Salta i links e vai al contenuto

Mi ha buttato via come un giocattolo rotto, ora vuole tornare

Lettere scritte dall'autore  Rolli

Buongiorno, scrivo qui perchè ho bisogno di un vostro parere, sono molto confuso.
Nel mese di gennaio la mia ex mi ha lasciato dopo 1 anno e mezzo in modo molto brutto, a inizio mese mi dice di volersi prendere una pausa e mi tiene sulle spine fino a fine mese quando mi dice che la nostra storia è finita. Mi ha trattato male, deridendomi e buttandomi via come un giocattolo rotto per poi mettersi subito con un altro ragazzo dopo qualche giorno dalla nostra rottura. Ho sofferto come un cane, ho perso tutta la mia autostima e la mia sicurezza, l’entusiasmo e la mia intraprendenza. Tutto questo ha influito negativamente sulla mia vita sociale e universitaria facendomi perdere ulteriore tempo. Ad ogni modo dopo la sua decisione io mi sono fatto da parte, avevo capito che c’era un altro e che, da come mi trattava, non aveva più nessun interesse per me e che non sarebbe servito a nulla zerbinarmi. Ho cercato di dimenticare ed andare avanti ma ci sono stato malissimo e soffro ancora ora. Prima dell’estate mi ha contattato poco dopo aver chiuso la sua storia con il nuovo ragazzo, mi ha chiesto scusa per avermi trattato male, per avermi mancato di rispetto e mi ha detto che in realtà lei aveva già fatto la sua scelta a inizio gennaio, che pensava già all’altro e che la pausa sarebbe servita solo ad allontanarmi. Mi disse che le mancavo e che aveva capito che aveva perso, che le cose si sarebbero potute superare e che avrebbe potuto ricominciare. Io rimasi incredulo, ho accettato le sue scuse, l’ho perdonata ma le ho detto che non riesco a ricominciare perchè quello che mi aveva fatto era un peso troppo grande per me, lei non si era fatta problemi a scaricarmi e a trattarmi veramente male dopo che aveva capito che avrebbe potuto avere un’altro ragazzo, le ho detto che le persone si vedono anche da come si comportano quando non le “servi” più, che le storie possono finire ma il rispetto e la correttezza dovrebbero essere sempre presenti, mentre lei, oltre a non essere stata onesta con me si è comportata anche in modo molto immaturo. Mi fa male pensare che abbia chiuso e nel giro di giorni già era di un’altro, mi fa male pensare che sia riuscita a voltare pagina così con freddezza. Adesso so che le manco, so che è pentita per quello che è successo. A me manca un sacco, avevamo raggiunto un legame e un’intesa fortissima. Vorrei che le cose tornassero come erano una volta, ma ho paura, ho paura che se ci riprovassi non sarei più lo stesso e che sarei condizionato da lei che è stata con un altro e che mi ha trattato da schifo non appena non le servivo più, avrei paura di non riuscire ad aprirmi con lei come un tempo per il terrore che possa buttarmi via un’altra volta. Secondo voi è possibile superare una situazione così, è possibile perdonare un trattamento del genere e provare a tornare assieme?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Mi ha buttato via come un giocattolo rotto, ora vuole tornare

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

27 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Captain Rhodes -

    Se ti ha trattato male una volta, probabilmente tornerà a farlo. Non ti fidare, le persone non cambiano. L’ideale sarebbe portarsela a letto per poi scaricarla di punto in bianco, ma non so se in questo momento tu ne saresti capace.

  2. 2
    Esther -

    Provaci, male che va finisce. Come tutto è destinato a finire. Riprovaci. La fiducia, con il tempo e i bei ricordi costruiti insieme, ritorna. Riprovaci. Esercitati a superare la paura.

  3. 3
    Bottex -

    Hai afferrato perfettamente la situazione e credo quindi che dovresti trovare da solo la risposta (che mi pare scontata). Ti ha scaricato come qualcosa che non le serviva più e ti ha anche preso in giro dicendoti che le serviva una pausa, quando in realtà aveva già un altro. Avrò già letto una storia simile un milione di volte qui su LaD. Adesso, perché con questo altro non ha funzionato, fa la cagnolina e vuole tornare da te.
    Non capisci che una ragazza che ti ha fatto questo può benissimo rifarlo in futuro? Lei è una profittatrice, le persone non cambiano. Vuol tornare con te solo perchè le fai comodo, non cadere nel tranello. Il fatto che dice di aver sbagliato è un pretesto, tu sei solo un ripiego. Posso capire che soffri perchè con lei eri stato bene, ma credo che dovresti voltare pagina e non pensare più a lei. Cerca magari un’altra se ti va. A questa ragazza dovresti invece dire che preferisci stare solo che tornare con lei.
    Così almeno è come farei io. Poi, vedi tu. Saluti.

  4. 4
    Nikolas -

    Lasciala perdere.
    E’ risaputo che la fase dell’innamoramento dura una anno o poco più, dopo di che le persone si percepiscono per quello che veramente sono, e l’amore irrazionale si trasforma in sentimento maturo di profonda stima e fiducia.
    La vostra relazione si è fermata alla prima fase, quella adolescenziale, almeno per lei. Chiaro segno che tra voi non c’è affinità nel modo di essere e di amare.
    Se la crisi fosse sopraggiunta dopo più anni insieme, ti avrei suggerito diversamente, ma in questi frangenti probabilmente alla sua prossima conoscenza intrigante, la perderesti nuovamente.

  5. 5
    Bohemien82 -

    Stava con te, ti ha mollato ed (a esser ottimisti dopo) è andata a letto con un altro..devi schifarla a vita. Altro che portarla a letto. Non esser uomo che beve in una tazza sporca. Ammesso sia accaduto per dubbio, una persona non dovrebbe provare altro per accorgersi quanto di prezioso già ha. La verità è, con tutta probabilità, che il tipo per il quale ti ha lasciato se l’é bombata e poi l’ha sfanculata. Lei ora torna non perché si è accorta del grande errore che ha commesso bensì per ricostruire il suo ego per poi, una volta ripresasi dalla batosta, ripetere lo stesso teatrino. Allontanala dai tuoi pensieri, il passato che hai avuto con lei non esiste più. La lei amorevole e presente non esiste più e forse non é mai esistita perchè, puoi fidarti , la vera lei l’hai potuta vedere nella persona che ti ha trattato male mentre ti buttava nel cesso. E nessuno riesce a prendere qualcosa dopo averla buttata nel wc e tirato lo sciacquone. Non darle questa soddisfazione..

  6. 6
    Mister T -

    Ti hanno già detto tutto gli altri: lasciala al suo destino di meretrice. Il lupo perde il pelo ma non il vizio e soprattutto una donna non varrà mai quanto la propria dignità di uomo…fino ad ora ti sei comportato bene da uomo maturo, mi raccomando tieni duro e continua cosí. Vedrai che fra un pó ti sarà del tutto indifferente e sarai pronto a intraprendere una storia con qualcun’ altra.

  7. 7
    J.J Bad -

    Rolli forse non ti è chiaro il messaggio che i nostri amici si stanno impegnando a diffondere: Entra anche tu nei ringoboys!
    Vogliamo vederti qua a tifare contro tutte le femmine come i nostri amici del club dei frustrati!
    Fatti assimilare! Dispensa un po’ di rancore perenne e qualunquista anche tu! XD

  8. 8
    Paride -

    e certo, prima si scopa un altro, poi l’altro non gli sta più bene e ora pretende di tornare nel porto sicuro…capisco che tu gli voglia ancora bene ma caro mio in questo caso devi volerti bene tu, puoi trovare di meglio…in bocca al lupo. un abbraccio

  9. 9
    Gimmy -

    Ricominciare può essere possibile ma questo dipende sempre dalla persona ferita e come ci si lascia. In un rapporto quando viene a mancare la fiducia difficilmente si può ricostruire qualcosa; purtroppo le parole non avranno più lo stesso peso, nè lo stesso sapore, se non esistono fatti e tempi necessari che dimostrano cambiamenti reali. Se sei innamorato e vuoi darle una seconda occasione, allora dovresti mettere da parte le tue paure, perche altrimenti sarebbe come vivere comunque nello stesso inferno, e non saresti libero di ricostruire nulla. Penso che in questo momento, tu debba pensare in primis a cosa ti faccia stare bene e adoperarti in nome della serenità che vorresti, senza lasciarti influenzare da nessuno, e se questo dovesse implicare il volerci ritentare parti dal presupposto di non farlo in nome di un suo pentimento ma sulla base di ciò che senti e provi tu.

  10. 10
    Reduce67 -

    JJBad il qualunquismo é altra cosa, la misoginia tutt’altro ancora.
    Decine di lettere di giovani uomini ed adulti che riportano esperienze del tutto similari di contro solo qualche lettera ogni tanto di esperienze femminili. A meno che non siamo stati tutti, inconsapevolmente, accoppiati con la stessa donna è ovvio che si debba parlare in generale. Che tu abbia, probabilmente, una momentanea situazione sentimentale appagante (illusoria per come la vedo io) non significa che non ci sia una stortura del ruolo della donna nella societá odierna. Che noi mangiamo tutti i giorni non significa che al mondo non ci sia gente che muore di fame..

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili