Salta i links e vai al contenuto

Mi ha lasciata senza alcun sentimento

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, sono qui a scrivere perchè penso che mi farà stare meglio e liberarmi magari condividendo con chi è stato calpestato come me nei suoi affetti e sentimenti.
Mancavano 10 giorni ai nostri tre mesi e tutto gennaio purtroppo non avevamo fatto altro che litigare; cosa che prima non accadeva perchè si stava bene, ci si divertiva insieme.
Ad un certo punto comnciamo a frequentare gente nuova, suoi amici e da quel momento non ci siamo più visti da soli..c’ era sempre qualcuno con noi.
Premetto che lui era gelosissimo e non potevo neanche vedermi con le mie amiche e molte liti nascevano proprio per questo.
Ad un certo punto avevo deciso di parlargli per dirgli che non eravamo fatti l’ uno per l’ altra e che ci stavamo solo facendo del male e lui mi dice di no, che non è vero che io sono importante per lui e comunque io proprio non ce la facevo a lasciarlo.
Continuano le liti e continuamo ad uscire sempre e solo con gli amici e gli dico che vorrei che tornasse tutto come prima, che non sento più quello che sentivo prima..lui mi dice che è colpa sua perchè mi sta trascurando e cercherà di darmi il massimo; ok anche questa volta io cedo.
Rimane per un’ intera settimana a casa perchè ha la febbre e come al solito mi aveva vietato di vedere le mie amiche o di uscire, chiudendomi piu volte il tel in faccia.
Io non ce la faccio più e gli dico che il rapporto non è paritario dopo di che lui si stanca e non mi risponde più, 10 chiamate senza alcuna risposta da parte sua fin quando non gli mando un mex e gli dico che è immaturo e che non può anche fare l’ offeso o l’ arrabbiato e che io ho cercato di andargli incontro ma con lui non serve.
Il giorno dopo si degna di parlarmi su messenger dicendo che io gli mando messaggi che lui odia e che quindi non aveva piu preso il cellulare e che mi scoccio subito.
Dice che mi vuole vedere, ci vediamo dopo 2 ore di suo ritardo e subito si mette ad esporre le sue cose e io cerco di controbattere perchè lui non vuole che faccia niente, io mi sono persino cancellata da facebook e lui invece lo usa quotidianamente. Gli spiego che non posso mettere da parte la mia persona per la sua e lui mi chiede anche perchè?!!
Quindi mi porta a casa e mi dicie:”non voglio stare con te, non sei matura, non ho più la testa alle storie serie”.
Li stavo quasi cominciando a sentirmi io in colpa.. ma quella poca dignità che mi era rimasta per fortuna ha preso il sopravvento, gli ho detto che mi faceva schifo, che aveva fatto tutto questo solo per non essere lasciato e poi lo lascio andare.
Purtroppo poi per una serie di cose mentre lui pensava di parlare con un amico via internet, parlava con mia sorella invece, che ovviamente mi ha detto.
Lui aveva detto che due anni con me sarbbero stati lunghi, che io ero troppo gelosa ed esagerata e che con me pensava non solo di stare bene ma anche di divertirsi e invece non è stato così.
Ora io dico ..ma come è possibile che una persona non abbia alcun rispetto per la stessa persona per la quale diceva che provava qualcosa di importante, alla quale si era affezionato, della quale si stava innamorando?
Cioè io davvero non mi spiego questo. Come si può trattare cosi una persona? e soprattutto dirle determinate cose mentre pensa esattamente il contrario?? come ha potuto dire queste cose di me???
Ora non riesco più neanche a studiare, penso e ripenso alla sua gratuita crudeltà.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    martyna -

    ciaoo, io ho avuto una storia simile un paio di mesi fa.
    stavo con un ragazzo da 5 mesi e non lo sopportavo piu’. era troppo ossessivo, geloso, possessivo. ovunque vedeva ostacoli.
    è stato cosi dal primo giorno e mille volte gli facevo capire che doveva provare a cambiare, lui diveva di si, ma come sempre, ritornava a stressarmi la vita.
    sono stata male, ero molto confusa, quando capitava d prendere un caffe con le mie amike avevo l ansia perche sapevo che lui non voleva, e mi controllava, tenevo sempre il tel in mano per paura che non prendesse.
    era ridicolo.
    comunque piu il tempo passava piu mi rendevo conto che non potevo amare una persona cosi, perche troppo diversi, troppo!
    iniziavo a vederlo limitato, ignorante e stupido.
    comunque lo lasciai definitivamente.
    per un mese non uscivo nemmeno di casa perche sapevo che lui mi cercava in giro e sicuramente aspettava fuori casa mia.
    insomma quello che voglio dirti è che devi essere felice che la storia sia finita, un ragazzo del genere non puo’ renderti felice, vuole solo la tua vita!
    carissima goditi devi essere contenta!

  2. 2
    jadija -

    ciao martyna! grazie per la tua risposta..mi sa che il mi oex era proprio come il tuo..non potevo davvero fare niente e le mie amicizie le ho quasi tutte perse e per lui.
    la cosa bella è però che è stato lui a parlare male di me e a mandarmi a quel paese in una maniera talmente cattiva.
    ad ogni modo probabilmente hai ragione, forse è meglio così. pensa che lui neanche lavorava, nè studiava, pensava solo ad uscire..esclusivamente a questo

  3. 3
    claudia75 -

    Grande il tuo fidanzato! menomale che poi da dell’immatura a te. so che fa male perdere una persona, anche se questa persona in realtà portava solo problemi e da quello che ho capito nessuna gioia.fa male sentirsi nuovamente soli, fa male non ricevere più messaggi, fa male non avere più appuntamenti fissi per il w.e.è stupido questo ma è così,perchè in fondo ci sentiamo tutti un po’ soli e avere accanto un uomo ci da sempre un po’ più di forza. lascia solo passare un po’ di tempo e in questo caso credo proprio che di tempo te ne servirà poco. cerca solo di ripeterti il più possibile che anche tu, come tutti, meriti di essere amata in maniera sana.
    non chiederti come ha potuto dire o fare determinate cose; al mondo c’è gente intelligente e sensibile, ma c’è anche gente stupida e meschina.il tuo ex non fa sicuramente parte della prima categoria. dedica meno tempo possibile al ricordo della tua storia, fatti un esame di coscienza e se capirai di esserti comportata bene con lui trai la conclusione che hai solo fatto un regalo ad una persona che non lo meritava e poi volta pagina.
    buona fortuna !

  4. 4
    jadija -

    già claudia, fà male non avere più i suoi messaggi, le sue chiamate o sapere che comunque pensa a me. purtroppo i primi due mesi sono stati bellissimi e io ancora non mi ero svegliata dallo stato di irrazionalità che mi appannava un pò la vista. quando l’ ho fatto lui se n’ è andato. Io so solo che ho cercato di chiedere in cambio l’ impegno che io invece mettevo, quindi penso solo di aver chiesto di essere ricambiata e qualsiasi storia dovrebbe andare così, penso di essermi comportata bene in effetti e credo proprio di aver fatto anche un regalo si si..hai proprio ragione!

  5. 5
    Gaetano -

    L’ennesima storia contorta, mi spiace ma stai serena che troverai chi ti amerà con rispetto.
    Quando finisce una storia, al di là del caso di specie, proprio chi ha il torto tende a riversarlo verso l’altro, ma a questo punto che te ne frega? E’ finita e basta, volta pagina e vai avanti.
    Nessuno si cruccia tanto per capire come inizia una storia, ma poi si sta mesi ad analizzare e studiare sfumature in modo paranoico, ma perchè? Se i fatti ti hanno poi dimostrato quanto poco valesse quella persona, gioisci del fatto che è uscita dalla tua vita.
    Io potrei dire lo stesso di un paio di ex, il sesso non centra nulla, a questo mondo esistono persone vuote che non hanno rispetto per gli altri.
    Infatti finchè dicono di volerci bene sono gentili, ma poi quando ci relegano a livello di estranei (se non peggio) secernono veleno senza misura. L’arma migliore è l’indifferenza e ritornare a vivere la propria vita, e stai tranquilla che si torna a sorridere prima di quanto si creda.
    Un abbraccio
    Gaetano

  6. 6
    jadija -

    grazie Gaetano, le tue parole potrei definirle quasi balsamiche. mi cruccio tanto purtroppo perchè pensavo che questa volta sarebbe stato diverso e perchè avevo riposto la mia fiducia in lui. però si sbaglia ed io l’ ho fatto.
    devo andare avanti con la mia vita e forse imparare ad amare me stessa prima ancora di poter amare qualcun altro. lui non ha avuto alcun rispetto e mi sembra quasi impassibile, senza che riesca davvero a provare emozioni. il punto è che a volte mi viene in mente che la causa di questo sono stata io e che forse sarà in grado di innamorarsi di un’ altra ma non di me, perchè io sono così come sono.
    Lo so, sono stupida a pensare tutte queste cose ma è come se la mia mente non voglia fermarsi e finirla una volta per tutte.
    cercherò di andare avanti però, perchè rivoglio la mia vita e soprattutto il mio sorriso

  7. 7
    Ares -

    guarda…da uomo…non ti sei persa nulla…
    una nullita simile che tende ad annientare l’altra persona per la scarsa stima che prova per se stesso non merita certo il tempo che gli stavi dando.

    Vai serena che per fortuna non sono tutti cosi…trovane uno piu maturo dal punto di vista sentimentale..questo era un bambino..

  8. 8
    jadija -

    si Ares, io lo spero tanto…è che a volte forse si preferisce essere male accompagnati che soli…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili