Salta i links e vai al contenuto

Passione finita

Ciao, ho letto tante vostre lettere e tanti vostri commenti che ho deciso di scrivere anche io una lettera, forse per sfogarmi… forse per avere un parere… la mia storia ormai finita da circa 1 mese ed ha dell’assurdo…. sono stato per 3 anni con la mia allora ragazza, abbiamo affrontato come ogni coppia momenti di immensa gioia e momenti difficili, mai pero troppo gravi (o almeno per me) stavamo bene… fino a quando a dicembre scorso, avevo visto qualche problema ma mai avrei pensato che ci saremmo lasciati, tant’è che una sera ho deciso di parlarci… e lei se ne è uscita con una bella frase “ce la faresti a vivere senza di me? “… in quel momento non ho saputo rispondere… fatto sta che dopo una breve discussione ci siamo lasciati… per una decina di giorni siamo stati separati, poi verso il perido di natale siamo ritornati insieme, abbiamo passato le feste e il capodanno insieme… ma le cose non andavano perche lei mi continuava a dire.. che io mi ero lasciato andare, che non mi curavo più, che non riuscivo piu a farla ridere… in poche parole che i sui dubbi erano rimasti…. io ho cercato di cambiare nel modo piu semplice possibile, cioè essere piu attento a determinate situazioni e atteggiamenti.. senza però stravolgere la mia personalità… verso gennaio pero la vedo nuovamente strana.. e questa volta pero ho avuto delle conferme, sono arrivati dei fiori a casa (e non ero stato io a mandarli) lei spengeva il cell, toglieva la suoneria… tutti gesti che in passato con altre ragazze ho fatto anche io… segno che mi stava tradendo… infatti glielo ho fatto presente e lei mi ha subito attaccato dicendomi che la stavo facendo passare da putt…
Allora stanco di passare le notti a pensare a quello che stava facendo, al fatto che potesse avere un altro.. ho avuto il coraggio di dirgli vuoi tempo come mi hai chiesto??? beh ora te lo do.. hai tutto il tempo che vuoi.. ma io non sto ad aspettare te… pensaci e quando hai la risposta fammela sapere,poi saro io a decidere se ne vale la pena oppure no (anche se io incosciamente sapevo che l’avrei aspettata).. dopo una settimana mi chiama e mi dice che anche se è ancora confusa vuole parlarmi…. e dopo un breve discorso mi dice che…. è finita la passione… che a 23 anni non si puo perdere la passione.. che io ero cambiato.. e le solite frasi…. ma ha confermato che non c’era nessun altro…. anche se io rimango dell’idea che lei ha un altro ed è per questo che ora come ora prova piu passione per lui, piu gelosia per lui… e via dicendo… Ma la verita poi sul come si sono svolte le cose non me l’ha mai detta… Oggi dopo un mese e mezzo… io ancora sto male ancora piango tutto le sere… ancora non so che voglio dalla mia vita… una parte di me vuole che lei torni, una parte vuole dimenticare per tutte le bugie, per tutto il male che mi ha fatto… una terza parte invece spera che lei non torni perche non sa come reagire….. lo so sono veramente confuso… il problema è che ho smesso di ridere.. di divertirmi… non riesco piu ad alzarmi la mattina e pensare positivo….. Credo di aver scritto fin troppo… Mi scuso se sono stato troppo prolisso ma forse avevo bisogno di sfogarmi…

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

17 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    patrick -

    Ciao
    Ho letto la tua storia e per certi aspetti mi ritrovo, capisco il tuo dolore, le tue reazioni.
    Voglio dirti che lasciarsi andare è umano per chi come te si trova giustamente preso da una persona che sinceramente non merita le tue sofferenze, ma resta il dolore e la delusione e non saranno certo le mie parole o quelle di altri che ti solleveranno, sarai tu a farlo, questo vale anche per me. Ci vuole tempo.
    Cosa devi fare?, metterci una pietra sopra, la verità, forse non la saprai mai e forse meglio così, risparmiati ulteriori sofferenze, non ne vale la pena, se davvero provasse del sentimento per te e fosse un momento di crisi ti dico le crisi si superano, si supera tutto se lo si vuole, la passione per lei è svanita? .., ma forse è un problema suo? Non so cosa scatta in certe persone ma un rapporto a due dovrebbe sussistere con una base di comprensione e dialogo che porta a tirar fuori anche le scontentezze quando arrivano. Se c’è un problema se ne parla e si affronta, non si cercano fughe e non si addossa la responsabilità su una sola persona. Vero anche che a volte i sentimenti cambiano, finiscono ma ci vuole sincerità, di solito manca quando la persona non si comporta in modo pulito, uomo o donna che sia, perché anche una pausa di riflessione può aiutare se vissuta come momento per capire cosa si vuole, ma non cercando o vivendo altre situazioni, magari clandestine. I comportamenti ambigui, le telefonate nascoste, le suonerie disattivate sono piccoli ma tremendi segnali di un qualcosa di subdolo, non è un comportamento corretto e questo col tempo ti farà capire che forse non è la persona adatta una che mente, nasconde, non è sincera. Sincero è dire non ti amo più e basta, mi dispiace…..ma se poi scopri che in parallelo ha già un altro allora non è coraggio ma solo un comportamento vile, vuol dire tenere il piede in due scarpe per comodo fino a quando non ritengono sia conveniente e decisivo scegliere quello che pensano sia meglio, non sentono più le emozioni di un tempo e invece di riscoprirle con il compagno le cercano altrove, a volte sono i soliti fuochi di paglia e allora ecco che tornano con mille scuse ………Uomini e donne, non faccio distinzione alcuna.

    Se poi vuoi andare a fondo e guardare in faccia la realtà fallo, scegli tu il modo, di certo non chiedendolo a lei perché tanto negherebbe l’evidenza, se pensi che possa servire a liberarti dal peso che ti ritrovi, io sono andato fino in fondo e ti dico che ci si fà del male, ma a volte è utile a capire veramente con che persona abbiamo a che fare. Se alla fine tu scoprissi che ha un altro ti dico che sarebbe una freccia dritta al cuore. Ma sapresti la verità. Se stai molto male ti consiglio di evitarlo.
    Hai fatto bene ad un certo punto a metterla alle strette, ti saresti inoltrato in un tiramolla tremendo, credo che sicuramente la tua lei è in crisi, può anche darsi che sia vero che non abbia nessuno come di no, ma non è felice e pensa che la causa di questo siaTU.

  2. 2
    patrick -

    , anche se non fosse vero lei è convinta di questo e non c’è nulla che tu possa fare per farle cambiare idea, ignorala, vivi la tua vita per quanto so che ora ti è immensamente difficile e soffri ma vivi per te, non si merita le tue lacrime e il tuo dolore, nessuno merita la ns. infelicità e nessuno dovrebbe avere il potere di toglierci il sorriso, il giusto approccio alla vita ed alle cose, la tua vita non finisce con lei, al mondo è pieno di brave ragazze che danno il giusto peso alle cose, ai sentimenti e non giocano con le persone, tutto accade nella vita ma ci vuole rispetto.
    E’strano, perché a volte ritornano, non sempre ma succede.. dopo…quando meno te lo aspetti, quando rimuovi dal cuore la loro immagine e se ne rendono conto degli sbagli fatti, e allora? Allora non so se augurartelo o meno, ma sarai tu eventualmente a scegliere poi il da farsi, non perdere mai il tuo amor proprio, amati e pretendi il giusto rispetto. Se torna da te, vuol dire che ha superato la crisi, o che qualcosa è andato storto con l’altro, insomma pensa bene a ciò che vorresti, un’amica mi chiede sempre, se lei tornasse cosa faresti? Ci penso spesso, ………. si può perdonare tutto nella vita, tutti possiamo sbagliare ma dipende anche da quanto male abbiamo ricevuto e dalla nostra capacità di superare il dolore di un tradimento, la delusione di un abbandono e tutto il resto. Non siamo tutti uguali. Alla fine avrai la tua risposta.
    Pensaci, fai quello che ti seve per liberarti, per stare meglio, e poi vai avanti, io sto facendo una gran fatica ma si fà e basta.
    Auguri, Non sei solo, apriti al mondo, sfogati con gli amici, sui forum, ci sono tante belle persone, attento a quelle cattive, io ne ho trovate, hanno sfruttato un periodo di debolezza per farmi del male, occhio sul posto di lavoro, per il resto vivi il tuo dolore, solo così lo superi e poi vedrai che arriveranno giorni sicuramente migliori.
    Non desiderare Mai di vivere con chi non desidera vivere con te, non dividere il tuo tempo con chi non desidera dividere il proprio con te.
    Patrick

  3. 3
    romano81 -

    La verità sotto certi punti neanche mi serve più di tanto… nel senso che sarebbe solo una conferma..quello che lei ha fatto lo sa benissimo.. e lo so bene anche io.. il punto sta in questo. mi sarei aspettato di tutto ma non un comportamento cosi.. cosi vigliacco, cosi meschino… sai patrick quello che hai scritto è la pura e semplice verita che ogni mio amico mi sta ripetendo.. il problema è che la mia testa non recepisce nulla… in me adesso vedo solo sofferenza, vedo solo che la persona che ho amato e che tutt’ora amo, non c’e’ piu… mi manca tutto di lei… come dicono tutti sono proprio dai brutti gesti che mi ha fatto che dovrei trovare un po di rabbia… ma non ci riesco.. perche a quei brutti gesti l’unica cosa che riesco ad associare è : ma come ha fatto a farmi una cosa del genere…
    è difficile spiegarti quello che sento..perchè per la prima volta mi sono innamorato…ed per questo che sto male..perchè in lei vedevo la ragazza che fino ad ora non ho mai trovato…nessuna ha mai dato tante emozioni al mio cuore…anche avendo avuto altre storie lunghe,,,mi chiedo come faccio a dimenticare a mettere una pietra sopra al passato…se per me lei è ancora parte del mio futuro? se io la rivivo ogni giorno, ogni momento, come faccio a dimenticare….se ancora provo gelosia e fastidio al pensiero che lei esce e ritorna a casa al 5 del mattino….se provo dolore ad averla vista con una semplice e banale minigonna…..se sento gelosia al pensiero che possa stare felice con altro…come faccio a reprimere un emozione che è incontrollabile e immensa…..
    la cosa che mi fa piu male…è avere speranza….
    La speranza sta logorando tutto il mio essere….. ogni sera torno a casa con la speranza di trovarla al portone….. ogni mattina mi alzo dal letto con la speranza di trovare un sms….ogni volta che squilla il cell, ho la speranza che sia lei….. ma come si dice…. non si vive di sola speranza…
    Alla domanda cosa faresti se le tornasse??? ti rispondo che neanche me la pongo…o meglio me la sono gia fatta questa domanda…. ma tanto non è il caso di farsela perche nella mia testa so che non tornera… so che non si puo piu innamorare di me, senza la mia presenza senza le mie attenzione.. e sopratutto perche queste cose le sta avendo da un altro…mi chiedo se nella mia mente c’e’ il discorso che lei non tornera…allora perche continuo a stare male… perche non riesco piu a sorridere alla vita……

  4. 4
    Shinigami -

    Queste tue parole avrei potuto scriverle io. Identiche. Credo che razionalmente l’unica cosa che possiamo fare è davvero dare tempo al tempo per indurire il nostro cuore. Forza fratello, ti sono a fianco in questa crociata, forse più siamo meglio sarà per tutti.

  5. 5
    patrick -

    Non sai quanto mi renda triste quello che leggo, mi rivedo ripeto in molte cose della tua storia, alla fine ti dico….che è normale che tu soffra nonostante tutto e tutti ti dicano che non ve vale la pena, che la realtà ti suggerirebbe semplicemente che è una persona che non merita il tuo dolore, ma tu di lei vedi e provi ancora l’amore, altrimenti non soffriresti, che provavi quando lei era tua, ti amava e stava con te, ti manca tutto di lei, perfino i suoi difetti, so come ti senti perché vivo anche io la stessa situazione, ma poi so che la persona che mi manca non c’è più, le persone a volte cambiano, anche in maniera radicale, sballano, si perdono e…non possiamo farci niente, la ragazza che ami ancora ora è diversa, può tornare? Forse, forse anche la mia, in parte lei vuole mantenere un legame con me, sono io che come lo pone non lo voglio, preferisco di no, non torturarti, cerca di reagire, te lo dice uno che quando arriva il venerdì sera si chiede sempre come passerà il prossimo week-end da solo ma poi lo vivo…. mi dicono che il dolore, il peso al petto ed il vuoto che senti passano, sono certo che sia così, arriverà il giorno che ci sveglieremo e capiremo di aver superato e di essere pronti per un’altra storia, e allora torneremo a provare la gioia che ora crediamo perduta.
    Non ti dico di abbandonare la speranza, ma non metterci troppe energie in questa aspettativa, riprenditi un tuo equilibrio, io ci sto provando ..fisico e mentale, cerca di fare cose che ti facciano stare bene e per il resto datti tempo e le cose cambieranno. Non esiste altra strada, ognuno poi ha i suoi tempi, c’è chi cerca di scacciare il chiodo con un’avventura, chi si chiude a riccio verso il mondo, ma alla fine l’importante è uscirne anche se certe cose ti segnano per la vita.
    Ciao

  6. 6
    Mari -

    mi spiace tanto romano 81

  7. 7
    romano81 -

    Il tempo aggiusterà tutto??….. ragazzi sono solo frasi di circostanza…il tempo non aggiusta allevia il dolore…. per quanto posso sforzarmi di pernsare che prima o poi troverò il sorriso, trovero pace con me stesso, troverò la mia anima gemella…non è così…forse questa sensazione che sto provando è amplificato dal periodo, ma credetemi è così….per quanto tempo può passera lei starà sempre dentro di me….per sempre…. questa è la verità….provate a pensare… la mia ex quasi sicuramente mi ha tradito… partiamo da questo presupposto( non attendibile al 100% ma al 90 si) lei toglieva la suoneria al cell..ok…. in un futuro starò con un altra ragazza….per quale motivo non si sa ma vengo a sapere che ha tolto la suoneria…ok… remore di quello che mi è accaduto…vi dico che sicuramente anche se la futura ragazza quella suoneria l’ha tolta semplicemente perchè quel poteva avere una riunione al lavoro e si è dimenticata di rimetterla….nella mia testa riaffiorerà come una bomba tutto quello che sto passando oggi….e vi dico che andra a finire subito male….. non so se avete capito l’esempio…. ma il tempo non guarisce tutte le ferite….può solo accantonarle…ma una volta che ci ripresenta una circostanza analoga riemergono in un batter d’occhio…. il dolore è come una cicatrice…dopo tanto tempo puo non farti piu tanto male..ma è sempre parte di te…
    La mia paura è aver messo la mia vita nella mani di un altra persona….ora giusta o sbagliata che sia….non dovevo commettere questo errore… ora ne sto pagando le conseguenze… e per quanti sforzi possa fare..per quante sera possa uscire…per quante birre possa bere….nessuno mi ridara piu quello che ho perso…. e non sto parlando solo della mia ex… ma della semplicità…della limidezza…della trasperanza.. che avevo dell’amore…..
    Ormai il mio amore credo che sarà IMPURO… non dico non vero o che non riusciro piu ad amare….. ma non lo vivro piu come prima……

  8. 8
    Raffaele -

    Continuo a ripeterlo, e ragazze è inutile contraddirmi, oggi siete più libere, e mi sembra vi divertiate a lasciare “sempre voi” il vostro ragazzo, questo perchè la libertà per voi significa soltanto avere molta confusione in testa, ogni volta stupide scuse, il problema è che non sapete ciò che volete, dai Romano tranquillo, tu non hai sbagliato nulla, prendi quel che viene ed ogni occasione dev’essere buona, non lasciamocene sfuggire nemmeno una, e se le ragazze fanno le gelose meglio…

  9. 9
    patrick -

    Comprendo i tuoi timori Romano, ti senti segnato nell’animo e pensi che questa cosa ti accompagnerà per sempre, penso che possa essere vero, sarà una paura che ti accompagnerà, l’uomo nel suo essere umano è pieno di paure e ci convive ogni giorno, grandi e piccole che siano, in fondo tutti sappiamo di non essere eterni ma non tutti vivono con la paura quotidiana della morte, non è il nostro pensiero fisso, a meno che non la si guarda da molto vicino e allora il senso dell’angoscia poi non ci abbandona, ma ti dico che ogni paura si può vincere, adesso non credi di esserne in grado ma ognuno può decidere…Tu hai riposto te stesso nelle mani di un’altra persona, errore, lo dici tu stesso, bene impara da questo errore e non commetterlo più, non vuol dire non fidarsi ma avere coscienza di sé, ritrova il tuo IO perduto, ti sei perso, per questo stai così male, non è solo l’abbandono, il sospetto tradimento, ma ti senti tradito nella fiducia riposta vero la persona che amavi e che per questo è riuscita a farti del male, le persone che amiamo possono farci molto male se ci rimettiamo completamente nelle loro mani….apprendi la lezione, ritrova la tua forza, col tempo, la fiducia ricorda che tendenzialmente dovrebbe darsi a priori fino a prova contraria, sii prudente ma non diffidente per natura, ci sono persone che si comportano male e altre che non farebbero mai cose del genere, fortuna..? Anche ma non credere che l’idea pulita dell’amore sia un’utopia, molti la condividono e cercano quello che tu credevi di aver trovato…….le mie sono solo parole ma guarda che io soffro quanto te, la differenza?, solo che ho capito che la strada da percorrere è amare se stessi perché amando lei tu hai perso un po’ del tuo amor proprio, ritrovalo e saprai rivedere le cose con una prospettiva meno cupa, adesso mi rendo conto che non è possibile ma vedrai che ci arriverai, vero..non serve affogarsi nell’alcool e altre cose del genere, non serve annebbiarsi il cervello ma tienilo lucido e vedrai ……ne uscirai come ne uscirò io e tutti quelli come noi, non sei solo, non provi solo tu quello che provi e sappi che la solidarietà di un amico, o amica, …. per uscirne …aiutano.

  10. 10
    Andrea -

    Ciao Romano, hai ragione fa male lo so; lo sappiamo.

    Il fatto poi che tu sospetti che ci sia un altro peggiora le cose se non altro per la quantità immensa di seghe mentali che ti fai ora!

    I casi sono due: O ripeti a te stesso “Ormai la sua vita non mi riguarda più” ed è quello che ti consiglio, oppure vai a fondo e scopri la verità VERA, non quella che ti immagini. In entrambi i casi sarà molto doloroso ma è la cosa migliore da fare piuttosto che far lavorare la mente che è capace di creare sofferenze ancora maggiori.

    La sua vita non ti riguarda più, mentre la tua si!

    Migliorati, cerca di arrivare ad essere ciò che vorresti essere o almeno tentaci.
    Ora ciò che ti spaventa è rimanere solo perchè probabilmente non ti piaci e non hai fiducia in te stesso! Probabilmente quando prima di lasciarvi lei ti mandava dei messaggi (pensaci: di sicuro ci sono stati e tu hai fatto finta di niente) non hai voluto prendere una decisione perchè ti spaventava troppo l’idea di rimanere solo e le hai dato la certezza che di te poteva fare ciò che voleva. .

    Una delle regole non scritte è che alle donne piacciono gli uomini con le palle quadre! Dunque purtroppo quando c’è una falla di qualsiasi tipo in un uomo ecco che cade la stima da parte della donna. Da questo punto in poi tutto è rimesso al caso.

    Stesso discorso può essere applicato al contrario.
    Se tu avessi tirato fuori le palle ora sarebbe lei nella tua situazione! ora invece è convinta di avere fatto la scelta giusta e io sono d’accordo con lei nel senso che se qualcosa non va TUTTO non va. E piuttosto che perdere tempo e caricarsi di sensi di colpa o sofferenze inutili è megli finirla lì. Più avanti capirai meglio

    E’ chiaro che sto semplificando molto, ma è fuor di dubbio che tu debba lavorare su te stesso e non guardare a ciò che è passato. La colpa non è di Lei, non è di nessuno. L’amore non si può pretendere dagli altri ma solo nei confronti di se stessi e parlo di amore vero, non di narcisismo!
    Solo quando si ama veramente se stessi ci si può offrire ad un altra/o e soprattutto “scegliere” al meglio.

    Datti tempo, è vero che non guarisce completamente ma insieme al lavoro su te stesso è l’unica medicina.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili