Salta i links e vai al contenuto

Lui non sa quello che vuole… e la mia amica non mi aiuta!

  

Ciao a tutti! Ho bisogno del vostro consiglio!! Sono cosi confusa.. da 3 mesi frequento un ragazzo, che mi è stato presentato dalla mia migliore amica. Io non abito nella loro stessa città, quindi dopo i giorni stupendi passati assieme, subito dopo esserci conosciuti, io e lui ci siamo sentiti per telefono tutto il mese successivo.. diceva di volermi già molto bene, ma subito mi ha parlato di tutte le sue paure derivanti dalle sue storie passate: una in cui ha sofferto un sacco, una in cui ha fatto soffrire, perché non si è mai innamorato.. la mia amica lo vede quasi tutti i giorni, e parlano un sacco, di tutto.. ma a me non ha mai detto una parola, non mi ha mai consigliata, pur sapendo che io mi stavo innamorando di lui.. e quando io ne parlavo.. lei cambiava quasi subito discorso..
Lui è venuto a trovarmi per qualche giorno, e siamo stati benissimo.. mi trattava come una principessa! sembrava che la cosa crescesse da entrambe le parti.. finché io vado da lui.. stiamo bene 2 giorni, poi, un pomeriggio, di punto in bianco, mi dice: noi non siamo una coppietta, tu sei molto più presa di me, io non sono innamorato, mi sono innamorato una sola volta e per me non è facile, non ti nego che potrei andare con un’altra perche non sono innamorato di te.. mi è caduto il mondo addosso. Gli ho detto che sarei andata via. Lì si è spaventato. Mi ha pregato di non fare l’impulsiva, di parlarne, ect.. poi mi ha detto che ha avuto paura di perdermi, che mi adora, che ha bisogno di me, mi pregava di baciarlo e di abbracciarlo, mentre piangeva.. ma io da allora non sono riuscita più ad essere la stessa.. a sorridergli, a stringerlo a me.. se n’è accorto ovviamente, e il giorno dopo si è raffreddato anche lui…e il giorno dopo ancora, nuovamente, mi ha detto che mi desiderava tantissimo e che gli mancavo… ma che la cosa era ad alti e bassi.. a volte mi vuole tantissimo, a volte no! So perfettamente che ci siamo visti davvero poche volte, e che non si può pretendere che una persona si innamori subito… ma anche la sua incoerenza non mi va bene! Mi dice una cosa, poi ne fa un’altra.. mi ribadisce sempre che non stiamo insieme, poi si comporta come se lo fossimo, mi dice che mi adora, ma che non è preso da me quanto lo sono io.. poi quelle sue parole, quel giorno, mi hanno davvero tagliato le gambe!
Ora sono 10 giorni che non ci sentiamo.. gli ho detto che avrei voluto stare sola, e riflettere, e raffreddarmi verso di lui.. e la mia amica lo vede tutti i giorni, ma.. non mi dice nulla.. non mi ha fatto una telefonata.. non mi aiuta proprio, a capire e su come comportarmi, visto che lo conosce molto meglio di me, e conosce me da quando eravamo bambine! Siamo cresciute praticamente insieme, ci chiamavamo sorelle.. Dice che gli parlerà, ma non ora.. io non so che fare!!Ho preso le distanza anche da lei.. ma sto cosi male!! E devo aspettare un mese per vederla e dirgli tutto quello che mi sta ferendo!! P ora sto mantenendo solo il silenzio.. con entrambi..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Amore

5 commenti a

Lui non sa quello che vuole… e la mia amica non mi aiuta!

  1. 1
    lilly -

    il tipo ha qualche problema serio e la tua amica ne sà qualcosa più di te di sicuro. Forse non ti vuole dire niente perchè in fondo pure lei prova qualcosa per lui, insomma, c’è sotto qualcosa! Appena vedi la tua amica falla parlare anche a costo di litigare! Ed è meglio che inizi subito senza stare in questo silenzio che non serve a niente. Per me il tipo ha detto e fatto le stesse cose pure con la tua amica e prima ancora di te, lei sarà semplicemente gelosa e lui non si rende conto a quanto pare. Boh è strana stè storia!!! comunque lui ha problemi!!!

  2. 2
    vincenzo -

    sono nella tua stessa situazine.. se lui ci tiene davvero a te tornerà.. tu continua a tenere il silenzio..

  3. 3
    Alensan -

    Secondo me quel ragazzo ha veramente un grosso diverbio interiore con se’ stesso,lui soffre molto probabilmente delle sue vecchie storie passate e non ti vuole perdere,ma allo stesso tempo la parte più diffidente(lo scudo che si creato contro le sofferenze future)ti vuole allontanare per puro egoismo UMANO.
    La tua amica invece è quella che mi sa più di marcio,mi sembra strano che non ti voglia aiutare o che cambia discorso quando si parla di lui,un vero amico ti aiuta SEMPRE e NON TI VOLTA MAI LE SPALLE,invece mi pare di capire che lei invece lo stia facendo e purtroppo credo che ci sia una sola spiegazione:lei probabilmente nutre un sentimento di gelosia(concordo con lilly)e a quanto pare è disposta anche a calpestarti.

    Questo mi pare di aver capito dalla tua descrizione,e credo che ci siano delle soluzioni molto adatte a questo punto:con lei in primis devi chiarire una volta per tutte,perchè questo suo atteggiamento è molto sospetto,devi fargli tirare fuori la verità e se è una vera amica,te la dirà.
    Poi dopo aver capito tutta la questione,prenditi i tuoi tempi di riflessione e chiarisci anche con lui,devi cercare di colpire nei suoi punti deboli(“non vuole soffrire la solitudine quindi vuole fare il riccio confuso”,questo è un esempio) e fargli sputare fuori anche da lui la verità.

    Provate anche a discuterne tutti insieme,alla fine bisogna sempre dirsi la verità guardandosi in faccia e vedere anche le loro reazioni.

    Spero di averti aiutata!

  4. 4
    iosonoio -

    Semplicemente ti vuole solo usare, é così lampante. È pieno il mondo di gente così

  5. 5
    Yog -

    Quella del “diverbio interiore” me la segno. Comunque deve essere quella la spiegazione. Se avesse avuto un dialogo pacato interiore sarebbe stato tutto diverso.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili