Salta i links e vai al contenuto

“Maledetto” il giorno, il mese e l’anno

Lettere scritte dall'autore  

Arrivo stanco da scuola, ancora pieno di pensieri mi butto sul divano, accendo quel computer, lo guardo, apro quel maledettissimo facebook, 5 notifiche, 3 messaggi, 12 richieste di amicizia, manco il tempo di vedere chi mi ha pensato..solo un momento, solo un istante, uno sguardo, non ho più forza, le mani si muovono da sole, ad un tratto la freccia sul desktop va diritta sul tuo fottuto nome, non controllo la mia volontà, arrivo li…sul tuo profilo..foto, parole, frasi, pensieri..tutto. Tutto mi riporta in una realtà ormai scomparsa. Con le lacrime agli occhi chiudo con forza il computer. Mi stendo sul pavimento, gocce salate scivolano lungo il viso, come cascate di dolore scompaiono sulle labbra. Tutto! Tutto mi ricorda te, circondato da illusioni, soffocato dalla sofferenza, ricordo…ricordo te, me, ricordo noi. Minuto dopo minuto, ora dopo ora, giorno dopo giorno aspetto..aspetto con ansia, aspetto guardando un fottuto schermo…aspetto con ansia una vibrazione, uno squillo, un suono…aspetto delle parole, un discorso, un semplice “ciao”, una lettera, una battuta, una filastrocca, una poesia, una cazzata! Aspetto..aspetto un messaggio che mai arriverà.

L'autore ha scritto 11 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Caracolito_ -

    Caro @Domenic,quanto ti capisco.. la mente si riempie di domande,di paure,di odio,d’amore.Un tumulto di sensazioni alla disperata ricerca di un perchè,sentimenti di speranza e illusioni,che portano solo ad un incubo: lei non c’è.
    Nessun consiglio,nessuna critica,nessuna domanda da parte mia; solo due parole: non mollare.

  2. 2
    colam's -

    Due parole anche da parte mia: No Contact !

  3. 3
    Domenic -

    Il tuo “non mollare” potrei intenderlo come “dai la riavrai” e capisco che mi stai illudendo Carocolito.

  4. 4
    Caracolito_ -

    @Domenic,il mio “non mollare” è riferito alla tua persona: non perdere mai di vista l’unica verità possibile; TU devi essere al primo posto,POI tutti gli altri.Non mollare,non rinunciare a te stesso,abbi la forza di allontanare gli intrusi dalle tue emozioni (Cit.De Andrè),domani non ti riconoscerai più dalla forza che avrai acquisito.

  5. 5
    Paolo25 -

    Domenic mi associo alla “chiocciolina”. Vivo una situazione di alti e bassi adesso….ieri ero nervosissimo, triste e deluso, oggi sto meglio, domani chi lo sa…potrai accettarlo come no al momento. Come ti ho detto è una battaglia contro te stesso non contro lei, i cocci adesso sono tuoi (come miei). Anch’io aspetto un messaggio ma dopo molto più di un mese non è arrivato niente…questo vorrà dire qualcosa….eppure questo distrugge anche me e anche a me mancano degli stimoli…non mi interessa più niente, ho passato un’estate da schifo e da solo…completamente solo con questo peso e adesso forza per ricominciare non ne ho…però sto cercando di volermi bene fallo anche tu nei tuoi confronti…se hai la possibilità ascolta esci e vai a farti un regalo…io giorni fa ho fatto una pazzia mai fatta per me sino ad ora….ho comprato un completo di 180 euro e adesso voglio comprare un bel paio di occhiali da sole…ho tagliato i capelli e spero venga l’estetista….ci sono i saldi approfittane e sappi volerti bene … dedica un giorno a te stesso. Non credi di meritarlo…almeno prova…io questo pomeriggio esco a prendermi un bel paio di ryban e non mi importa quanto costino o della crisi…voglio farmi un regalo….è da giorni che sto chiuso in casa e sinceramente mi sono stancato tanto nessuno mi cerca almeno esco con me stesso e per un pomeriggio mando il mondo a quel paese…

  6. 6
    Domenic -

    E’ da un po che non ci sentiamo, lei mi inviò un messaggio per sapere come stavo e per quale motivo io non la salutassi, quando invece non la vidi, e io a volte fingo di non vederla e cambio strada per non guardarla negli occhi, perchè se la guardo in quei cazzo di occhi, dio quanto cazzo sono belli quegli occhi, mi innamoro di nuovo, e di nuovo, di nuovo ancora!

  7. 7
    Domenic -

    Paolo25, sei profondo, e mi dispiace tanto per quello che ti è successo, fortunatamente io sono stato forte da riacquistare le amicizie che avevo perduto, ora passo ogni giorno con loro e almeno mi fanno stare bene, evitano perfino i posti dove va la mia ex in modo da non farmela vedere, il fatto è che la mancanza c’è sempre. Forza o non forza mi manca.

  8. 8
    Paolo25 -

    lo so domenic…io è da un mese e passa che non so più niente di lei…è normale che manca a prescindere…ci vuole tanto tempo e tanta pazienza e tanta forza

  9. 9
    Domenic -

    La cosa che fa più male non è il fatto di essere stato lasciato, ma il fatto che non che gli ho dato tutto mi ha trattato una merda insultandomi anche..

  10. 10
    larealtàdeifatti -

    bene ragazzi…adesso analizziamo il perchè le donne diventano così indifferenti ed insensibili quando decidono di mollarci (x un altro)

    Partiamo dal concetto di base che uomo e donna sono, X NATURA, strutturati biologicamente e fisiologicamente in modo diverso..con diverso modo di ragionare, vivere ed interagire con la realtà. Detto questo proseguiamo. Per tutto il tempo della love story dicono di amarci alla follia, ci dispensano tenerezze, attenzioni,scenate di gelosia e poi, improvvisamente, si trasformano in esseri crudeli, serpi velenose, e ci sembra di avere improvvisamente di fronte un’estranea. Perche? Dalla notte dei tempi le “nostre amiche” dispongono di una finestra riproduttiva limitata: la loro chanche di figliare deve fare i conti condizionata dall’età, dai giorni fertili, con la presenza (un tempo almeno) di un maschio capace di garantire loro la sicurezza della prole. Così, quando decidono che un candidato NON E’ VALIDO, troncano di netto, perchè il conto alla rovescia per loro è già iniziato, e le possibilità di trovarsi un nuovo partner affidabile vanno esaurendosi. Non è cinismo o crudeltà…E’ LA NATURA.

    Capite bene che questo la dice lunga sull’esistenza dell’amore romantico culturale (puro ed incondizionato) in cui crediamo o abbiam crduto.. che poi ci tramuta per esso in zerbini (io non ci credo più). Le donne insomma ti “amano” e ti “vogliono bene” solo se per loro, a livello inconscio, tu hai certi requisiti (leadership, sicurezza economica, caratteristiche fisico-genetiche ideali, etc etc)…insomma loro non provano ((se non per i figli) quel sentimento di affetto che proviamo noi. E’ per qst motivo che riescono ad essere tanto insensibili e anaffettive quando la storia finisce x decisione loro, quando vi vedono piangere per loro, mandar fiori o minkiate varie da film “romantici”…loro han già deciso che voi non siete + validi candidati per loro..e quindi vi annullano come se niente fosse..senza scrupoli o sensi di colpa. E’la natura, non possiamo neanche far loro una colpa!
    Quindi noi cosa dovremmo fare x non sentirci più umiliati e non soffrire un’altra volta così tanto? Semplicemente PRENDERE ATTO della realtà e non investire più in una relazione tutte le nostre speranze affettive o considerarlo rifugio sicuro del nostro io più profondo. Imparare a riversare quell’amore romantico solo su se stessi…in hobbie o attività personali che sublimino quel buco da riempire che ci teniamo tutti dentro..e non aspettarci di trovare appunto un’altra donna che ci ami DISINTERESSATAMENTE come ha fatto nostra madre x via dell’istinto materno. Questa è psicologia inconscia…non è il fatto di essere mammoni. Accettare dunque che i rapporti con le donne, di natura “amorosa”, son regolati da principali e TEMPORANEI requisiti e che questi non sono mai eterni. Questa consapevolezza, una volta fatta propria, ci puo’ aiutare ad abbassare il livello delle aspettative e quindi del dolore nelle prossime relazion

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili