Salta i links e vai al contenuto

Meglio non sposarsi, ecco perché

  

Ragazzi salvatevi dalla prigione del matrimonio.
Mio nonno me l’ha sempre detto, non ti sposare l’unica maniera per non farlo è non pensarci neanche.
Una proprio e vera galera, figli a carico, moglie che dopo il parto impazzisce e non ti ama più, litigate continue, figli che fanno danni ovunque, soldi e viaggi 0.
Non vi sposate mi raccomando, fate sesso senza ingravidare mi raccomando se no poi siete fregati.

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Riflessioni

126 commenti a

Meglio non sposarsi, ecco perché

Pagine: 1 2 3 13

  1. 1
    colam's -

    Beh mi è capitato di pensarlo, ammetto, ma per quanto mi riguarda penso molto più spesso di essere fortunato ad aver incontrato mia moglie. Ora sono anche un papà. Credo anche mia moglie lo ha pensato ogni tanto.

    Che dire.. certo ci sono dei periodi in cui la moglie è di cattivo umore, il figlio è malato, o le spese sono tante (ma poche sono per te o per la tua felicità). Se questi non sono periodi ma è la quotidianità ti posso capire, volevo solo testimoniare che per me non è così, e che i lati buoni ripagano ampiamente dei lati negativi. Sono contento di essere sposato quanto vedo mia moglie giorno dopo giorno, la vedo bella, brava, dolce… bona ! Sono contento quando mio figlio cresce, fa progressi, ride. Dai oggi sono contento !

  2. 2
    lapo -

    spero che le cose ti vadano bene colam’s lo spero tanto per te ma quello che vedo io nella societa odiena è sempre piu la distruzione della famiglia sotto tanti punt di vista sopratutto sui sacrifici e gli affetti.Poi il matrimonio è un legame troppo ristrittivo una volta che uno si sposa deve accontentarsi per non andare incontro a magagne che durano anni e sopratutto perdita di denaro incredibile.
    Io in giro vedo sempre piu donne approfittatrici e furbe che cercano veramente di incastrare gli uomini e non di innamorarsi,ricordiamoci di una cosa la donna quando invecchia non se la considera piu nessuno l’uomo invece ha sempre il libero arbitrio di andare a prostitute è una cruda realta ma è la verità quindi state attenti a non farvi incastrare.

  3. 3
    unless -

    E cosa vivi a fare se non per trasmettere ai figli amore e la tua esperienza di vita da tramandare?

    Poi che il matrimonio a volte è una galera non lo metto in dubbio (dipende sempre da caso a caso), galera soprattutto finanziaria e giuridica una volta che si divorzia.

    Vedo quei poveri divorziati che devono lasciare la casa a lei, dividere i bambini con la ex perchè il giudice come sempre da ragione a lei, e loro devono pure trasfrirsi o in un monolocale o di nuovo dai genitori!

    Ci vorrebbe maggior tutela da questo punto di vista

  4. 4
    lapo -

    scusa allora mi stai dando ragione unless alla fine dei conti dici la stessa cosa che dico io, è piu il rischio che tutto il resto purtroppo è strutturata male la legge e non solo cmq anche le donne sono strutturate male

  5. 5
    sarah -

    mi sembra che tu sia spaventato dalle responasabilità,non ti preoccupare di vigliacchi ne è pieno il mondo,tranquillo non fare figli,rimani solo come un cane a 50 anni ti piglieranno per un vecchio bavoso che vuole ancora scopare e finirai solo in una casa di riposo con un amministratore di sostegno a cui non frega nulla di te,se facessero tutti come te ci estingueremmo,ecco gli uomini di oggi…vigliacchi!sei un ottimo esempio,scappa pure non affrontare nulla,non rischiare,stai a casa a guardare il calcio chissà magari cederai alla fine a 50 con la ragazza giovane di turno che vuole solo fregarti,buona fortuna per la tua “fantastica” vita in solitudine,un minuto di silenzio per i valori oramai morti e sepolti!

  6. 6
    cyber81 -

    Ah beh, non bisogna mica aspettare il matrimonio affinchè la donna impazzisca. Ci sono casi in cui impazzisce pure prima 🙂

  7. 7
    cyber81 -

    @Sarah
    Non esageriamo, non fare di tutta l’erba un fascio. Ho avuto donne che sarebbero state con me anche se sarei dovuto andare in campo al mondo, ho avuto l’ultima ex che non è voluta stare con me perchè “non voleva farsi carico dei miei problemi famigliari”.

    Io mi sarei fatto carico dei suoi. Ma che ci voglioamo fa? Con la rabbia non si va da nessuna parte.

    Io ho avuto due anni difficili, e in parte la mia ex è stata la spinta per andare comunque avanti, spero che il periodo difficile sia terminato e con esso è terminata anche la mia storia. Questa è l’estate più tranquilla a livello di problematiche che io trascorro da 4 o 5 anni a questa parte, eppure lei mi ha lasciato.
    Sarei potuto stare con lei tutto il giorno quest’anno, eppure il fato ha voluto che ciò non accadesse. Le cose vanno così perchè così devono andare, ci sono periodi in cui gli amore vanno di pari passo con altre vicende, e l’amore rientra in un ciclo di vita che si apre e si chiude.
    Spero che con la tranquillità che mi sto costruendo, arrivi anche una ragazza con cui vivere serenamente (non come questi due ultimi anni) un bel rapporto di coppia, magari per la vita.

    Se ci penso mi viene da ridere, è stata con me negli anni più turbolenti, ora invece che ho avuto un’estate tranquilla vi ha rinunciato. Sarà un disegno ? Boh.

  8. 8
    sarah -

    @cyber81
    mi sono stancata e non sai quanto e quando leggo certe str...ate non lo sopporto credimi…la tua ex non ti voleva più probabilmente,non ha voluto superare gli ostacoli,se lo avesse fatto magari avreste trascorso un estate indimenticabile,so cosa vuoi dire ma per me è stato il contrario,il mio ex non mi è stato vicino nei momenti più bui,e non solo lui ma anche altri,sinceramente non posso fidarmi di qualcuno che sta con me solo quando può ridere e scherzare e quando ho bisogno mi abbandona.

  9. 9
    Candida -

    “l’uomo invece ha sempre il libero arbitrio di andare a prostitute”: se sei vicino a Milano ti do la mappa con le zone a più alta densità di carne in vendita, così ti sfoghi e non sali più sul pulpito.

  10. 10
    LUNA -

    Lapo, anche una donna anziana, se ha i soldi, può andare a gigolò, eh. Il fatto che se sei vecchio e bavoso e acido le prostitute ti si pigliano per soldi, anche se pensano che fai vomitare -mentre una che ti ama ti amerebbe anche quando hai 95 anni, se anche tu hai fatto la tua parte verso lei- sarebbe una figata? SARAH, 50anni mi sembrano pochini per la casa di riposo e l’amministratore di sostegno :p anche se qualche caso, purtroppo, c’è. – ovviamente ho capito quel che dici, e certo colam’s sta meglio di lapo, direi – CYBER, qualcuno dice che il fato non esiste, ma magari il tuo si chiama ‘cu*o’ :p

Pagine: 1 2 3 13

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili