Salta i links e vai al contenuto

Lungomare di Pozzuoli, esempio di inciviltà

vorrei segnalare l’assoluta assenza di controllo su questa importante strada di Pozzuoli (NA) da parte di tutti quegli organi delegati alla vigilanza della corretta viabilità. Inoltre polizia e carabinieri, quando vi transitano, sembrano non farci caso.
Nello specifico: i pedoni sono costretti a transitare sulla carreggiata o sulle aiuole ( evitando gli escrementi dei cani) in quanto le normali aree di sosta sono i marciapiedi . I ristoratori,presenti in numero considerevole, occupano con i tavoli, anche il passaggio dei pedoni, i quali devono fare lievi slalom e subire gli odori di quanto in tavola. Oltre alla distruzione delle opere pubbliche, che le auto in sosta selvaggia procurano, vorrei segnalare anche la lucrosa attività dei parcheggiatori abusivi, diversi e affidata da qualcuno ad extra comunitari. Ancora il parcheggio alle spalle dell’edicola, la mattina è luogo di scongelamento di pesce surgelato (chissà quante volte) e la notte e ritrovo di convegni amorosi, naturalmente con getto dai vetri, per le terre, di fazzoletti e preservativi, il tutto resta in bella mostra per sempre poichè non vi è raccolta rifiuti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

5 commenti a

Lungomare di Pozzuoli, esempio di inciviltà

  1. 1
    Ahmed -

    La soluzione: il Napalm.

    Parola di napoletano.

  2. 2
    Ari -

    Ahmed fai il bombarolo di professione?

  3. 3
    Ahmed -

    Ari… non ne ho le palle…

  4. 4
    ginoaragri -

    pozzuoli ha bisogno di legalita ma poiche e impossibile farcela da sola ,allora proverei con 5000 soldati nazzisti del ss tedeschi da fare un po pulizia e deportazioni al piu vicino termovalorizzatore lo so non si puo fare pero se organizzasero delle gite gratis dopo si potrebbe cercare anche a farli sparire .cosi 50 persone a settimana toglieremo il marcio alla cittadinanza e la maggior parte oei puteolani vissero felici e contenti. se serve una mano o un contributo io ci sto……………

  5. 5
    michele -

    …ancora una volta dimostriamo di essere un popolo di male educati in senso civico. Purtroppo l’unica cosa da fare è sperare in una coercizione (gestita da chissà chi) totale senza la quale continueremo ad essere bestie “pensanti” consapevoli del male che facciamo a noi stessi….e ben felici di sguazzare nella melma maleodorante nella quale un giorno affogheremo.

    da considerare che tutto questo malessere nauseabondo fà comodo a molti signorotti che traggono profitti….sempre…..

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili