Salta i links e vai al contenuto

Lui è sposato… non so che fare

Salve a tutti, sono una ragazza di 18 anni e anche io come molte donne soffro x il mio uomo, che è bello poter scrivere in questa pagina (il mio uomo) perché nessuno sa di noi e della nostra storia!
Vi sto per raccontare la mia storia insieme a lui è la mia prima volta che ne parlo con qualcuno perché ormai non so con chi fidarmi, nessun’amica è capace di mantenere questo enorme segreto, ringrazio questo sito che mi dà l’occasione di potermi sfogare dato che fin ora non lo fatto e non lo farò con nessuno!!
È quasi 2 anni che conosco G. i miei avevano ristrutturato da poco la casa, era l’ estate del 2007 quando con mia madre andammo nel suo magazzino per acquistare alcune cose per rifinire al completo la casa. La prima volta che lo vidi, lo trovai molto carino, ma più di tanto non ci feci caso perché non sono una ragazza che perde subito la testa per 1 uomo! Con G. da quel giorno ci scambiammo sguardi e sorrisi anche davanti la presenza di mia madre, anche lei lo trovava molto simpatico, non sapevo nulla di lui, anche se lui scherzando mi diceva i posti che frequentava dove andava il sabato e la domenica sera.. in quei pochi minuti quando mia madre girava le spalle! Doveva venire a casa mia per finire alcuni lavori, dato che i miei lavoravano, ero io che dovevo organizzare quando farlo venire, gli diedi il mio numero di cell. L’indomani lui mi chiamò con la scusa di avvisarmi che doveva avvicinare a casa a dare un’occhiata ad alcuni lavori e da quella sera via cell parlammo del più e del meno! Venne a casa mia molte volte, a volte ero sola, a volte con la mia migliore amica, lei era l’unica a sapere di G. anche perché era da poco che mi ero lasciata con il mio primo ragazzo dopo 4 anni di storia, non mi andava di parlare con nessuno anche se mi piaceva moltissimo! Era sempre dolce con me, oltre ad essere bello mi piaceva di carattere, con la scusa di venire a casa mia la mattina mi portava la colazione a casa, chiedeva molte cose di me ma su di lui, sia per il mio carattere sia perché sono una ragazza abbastanza orgogliosa mostravo indifferenza! E’molto estroverso come ragazzo ma nonostante tutto non mi chiedevo perché non mi invitava a cena qualche sera. Era il mese di novembre il compleanno della mia amica stava x avvicinarsi, dato che sapeva di G. mi chiese di invitarlo al suo compleanno io morivo dalla voglia di dirglielo perché forse era l’occasione giusta per stare un po’ soli! Andai al suo magazzino un giorno per metterci d’accordo per alcune cose riguardo hai lavori, e con l’occasione gli dissi: La mia amica giorno 22 fà 18 anni mi farebbe piacere se verresti al suo compleanno.. lui mi guardò e con aria gelida mi disse: mi avrebbe fatto piacere partecipare ma non posso! io rimasi ferma un secondo e gli dissi: come mai? mi rispose con queste parole: sai quasi tutto su di me, ma non sai la cosa più importante, se non ero in queste stato non avrei nemmeno perso tempo per invitarti ad uscire.. Non potevo crederci immaginai che era fidanzato, e gli dissi: ah ho capito sei fidanzato! lui mi fermò e mi disse: se ero fidanzato, mene sarei già fregato di lei, ma è 2 anni che sono sposato, sono anche papà, lo so non te lo saresti mai aspettata per come mi sono comportato fin’ora scusami ma tutto ciò e quello che devi sapere!! Mi sentii morire accesi il motorino e scoppiai dal ridere che scema che sono stata mi dissi, passò un giorno G. mi mandava messaggi nel cell ma io non gli risposi, andai al centro della vodafone per cambiare la scheda così da non poterlo più sentire! Da quel giorno passarono più di 3 mesi, non ci sentimmo più io lo dimenticai subito, ma lui non fece altro che pensarmi e cercarmi dappertutto, dato che appena lui veniva a casa io non mi facevo mai trovare inventando sempre una scusa ai miei! Era marzo un giorno lui doveva venire a casa mia per rifinire le ultime cose mia madre era impegnata ad una riunione dovevo fermarmi io a casa! Dopo un bel po’ di tempo lo rividi, ma ero abbastanza tranquilla, appena lui mi vide non fece altro che fissarmi, mi chiedeva perché mi ero comportata cosi, voleva un’amicizia e io accettai! ci scambiammo nuovamente i numeri, non so se ho fatto la cosa giusta.. mi faceva piacere sentirlo! Mi raccontò la sua storia con sua moglie, sapevo tutto su di lui, che si sposò già quando lei era in gravidanza, che fu quello il motivo che lo portò al matrimonio, che aveva già 2 bambini, mi sentivo protetta come nessuno aveva mai fatto, lo volevo veramente bene! Lei non è italiana, e nata all’estero, ogni anno va a trovare i parenti fuori, lui mi informò della sua partenza.. e dal 4 aprile 2008 LUI NON FÀ ALTRO CHE ESSERE PRESENTE NELLA MIA VITA. Non mi posso lamentare mi tratta come una vera principessa, nonostante la sua situazione non si e mai tirato indietro per farmi vivere bei momenti, con lui sono stata in qualsiasi posto fuori della nostra città ormai è più di un anno che stiamo insieme! Lei a dicembre ha saputo di me anche se non con prove schiaccianti, e a dicembre che litigano, si stavano per lasciare perché non sopporta questo tradimento, lui dice di provare per me amore, so come si comporta nei miei confronti, ma l’unica cosa che lo ferma e di perdere i suoi 2 angioletti per questo non vuole fare il grande passo e per non far cadere tutta la colpa a me! Ci credo a lui, credo a come vuole bene ai suoi bambini ed è questo quello che mi porta a credere a lui!! Adesso è nato un problema e da dicembre che lei lo odia per via di questo tradimento più di due volte e andata all’estero dicendogli che la loro storia è finita perché non può superare questo tradimento, ma appena è là soffre è riscesa promettendo di superare tutto ma appena passava una settimana gli faceva sempre discussioni, qualsiasi cosa gli ricorda ce lui l’ha tradito, il 4 aprile lei è risalita dicendogli che voleva l’ultima volta per riflettere, un pomeriggio io ero con lui lei gli mandò un messaggio dicendo di andare dall’’avvocato per il divorzio, ma passati 3 giorni gli disse che voleva riscendere che non voleva lasciarlo!! Oggi e il 29 aprile lei scende il 1 Maggio, lui vuole vedere come và la sua storia, mia ha pure promesso che appena lei ricomincia con le discussioni sarà lui a lasciarla, sia perché non può andare avanti così che perché non vuole continuare a farmi soffrire tenendomi ancora nascosta!! IO NON SO CHE PENSARE, NON SO CHE FARE VI PREGO AIUTATEMI!! LA VITA È INGIUSTA PER NON ESSERE FELICI INSIEME!!!! ‘;

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

29 commenti a

Lui è sposato… non so che fare

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Celeste -

    Lascia perdere… sei giovanissima, hai una vita davanti. Sei nell’età migliore per trovare un ragazzo con cui vivere l’amore alla luce del sole. Lui ha moglie e figli… i suoi due angioletti (come giustamente li chiami tu) non meritano di soffrire per la leggerezza di loro padre e la tua impulsività dovuta alla tua giovanissima età.
    In tutto ci vuole razionalità, almeno un po’, anche qui. Sì, proprio così. Apri gli occhi e guardati intorno… trova un tuo coetaneo, che sia libero e che viva solo per te e di te.
    P.S. ma lui quanti anni ha?

  2. 2
    alessia -

    o dio!!! io avrei gia staccato corda quando mi disse che aveva due figli e una moglie..ma adesso nessuno ti puo dire cosa fare. perche sei tu a capire il tuo destino e scegliere la cosa migliore.. si e rovinato un matrimonio e io se fossi in te lascerei tutto..
    ma ti ribadisco che la scelta e solo tua.. e poi si deve vedere quanti anni ha anche..
    buona fortuna e ciao

  3. 3
    celeste -

    ciao celeste. Abbiamo lo stesso nick. Come mai lo hai scelto?io perchè amo il cielo e i suoi colori. Ciao anonimo, scappa finché sei in tempo, non impelegarti con uno sposato. Sei così giovane! Potrai costruirti una famiglia con un ragazzo senza figli e mogli alle spalle. Dai retta: soffrirai un pò, ma un domani ti renderài conto di aver fatto la cosa migliore. Ciao

  4. 4
    Celeste -

    Mi piace molto come nome, tutto qui! 🙂

  5. 5
    elisa -

    ciao cara, sai sono nella tua stessa situazione, da solo 2 settimane circa e nemmeno io so cosa fare gli voglio bene lui anke ma e difficile anke lui e papà di un bimbo, dice ke nn l’ ama più, vuole lasciarla ma evidentemente siccome la nostra storia e ankora molto fresca vorrebbe delle certezze ke con me sta bene su tutto…. io sto male x la sua situazione non so se sia la cosa giusta da fare(continuare?) finirà mai sta storia tra di loro?? ci sn sempre dei bambini nel mezzo ke li legano tu ke ne pensi? cmq mi farebbe piacere parlarne con te, magari ci si capisce meglio essendo nella stessa situazione….ciaoo eli 88

  6. 6
    EK -

    E’ sempre la solita storia, questi uomini str...i che non hanno mai le palle per prendere una posizione del cavolo. Ho passato anch’io una situazione simile…anche se lui non è sposato…e credimi che ci stavo male uguale. Ad oggi non sono ancoa riuscita a togliermelo dalla testa figurati…ed è passato davvero un bel pò…Non so che dirti stellina, è una situazione difficile. Ma io al tupo posto non ho retto, penso che un uomo che non sa scegliere e che porta avanti da così tanto tempo una situazione del genere non è un uomo…

  7. 7
    bianca -

    Ciao celeste ti voglio raccontare la mia di storia…sono di poco più grande di te e quest’estate io ho lavorato in un locale in una locaità turistica in sicilia dove conobbi ‘Lui’ (in realtà già lo conoscevo) era il mio titolare…ti premetto che prima di quest’estate per me era invisibile, poi non si sa per quale motivo e nata quest’amicizia, complicità più che altro(lui non è bellissimo)…era circa fine luglio, a settembre si sarebbe sposato aveva gia una bimba piccola,immagina!fin da subito lui ci ha provato con me, logicamente era il mio titolare, di solito sono molto diretta con le 2 di picche(faccio la modella,sono abituata), ma qui dovevo essere delicata…gli dissi che non mi sembrava il caso, che conoscevo la sua famiglia ed era una mancanza di rispetto…tra noi c’era confidenza noi ci raccontavamo tutto, senza giudicare l’un l’altro, era un rapporto di fiducia reciproca….e lui mi rispose che non si sarebbe arreso, ma io ridevo…dopo circa un mese di stretto contatto e rapporto, noi passavamo ogni sera circa 2/3 ore soli a parlare, nient’altro che parlare…ci siamo presi di testa, ci conoscevamo talmente bene che ormai non riuscivamo a stare l’uno senza l’altro era una dipendenza…ci siamo detti ti amo senza fare nulla di fisico….poi e nato quel che è nato, senza alcun significato…io sono partita ci siamo continuati a sentire per un pò di tempo, dopo il matrimonio è sparito…io non lo cercavo mai, logicamente..credo che abbia fatto la scelta migliore, sò che soffre, ma non può far altrimenti, non ce cosa più importante per lui che sua figlia e non la vorrebbe perdere per nessun motivo al mondo…
    Quindi arrivati a questo punto, ti dico…sei fortunata! sarò magari lunica a dirtelo, COMBATTI PER IL TUO AMORE, lui ha fatto tanto per te non si può più tirare indietro, ma devi anche assumerti le tue responsabilità..dovrai stargli vicino nel bene e nel male e aiutarlo…
    io ogni giorno penso: chissà come sarebbe stato,
    ti saluto

  8. 8
    francy -

    Ciao anonimo..Non ti do consigli su cosa fare,la vita sarà’ anche ingiusta ,come dici tu,ma sei tu che l’hai scelta.Io trovo che sia più’ ingiusto togliere un papa’ a dei bimbi..(lo sapevi in partenza)..Dalla tua parte c’e’ l’eta’, che non ti fa vedere le cose nella giusta prospettiva..Se lui non prende la decisione di stare con te,prova a capire da sola il perché’..Non scegliere di far una vita in seconda,di rubare pochi attimi del stare assieme,quando puoi scegliere un’amore, che verra’ alla luce del sole..Vuoi vivere sempre nell’ombra??? ciao auguri

  9. 9
    maria ilenia -

    mi sono trovata nella tua stessa situazione,ma poi tt la storia è+ finita cn tante belle parole e niente fatti..vedi se vuoi viverti questa storia ok,ma un consiglio ke ti dò è di viverla senza obiettivi..in realtà lui la moglie non la lascerà mai,e non per i bambini,ma perchè la ama…nn voglio essere drastica,ma t parlo per esperienza…vedi se lui ti voleva bene veramente t lo avrebbe detto subito,dal primo messaggio ke ti ha mandato..i bambini li potrebbe perdere,ma di certo non definitivamente,poi se voleva lasciare la moglie l’avrebbe già fatto,non avrebbe aspettato un’altra sfuriata..in fondo lei sa di voi eppure sta cn lui e cm lei ,lui continua a vedere i suoi bambini…ora t domando:6 sicura ke non è lui a richiamarla per tornare a casa?In fondo qll è la madre dei suoi figli,quei bambini sn una parte del’tuo’uomo e di quella donna,potrai mai competere cn lei?nn è per farti venire più dubbi,ma valuta bene prima d innamorarti davvero d un’uomo ke ai tuoi okki sembra destinato a t, ma ke nella realtà sà giocare sl bene cn le parole…in bocca al lupo:-)

  10. 10
    anna-maria -

    sai,quando leggere tua storia a me si fa brivido mia pelli.io no capito tutti parole,x non italiana pero mi conosco tua stiria x anche io innamorata il uomo italiano era sposato………….

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili