Salta i links e vai al contenuto

Itto Ogami: il mito

Una dura lotta senza quartieri e confini, nel mondo dominato dal disvalore, in cui un gruppo di controllo di donne impudiche si aggirano tanto arroganti quanto irresponsabili, minacciando i sacri valori della famiglia e della fedeltà coniugale… Donne senza nonno, nipoti di vecchie libertine, educate al disonore e alla vergogna,  propongono se stesse come modello ed esempio di civiltà e modernità, mentre la loro immagine sconcia dovrebbe essere additata al pubblico ludibrio….Uomini senza cervello, educati da madri snaturate che non li hanno mai svezzati, contaminati da una cultura del “macismo” a tutti i costi, cercano il biberon dalle loro donne e, deboli come non mai, si sottomettono al gentil sesso che domina con tracotanza le loro menti infantili. In questo scenario deprimente, solo un uomo si è posto controcorrente con la forza della ragione e della verità: Itto Ogami. Osteggiato dalle femministe che vorrebbero dipingere come “violenta” la sua grande forza e i suoi monolitici ragionamenti, avversato dagli stallieri, uomini asserviti alle loro donne, automi radiocomandati per i vizi delle loro signore, Itto Ogami ha saputo dire BASTA! alla vergogna e alla mistificazione.

La sua proposta è una garanzia per le nuove generazioni:

-verginità prematrimoniale della donna e rigore morale, al posto di scempio indiscriminato del corpo e distruzione dei valori morali.
-ritorno ad un onesto patriarcato in cui uomo e donna svolgevano entrambi ruoli importanti ma diversi, senza accampare pretese l’uno dall’altra, ma collaborando per il successo della famiglia.
-matrimonio in cui padre e madre, coniugi e non “compagni” di letto, creano figli educati alla responsabilità e al dovere.
-fedeltà di coppia, in cui la donna non corre ad aprire le gambe al primo che passa

Itto Ogami è un uomo generoso, che scrive e risponde ai suoi lettori e sostenitori, e che senza alcun genere di compenso, è pronto a consigliare giovani virgulti maschi sulle caratteristiche di un “vero uomo”, ben lontano da quella immagine stereotipata delle riviste femminili (come se la donna moderna sapesse che cosa è “un vero uomo”… ).

Itto Ogami non si è mai piegato alle pressioni ricevute, e la sua parola è un muro di fuoco contro il vile dileggio delle perverse comari. Itto Ogami ha sempre esposto la sua verità, e con un linguaggio tagliente e arguto, ha messo al loro posto “sedicenti professori” da quattro soldi, snaturati avanzi di famiglie avariate, che con la loro “parlantina saccente” contrastavano le ragioni dei giusti. Molte battaglie verbali sono state combattute e molte lo saranno, perché sia fatta giustizia sull’impostura di chi ha interesse a non mostrare il proprio vero volto. Donne di dubbia moralità, che si dichiaravano disposte a parlare con franchezza riguardo al loro punto di vista, e che sono fuggite a gambe levate quando hanno capito che non vi era alcuna paura di confrontarsi: Itto Ogami non teme nulla e nessuno! Nascondetevi nei vostri anfratti bui, creature della notte e non uscite dalle vostre tane!

Le lettere di Itto Ogami:

www.letterealdirettore.it/author/itto-ogami/

L'autore ha scritto 18 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Relazioni - Riflessioni

227 commenti a

Itto Ogami: il mito

Pagine: 1 2 3 23

  1. 1
    Regina Incoronata di Splendore -

    Ho letto solo la prima riga: HAHAHAHAHAHh

    Qua c è da divertirsi!!!! Torno dopo! Ho fretta ora!!!

    Ma perché dice: commento inserito due volte? Non si puede?!!!! Diabeticamente parlando?!

  2. 2
    Paolo -

    Sei un grande Itto!

  3. 3
    Rossella -

    Mi sembrano argomenti troppo delicati da trattare. Ogni persona dovrebbe guardare dentro se stessa. Non siamo tutti uguali. Ci sono approcci e modi di gestire un rapporto che non si riflettono sull’identita’ della persona. In altri casi magari ti arrabbi anche, ma dentro di te capisci che lo fai con un determinato spirito e magari tradisci, sbagliando, ma almeno ti senti onesta con te stessa e con l’altro. Io preferirei separarmi. Anzi, preferirei non sposarmi perche’ durante il matrimonio si possono vivere anche momenti di freddezza che dipendono dalle circostanze. Quando non ti senti accolta bene puoi decidere di rompere il fidanzamento. E dopo? Gli uomini che si dedicano esclusivamente alla famiglia sono pochi. I piu’ non ritengono neanche che la castita’ torni a loro vantaggio. Tutti vogliono tutto. Ti dico che anche per il mio orgoglio femminile sarebbe un duro colpo. Non credere.

  4. 4
    Regina Incoronata di Splendore -

    Ma questo bufffone con chi ce l ha?! Prima di tutto parlando sempre e solo di me: non sono impudìca, secondo di tutto, arrogante lo metterei anche in dubbio, oltre che in quel posto ad Itto. Terzo di tutta la questions: senza nonno? C aveva gli affari suoi a cui pensare in effetti: nonna me la sbombavo solo io ed era offlimits per tutti. Lui dormiva nel letto singolo della stanzetta accanto a noi.

    Vecchie libertine? Beh, non lo pozzo sapere: io ero piccola ma so che me la godevo perbene! Con me libertina lo era, ma lo richiedeva la situazione: io ero esigente a letto e fuori. Dai 0 ai circa 6 anni. Fuori dovevamo stare pure sempre insieme io e lei. Fuse abbracciate a sbombarci. Nipoti che vogliono essere modelli… ma che c...o scrive questo? Ma vai a buttarti in un fosso, rimbambito!

    Uomini ecc ecc: be è vero, ma li ho sistemati un po’ io eh….

    Il resto: Hahahahahahah

    Mi sono distratta, non ci sto capendo un nisba!

    Hahahahahahah ma tu sei brillantemente svalvolato! Cmq sono d accordo con te su tutta la 2 parte, sulla prima no, co…one!
    Ma quindi su cosa ci dobbiamo confrontare ora? Cioè qual è l argomento del contendere?

    Hai fondato un partito? Ti conosce qcuno? Cioè tu vieni su ‘sto c...o di forum a dire ste minchiate da leone da tastiera e basta?! E quindi? A cosa porta il tutto, svalvolato? Cioè il seguito concreto e conclusivo qual’è?!!!

  5. 5
    Itto Ogami -

    Avete visto ? Miei cari amici, e’ la vostra prova del 9 che quanto scritto e’ ESATTO.

    Alcune donne fanno veramente cagare.

  6. 6
    Itto Ogami -

    Grazie Rossella,

    Gli uomini possono cambiare in meglio, tornando a desiderare il meglio delle donne e non il peggio come avviene ora.

  7. 7
    Regina Incoronata di Splendore -

    Propongo un video istruttivo per tutti:

    https://youtu.be/c6t_duJ10dg

  8. 8
    Golem -

    Questo è un thread da caso scuola. Tre casi umani che dialogano. Ognuno per loro conto.

  9. 9
    Solnze -

    Tu sei matto, ma non perché sei geloso retroattivo, bensì perché hai le visioni e farnetichi. Vedi il mondo in maniera distorta, in mano a demoni donna. Nel mondo c’è di tutto, va’e scegli, ma non ci scassare ogni santo giorno. Inizi ad essere davvero noioso. Rassegnati al fatto che non tutti desiderano il mondo che desideri tu.

  10. 10
    J.J Bad -

    Il paradosso e’ uno che passa la sua vita a fare il re di un sito e si lamenta dei casi umani…

    Internet ha proprio rinco...onito la gente, non ci sono dubbi.

Pagine: 1 2 3 23

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili