Salta i links e vai al contenuto

A te che non leggerai mai…

Lettere scritte dall'autore  

Ciao Amore, ti chiamo così perché è il nome che ho sempre voluto darti, ti ho sognato fin da quando ero bambina e ti sogno ancora, solo che quel sogno si trasforma in incubo e non riesco più a contemplarlo con occhi colmi di speranza ma abbasso lo sguardo e sento il mio cuore lacerarsi. Ti ho cercato in lungo e in largo, in varie città, in diverse età, in diverse occasioni ma tu non c’eri mai, ho creduto di vederti in quel ragazzo un po’ cicciottello che sembrava così calmo, serio e adorabile ma era solo una facciata perché tu amore mio non mi avresti mai abbandonata, soprattutto nel momento del bisogno, lui è scappato senza una spiegazione, mi ha lasciata sola tante volte, ogni volta che ritagliavo un po’ di tempo per noi lui se ne andava e mi faceva sentire come un giocattolo ormai vecchio. Ne ho incontrati tanti di uomini ma nessuno di loro era te perché nessuno di loro mi ha mai amata, stavano bene, comodi, a loro agio ma mai hanno cercato di rendermi felice. Tre anni fa ho creduto di vederti ma anche quella volta non eri tu, perché tu non sei capace di mentire, di tradire e di abbandonare ancora, non sei capace di cattiverie, di convenienza, di slealtà, ho creduto di trovarti in qualcuno che invece ha voluto solo il mio male e ne pago ancora le conseguenze. Ho provato a staccarmi, ci provo ancora, allontano il mio sogno, lo scaccio con tutte le mie forze, mi metto a fare altro, mi tengo impegnata ma il vuoto che ho dentro è incolmabile. Lo sai Amore che se tu fossi qui ti porterei al mare, la sera a fare l’amore nell’acqua calda, ti canterei una canzone ma sono stonata, ballerei con te al chiaro di luna. Vorrei vedere ogni giorno il tuo splendido sorriso, vederlo prima di addormentarmi e vederlo al mio risveglio. Vorrei prepararti la colazione, farti un bel massaggio, cucinare il tuo piatto preferito, vorrei che tu arrivassi stanco da lavoro e trovassi petali di rosa per terra a mostrarti il percorso, arrivi in stanza, piena di veli, candele e cuscini, ti aiuto a spogliarti, ti coccolo, ci sono vassoi accanto a noi con vari stuzzichini, i tuoi preferiti, ti imbocco, ti accarezzo e ti do la notte più bella della tua vita. Questa è solo una delle tante visioni che ho di noi, ne ho tante altre, noi due in viaggio, a Parigi, in qualche isola deserta, noi due che costruiamo il nostro nido d’amore, nella nostra casa ci sarebbe calore, amore, passione, quando torni a casa avrai sempre un bel bagno caldo, coccole, dolci, baci e…perdonatemi…sesso sfrenato! Farei di tutto per realizzare i tuoi sogni perché i tuoi sogni diventano anche i miei, perché renderti felice diventa la mia missione ma non posso farlo se non sono corrisposta, vorrei che ci fossero rose per me, vorrei cene a lume di candele, film e dolcetti, ma vorrei anche stracciarti alla playstation, vorrei avere la nostra canzone, vorrei che tu mi regalassi un anello e mi chieda di sposarti, vorrei essere la madre dei tuoi figli e vederli crescerli belli come il padre. Vorrei che tu fossi qui ma questa lettera non la leggerai mai perché tu non esisti. Amore mio resterai il mio sogno irrealizzato, il mio vuoto incolmabile, non c’è un anello, un altare, una casa, c’è solo un altro viaggio da fare, una strada povera da percorrere ma senza di te nulla ha senso, vorrei poter colorare la tua vita e gioire della tua esistenza ma tu non esisti.

L'autore ha scritto 18 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

48 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    Yumi -

    Brividi..

  2. 2
    babygil -

    oddio sara… perchè fai cosi’.. 🙁 che tristezza…:-( ma certo che esiste la persona a cui dare tutto quest’amore….

  3. 3
    LostSoul -

    Triste ma… benedetto il signore. Mai pensato di fare la scrittrice?

  4. 4
    sarah -

    @lostsoul
    si ci penso,qualcosa scrivo.

  5. 5
    Andrea -

    6+. Virata patetica verso la fine, a tratti un po’ ridondante, ma se non altro si vede che è scritta col cuore.

  6. 6
    Noty -

    Carissima era da tanto che non scrivevo su questo blog, quando l’ho fatto, circa 8 mesi fa, si era appena conclusa la storia della mia vita…che dirti se non che nel leggere le tue parole mi sembra di aver fatto un salto nel passato, in quella vita che ora mi sembra solo un ricordo che mi stringe sempre il cuore! Cmq complimenti per le splendide parole da me condivise!speriamo che da qualche parte ci sia un uomo che ci aspetta e che ci ama incondizionatamente! Un abbraccio
    P.s un saluto ed un bacio forte a Lele!!!

  7. 7
    luca -

    ciao sara la mia storia la conosci ma quello che hai scritto è bellissimo e rispecchia quello che sento e che purtroppo non andrà più via baci

  8. 8
    Mau -

    “Vorrei prepararti la colazione, farti un bel massaggio, cucinare il tuo piatto preferito, vorrei che tu arrivassi stanco da lavoro e trovassi petali di rosa per terra a mostrarti il percorso, arrivi in stanza, piena di veli, candele e cuscini, ti aiuto a spogliarti, ti coccolo, ci sono vassoi accanto a noi con vari stuzzichini, i tuoi preferiti, ti imbocco, ti accarezzo e ti do la notte più bella della tua vita.”
    SARAH….!!!!!!!!!!!!! MI VUOI SPOSARE ???????????????

  9. 9
    sarah -

    sembra che la vita non voglia darmi questa gioia,ieri sera ho visto l’ennesima coppie,tutti e due bellissimi,felici e lei ci raccontava di quanto fosse felice ad avere lui,un uomo vero in tutti i sensi,premuroso,gentile,galante,divertente e fedele.non riesco più a crederci e la consapevolezza di ciò mi fa male,ci credevo tanto e anche se cerco di non pensarci è come un dolore fisso,un macigno sul cuore.

  10. 10
    Andrea74 -

    Sarah quanti anni hai?

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili