Salta i links e vai al contenuto

Dopo quello che mi ha fatto non ho più fiducia in lui

Lettere scritte dall'autore  

Sono confusa. Estremamente confusa.
Ho una relazione seria da 3 anni e mezzo e come in tutte le storie i primi tempi le cose andavano meravigliosamente bene.
Poi piano piano hanno cominciato a peggiorare. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è che lui circa 2 mesi fa mi ha tradito.
Lui giura di averla solo baciata. Ho trovato il coraggio di parlare con la sgualdrina e anche lei mi ha giurato di averlo soltanto baciato. Me l’ha detto fra le lacrime e lei mi ha chiesto scusa tante volte.
Anche lui ha pianto e me l’ha ripetuto mille volte di perdonarlo.
Io sono stata malissimo. E’ stato un periodo abbastanza buio per me.
Lo volevo lasciare. Ero molto tentata. Ma poi il cuore ha preso il sopravvento e ho deciso di dargli una seconda ed ultima possibilità.
Ma adesso litighiamo di continuo. Anche per stupidaggini. Dopo quello che mi ha fatto io non ho più fiducia in lui e la mia gelosia ha straripato. Certe volte mi acceca.
Lui sembra non capire niente. E mi sembra che non si stia impegnando per recuperare il nostro rapporto. Lui dice che fa tanto ma secondo me non fa niente.
Porca miseria, sono stata tradita, lui è sinceramente pentito, ma non mi da le attenzioni di cui ho veramente bisogno. Ho cercato invano di spiegarglielo tante e tante volte, lui dice si si si ma non ne fa niente.
E io mi sento delusa e frustrata. Sono veramente stanca di ripetere sempre le stesse cose.
Lui dice che non vuole perdermi. E neanch’io voglio perderlo.
Ma sto tentando in tutti i modi di salvare il salvabile.
E non so se questa sia la decisione più giusta.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    simone -

    Ok, ti ha tradito, cè poco da dire, e sempre ok, tu non hai più fiducia in lui dopo che si danna l’anima per recuperare il rapporto.
    Ok, diciamo che a te non va più bene niente, e a lui ormai, va bene anche umiliarsi del tutto?

    No, forse, credo che tu glie la stai facendo pagare troppo cara, e poi alla fine ti tradirà di nuovo, perchè le chiavi del tradimento glie le hai date tu, ma dico, cosa vuoi, un supplizio?

    Per quel che mi riguarda, la gelosia, in questo caso, è solo una scusa per coprire problemi di un rapporto che non cè più, si ama in due non da una parte sola.

  2. 2
    Colam's -

    per esperienza: senza entrare nel merito del come sei stata tradita, se tu non riesci a perdonarlo completamente e sinceramente e’ meglio per voi lasciarvi.

    Senno’ rischi di rovinarti la vita stando con una persona per la quale provi un sordo, profondo risentimento… E percio’ rovineresti anche lui, con un quotidiano pesante e avvelenato .

  3. 3
    yesman -

    Cara Melody
    Sinceramente penso che in un rapporto non bisogna impegnarsi per fare funzionare le cose tra due persone. Se questo accade, come nel tuo caso, credo che tu ti deva fare qualche domanda. I rapporti non sono fatti per soffrire, i rapporti sono fatti per essere goduti, altrimenti tanto vale averli!!
    Se c’é stato un tradimento, questo matematicamente si ripresenterà, quando dici “non voglio perderlo” dietro si nasconde la tua paura di rimanere sola, la paura del nuovo.
    Cerca di rifletterci, e ricorda che tu e la tua felicità arriva prima di ogni cosa.
    In bocca al lupo.
    Un saluto ed un abbraccio

  4. 4
    sarah -

    ma stiamo scherzando?due lacrimuccie dopo che lo hai saputo non bastano di sicuro, io non credo che si possa perdonare un tradimento ma se vuoi provarci lui deve essere perfetto con te, deve esserti vicino, darti tutto col corpo e con l’anima, non si può pensare che basta dire scasa amore mio ed è finita li,non credo che riuscirari a dimenticare, non ti fidi più e hai ragione, è lui che ti ha già lasciato baciando l’altra…che poi pure che lo hanno detto entrambi sei sicura che non sis iano messi daccordo e la cosa vada comunque avanti?

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili