Salta i links e vai al contenuto

Passione finita ?

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

17 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    ets -

    Mah secondo me l’istinto sessuale della donna è maggiore di quello dell’uomo.
    Ma ne sono convinto eh. La donna non fa sesso se non è attratta carnalmente dall’uomo, altrimenti… non c’è ragione che tenga.

  2. 12
    rossana -

    Ets,
    forse sì, l’istinto sessuale della donna è maggiore dell’uomo ma, secondo me, di minor durata temporale nel corso della sua vita. lo definirei piuttosto istinto di maternità.

    quanto alla sessualità senza una vera e propria attrazione sessuale, questa è stata a lungo accordata dalla donna per ragioni economiche, e forse ciò accade ancora oggi, se si considera che in Italia ha accesso al lavoro soltanto il 47% delle donne.

    concordo al 100% sul tuo concetto di SI’/NO femminile ma soltanto quando la donna è totalmente libera da condizionamenti economici, altrimenti il SI’/NO diventa facilmente FORSE, almeno fino a quando non avrà accesso a un partner in grado di offrirle di meglio o di più.

    stupendi gli ideali, che però devono sempre fare i conti con la realtà sociale, culturale o anche soltanto soggettiva.

  3. 13
    ets -

    @Rossana sinceramente anche io credevo che la scelta della donna per il partner, così come dicono anche gli antropologi, fosse dettata dalla ricerca di “stabilità per la prole”.
    Questo significa che virtualmente la donna si orienta su un partner che può garantire un certo stile di vita e una certa “sicurezza” economica.
    Credevo.. appunto.
    Secondo le mie esperienze e secondo quello che vedo in giro diciamo che secondo me non è proprio così.
    Il 30% delle donne sceglie per la famosa “stabilità”, l’altro 70% sempliemente perchè non ragiona e segue l’istinto sessuale del momento e pur di sposarsi o stabilizzarsi prende il primo che le fa capire che al matrimonio inteso come contratto legale ci sta, magari per sfuggire da solitudine, famiglia o qualche altra cosa. Credo che questa seconda fascia sia in crescita in quanto è in crescita il narcisismo femminile, inteso come un desiderio di diventare una bella statuina da adorare e accarezzare, al di là della progettualità anche economica a medio termine.
    Come diceva qualche amico, in amore non si ragiona con i registri contabili! Ed è quello che fa la maggioranza delle donne.
    Poi si, ci sono pure quel 30% che si organizza il matrimonio in virtù del reddito del partner, ma secondo me sono una minoranza.
    Il resto si affida al narcisismo e al momento, salvo poi, mandar ein frantumi dopo qualche anno un matrimonio per ovvi problemi economico. Allora si che comincerà a pensare in maniera più… materialista.
    Se ci fosse la regola della stabilità sarebbe tutto più lineare e definito, nella testa delle donne invece non ci sono regole, ed è per questo che per me, sono un mistero tuto da definire.
    Sono poi così abituate e non ricevere rifiuti che vanno nel pallone quando questi avvengono! Mi è capitato spesso di dare due di picche perchè c’erano fidanzati o ex in mezzo e non volevo ripetere certi errori, ebbene, queste hanno continuato a rompere per mesi e mesi.. a volte anche un anno!
    Salvo poi fidanzarsi e spiaccicare mille foto su fb con il nuovo ragazzo. Ma non per condivedere la gioia, ma per far dispetto agli altri maschi.
    Vabè ho divagato.. ciao 🙂

  4. 14
    rossana -

    Ets,
    grazie per la testimonianza. brutta storia, per tutti, piccoli a venire inclusi!

  5. 15
    Angwhy -

    ti capisco,posso solo dirti che parlarne non serve a nulla.se ne fregano.tutte.

  6. 16
    senzapace -

    aggiornamento:
    dopo averle parlato mi ha detto che aveva un periodo stressante, io le stavo lontano per lasciarla piu tranquilla (so che spesso la stresso con la mia iperattivita )ne abbiamo riparlato spiegandole che mi deprime sempre la stessa routine le ho chiesto qualche cambiamento, di trovare qualcosadi diverso da fare che piace ad entrambi,non solo nel sesso lei mi dice che sono cambiato e lei e sempre la stessa va bene tutto com’è, io penso che si puo sempre migliorare qualcosa ,
    lei non vuole cambire niente,io voglio cambiare, ok veniamoci incontro concedimi qualcosa , pero finora nessuna concessione,
    adesso non so cosa fare mi logora continuare con la stessa vita tenendo per me quello che mi piacerebbe, dopo tutti questi anni (belli) trascorsi insieme lasciarsi non mi sembra una soluzione

  7. 17
    Monica -

    Sono d’ accordo con Giuseppe.prova a farla ingelosire. 2 mesi non so tanti ma nemmeno pochi, insomma… lei dice che tu sei cambiato e lei no, è prima che tu cambiassi ogni quanto lo facevate? Boh… se io amo il mio uomo, lo accontento a meno che non ho il ciclo 25 giorni su 30 o lavoro tutto il giorno. Prova a farti bello a vestirti bene a fare il misterioso, se ci tiene a te a voi , un campanellino d’ allarme le verrà, altrimenti affrontala anche se si arrabbia o sbuffa. Stati in due in coppia no ? Prova a spiegare le tue sofferenze. In bocca al lupo

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili