Salta i links e vai al contenuto

Lui è sposato… non so che fare

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

29 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    Fiorella -

    Ciao a tutte,anche io mi trovo nella stessa vostra situazione,ormai è un anno che ho un rapporto con un uomo sposato,è la mia vita è diventata un inferno solo quando sto lontana da lui! Io sono fidanzata da 3 anni e lui è sposato con 2 bambini.Lo amo più di ogni altra cosa al mondo vivo d’amore che mi regala lui e non riesco a chiudere questa storia.

  2. 12
    Giuly -

    questo sembra proprio il sito per me………..lui è sposato, anche io………..non so se amore o altro, per il momento mi piace sapere che lui c’è…..non vi fate cattive idee…dico solo che io e lui dovevamo fare un bel discorsetto prima di entrambi i matrimoni…e non lo abbiamo fatto……ora il problema è: CI VA BENE COSI?
    Non risco a capirlo…….mi guarda, mi chiama, e quando mi parla dopo tanti anni mi sento ancora al settimo cielo!!!! a proposito:
    E’ IL MIO TESTIMONE……………….????????? avrei bisogno di parlarne con qualcuno ma non so chi…….visto che sembra molto più facile dirlo a chi non cononsco, ho deciso di scrivere qui….so che non potete risolvere i miei problemi, ma se vi va di darmi qualche suggerimento…….sarà ben accetto!!!! ……..Giuly

  3. 13
    Icharus86 -

    ciao a tutti anche a me è capitata la stessa identica cosa di tutte voi.
    Sono dovuto scendere dalla Germania fino a torino per conoscere una persona di mxxxa e sopratutto sposata. e’ bastato pochissimo per capirlo: 2 giorni, ma ho scoperto tutto dopo 8 giorni, 6 giorni in cui mi dicevo: “non è possibile!”, ” ma quando mai!”. non poteva mai rimanere con me a dormire, ci vedevamo solo per due ore al giorno e quella che doveva essere sua nipote, ecco che invece era la figlia; ogni volta che buttavo i miei sospetti, mi diceva le solite parole:sole, cuore, amore, tu per me sei l’unica persona che ho, e soprattutto “non farmi soffrire” o “voglio stare sereno”, tutte caxxxxe!!mi ha mentito in tutto, anche nelle cose più piccole e futtili.. e ora mi trovo dopo due giorni a stare male per una persona che mi ha tolto l’orgoglio, la dignità e la mia forza o quella che credevo essere “forza”..scusate la rabbia e i toni, ma sono ancora molto shokkato, ma è proprio vero: quando hai bisogno di un abbraccio e stai invece da solo che piangi in silenzio…

  4. 14
    cuore neroazzuro -

    ciao cara, sai sono nella tua stessa situazione,ormai sono passati due anni che ho un rapporto con un uomo sposato,è la mia vita è diventata un inferno solo quando sto lontana da lui!nn so cosa fare lo amo e lui anke..Lo amo più di ogni altra cosa al mondo lui uguale vivo d’amore che mi regala e non riesco a chiudere questa storia e nemmeno lui nn ha le p***e x lasciarmi xk mi ama tanto..

  5. 15
    Eve2011B -

    No, per favore, venitene fuori!
    Le persone già occupate, che siano fidanzati o sposati, vanno lasciati stare. Anche se senti un sentimento verso questa persona, anzi soprattutto se senti un forte sentimento. Qualunque storia tra voi può esistere solo se si interrompe la storia già in essere.
    Non esistono alternative, per poter manterere la propria dignità e rispetto di se stessi.
    Se l’altro/l’altra vi ama, troverà il modo e la forza per risolvere la propria situazione. Se non lo fa, allora é meglio così, lasciate perdere, non andate avanti con una storia di sotterfugi e bugie.
    Se non lasciano la propria compagna o il proprio marito non c’é altro per voi, lasciate stare.
    Se le solite scuse sono i figli, la casa, il mutuo, e “non voglio far soffrire anche loro”, “aspetto che mio figlio cresca un pò” … lasciate stare, non sminuitevi così, non é amore, lo capite o no?
    E questo lui o questa lei non meritano il vostro tempo, sono falsi e bugiardi, raccontano frottole a casa tutti i giorni, per di più a causa vostra. Lasciate stare, abbiate rispetto per voi stessi.
    Magari voi pensate di soffrire per questo, beh allora pensate anche alla moglie o al marito che neanche immaginano di essere traditi, immaginate di essere in loro ogni volta che questa lei o questo lui organizza un incontro con voi, é giusto? é pulito? vi sembra etico? vi piacerebbe essere trattati così un domani?

  6. 16
    LUNA -

    Quindi tu avevi 16 anni quando la faccenda è iniziata? e lui, per curiosità?

  7. 17
    clary -

    Ciao ragazze anche io come voi vivo una situazione più o meno simile!Io ho 19 anni e lui 35… L’ho conosciuto nell’ambito l’avorativo e siamo diventati subito amici… Ero a conoscenza dal primo giorno che era sposato ma non mi sarei mai aspettata che sarebbe nato qualcosa di più grande di un’amicizia tra di noi… Molte amiche mi confidavano in passato di situazioni del genere e io ho sempre criticato le loro decisioni e non riuscivo a capire per quale motivo si complicassero così la vita… Ma solo adesso che sto vivendo questa situazione so cosa significa avere dubbi e paure e sentirsi a volte confusi e non trovare risposte… Da premettere che quando ci siamo conosciuti lui mi ha sempre voluta bene e rispettata.. Dopo un mese che lavoravamo insieme mi chiese un’uscita come amici e il nostro rapporto ormai si era consolidato e  non c’era nessun doppio senso da parte sua e nessun tentativo di altro ma solo bene assoluto!!… Una sera che siamo usciti in tranquillità quelli che erano i segni di uno straordinario rapporto sono sbocciati e ci siamo ritrovati ad essere una cosa sola e ci siamo dati un bacio… E da quel bacio è nato tutto!!.. Da quel giorno tra me è lui è nato un amore e un legame fortissimo… Sa prendemi, Sa capirmi, parliamo sempre di tutto e soprattutto non mi mente mai della sua vita.. Mi ha rivelato che per cultura della propria famiglia si è ritrovato a doversi sposare all’età di 20 anni quando non era ancora pronto…essendo una persona di cuore ha accettato le cose così… Mi ha sempre detto e continua a dirmi che capisce quanto io stia soffrendo per lui… Molte volte assieme cerchiamo una soluzione giusta per tutti!!credo e sono convinta che piano piano le cose si stiano risolvendo!! Quello che voglio farvi capire che giusto o sbagliato che possa sembrare a volte le persone si incontrano nel momento in cui hanno già iniziato una propria vita e col tempo si capisce che la persona che si è incontrata è quella giusta!!…amare non è mai facile specialmente in queste situazioni ma anche se è così dura se si ama veramente bisogna combattere fino in fondo… Non è giusto passare una vita sapendo di vivere a metà!!!… Io credo in lui <3…

  8. 18
    ANONIMO SICILIA -

    Ciao a tutti ragazze sono anonimo sicilia la ragazza che ha pubblicato la lettera iniziale nel 2009 volevo aggiornarvi con le novita’ il mio uomo e’ 3 anni che ha lasciato la sua ex moglie e adesso siamo super felici insieme fidanzati ufficilmente e io ho anche la fedina al dito e per finire tra meno di 2 anni ci sposiamo!!! Che dire ho sempre creduto in lui e alla nostra storia!!!!Ho avuto un inferno in famiglia ma adesso lo trattano come un figlio. I suoi 2 angioletti sono stupendi e non gli manchera’ mai niente con noi. Saranno anche i miei figli. tutto bene e sono felicissima cosi. A settembre gli arriva il divorzio. Quindi meglio di cosi??????????Non puo andare ti amoooo amore!!!

  9. 19
    Clary -

    Sono contentissima per te ti auguro tutto il meglio davvero!!..

  10. 20
    lety -

    ciao a tutti!io vivo una situazione molto simile…da qualche mese sono diventata l’amante di un uomo sposato con una figlia…ci siamo conosciuti sul lavoro…subito è nata una forte amicizia che è poi sfociata in qualcosa di più grande.so che il suo è stato un matrimonio riparatore e che la moglie ha solo tre anni più di me…ci siamo sempre visti sul posto di lavoro, perchè lui ha il terrore di essere scoperto (tutti i colleghi conoscono la moglie)…mi ha sempre detto fin dall’inizio che non avrebbe mai lasciato la moglie…ma io ormai ho perso la testa.lui continua a dirmi che non devo rovinarmi la vita per lui e che potrei incontrare un altro…mi infastidisce quando mi parla in questo modo.non lo sopporto…quando gli ho chiesto di vederci fuori mi ha risposto con un semplice vediamo…a volte non riesco a capirlo…prima mi dice di essere sempre più innamorato di me, poi dice che non devo rovinarmi la vita per lui, dopo che vorrebbe condividere tutto con me, alcuni giorni non mi manda nemmeno un messaggio come se non esistessi…anche se sono consapevole che non sarà mai mio e che farei meglio a lasciarlo perdere, non ci riesco.sto soffrendo da morire.quando non si fa sentire mi sento devastata e quando non riesco a decifrare i suoi atteggiamenti mi innervosisco…non riesco a dormire e a stare calma e sono insofferente nei confronti di tutti…per giunta lo vedo ogni giorni ed è difficilissimo non pensarlo o fare a meno di guardarlo…

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili