Salta i links e vai al contenuto

Lei mi ha buttato via, ma non riesco a dimenticarla

Salve volevo raccontarvi cosa mi è successo e vorrei tanto un consiglio.
Sono stato insieme ad una ragazza per 3 anni e sono stati i più belli della mia vita anche se un estate ci lasciammo per alcuni problemi e lei si mise con un altro ma io stupido la perdonai, dico stupido perchè quest’estate lei mi dice che ha dei dubbi e decide che ci vuole una pausa… Io ho pensato che era un momento e che eravamo in estate e forse voleva essere un po libera…poi però ho scoperto che si frequentava con uno che usciva con noi e dopo poco si sono messi insieme. Da quel momento è iniziato il mio incubo! io l’ho sempre amata, perdonata e sono sempre stato presente, ma lei mi ha buttato via e sono passati sei mesi ormai ,dopo l’estate ci siamo rivisti e addirittura lei aveva lasciato questo, ma poi mi ha detto ancora una volta addio e ora so che sono tornati insieme e niente non riesco a non pensare a lei e la cosa è triste perchè dovrei detestarla per quello che mi ha fatto, mi ha preso in giro e mi ha cancellato totalmente eppure io la penso la vorrei vicino a me e vorrei tanto poter sentire la sua voce ma a quanto pare non potrò farlo e ci sto malissimo…
I miei amici fanno di tutto per tirarmi su e penso si siano anche stancati sono 6 mesi che sto così male, ho paura di vederla per strada con quello ed è capitato già 2 volte e avrei preferito sprofondare o sparire.
Io ho provato a rifarmi una vita ce ho 21 anni e lo so che sono ancora “giovane” ma ogni ragazza che conosco alla fine la evito perchè continuo a volere solo lei ed è assurdo…
Io mi chiedo spesso perchè mi è successo questo, cosa ho che non va e soprattutto perchè devo stare così male mentre per lei non esisto più… ed anzi a dir la verità avvolte penso e spero sia davvero felice perchè significa che almeno ne è valsa la pena anche se alla fine sembra che l’unico che soffre sono io!
che altro dirvi io non ne posso più ho la mente bombardata di ricordi con lei e sembrano pugnalate al cuore! vorrei potermi svegliare un giorno e non pensarla più oppure assurdo vorrei tornasse da me…
Cosa posso fare? lo so è una domanda ridicola ma datemi un consiglio grazie!

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

23 commenti a

Lei mi ha buttato via, ma non riesco a dimenticarla

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Gabriele -

    Ciao kratos

    Il tuo è Amore con la a maiuscola, ma a quanto trapela non sei totalmente ingenuo.

    Lei sa perfettamente che tu ci sei e ci sarai, incondizionatamente e per tale motivo, non si farà scrupoli a comportarsi come vuole.

    L’unico consiglio che ti si può dare è di considerare questa esperienza definitivamente conclusa. Lasciala perdere e rivolgi le tue attenzioni ad altre ragazze.

    Se lei dovesse tornare, NON darle retta, si te stesso, ma considerala solamente un’amica.

    Diamine hai 21 anni e sei giovane, là fuori ci sono ragazze che aspettano e meritano di essere amate con la A maiuscola.

    Ciao.

  2. 2
    serenella0immacolata -

    devi dimenticare e soprattutto dimenticarla. Perdona il gioco di parole: esci, conosci, ma non pensarci, altrimenti ci stai male. Auguri e a presto rileggerti.

  3. 3
    Joshua -

    Kratos, che ti posso dire? Benvenuto nel club. Vuoi consolarti? Tu hai poco più di vent’anni. Io ne ho più di quaranta e sono nella mia personale buca da qualche settimana. La soluzione è una sola: 1) taglia tutti i contatti; 2) immagina un tempo limite (non è detto che ti servirà) entro il quale provare – una sola volta – a riconquistarla; 3) poniti l’obiettivo entro lo stesso limite di uscire/farti altre 10 ragazze; 4) migliorati: nel gruppo di amici, in palestra, sul lavoro, nei viaggi. Vedrai che se sarai concentrato sugli obiettivi 3), anche dovessi raggiungerlo solo in parte, e 4), quando arriverai a quel tempo limite che stai immaginando adesso, lei ti apparirà così piccola e insignificante che non avrai nemmeno voglia di riprovarci con lei. Non darti mai colpe. Non scusarti mai, e mai più con le donne. Guarda ogni donna non più come quell’essere fragile che la nostra educazione (almeno, la mia) d’altri tempi ci ha fatto vedere come la fanciulla rapita nella stanza più in alto della torre più in alto del castello inaccessibile circondato dal lago di fuoco e sorvegliato dal drago: bene che va quella principessa già si sta scopando il drago… Guardale come esseri sessuali e sessuati, lo stesso che siamo noi: pronte a dirti ciao-ciao non appena è pronto un altro ‘ramo’ (fuor di metafora)cui aggrapparsi. Per la tua età sei anche fortunato: puoi ancora credere che ne incontrerai una davvero in grado di prendersi un impegno senza data di scadenza… Io a questo, oggi come oggi, non ci credo più.

  4. 4
    Susysa -

    Joshua tu la devi smettere di diffondere notizie sbagliate!
    Il fatto che la tua educazione veda la donna come un essere fragile ed educato, ti fa onore ti hanno insegnato a rispettarla e tu all’età di 40anni stai buttando via la tua etica solo perchè qualche str...a ti ha fatto del male?
    Ma la maturità di dire”sai ci sono donne che sanno come farti del male ma non sono certo tutte così”…dov’è?
    Il fatto che tu abbia conosciuto donne che ti hanno fortemente fatto ricredere sul concetto di Donna può anche farmi pensare che sei tu che sbagli nelle tue scelte o peggio ancora nei tuo comportamenti!So che quello che penso non può interessarti minimamente ma nonostante io sappia di valere come donna non è certo bello leggere queste cose, so piangere so scusarmi so quando fermarmi per evitare sofferenze agli altri o a me stessa, so a chi dare fiducia e a chi no sono una persona umile na che crede nelle proprie capacità, tutto questo non l’ho scritto per elogiare me stessa (ci sono tante altre donne che SONO MOLTO DI PIU’)ma per farti capire che non siamo tutte come pensi te!

    @kratos20 credo tu sia legato a lei più per il fatto di non poterla avere!
    non provare mai a riconquistarla significherebbe veramente di non volerti bene nemmeno un po!è una donna che ti ha fatto male, ma questo si potrebbe anche superare perchè il male che ci fanno spesso lo permettiamo noi, ma il fatto di volertene fare continuamente cercandoti anche dopo esser stata con quest’altro, no ma dico stiamo scherzando? ti sei auto convinto di amarla ancora ma non può essere così l’essere umano per istinto non può amare ciò che gli fa male altrimenti significa essere disturbati!
    (questo discorso non vale per la Nutella :D)
    Alla domanda cosa puoi fare io ti rispondo VIVI AMANDOTI DI PIU’!
    Ti abbraccio..

  5. 5
    Joshua -

    Susysa, come ho già scritto in un’altra discussione, io sto generalizzando perché voglio generalizzare. Ma le generalizzazioni sono fondate sulla realtà, cioè una realtà diffusa. Vuoi che ti dica che è vero che le donne non sono tutte così? Dirlo in questo modo è già segnalare che la maggior parte lo sono. Non posso dirti che ho sbagliato i miei comportamenti, perché non l’ho fatto. E non posso dirti neanche che ho sbagliato le mie scelte, perché nel mio caso fu lei che scelse me. La mia etica non la sto buttando via, la sto solo riadattando ai tempi: anche in questa mia nuova condizione, inaspettata, non farò mai ciò che una donna non vuole, non sarò mai meno che onesto, non toglierò mai libertà ad un’altra persona per aumentare la mia. Tu sei giovane, lo hai detto in un’altra discussione, e non ho nessun imbarazzo a rendermi conto e a renderti atto che saresti una donna che sarebbe bello da incontrare, ma proprio per questo non sai cosa voglia dire a più di 40 anni, anche con il mio carattere forte e con le decisioni che ho preso sulla mia vita, ogni tanto fermarsi, paralizzarsi, con un senso di vuoto dentro, con la sua voce che ancora ti rimbomba nelle orecchie, con le immagini dei ricordi che ti passano davanti, ed il tempo che scorre e non te ne rendi conto, per 10-15 minuti, e continuerebbe se ad un certo punto non ti dicessi: ‘Dai!’. Non mi parlare di maturità…

  6. 6
    susysa -

    @joshua ecco è confermato, hai incontrato la str...a di turno e che ci vuoi fare non mi venìre che ha scelto te perchè non mi sembri certo uno sprovveduto da “lasciarsi scegliere”..potrei sceglierti anch’io senza riuscire a concludere tanto per farti un esempio.Sei inviperito perchè c’è una che ti ha fatto soffrire e allora? viviti la tua sofferenza e archivia!Lo si deve fare per amor proprio, per rispetto a se stessi..se continui a vedere le cose con tanta asprezza non ti si aprirà mai nulla di buono davanti!
    E poi a dirtela tutta ho la sensazione che tu non sia uno stupido e che il tuo “sputare veleno sull’essere femminile” è un modo per attrarne l’attenzione..Nonostante tutto se ne vuoi parlare mi fai sapere.

  7. 7
    Never -

    Joshua
    Anch’io la penso un po’ come te. Ormai demordo nello sperare di trovare qualche brava ragazza. E’ inutile, più mi guardo attorno e più vedo nero, c’è poco da fare. Quello che fa più male è che non si parla di cattive ragazze, ma di persone che incontri normalmente in giro. Perchè se parlassimo di situazioni palesemente con persone sbagliate allora si, parlerei di mia colpa. ma se parliamo di storie di anni, con persone serie, con progetti e poi finisce tutto per qualche capriccio allora no…non ci sto più neanch’io. Ma poi è mai possibile che dopo qualche mese lui è ancora lì ad arrovellarsi dandosi colpe e perchè e lei sta già con qualcun altro o sente altri 1 settimana dopo? Dai, questi sono fatti. Non voglio dire sia il 100% ma il 98% si. Dipenderà dalle maggiori possibilità, non so, ma quello che verifico è questo. Vedi Susysa vorrei darti ragione, vorrei dirmi “hai sbagliato tu Never”. ma proprio non posso. Non ho sbagliato scelta…non ho sbagliato niente. E’ questo il punto. Quanto vorrei darti ragione, dirti che ho fatto errori…almeno avrei da lavorare e imparare. E invece ti ritrovi solo dopo aver dato tanto, abbandonato da chi giurava amore. Quanto vorrei credere che fosse solo una “persona sbagliata” o poco “seria”. E invece era giusta e serissima, è proprio questo il punto. Per cui non ci credo più neanche io.

  8. 8
    susysa -

    @NEVER le storie finiscono, e nn sempre bisogna discriminare la persona con cui si e’ stati insieme,finiscono e basta!
    Io vorrei farvi una domanda…una prende e se ne va non ti amo più ok? allora dico io preferite la sincerità del non ti amo più oppure avere accanto una persona che per istinto da crocerossina non ha il coraggio di fare chiarezza ed ammettere che non ama piu?
    @Joshua sei ancora innamorato?

    Io solamente una cosa non sopporto..il tradimento!Quello si può evitare ma se una donna o un uomo non ama più è giusto che lasci stare.
    Non vorrei mai ritrovarmi un uomo accanto che si sveglia la mattina senza pensare che sono la cosa più bella della giornata!!! 😀

  9. 9
    Never -

    Susysa
    Ma guarda che infatti io non discrimino la mia ex, semplicemente la considero nella norma delle ragazze moderne, pronte a lasciare tutto al minimo dubbio. Io sinceramente alla tua domanda rispondo:non preferisco nessuna delle due cose. Preferisco o non stare proprio assieme o se ci si ama (o così si millanta) allora superare insieme qualunque tipo di difficoltà. Che poi sorrido, perchè di cavolate dal gentil sesso con cui ho avuto a che fare ne ho sentite ormai tante…soprattutto quando vieni moralizzato “eh nella vita bisogna anche imparare a stare un po’ soli e bene con se stessi” salvo poi che dopo 1 mese stavano già con un altro o ne cambiavano 4 o 5 all’anno. Mentre io davvero sono stato solo a cercare di capire me stesso e dove avevo sbagliato. Tutto inutile. Vedi, partiamo da due concetti credo profondamente diversi…per me l’amore non finisce mai. Tutto il resto sono sentimenti più o meno egoistici che vanno e vengono, ma l’amore non finisce. Quindi capisci che non posso rispondere alla tua domanda perchè parte da un presupposto per me sbagliato. Poi è chiaro che nessuno vuole al fianco una persona non convinta, io per primo. Però a un certo punto ti devi fidare ma anche quà, quando pensi di aver trovato una ragazza diversa, rimani invece fregato. E non ho usato il termine “diversa” a caso, perchè per me la discriminante sono i valori che una persona ha, valori che fanno fare alle volte scelte di sacrifico a discapito della PROPRIA felicità.Valori che tenevano unite le famiglie e che se ti sembrava di rinunciare a qualcosa era perchè dopo avevi un bene più grande. Perchè per me l’amore è principalmente questo, sacrificio. Ma so bene di essere in un epoca in cui queste parole assumono per i più un significato alquanto ridicolo. D’altronde in una società che pensa solo al proprio interesse egoistico, dove tutto è merce e consumismo, di cosa sto parlando? Di amore vero, che scemo che sono 🙂

  10. 10
    Elish -

    Susysa
    Per esperienza personale non sono mai stato lasciato con un “non ti amo più”, ma sempre con un “ho bisogno di tempo per riflettere, per stare sola con me stessa”… e guarda caso c’era sempre un altro… questa è sincerità?
    Si poi arrivava il non ti amo più, insieme a tanta freddezza e un pizzico di insulti, ma solo dopo che hanno trovato un nuovo sostituto.
    Piccole persone, mosse dall’opportunismo e dalla codardia.
    Mi sai dire con che coraggio fino al giorno prima ti definiscono il loro amore, il loro punto di riferimento, il fidanzato/marito perfetto, quando poi, alla minima difficoltà, alla minima discussione, invece di parlare, saltano sul nuovo “treno della felicità”… e tu diventi un bagaglio scomodo da gettar via?
    Hai ragione sul fatto che non bisogna generalizzare, infatti io non generalizzo, racconto le mie esperienze che purtroppo sono assai comuni per chi frequenta questo forum, detto ciò la generalizzazione viene da se…
    Esistono donne diverse, ben venga sono qui ad aspettare…

    Kratos
    Chi non ti rispetta non ti merita,quindi NO CONTACT!, una persona come la tua ex si merita solo di essere esclusa per sempre dalla tua vita.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili