Salta i links e vai al contenuto

Lei mi ha lasciato, sono disperato

Lettere scritte dall'autore  ciney88

Ciao a tutti vorrei raccontare la mia situazione, sono disperato ho 31 anni e ho paura di essere entrato in uno stato di depressione, per via del mio carattere ho perso la donna della mia vita in un periodo per me difficile in cui non sono riuscito a reagire. Lei mi ha lasciato e ora credo di stare a vivere l’inferno. Come posso scrivere un post più lungo per spiegare meglio la mia situazione su questo forum? Vi prego aiutami a capire cosa mi sta sta succedendo grazie.
Sto facendo tutto il possibile parlo con tanta gente addirittura mi vergogno a pensare a quanta gente ho raccontato come lei mi ha trattato e come ne sono uscito a pezzi, le persone a me più care mi incolpano del fatto che io sia troppo insicuro e quindi incapace di superare e fare qualcosa per riprenderla alcuni miei amici invece sono arrabbiati con me perché io dovrei odiarla e non sperare mai più in un suo ritorno che devo smettere di pensarla, in tutto questo vivo le mie giornate assente da tutto quello che mi succede in torno non riesco più a prendermi cura di me stesso e non faccio altro che mostrare le mie debolezze a tutti. Mi sto lasciando andare sempre di più con la speranza che arriverà qualcuno ad aiutarmi. Mi sento completamente solo vuoto e totalmente inutile non mi sento più capito e ho sempre pensieri troppo negativi nella mia testa per affrontare qualsiasi situazione. Da quando sono solo non ho più attacchi d ansia come quando ero con lei ma non riesco più a dormire e mangiare regolarmente, capita che non dormo per niente di notte. Non sono più praticamente tranquillo. Non so cosa fare, non ho più punti di riferimento ovvero io, stare con le persone mi fa sentire ancora più solo senza di lei così preferisco tornare a casa senza far niente aspettando che il tempo passi. Non sono più io aiutatemi. Vorrei raccontare apertamente a qualcuno quello che ho dentro, quando ho parlato con lei mi ha abbandonato. Questa è la colpa più grossa che mi affligge perché sembra sia stato io a dirgli di lasciarmi inconsciamente tra mille incomprensioni e problemi molto spesso inesistenti.
Vi spiego la situazione, sono stato fidanzato 2 anni circa con le, mi sono subito innamorato perché l ho rivista dopo 5 anni che l ho conosciuta la prima volta invitandola per un uscita insieme senza esserci nessun interesse almeno da parte mia. 2 anni fa appunto abbiamo deciso di iniziare una e provare a costruire una relazione, l ho voluta e conquistata con tutto me stesso coronando il nostro sogno. Lei non aveva mai avuto un fidanzato. Durante la relazione lei inizio ad avere atteggiamenti strani nei miei confronti dicendomi di avere sempre dubbi e a cercare di sabotare la relazione, io inzia ad accorgermene subito ma sentivo che non potevo fare niente, per lei ogni piccola discussione era motivo di incompatibilità e quindi aveva paura di noi due in futuro, è andata così da quando ha trovato il suo primo lavoro 25 anni appena laureata nel mio stesso paese, quando è diventata un altra persona, pensavo avesse iniziato solo a dirmi in tutti i modi che si era stancata mi faceva stare male e ci godeva, iniziai a sospettare che avesse interesse per qualcuno sul posto di lavoro. Un interesse per il suo titolare di 40 anni nonostante lavori insieme anche la sua compagna. Fino a quando un giorno mi ha lasciato senza motivo di persona dicendomi che vuole restare sola io non gli ho creduto e ho iniziato da quel momento in poi a fare tutti gli errori che un uomo non dovrebbe fare. Intendo farmi mettere davvero l autostima sotto i piedi non parlo di violenza assolutamente, lei ha iniziato a trattarmi male in quegli ultimi 5 giorni arrivando a dirmi che non mi ama più e se provavo a contattarla o cercarla sarebbe andata dai carabinieri ovviamente dopo che io gli avevo detto cosa sospettavo e che si stava cacciando in una situazione bruttissima secondo me. Mi blocca dappertutto io sparisco sto malissimo cerco di non pensarci fino a quando un giorno mi sono accorto che mi ha sbloccato sia il numero che tutti i social, io da quel momento sono andato ancora più in confusione, ho paura solo a pensarci di scrivere qualcosa, e allo stesso tempo lei niente 0. Io ci sto ancora male ma so che la voglio una vita insieme con me perché la amo e lei lo sa che sono sempre stato pazzo di lei mentre lei mi disse non ti amo più e non torno in dietro. Quando mi lascio fu molto crudele ovviamente mentre io ero disperato. Ora voglio dire una cosa perché mi sta mettendo alla prova ad avere di nuovo un contatto con me? Sto impazzendo e non riesco a pensare ad altro scusate.
È passato solo poco più di un mese da quando ne ci vediamo ne sentiamo nemmeno un SMS, sto iniziando a pensare che forse è giusto il tempo che serve a due persone di staccare un po’ sono ancora molto comprensivo nei suoi confronti sapendo benissimo che ha un carattere molto particolare un carattere che si altera facilmente e si chiude in se stessa per poi tornare a far finta che non è successo niente, sua sorella mi disse :- “lei è così falla sbollire un poco ” (tradotto aspetta che gli passa).
Io sono una persona molto empatica comprensiva e sensibile con autostima che lei ha distrutto, a volte penso che abbia solo voluto mettermi alla prova perché pensava che io mi fossi stancato di lei, quando cercava di lasciarmi e io le dicevo che se poteva farle bene stare da sola allora ero disposto a staccare un po’ e quindi l assecondavo lei si arrabbiava sembrava che voleva che le cose dovevano andare solo in un senso ovvero quello di farmi star male quasi farmi pagare qualcosa che non avevo fatto, allo sasso tempo però se io ignoravo le sue sceneggiate lei sembrava più contenta e come se non fosse successo niente, mentre per me ogni suo tentativo di lasciarmi diventava una pugnalata dietro l altra. Io so di avere avuto a che fare con una persona disturbata, abbastanza come dire strana, ma so anche che io riuscivo a comprenderla all inizio poi non riuscivo più ed è proprio la che ha iniziato a dirmene di tutti i colori.
Mi raccontava bugie ovviamente negli ultimi mesi mi faceva sentire in cielo e all inferno allo stesso tempo.
Quando mi accorsi dei suoi atteggiamenti un po’ ambigui e da manipolatore iniziai a notare che se provavo a contraddirla lei si alterava.
Io gli dissi che per come mi stava trattando per me era morta e che non l avrei più cercata.
Io addirittura provai anche a parlarne con i suoi che non conoscevo nemmeno fino a quel momento e lei quando lo seppe mi disse che ero caduto davvero in basso e che stavo facendo solo un casino inutile.
Mi disse che non sono un uomo perché io avrei rinnegato tutto quello che c’era stato tra noi anche se non è stato così.
Lei i primi mesi voleva già presentarmi i suoi in tutti i modi ma io riuscivo sempre a scamparla perché mi sembrava troppo presto e lei era disposta ad accettare qualsiasi mia decisione anche se ci rimaneva male ovviamente.
Cercava in tutti i modi di coinvolgermi nella sua vita e mi diceva che non ci riusciva, io so di averla fatta stancare e aver fatto di tutto per arrivare a farle prendere questa decisione.
Io l ho sempre amata ma per via del mio carattere nei momenti importanti riuscivo sempre ad essere assente mentre vedevo che dall’altra parte c’era tot fiducia nei miei confronti, io vorrei solo che lei capisse che se prova ancora qualcosa per me ma vuole solo farmi pagare il fatto di averla trascurata io ho imparato la lezione. Lei è soltanto stanca delusa e arrabbiata nei miei confronti, e come dice qualcuno una persona non può all improvviso non provare niente e dimenticare tutto, magari vuole solo essere nuovamente conquistata ovviamente dall’inizio e in modo totalmente diverso. Penso che mi abbia sbloccato sui social proprio per mettermi alla prova e vedere cosa faccio.
Io la conosco abbastanza bene so che lei era innamorata di me e io invece frustrato gli dissi che dubitavo del suo amore ovviamente ci he rimasta male dicendomi che non avevo capito niente di lei e che a me non interessava più niente. Ma non è così lo griderei al mondo intero.
Io all inizio riuscivo a sopportare i suoi sbalzi poi iniziai ad accorgermi che lei lo faceva apposta per avere sempre più dimostrazione da parte mia di accettare come si comportava, ogni occasione era buona per lei per arrivare sempre a discutere lamentandosi poi che non eravamo compatibili ed io che le giustificavo ogni suo comportamento.
Io ce la sto mettendo tutta dovete credermi però c’è un pensiero fisso che mi martella è che questa situazione l’ho creata io con le mie insicurezze con i miei atteggiamenti. Perché credo che una donna rispecchia il benessere del suo uomo. Penso che lei voglia attirare ancora la mia attenzione in qualche modo e che sta aspettando che io mi faccia vedere più allegro spensierato e propositivo. Ora come ora tutti i miei pensieri negativi stanno scompisciando e penso che i miei dubbi erano infondati quindi tutta quella negatività che mi portavo dietro ha distrutto la mia relazione.

Scusate se ho scritto tanto ma so che in questo forum siete davvero comprensivi grazie infinite.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Lei mi ha lasciato, sono disperato

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

35 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Bohemien82 -

    Esser lasciati, quando la si vive in prima persona, sembra qualcosa che é capitata solo a te e che non si sa come gestire il dolore e la situazione. Ma, questo sito ne é la prova, al giorno d’oggi, gli uomini vengono lasciati continuamente. E tutti con gli stessi schemi. Te ne devi fregare perché oggi la donna, vuoi per voglia di riscatto sociale da un passato in cui era relegata ad un posizione di inferioritá rispetto all’uomo o vuoi per una maggiore libertá sessuale femminile che non é più vista dalla società come pratica di facile costume, la donna media è diventata peggio di quel tipo di maschio libertino, vile e prevaricatore che, a parole, han sempre sdegnato. Dico a parole perché ieri, come oggi, quel tipo di maschio é proprio quello per il quale loro si strappano i capelli. Tu parli di sensibilitá, empatia figurati…le femmine qui ti diranno che devi esser uomo, di esser sicuro di te, di rafforzarti ecc. lascia stare. Ne verrai fuori più forte comunque. Tempo al tempo..

  2. 2
    beetlejuice -

    Ciao ciney, ci sono diverse considerazioni da fare. Hai conquistato la tua ex facendo l’impossibile, cosa che di base non è positiva, la relazione dovrebbe nascere con maggiore spinta da parte di entrambi. Hai commesso poi un classico errore, quando l’hai vista innamorata, l’hai data per scontata, sbagliatissimo. Veniamo a lei. 25 anni, di per sé un’età in cui una ragazza è ampiamente inaffidabile, si laurea e trova lavoro. Il 70% delle ragazze/donne che si laureano, trovano lavoro, vivono cambiamenti importanti, lasciano il fidanzato. È un dato abbastanza certo. In tutto questo non vorrei che lei avesse colto la palla al balzo per addossarti la colpa di tutto. 90 su 100, come hai già notato, ora è presa da un altro, probabilmente il suo capo. Tu ora devi elabora il lutto e smettere di fare il bambino. Lei ti ha sbloccato, ma probabilmente vuole solo vedere se ha ancora presa su di te. Ti consiglio di essere cauto.

  3. 3
    Rdf -

    A ridaje

    Niente , non dvi fare niente amico

    Metterti il cuore in pace che le storie son tutte così , il copione descritto e’ identico per fili e per segno a tutti gli altri
    Persino noioso ormai …perché uno legge sperando di trovare qualche novità ed invece alla fine si rivede sempre lo stesso film, stesse inquadrature, stesse battute

    L unica cosa che devi fare adesso e’ prendere consapevolezza di questo e chiuderla per sempre con ste fregnacce sull amore dentro te stesso

    Mi spiace per il dolore della tua disillusione,passerà, ma renditi conto son più i vantaggi che gli svantaggi, sia dal punto di vista economico, sia da quello della libertà
    Tu ti sei salvato: senza figli, case, corna da sposato, quella rpicoglioni ti avrebbe rovinato la vita

    Ps: smettila di colpevolizzarti , al contrario renditi conto che era una … come tante (sia nei modi in cui ti ha lasciato sia per come ti ha trattato dopo)

    L indifferenza è quello che devi fare . L odio è per i frignoni

  4. 4
    ets -

    Caro amico, sono di passaggio qui dopo tanto tempo…come ti ha detto qualcun altro, la tua storia è uguale per filo e per segno a tante altre storie. Tanti altri maschi lasciati senza un motivo. O meglio il motivo c’è: un altro uomo.
    Quando due persone hanno obiettivi differenti non ci può essere un futuro. Prendine coscienza.
    E’ finita, ora dovrai affrontare un percorso di crescita interiore ed esteriore che ti fortificherà e ti preparerà alla vita futura. ALla tua età anche io venni mollato per un altro e ho passato un tempo molto lungo in preda ai fantasmi della storia che fu. Ne uscii con le ossa rotta ma ora sono qui più forte che mai.
    NOn cercarla, mettici una pietra sopra e elabora il tuo lutto. Quando sarai guarito te ne accorgerai tu stesso.
    Non sei solo, noi siamo qua. Buon viaggio

  5. 5
    floki_56 -

    benvenuto nel club. l’abbandono è un vaccino ma serve per fare gli anticorpi. come sono andate le cose per te sembra il solito copione. anche dai commenti precedenti ci siamo passati in tanti e sappiamo come si sta. la cosa migliore è il no_contact su tutto. donne che si comportano così o sono immature oppure sono tr..ie. I ogni caso ringrazia che te la sei tolta dai cogl.. ni. lei ha messo gli occhi su un’altro e vuole fare questa esperienza ma tu non sbagliare ad aspettarla o fargli capire che la vuoi, altrimenti ti mette in zona amici e sei fregato. se si fa viva è perché gli è andata male o vuole lavarsi la coscienza. dopo che superi questa fase, vedrai che solo sentire il suo nome ti verrà il vomito. tieni duro e non mollare. saluti

  6. 6
    Mario -

    Sono stato lasciato il 13 marzo, le dinamiche sono simili, solo che io non ho avuto nessun segnale evidente, anzi ero sicuro del suo amore. La nostra ultima uscita risale a San Valentino, sembrava felicissima e si acchiappa pure il bracciale che come simbolo aveva l’amore infinito. Prendo l’influenza non la vedo 10 giorni, il primo marzo la incontro e in questi 10 giorni un ragazzo si è dichiarato, un ragazzo che conosceva dal mese prima. Solito schema, confusa, vuole stare con te ma…. Deve pensare…. Fidandomi di queste parole provo a fare qualcosa, gesti importanti ma è come averli fatti ma se li facevo ad una persona estranea avevano più effetto. Quello che non è nessuno, diventa più importante di me nonostante la relazione di anni e nonostante in questi mesi sembrava che mi amasse. Ora sto proprio come stai tu, il mio corpo è a pezzi e la mia mente altrettanto. Vado in palestra, esco in compagnia ma io pensiero sta sempre là. Lei non se ne frega nulla di me.

  7. 7
    Mario -

    Abbiamo la stessa età anche… Io problemi come ansia, disperazione, non mangiare, mancanza di energie ecc.. non li ho mai avuti in 30 anni, li ho adesso. Ovviamente loro cercano pure di farti venire i sensi di colpa quando hai dato 99 e sbagliato 1. Addirittura dovrei essere io a lamentarmi per il nulla che mi ha dato, zero. Però non cambia, loro ricevono poi basta che la relazione diventa un po’ più noiosa, anche un mese, due mesi e vanno via. Pensa a gennaio volevo io una pausa e lei si dispera a come una pazza e nonostante non capiva nulla, anzi pensava pure di avere ragione non me la sono presa….il primo marzo invece lei ha scelto di andarsene con un altro. A febbraio parlava di convivenza…. Gli schemi sono simili… Speriamo che questo tempo ci aiuti a pulirci dal loro ricordo

  8. 8
    Rdf -

    Da queste “originali” esperienze si deve fare tesoro per il futuro più che altro

    Se su mille donne mille si comportano identicamente (basta leggere e prendere atto) come credete possa andare una ipotetica ennesima relazione futura ?
    Identicamente

    Quindi amate voi stessi, zompate quelle che ci stanno (che come vedete , fidanzate o non fidanzate non fa alcuna differenza ) e state alla larga da qualsiasi genere di discorsi elargiti con sguardo languido e occhi da innamorata

    Anzi, al primo segnale in tal senso smenate le tolle che quelle pensano solo al loro momentaneo interesse…il che va anche bene …ma l ipocrisia delle promesse d amore , della convivenza, dei matrimoni e figli su ricatto (fin tanto che le otterranno)lasciatele perdere . Quello che seguirebbe sarebbe la rovina definitiva ?

  9. 9
    ets -

    Caro Mario, senti a me, si sentivano già prima. Da qualche mese sicuramente

  10. 10
    Yog -

    Se ti voleva presentare i suoi, allora non è certo il caso di deprimersi. Hai vinto al Superenalotto. Stasera niente latte caldo: una bella boccia di narda e poi ci fai una bella dormita sopra.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili