Salta i links e vai al contenuto

Non mi piaceva, ma quando è sparito mi è mancato in modo strano

Salve!

Mi sono iscritta appositamente per chiedervi qualche consiglio riguardo a una storia (se la posso chiamare così) che nn ha avuto un buon fine. Scusate s’è un pò lunga!

5 mesi fa sono uscita con un ragazzo che non mi piaceva particolarmente! lavoravo in un bar e lui era un cliente abituale; dalla prima volta che l’ho visto, me ne sono accorta che gli piacevo…ogni volta che ci vedevamo cercava una scusa per parlare con me, ma i nostri dialoghi, dato il mio carattere un pò troppo freddo, non duravano più di 1 minuto! ma alla fine m’ha chiesto di uscire. Non so esattamente qual’è stato il vero motivo per cui ci sono uscita…far ingelosire un altro, la solitudine, o solo perchè mi faceva tenerezza! dopo la seconda uscita e lo scambio di una marea di messaggi e chiacchere al telefono, siccome avevo l’impressione che lo stessi prendendo in giro, gli ho detto che non riuscivo a provare niente e che volevo che rimanessimo solo amici; c’è rimasto malissimo ma l’ha accettato. Il giorno dopo ha cominciato di nuovo a mandarmi messaggi romantici, si presentava tutti i giorni al negozio e rimaneva diverse ore là a guardarmi, a volte aspettava fino alla chiusura e m’accompagnava a casa…diceva che sperava che un giorno scattasse la scintilla anche per me; ke nn riusciva a star senza di me…e intanto la nostra ”amicizia” procedeva in questo modo…mi chiamava spesso, mi mandava messaggi affettuosi tutti i giorni, fino a quando io mi sono seriamente preoccupata per lui! mi dispiaceva vederlo così preso, mentre io nn provavo la stessa cosa! tutti quelli che ci conoscevano e sapevano di questa storia mi consigliavano di lasciarlo stare, perchè così almeno smetteva di sperare e di illudersi…ed è stato così che con un altro discorsetto gli ho fatto ricordare che dovevamo stare solo amici…questa volta è sparito letteralmente! non s’è fatto nè vedere nè sentire per 2 settimane! mi sono preoccupata e l’ho cercato per sapere come stava; m’ha risposto che stava passando un brutto periodo ma che io non c’entravo niente!…il fatto è che quando è sparito mi è mancato in un modo strano! non so cosa m’ha preso; era come un fulmine a ciel sereno! dopo il messaggio si è fatto vedere e abbiamo ripreso di nuovo la nostra ”amicizia”; solo che lui questa volta aveva un atteggiamento più distaccato nonostante continuasse a dimostrami il suo affetto…ho cominciato a provare qualcosa, e maledico il giorno in cui ho scoperto questo sentimento!! gli ho fatto capire che ero interessata a ritentare! e lui ha accolto a braccia aperte questa proposta!…per farla breve, una notte mi ha mandato un messaggio dolcissimo; 2 ore dopo mi son accorta che me ne ero innamorata; il giorno dopo quando l’ho chiamato non m’ha risposto! dopo 2 giorni ha risposto al mio sms in cui l’avevo accusato di aver giocato con i miei sentimenti…m’ha detto che nn mi ha mai mentito riguardo ai suoi sentimenti, solo che sta passando un periodo difficile e non mi vuole dare false speranze!!! ma io dico dopo 2 mesi di corteggiamento?!! cosa possa essere successo da un giorno all’ altro?!…gli ho risposto che pensavo che fosse diverso, gli ho augurato il meglio e ho chiuso la conversazione!…è passata una settimana e io ho sofferto tremendamente! gli ho mandato un altro messaggio, e poi un altro ed un altro ancora, chiedendogli di non rovinare almeno la nostra amicizia, che non volevo che ci fosse rancore tra di noi; ma nn mi ha mai risposto!! il bello è che ogni volta che gli mandavo un messaggio si presentava al bar, prendeva qualcosa, mi salutava e se ne andava come se niente fosse!!

Sono passati circa 3 mesi da questo fatto, ancora non mi parla, si limita a salutarmi!…ed io intanto non riesco a togliermelo dalla testa…sono passati 3 mesi ma io non sto per niente meglio! sono caduta in depressione, ho rischiato di perdere il lavoro e ho smesso di vivere! è che non riesco a farmene una ragione! so che prova ancora qualcosa per me, lo so come lo sapevo la prima volta che siamo usciti…lo vedo dal suo sguardo, da come si rimbambisce ogni volta che mi vede (anche se in questi casi non si può mai essere sicuri!)…non sono ancora riuscita a capire perchè m’ha trattato in quel modo; vorrei tanto fare qualcosa, vorrei potergli parlare, dirgli quello che provo, quello che ho passato…ma non ne ho il coraggio! insomma lui in tutto questo tempo nn m’ha mai rivolto la parola, inoltre s’è rifiutato di rispondere ai miei messaggi…ma sento qualcosa dentro di me più forte dei ragionamenti del cervello! di solito sono un tipo molto razionalista, ma questa volta la mia sofferenza sta superando ogni limite…ho aspettato 3 mesi chè tornasse da me, ma niente! eppure vedo ancora l’interesse nei suoi occhi!…che cosa devo fare? alcuni mi dicono di lasciarlo stare, perchè è lui che m’ha spezzato il cuore, perchè dovrei cercarlo io? e altri invece mi dicono che mi devo buttare…

Sarei molto contenta di sentire anke i vostri pareri…vi chiedo scusa per avervi annoiato!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

17 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    vito_cha -

    bisogna sempre perderla una persona, per capire che probabilmente era importante, se vuoi un consiglio spassionato, cercalo, lui il primo passo l’ha già fatto prima, e al tuo ennesimo rifiuto, si sarà sicuramente rassegnato, quindi se davvero ci tieni, parlagli apertamente e chiaramente, senza giri di parole, buona fortuna e tienici aggiornati, un abbraccio 😀

  2. 2
    Issè -

    Ciao..Sai si dice”chi ami,non ti ama”oppure “la ruota gira”,tu stai passando ciò che lui ha passato quando sparì…anche se dice che tu non c’entri..ti sei chiesta allora cosa starà passando davvero?Ci sei uscita e avete parlato e messaggiato,ma sai chi è davvero questo ragazzo?Quando ci vengono dietro e sono troppo presi,ci annoiano però ci piace anche,invece quando sono distaccati e freddi noi diventiamo cm’erano loro..è normale,capita spesso e magari ora anche per lui tu sembri ciò che sembrava lui a te all’inizio ;)…Secondo me,anche se è difficile per te,ora che pensi di esserti innamorata,riprovare ad essere come prima,quando l’hai conosciuto..più distaccata e indifferente solo apparentemente e non distruggerti la vita per un ragazzo,soprattutto per lui che manco lo conosci veramente..pensaci..Stammi bene -Issè-

  3. 3
    Broken65 -

    Grazie a tutti e due x i vostri consigli! siete stati molto gentili! 🙂

    Volevo solo aggiungere un pò di cose: Issè! ti posso assicurare che io adesso non gli sembro come lui mi sembrava all’inizio! dopo quello ch’è successo io ho continuato ad essere ”me stessa”, ciò fredda e distaccata! non perchè volevo essere così, ma perchè sono così di carattere! non riesco ad essere altrimenti!…è stato così che gli ho fatto capire che avevo cambiato idea: una volta m’ha detto (via sms) che gli faceva piacere che io mi preoccupavo per lui; io gli ho risposto ”mi preoccupo perchè ti volgio bene!”; e quando m’ha chiesto se era un bene solamente amichevole, gli ho risposto di no! poi è stato proprio lui a chiedermi se volevo tentare un’altra volta, ed io ho accettato!…questo è stata l’unica volta in cui mi sono dimostrata interessata!…anche quando ha fatto quello che ha fatto, non gli ho mai parlato faccia faccia a chiedergli spiegazioni; gli ho mandato solo tre messaggi nei quali l’unica cosa che facevo era rimproverarlo ed accusarlo di esser stato ingiusto nei miei confronti!…gli ho chiesto di darmi almeno una spiegazione; che avrei accettato qualsiasi tipo di motivazione e giustificazione! gli ho scritto che bastava solo dirmi che, che ne so, non era più interessato…aveva conosciuto un’altra…o qualsiasi altra cosa!…ma niente…

    E’ vero che sono 3 mesi che non mi rivolge più la parola, ma è la stessa cosa che ho fatto anch’io in tutto questo tempo! a parte gli ultimi 3 sms che gli scritto quando la faccenda era ancora fresca, non gli ho più parlato…ogni volta che passa dal negozio, scappo e lascio che siano i colleghi a servirlo!…a volte addirittura trovo qualcosa da fare, solo per non guardarlo e non doverlo salutare! mi viene spontaneo!…la mia freddezza nei suoi confronti è ancora allo stesso livello dei primi tempi; anzì è maggiore perchè prima almeno gli sorridevo e gli parlavo!…

    Riguardo a quanto hai detto sul fatto che non lo conosco bene, hai perfettamente ragione! ma ti posso dire che non è come nessuno dei ragazzi che ho conosciuto finora; ha i suoi difetti come tutti, ma i suoi pregi li superano di gran lunga! non lo dico perchè ne sono innamorata; ne ero consapevole anche prima, ed è stato proprio questo il motivo per cui ho voluto che fossimo amici. Di solito quando ricevo una delusione in amore, trovo 10 mila ragioni per odiare la persona che m’ha fatto soffrire, e in questo modo mi sento molto meglio! ma lui…non riesco proprio a odiarlo…

  4. 4
    Broken65 -

    Vito! vorrei tanto fare quello che m’hai consigliato tu; anzì temo che sarà la cosa che farò prima o poi, se qualcuno non mi ferma!…il problema è che tengo troppo al mio orgoglio e alla mia dignità! ovviamente tengo più a lui, ma avrai capito che tipo di carattere ho io! vorrei tanto parlargli apertamente e come dici tu, senza giri di parole; ma mi riesce davvero difficile dimostrare l’affetto a qualcuno!…tu pensa che ho 25 anni, e in tutta la mia vita non ho mai detto a nessuno, a voce, ”ti volgio bene” o ”mi manchi”! nè ai miei genitori, nè agli amici, nè ai miei ex! riesco solo a scriverli!…potresti non crederci, ma è la verità! non vedo i miei da poco meno di tre anni, eppure quando gli parlo al telefono, non riesco a dirgli che gli volgio bene e che mi mancano! 🙁 so ch’è una cosa di cui mi devo preoccupare, infatti me ne preoccupo! ma sono stata sempre così…considera che gli amici mi chiamano ”ghiacciolo”!

    Ora se decido di fare il primo passo, molto probabilmente lo farò tramite un sms o una email; e non è il modo in cui mi piacerebbe farlo! tante volte ero tentato di fermarlo mentre usciva dal bar, e parlargli, ma non ci sono mai riuscita! a parte la paura di essere respinta e perdere la mia ”dignità’, non credo proprio che riuscirò a sembrare credibile! sono troppo fredda!! 🙁 gli sembrerebbe solo un altro tentativo di chiedergli spiegazioni; perchè già so che finirei per parlargli solo di questo! invece l’unica cosa che voglio è dimenticare il passato e tentare una altra volta.

    Può darsi che non provi più niente per me, ma finchè non lo saprò non riesco a darmi pace! mi tormento con domande come: ”ho sbagliato io e magari posso rimediare?”…”mi stava solo prendendo in giro?”…”ha conosciuto un’altra?”…e molte altre domande…ma ora come ora credo che m’importi solo di sapere la riposta alla prima domanda; perchè non voglio portarmi sulle spalle il peso di altri rimpianti.

    Ogni giorno divento sempre più convinta di dovergli parlare, ma ne ho una paura incredibile!…ho ricevuto talmente tante delusioni nelle mie relazioni, e sono stata presa in giro talmente tante volte, che mi sento come paralizzata e incapace di fare qualsiasi passo!…eppure si dice quando si è freddi ed introversi la gente non può giocare con i tuoi sentimenti!

  5. 5
    Broken65 -

    scusatemi x gli errori ortografici! ho scritto troppo veloce!

  6. 6
    vito_cha -

    broken! non c’entra niente l’orgoglio o la paura di essere respinta, credo che se davvero tieni a questa persona, che ti sembra tanto diversa dagli altri, dovresti farlo, e senza perdere altro tempo, considera che lui è già stato respinto da te la prima volta da quello che ho capito, quindi è lui che non si sbilancierà più nei tuoi confronti per evitare di essere respinto.. sai, penso davvero che non esiste orgoglio quando si tratta di sentimenti, l’orgoglio va usato per altre cose, io ho amato tantissimo la mia ex, più di qualunque altra cosa al mondo, lei ha fatto una scelta, mi ha lasciato dopo tre anni per un altro uomo, in quel caso si che subentra l’orgoglio, nel senso che non deve più rivolgermi la parola per tutto il resto della nostra vita, non deve più ne vedermi ne sentirmi, ed è quello che farò anche io, nonostante ci stia ancora male, e ci starò mi sa male per ancora un pò di tempo, in quel caso si, si parla d’orgoglio, ma nel tuo, l’orgoglio devi metterlo da parte, e fare una scelta, o parli con lui chiaramente, cercando anche sotto la tua coltre di ghiaccio (detto senza offesa ovviamente), di dirgli quello che provi con lui, e che magari vorresti conoscerlo meglio, o metti al primo posto al tuo orgoglio, con la consapevolezza che lo perderai.. io ti consiglio di fare la prima, e poi come và, và.. l’intresse da parte sua ovviamente c’è stato, e anche molto, il semplice fatto che aspettava che tu finissi di lavorare solo per accompagnarti a casa lo dimostra, è una cosa molto carina.. quindi mia cara, un consiglio di vero cuore, parla con lui e non perdere altro tempo, e mi raccomando, tienici informati 😀 un abbraccio

  7. 7
    Broken65 -

    Grazie di cuore Vito! m’hai incoraggiata tanto! 🙂
    Sai, la mia paura di essere respinta è dovuta in parte al mio essere donna! col mio ex ho fatto io il primo passo (in realtà è stata un’amica a far il primo passo per me!); siamo stati insieme, ma alla fine ho scoperto – troppo tardi – che se ne stava solo approfittando! ovviamente la situazione attuale è molto diversa, ma questa paura m’è rimasta dentro!…
    Mi dispiace tanto per come è finita la storia con la tua ragazza!:( spero di cuore che presto tu riesca a superarlo! infatti nel tuo caso avrebbe più senso parlare dell’orgoglio!…io cmq mi sentivo, come dire, ”umiliata”, quando non mi rispondeva ai messaggi; x questo ho parlato dell’orgoglio!…
    Ad ogni caso, se qualche ”segnale divino” non mi ferma, penso che seguirò il tuo consiglio! 🙂 e di sicuro vi terrò informati!
    Grazie!!!

  8. 8
    Andrea -

    Broken scusami se te lo dico ma con il tuo modo di fare sembri un pò una principessina immatura. Soprattutto dopo tutti gli sbattimenti che si è fatto quel tizio per te..potresti almeno essere un pò più intraprendente se ci tieni davvero. La mia paura è che questo tuo improvviso sentimento possa essere mosso da un moto di rivalsa solo perchè lui non ti corre più dietro e quindi il tuo orgoglio non lo accetta..se è per questo motivo lascialo perdere altrimenti rischi di fargli ancora più male

  9. 9
    Broken65 -

    Andrea! posso essere tutto tranne che una principessina immatura! le mie paure sono dovute alle sofferenze del passato. Un mio ex m’ha lasciata nello stesso modo in cui questo ragazzo si è tirato indietro! un giorno l’ho chiamato nn m’ha risposto, e nn s’è MAI più nè fatto vedere nè sentire! e sono passati 3 anni da quella storia! e nn ho mai capito perchè l’ha fatto!! ho sofferto un anno, e quando ne sono uscita ero diventata una persona ancora più fredda, chiusa e insicura di prima. Con lui avevo fatto io il primo passo, e lui se n’è approfittato finchè poteva. Questa ovviamente nn è stata l’unica volta in cui mi sono pentita di aver dimostrato i miei sentimenti a qualcuno.
    Certo questa volta la situazione è del tutto diversa; ma la paura di dimostrare affetto a qualcuno la porto ancora dentro di me! nn dubito di quello che provava lui per me; il problema è che quando ho cominciato a provare la stessa cosa anch’io, lui è sparito senza nessuna spiegazione dicemondi soltanto che stava passando un brutto periodo…che sia chiaro, io nn l’ho MAI preso in giro! gli ho detto da subito che quello che provava nn era corrisposto! gli ho detto che ancora porto le ferite del passato nel cuore;…lui ha voluto aspettare…ha detto che voleva lottare per ottenere la mia fiducia; ma quando l’ha ottenuta è fuggito!…io nn gli do la colpa di niente…mi sono aperta troppo tardi…e dopo 3 mesi mi rendo conto solo adesso di quento lui fosse importante per me…e credimi i miei sentimenti nn sono mosse dal fatto che lui nn mi corre più indietro; ho cominciato a provarli quando ancora eravamo ‘amici”…il fatto è che dopo ch’è ”sparito”, io mi sono trovata con un cuore che è tuttora sotto shock!! un cuore che dopo ANNI s’è aperto ai sentimenti di cui nn sa più che farsene…

  10. 10
    Broken65 -

    Cmq…alla fine mi sono decisa e gli ho scritto! dato che nn lavoro più in quel posto nn avevo modo di vederlo; avevo anche paura che se l’avessi chiamato nn m’avrebbe risposto, come ha fatto l’ultima volta. Gli ho scritto un lunghissimo messaggio ieri, ma ancora nn m’ha risposto…e nn so se lo farà…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili