato a dirmi che è grande ecc, io ci son rimasta malissimo ma poi abbiamo ricominciato a parlarci ma il peggio è che son 3 anni di tira e molla, a lui avvolte sembra ok ma come ora, se ne è andato, mia madre non vuole più che ne parli, che lo cerco e vuole che frequento altri, uno in particolare che a me non piace, l’ho mandato a quel paese e lei da la colpa a me, non mi fa più uscire e da ieri sera non mi parla più, non è un madre è un mostro vero e proprio, preferirei se ne andasse davvero!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

6 commenti

  1. 1
    KRI5TIAN -

    Beata te…

  2. 2
    boselli90 -

    perche beata me????

  3. 3
    colam's -

    ti capisco ! Purtroppo sei ancora “piccola” perciò dovrai aspettare
    qualche anno ancora prima di potergli dire con soddisfazione “a ma’,
    adesso sono autonoma, faccio come dico io” !

  4. 4
    cassandra8 -

    “boselli90” ringrazia di avere una madre…Non tutti hanno questo privilegio…

  5. 5
    martina -

    Beeeeh…. hai ragione, ma cerchiano di non chiamare le nostri madri mostri. Loro in fondo sono le donne che ci hanno portati in grenbo x ben nove mesi e se non fosse per lei e per nostro padre, noi non saremmo neanche qui. Dobbiamo perdonare certe cose che fanno loro, è come se i ruoli si invertissono. IO ti ho cresciuto x anni, adesso tocca a te farmi il bagno, darmi da mangiare ecc…
    Gli anziani divevntano come bambini, bambini che hanno paura, bambini che non sono normali!! Anche io a volte mi arrabbiavo con mia madre, ma x cose ancora + serie, come la salute. Volevo vendecarmi in quei momenti, non la sopportavo… ma poi la guardavo e dicevo ”Ma quella è la donna che mi ha partorito dopo avermi tenuto con se nove mesi, la donna che mi ha allatato, la donna che mi ha imboccato..
    in fondo non posso farmi del male se lei ha fatto tutto questo x me..

    é dura, ma bisogna andare incontro alle cose nella vita, vedere i problemi come degli ostacoli che tutti dobbiamo saltare. E logicamente c’è chi ce l’ha + allto, l’ostacolo e ki ce l’ha + basso. Non tutti faranno la stessa fatica…
    Spero di esserti stata d’aiuto.

  6. 6
    sara -

    Il commento di martina é ridicolo. Nessuno obbliga una donna ad avere un figlio. E poi, é assurdo anche il solo pensare una cosa simile. Tua mamma è evidente non ha tutte le rotelle a posto, ma tu invece di focalizzarti su queste scemate, potresti invece impegnarti per qualcosa di più serio, così tua mamma sarà la prima a venirti incontro. E per esperienza personale ti dico, vivi e lascia vivere.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili