Salta i links e vai al contenuto

Questa volta non torna più

Lettere scritte dall'autore  obiuan

Buongiorno a tutti. la mia prima lettera l’ho scritta il 18 ottobre e raccontavo della mia situazione, io 46 anni e due figlie, separato, lei 30 anni ricca e libera professionista. 3 anni di storia altalenante, poi amore al massimo e gioia con le mie figlie e ad agosto mi lasciava, per la differenza d’età e per le figlie. A ottobre mi aveva cercato, baci appassionati, ma è tornata da lui, con cui sta ufficialmente da pochi giorni dopo che mi ha lasciato. Dopo quella data non avevo più voluto vederla né sentirla. Due giorni fa mi chiama e prendiamo insieme un caffè, parliamo di tutto meno che di quello che è stato. Ieri lo stesso, ma alla fine io le dico che mi manca e che la amo tanto e che la sto aspettando. Lei dice che non cambia idea per i problemi che ho appresso. Ieri pomeriggio mi informo con una persona che conosce bene lei e lui. Mi dice guarda che già convivono, sono innamoratissimi e va tutto bene, lei lo ha già presentato ai suoi, mentre io sono rimasto nascosto 3 anni. Fino a ieri ho creduto tornasse. Le ho telefonato e l’ho insultata, perché ancora poco tempo fa aveva detto che non tornava con me per i problemi già detti e non perché amasse un altro. Ha replicato che lei non lo ama ma ci tiene a lui, se no tornerebbe con me. Che frase idiota. Io le ho scaricato tutta la mia delusione ed il mio astio, perché anziché tenersi la porta socchiusa poteva dirmi subito che amava quell’altro ed io non avrei aspettato come uno stupido bambino. Ora, da ieri, vivo il mio dolore diversamente con motivazioni diverse e senza speranza alcuna. Meglio così. L’avessi saputo prima non avrei aspettato 3 mesi. Da oggi devo provare a dimenticare e devo riuscire a ricostruire una vita che già era stata crepata dalla mia separazione e che lei ha fatto crollare del tutto.
Ciao a tutti

L'autore ha scritto 50 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Questa volta non torna più

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

25 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    rossana -

    Obiuan,
    mi dispiace per quanto ti è successo e per il tuo dolore, che ben comprendo.

    purtroppo, i figli sono spesso un impedimento (diretto o indiretto che sia) nel costruirsi una seconda vita sentimentale. nel tuo caso, poi, lei è molto giovane e non certo abituata a mediare e a sacrificarsi.

    è successo anche a me di perdere un’importante “partita” a causa di un figlio. sul momento è stata dura ma mi è successo di comprendere, in seguito, che è stato meglio così, e che non avrebbe comunque funzionato.

    già è difficile portare avanti un discorso a due. se non c’è grande maturità da parte del partner senza figli, è davvero una vincita alla lotteria riuscire a proseguire un rapporto in positivo con figli al seguito…

    fattene una ragione e fai tesoro dell’esperienza per il futuro.

  2. 2
    man -

    Quando lessi la tua lettera precedente, mi era parso chiaro che la causa del suo allontanamento era da ricercarsi nella tua “situazione”, situazione comune a molti padri separati.
    Ora però, dalle tue righe emerge il ritratto di una persona un “po’” diversa…una persona falsa( …Lei dice che non cambia idea per i problemi che ho appresso. Ieri pomeriggio mi informo con una persona che conosce bene lei e lui. Mi dice guarda che già convivono, sono innamoratissimi e va tutto bene…) e meschina, una persona che ha temporeggiato in attesa di un cavallo migliore (?)(…lei lo ha già presentato ai suoi, mentre io sono rimasto nascosto 3 anni, intanto però ad ottobre si è spupazzata con te…), una persona che pur conoscendo la tua storia(…è il tuo avvocato, se non ricordo male…), per scarsa sensibilità o peggio, non solo ti ha fatto rivivere il dolore del tradimento, continua, per autocompiacimento o non-so-bene-cosa, ad illuderti.
    Dimenticati di lei, non cercarla più, nemmeno per insultarla perchè credimi, in giro c’è di meglio e tu meriti il meglio…
    Alla fine della fiera sarà lei a soffrire, sai com’è al cuor non si comanda, e le pseudostorie costruite su tutto tranne che sull’amore (…Ha replicato che lei non lo ama ma ci tiene a lui…), sono destinate al fallimento…

  3. 3
    maria -

    sono esattamente in accordo con il pensiero di man,credo che in questo caso il problema non siano i figli,ma da ciò che posso dedurre il problema è lei che si è infatuata di un’altra persona altrimenti non si spiegherebbe questa nuova storia..
    Facile trovare l’alibi dell’età o dei figli,ma non sempre è così..non porti avanti x 3anni una storia se sai che le cose che ci sono rimarranno tali,e poi mi sembra di capire che questa persona in qualche modo è stata accettata dalle figlie,ragion per cui,credo sia stato un’alibi..o meglio un modo più semplice x liberarsi dalla situazione..
    Anch’io ho 27 anni e sto con un uomo di 45 anni da circa 2anni e con 2figli..e di problemi c’è ne stanno a bizzeffe e più avanti si va, peggio è per moltissimi motivi che non sto qui ad elencare,ma ciò non mi impedisce di credere a quest’amore che ho voluto fortemente,che mi fa credere e sognare in qualcosa di speciale,che forse oggi x i vari motivi è destinato a soffrire ,ma credo che un giorno tutto questo sarà premiato..perciò non credo ai problemi elencati da lei,l’età soprattutto.. quando inizi un rapporto lo sai dall’inizio l’enorme differenza,e questo non ti impedisce di fare quello che vuoi,ancor peggio se ci stai 3anni..
    Crudele da dire tu sei quella persona che x lei “sta sempre li” che qualunque cosa succede,la ami,per cui per lei stai sempre ai “suoi piedi”,sa dove rifugiarsi quando qualcosa non va’…comodo e senza ritegno vivere così..!!
    Potrei dirti tante altre cose,come smetti di soffrire non cercarla ecc..ecc,ma a nulla servirebbero queste mie parole,quando si è dentro un sentimento così forte nessuna reazione si può controllare..L’unica cosa che mi sento di dirti è solo di dimostrarti indifferente almeno di fronte ai suoi occhi..non è un granché ma quando capirà che te non ci sei più,che lei non è al centro del tuo mondo..allora si ,che lo specchio in cui si guarda deformera’ questo suo ego di donna convinta a cui tutto le è dovuto!
    Un abbraccio affettuoso.

  4. 4
    obiuan -

    Ciao man, sono senza forze. credimi, l’ho aspettata nella speranza che stesse veramente cercando di allontanarsi da me, ma in realtà mi amasse, come talvolta mi ha fatto credere. Niente di tutto questo. Ha ragione mia sorella, che ha visto sempre lontano. Lei va per obbiettivi, io sono stato l’uomo giusto nel periodo giusto. _quando si è messa con me aveva poco tempo perchè stava finendo ancora l’esame di stato ed io con i miei impegni di padre separato e di turni di lavoro, la impegnavo poco. Lei poteva comunque uscire il sabato sera con i suoi amici quando io avevo le bambine. Poi ha dovuto ristrutturare la sua villa ed io anche in quel caso la impegnavo poco, si è fatta una posizione sul lavoro ed io ero lì disponibile ma discreto. Compiuti 30 anni ha cominciato a pensare che doveva trovare l’uomo giusto da presentare ai suoi, che avesse i suoi soldi, la sua età e soprattutto non avesse figli, io non ero quell’uomo. L’aspetto più brutto di quella persona è l’assoluta freddezza. E’ come un vetro su cui una secchiata d’acqua scivola goccia a goccia. Non ha mai avuto per me uno scrupolo, un atteggiamento non voglio dire di pietà, ma almeno di tristezza per avermi fatto tutto ciò. Anzi, quando le ho detto che non la saluterò mai più, mi ha risposto “addirittura? e cosa ti ho fatto di male?”. Ti ringrazio delle tue parole Man. Speravo di avere toccato il fondo un mese fa, quando avevo cominciato a sfogarmi su questo sito… non era così. forse l’ho toccato adesso, spero che cominci una piccola risalita. Un abbraccio, maurizio.

  5. 5
    obiuan -

    Ciao Maria, che bella lettera che hai scritto. Per un po’ mi hai fatto sognare. Avrei dovuto incontrare io una persona come te invece di trovare sul mio cammino questa persona. Hai ragione su tutto; le mie figlie non solo l’avevano accettata ma l’adoravano e glielo dicevano e dimostravano di continuo. Ora la mia grande, che ha 11 anni, mi ha detto questa frase: “papà da troppo tempo sei triste, lei dovrà pagare la tua tristezza con la sua tristezza”. Ti lascio solo pensare a come mi sono sentito. Lei mi ha detto che se non ci tenesse a lui tornerebbe con me, risposta un po’ ambigua e comoda. Ciò non toglie che io stia soffrendo mentre lei sta bene e vive bene; la sua vita continua e la mia, almeno al momento è al palo. Hai ragione Maria quando mi dice che è inutile usare le solite frasi,che tutti mi dicono e che a mia volta nella vita ho detto. La sofferenza ha i suoi tempi e le sue forme. Io ora spero di avere toccato veramente il fondo, di avere perso ogni speranza e soprattutto di cominciare a non amarla più. Un abbraccio, maurizio

  6. 6
    maria -

    non ringraziarmi,siamo qui x cercare di scambiare qualche parola,punto di vista e perché no,anche qualche consiglio 🙂
    Di solito non rispondo mai,leggo indisturbata ciò che accade in giro..ma con te è stato diverso forse perché in qualche modo mi sono sentita vicina a te..Ho voluto portarti la mia esperienza,x far capire che non sempre c’entra l’età, né i figli..,questi se vogliamò sono scusanti che si trovano x uscire dalla situazione.. E che in un certo senso ci fanno comodo per dare sempre un motivo quando qualcosa finisce..perché siamo sempre soggetti a cercare un perché a tutto..
    Io sono del parere che le cose se x forza le vogliamò giustificare con l’età e i vari annessi sarebbero andate allo stesso modo se fossi stato tu a troncare il rapporto, le argomentazioni sarebbero state “sei troppo giovane,hai una vita d’avanti meriti di farti una vita con una persona della tua età e crescere in tutte le esperienze insieme” frasi differenti….ma risultato uguale..

    Quindi non riesco a mandare giù queste false”giustificazioni “…il fatto è che adesso sta bene come sta.,è interessata a tutt’altro fuorché a te,ma i fuochi di paglia non sono destinati ad ardere a lungo… Se di base questa persona non è coerente con le sue scelte..non farà mai lunga vita con una persona accanto.. Lo dimostra il fatto che comunque in qualche modo si è riavvicinata a te,vuoi con la scusa del caffè x parlare..vuoi xché “voleva rimanesse un buon rapporto”..vuoi x tutte le motivazioni che solo lei si sa.. Se fosse stata coerente con ciò che adesso si sta costruendo stai certo che la parola fine sarebbe stata quella di agosto..
    Proprio x questo motivo,credo che tutte queste scuse che dà, sono campate in aria “tengo a lui altrimenti sarei tornata con te”… La verità è che non tiene a nessuno se non solo al suo ego ,che la riempie di te che la desideri e la ami nonostante tutto,e di questo nuovo pseudo amore che è all’oscuro di tutto e che gli riempie l’altro lato che tu non puoi dargli…(che a mio dire non ha voluto lei che tu gli donassi)

    Concludo dicendoti che il fondo si fa sempre più lungo quando si viene estirpati di quell’amore che superava ogni logica…
    Ti parlo con il cuore in mano,col senso di chi ha sopportato il fondo più volte (nonostante la mia giovane età) e mi sono fatta carico di cose più grandi di me..per le quali con il sennò del poi non ne valeva proprio la pena..Ma nessuno possiede un manuale x capire come vanno le cose..bisogna viverle anche se

  7. 7
    maria -

    bisogna viverle anche se a volte è meglio stare a guardare…
    So che questo tuo stato durerà per un bel pò,è inevitabile possa essere diverso visto il sentimento che hai provato,anche se pecco di presunzione posso capire cosa vivi,la mia non è una favola (anche se a volte x non scoraggiarmi voglio pensare che sia così..)ci sono problemi enormi che a breve dovrò affrontare e nonostante le mie mille paure (dovute a mille errori di lui nei miei confronti) sono pronta a fare un salto nel buio visto che non ho mai vissuto esperienze simile,incurante di ciò che verrà,di ciò che sarà dopo…ma con il solo cuore che batte e la sola testa che mi dice di seguire ciò che sento…ti abbraccio..

  8. 8
    man -

    Maurizio lo so che è dura, lo scorso anno ho raschiato a mia volta il fondo della botte, e solo quando mi sono ritrovato in ginocchio con le unghia rotte e sanguinanti ho capito…ho capito che a 40 anni qualcuno può sempre spezzarti il cuore, che la maturità e la presunta “esperienza” acquisita,non possono difenderti dalle tranvate in campo sentimentale.Si,mi sono rialzato… ancora ricordo il dolore assoluto di una sera d’agosto di un anno fa, tuttavia sono ancora qui, sereno, ho incassato il colpo…non serbo rancore, spero solo di poter incontrare un giorno, la donna della mia vita, nel frattempo sto bene da solo…
    Maurizio lei non fa per te, è troppo razionale, una specie d’ingegnere dell’amore…tu sei molto diverso, ti avrebbe fatto solo soffrire. Animo, passerà anche questa, intanto pensa che hai le tue figlie, e scusami se è poco, loro meritano di essere serene e meritano la tua serenità…ti abbraccio
    Maria, che dire, il tuo lui è un uomo fortunato, non aggiungo altro…

  9. 9
    obiuan -

    cari maria e man.. stasera sono andato ad urlare la mia disperazione sui monti dietro casa mia, vicino ad un santario molto famoso a genova. Ci vado da tre mesi, a qualsiasi ora della notte, stasera eravamo io ed un capriolo. Altre noti trovo i cinghiali. Lì urlo la mia disperazione e prego di uscire da questo inferno, dopo che per diverso tempo ho pregato tornasse e diventasse la madre del figlio che avrei voluto. Disperato le ho mandato un sms, in cui le dicevo che mi dispiaceva aver contato così poco nella sua vita, tanto da avermi sostituito dopo pochi giorni per una storia che adesso sembra seria. Mi ha mandato un sms, le ho telefonato urlando e piangendo, a 46 anni… che fallito. ha buttato giù e mi ha scritto che non può sentirmi piangere e chiedendo cosa potesse fare per aiutarmi. non ho risposto ed allora mi ha telefonato. Con ton molto freddo mi ha detto le sue ragioni e visto che purtroppo io non riuscivo a non urlarle quanto l’amassi e quanto mi mancava, ha chiuso la conversazione dicendo che era inutile, anzi era peggio sentirci e quindi non avrebbe neanche più risposto ai messaggi. non l’ho più cercata. stasera mi sono proprio reso conto quanto non nutra più alcun interesse per me. La sua voce fredda è stata più elocuente di mille parole. Sono stanco. Man, spero che passi, io sono uno che non segue le logiche e crede alle favole. credevo all’amore con lei, con mille difficoltà, ma ci credevo. ora non credo più a nessuno. grazie per i vostri pensieri. un abbraccio, maurizio

  10. 10
    man -

    Maurizio, il suo distacco, la sua freddezza devono aiutarti a resettare il tuo cuore, a fartene una ragione…no, non sarà lei a starti accanto nei giorni a venire, e meno male, mi permetto di aggiungere!Non deve sentirti piangere, deve vederti scomparire, e se un giorno, Dio volendo dovessi reincontrarla, deve trovarsi di fronte a un blocco di granito! lei non merita le tue lacrime… Cerca di non frequentare posti che sono stati il palcoscenico della vostra storia, fai dello sport, iscriviti in palestra(può farti conoscere gente nuova), fai qualunque cosa che possa tenere la mente impegnata, che possa rompere gli schemi mentali che ti riportano a lei e soprattutto non darti pena, passerà. Ricorda che il dolore che stai vivendo adesso è figlio della passata speranza legata al suo ritorno… ora però sai bene che non è più possibile, ora finalmente potrai reagire. Non sei un fallito, sei solo un uomo ferito.
    …e cerca di non terrorizzare caprioli e cinghiali 😉
    Ti saluto

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili