Salta i links e vai al contenuto

Itto Ogami: il mito

Lettere scritte dall'autore  Itto Ogami
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 18 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

233 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 24

  1. 31
    Itto Ogami -

    Bene, da oggi sappiamo che:

    – Golem condivide (e sostiene tessendone le lodi) l’atteggiamento tutto patologico di una persona che fa diffamazione e calunnia: tale persona accusa me di violenza (che non ho mai avuto atteggiamenti psicopatici), ma ella stessa si comporta in modo violento nella sua espressione contro gli altri (sono molti gli utenti calunniati). Io avrei fatto i complimenti a questa donna se, bannata da un sito, ne avesse costruito un altro per proporre le sue idee. Invece ne ha fatto uno per gettare fango sugli altri, estrapolando parole e opinioni, ricomponendole in una logica da vero maniaco, e aggiungendo i suoi personali commenti. C’è una lettera in cui addirittura “fa dire ad altri” ciò che pensa lei. Per fortuna anche in quello spazio viene contestata da chi nota la sua incoerenza.

    – Golem ritiene “caso umano”, “malato di mente” ecc. un soggetto come me che si limita a scrivere le proprie lettere, eventualmente discutibili, tralasciando, come anche altri gli hanno fatto notare, che lui imperversa sul sito come “il re del commento”, sproloquiando e investendo altre persone delle sue opinioni anche quando queste non sono assolutamente “richieste”. E non si tratta solo di un breve commento, ma di una critica continua e ossessiva, in cui l’obiettivo da raggiungere è la demolizione del pensiero avverso. Chi è più “caso umano” di lui ?

    Si dice che Dio li fa e li accoppia, mai tale detto fu più ben dimostrato.

  2. 32
    Itto Ogami -

    Infine un mio personale commento: io sono per la libertà di parola, da parte di tutti, per questo credo che nonostante la pesantezza del soggetto, Golem comunque non dovrebbe essere bannato. Egli rappresenta una realtà immutabile della vita: c’è sempre uno scassapalle nel mondo, ed è meglio abituarsi al contradditorio. Peraltro se Golem andasse via da questo sito web, probabilmente metà dei commenti sparirebbero: se io fossi il proprietario del sito farei di tutto per avere un Golem a disposizione.

    Viceversa Maria Grazia ha mostrato nel corso del tempo, una particolare predisposizione ad attaccare gli altri in modo compulsivo (come mostra avendo aperto un sito di tale genere). Non conosco gli esatti motivi per cui è stata bannata, ma dato che un soggetto noioso come il sottoscritto viene “sopportato” da chi amministra questo sito, posso immaginare che lei sia stata MOLTO peggio di me. La differenza tra lei e me è che io scrivo cose molto pesanti, ma non ho un atteggiamento ossessivo e vendicativo. Lei invece scriverà anche cose leggere, ma ledendo la libertà e la dignità degli altri utenti (come le dissi in faccia), per cui la scelta di allontanarla dal sito secondo me trova una certa giustificazione (e ripeto, io sono per la libertà di espressione).

    Auspico di poter ricevere ulteriori commenti negativi da persone che non condividono le mie idee, ma in una modalità corretta e rispettosa, come non è avvenuto in passato con questa donna.

  3. 33
    Demok -

    Itto ha solo ragione ha dire ciò che pensa, ed io sono uno che non stà del tutto ne da una parte, ne dall altra, per ora, però lui non ha sparlato del genere femminile, ha espresso la sua idea e analisi su certi comportamenti di certe, donne, in un confronto ci si mette a paragone e si discute, se una o più di voi partite sulla difensiva, evidentemente, cè la coda di paglia.

  4. 34
    suzanne -

    Certo, certo Golem, peccato che nel deserto vedrebbe Kid nascosto dietro un cactus, Rossana che cavalca un cammello tra le dune per toglierle visibilità e Itto travestito da beduino intento a rapirla. Ah, no, è vero, Itto e Kid sono la stessa persona ( apice della paranoia)…allora facciamo un beduino nascosto dietro a un cactus.
    Forse forse, anziché tentare di arginare l’uso della fantasia nell’osservare una coccinella, attendere un M. in piscina o viaggiare sulla Poderosa, ti converrebbe intervenire sui casi in cui l’immaginazione genera mostri. Chiusa qui la digressione.
    Itto, per curiosità, quali sarebbero i vantaggi di una donna nell’unione di coppia da te auspicata?

  5. 35
    Piccola -

    @Itto, compatire, vuol dire portare insieme il fardello delle sofferenze altrui. Buona giornata.

  6. 36
    Golem -

    Itto tu non sei solo un caso umano, ma anche disumano.
    Io vorrei vederti nel mondo reale come sei combinato, e vedere anche la nostra Suzy come giudicherebbe la fantasia che genera i tuoi mostri.

    Ho visto situazioni grottesche in Marocco nel trattamento della donna, ma sono “svedesi” rispetto a te.
    Te lo ripeto, tu, come altri fanatici che vengono a pontificare su questo forum, ti sei costruito un mondo tutto tuo per giustificare i tuoi fallimenti con le donne. Sei chiaramente poco appetibile all’altro sesso, ma pieno di presunzione sul tuo “valore”, e cosí ti giri le “mutande sporche” per far credere che il problema siano loro e non tu.

    Ecco un altro esempio significativo che la ricercatrice Rossana dovrebbe prendere in considerazione a proposito del “caleidoscopio” di esperienze che si hanno rispetto al “sesso” e ai sentimenti, e quali siano i veri “mostri” che molte di queste possono creare.
    Poi se li comunica anche a Suzy, finalmente questa migliorerà la sua conoscenza sulle mostruosità in circolazione.

    Le volgari offese che il nostro samurai indirizza alla quasi totalità delle donne con toni di finta civiltà, travestite da ipocrita libertà di espressione, non hanno niente di diverso dalle esplicite considerazioni di MG su certi soggetti, che impeversano sul sito da quasi un ventennio.>>>

  7. 37
    Golem -

    >>> Andare oltre le apparenze in questo luogo di incontri, non è solo un problema dell’utenza, ma anche di chi il sito lo amministra. A riprova che la benpensate ipocrisia sociale, per molti è costituzionale nelle relazioni umane di ogni tipo.
    Conta come sempre quello che sembra, e non quello che è.

    “Donne senza nonno, nipoti di vecchie libertine, educate al disonore e alla vergogna…”
    Queste sono cose che dovrebbeo comparire in un testo di frenologia patologica, e vietate ai minori di 14 anni. È il Main Kampf di un sessuofobo e misogino di dimensioni uniche nel suo genere. Invece c’è chi su questo gli dà corda. Anche se solo per “una Punto”.
    Trascurando chi, da ricercatrice delle cose dell’amore, a suo tempo ha avuto il coraggio di provate ammirazione per un soggetto del genere. Ed è questa la gente con la quale si dovrebbe discutere? Lo ripeto, ma vedete d’annavvene.

  8. 38
    Itto Ogami -

    Vedi Golem,

    il grosso problema è che tu non sai un c.... della mia vita, delle donne che mi circondano, di come e quanto trombo (e se trombo oppure rimango casto), ecc.

    Sono tutte supposizioni, le stesse che la tua patologica amica ha sempre fatto su di me, senza ALCUNA PROVA.

    La violenza sulle donne marocchine è ben lontana dalla mia mentalità, e in tutte le occasioni ho scritto che MAI un uomo deve alzare la mano su una donna.

    Per questo motivo i tuoi inutili commenti restano acqua tiepida, per me e per i molti che li leggono, perché non contengono alcuna verità.

    Sei purtroppo il professore del nulla, vittima di te stesso e della tua necessità di scrivere su questo sito (tu si sei un caso da analizzare, ma che lavoro fai di giorno per stare sempre al computer ??????).

    Io non ho tutto il tuo tempo, in quanto conduco una esistenza normale. Non preparo siti web per fare le mie vendettine private come una certa somarella. Non scrivo su tutto e tutti come un tuttologo fobico.

    Tu hai citato le donne marocchine, ora permetti che invece io cito il caso di Olindo e Rosa, di cui al seguente link:

    https://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_Erba

    Se la cantavano e se la suonavano da soli, parlavano di amore e di comprensione, dicevano che gli altri erano violenti, e poi, NON PER FARE DEL MALE A NESSUNO, hanno sterminato una famiglia.

    Quindi la domanda è: ma chi c.... sei tu di persona caro Golem !?!

  9. 39
    Piccola -

    Dove?

  10. 40
    Golem -

    Non so un c.... di te Itto?
    Basta il mio panettiere per sapere tutto di te. Tu sei più leggibile di un abbecedario, mentre ancora ti chiedi chi sia io.

    Un medico di famiglia normalissimo dopo aver letto questo tuo ultimo post, e la logica che ne emerge, con il richiamo a Rosa e Olindo, saprebbe da quale specialista indirizzarti. Samurai.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 24

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili