Salta i links e vai al contenuto

Oggi ci sei, domani non ci sei più

Lettere scritte dall'autore  

Scrivo giusto per fissare da qualche parte un fatto non da poco, anche se ormai relativo. Diciamo “per non dimenticare”, per non essere proprio dei pezzi di legno che vanno avanti a testa bassa: tra qualche giorno avrei fatto 8 anni insieme alla mia ex. Se all’inizio dell’anno mi avessero detto che avrei parlato di questa ricorrenza, in questi termini, non ci avrei creduto.

Invece oggi ci sei, domani non ci sei più, tutti (in)utili e nessuno indispensabile, per cui invece di pensare a cosa fare con lei la sera del ns. anniversario…
…sto organizzando una serata con un’altra per la quale potrei perdere davvero la testa, che assomiglia tanto ad un angelo sceso dal cielo, mi scrivo con una seconda, ed aspetto di uscire con una terza.

Tutto ok no?
Sì. Perfetto da un certo punto di vista. Ma anche no.
Bello avere una possibilità di riscatto, il sentirsi di nuovo valorizzati e non più buttati nella spazzatura come una ciabatta masticata… però.
C’è di che riflettere, ma forse non ne ho nemmeno voglia davvero.
O non ne vale la pena.

Perché “Certe cose non tornano più” (cit.) e “bisogna pensare al proprio futuro” (cit.).

L'autore ha scritto 37 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

29 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Helmut -

    Mi ricordi quando andavo all’università che si faceva gli scemi con tre o quattro ragazze alla volta.
    Poi mi guardo con un profondo esame di coscienza e dico: e siamo proprio NOI UOMINI poi, a parlare male delle donne.

    Ah, già ma tu sei giustificato dal fatto che ti sei rotto i …………..delle donne che se la tirano, bla, bla, bla.
    Bell’esempio lampante di HOMO quasi ERECTUS.
    Dai retta al nonno Helmut: fatti uno shampoo e togliti dalla testa la tua otto anni fa. Perchè sennò per i prossimi otto ti fai le seghe e ti castri da solo.
    E poi sono io il mollicone.

  2. 2
    afra -

    Mi dispiace Spectre.
    Io ieri avrei fatto un anno col mio ex…lo sò, otto anni sono otto anni, ma al di là di questo, quando una ferita brucia, brucia…e fa male lo stesso.
    Che dirti…show must go on…
    un abbraccio..

  3. 3
    Spectre -

    nonno Helmut, sarò magnanimo con te e ti spiegherò quel che ho scritto: se avessi letto bene, avresti capito che il tono era di AMAREZZA per come vanno le cose. quell’essere costretti, dopo anni con una persona, anni di “lavoro” in senso buono, a rincorrerne altre per rifarsi una vita sentimentale. era per dire che si sbatte la testa a dx e a sx per ricominciare, perchè si ha tanta voglia di ricominciare, cercando qualcuno con cui ricostruire un rapporto. e parlo di rapporto serio… non roba da università come facevi te ahahaha.

    so che il riferimento alle “una-due-tre” è un pò forte e potrebbe indurre a commenti come il tuo, è che a chi non è fiKo, può capitare di avere la possibilità di conoscere persone nuove tutte d’un colpo, e ci si prende dentro.

    quindi sì, era una mezza provocazione. serviva per enfatizzare proprio il contrario di quello che hai capito. per dire che malgrado un “MASCHIO dovrebbe essere contento di avere l’harem” (o presunto tale), la cosa mette tristezza pensando a quando si era innamorati e felici. quando bastava una donna a riempire tutti i vuoti.

    è che eri troppo preso dalla foga di rispondermi a tono per rifarti, sparando a caso dal tuo repertorio, e sei scivolato su una buccia di banana. ti perdono sai? sul serio. è un errore veniale e se ti avvicini ti do anche un bacino.

    niente carezze però, che ho i calli a forza di seghe e potrei graffiarti il faccino.

    ora spero incomba luc a punirti ulteriormente.
    e poi proprio luc dovrebbe essere contento di me, che cerco di avvicinarmi al suo ideale di “ricerca ed esperienza” fondamentale per trovare una partner il più aderente possibile alle ns. esigenze. ho capito male luc?

    @ afra
    sì, gli anni sono realitivi, importanti ma relativi dai.

  4. 4
    leilaluna -

    quasi quasi mi vien voglia di dare ragione al nonnetto 🙂 ma voglio dirti altro.
    non si da tutto per scontato spectre.. e questo penso che tu lo hai capito.
    Non sono gli 8 anni caro.. o forse un pò il tempo che si sente di aver buttato.. sprecato, ma se è successo.. evidentemente non era per te.. e ti è servita solo per farti capire che ci può essere qualcosa di meravigliosamente più bello nel futuro. quindi non ti voltare… se no finisci in una brutta spirale.. siamo tutti di passaggio!

  5. 5
    tina -

    Io vado al di là del fumo e “conoscendoti” penso che Helmut non abbia capito nulla. E se non fosse per i quasi mille chilometri che ci dividono ti inviterei per una serata “alternativa”: in pizzeria, in cinque, di cui tre, una volta seduti, non arrivano con i piedi per terra…magari per una sera riusciremmo a vedere le cose…da un altra angolazione!!eh,sì…magari.

  6. 6
    Spectre -

    @ leilaluna

    Ti viene voglia di dargli ragione, ma non lo fai del tutto eheheh….
    Ho spiegato nella risposta a mio nonno le sfumature di quel che intendevo dire. Per cui, sarcasmo a parte che gli dedico sempre con affetto, spero si sia capito il taglio del discorso. Esasperazioni volute annesse.

    È proprio per non dare le cose per scontate che ho scritto. Non penso nemmeno di aver buttato del tempo in otto anni. Tutto serve. Ho scritto proprio per fissare un momento ed evitare la spirale.

    Vi dirò di più: niente accade per sbaglio, per cui non penso sia un caso che le occasioni di cui ho parlato caschino proprio in questo periodo e non prima o dopo. Mi piace vedere quel che succede come una possibilità di riflettere che i fatti mi danno. Non parlo di come andranno i rapporti in corso, quelle sono chiacchiere, mi riferisco alla “fatalità” con cui ci si trova a dover vivere per la prima volta una scadenza di una vita precedente, da persone che lavorano per essere diverse.

    E’ lo scontro tra il prima e il dopo, da qui il titolo “oggi ci sei, domani non ci sei più”, il trovarsi in un momento di rinnovamento a vivere strascichi del passato.

  7. 7
    tina -

    N.B. prima che qualcuno mi accusi di plagio, vorrei sottolineare che quando ho scritto il mio precedente post non c’era il tuo delle 22.12!

  8. 8
    elecina -

    Spectre, condivido in pieno tutto quello che hai scritto e lo sento talmente mio che mi si stringe il cuore. Io ho molti uomini che mi cercano (alcuni anche in maniera inopportuna e insistente), ma non so cosa darei per uno sguardo, una carezza, una parola dolce del mio ex grande amore. Farei mille chilometri di notte per sentire ancora quella purezza. Ho voglia di sano romanticismo, di qualcuno che ti voglia solo guardare negli occhi e non nelle mutande, perchè a lui basta e a te basta.
    Mi sento vuota e sprecata.

  9. 9
    elecina -

    sto organizzando una serata con un’altra per la quale potrei perdere davvero la testa, che assomiglia tanto ad un angelo sceso dal cielo,

    Scusami, ho dimenticato una cosa: se davvero quello che hai scritto e che riporto qui sopra è vero, concentrati solo su di lei e lascia stare le altre potenziali. E’ una fortuna trovare qualcuno che possa davvero piacerti. Non sprecare questa stupenda occasione e in bocca al lupo!

  10. 10
    Ant062 -

    Spectre la tua amarezza si sente fino qui.
    Ammiro la tua forza nel rimetterti “in gioco”
    Se quella donna che assomiglia ad un angelo ti farà perdere la testa, perdila senza timore…..senza pensare a “riscatti” e cose del genere. Se ne hai la possiblitò lasciati il passato alle spalle
    In bocca al lupo.

    Tina, belle le serate alternative in pizzeria: boi siamo in due e, da seduti, uno non tocca terra ;D

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili