Salta i links e vai al contenuto

Mi sono innamorata di un altro a 5 mesi dal matrimonio

E’ vero che la vita riserva tante sorprese, anche spiacevoli… non esiste nulla di certo.
Sto con il mio ragazzo da più di 10 anni. E’ sempre stato un rapporto bellissimo e intenso, pieno di momenti davvero felici. Il giusto proseguimento di tanti anni d’amore era il matrimonio; tra 5 mesi mi sposo. Forse avevo già smesso di amarlo già da tempo ma incosciamente mi ero rifiutata di ammetterlo. Finchè è successo qualcosa che mi ha fatto comprendere chiaramente che era finita: mi sono innamorata di un altro. A differenza di altri casi, non mi sono accorta di questo sentimento dopo aver tradito; con questa persona non c’è stato nulla e probabilmente non ci sarà mai nulla. Per un mio senso di giustizia verso una fidanzato che mi ha sempre amata e rispettata e perchè la situazione è più che complicata; questa persona è sposata (anche se si tratta di un matrimonio finito da tempo, che nasconde delle situazioni davvero terribili), ha una figlia ed è un mio collega che è stato anche un mio carissimo amico per molto tempo. Ma ora ho capito che da parte mia non c’è amicizia ma amore, un amore grande immenso che mi soffrire e stare male. Anche lui prova dei sentimenti per me (anche se credo si tratti di qualcosa di superficiale) ma mi incoraggia a sposarmi, a cercare di dimenticare questo sentimento ora che siamo in tempo dato che non è successo nulla e mi dice che un giorno lo ringrazierò per aver rinunciato ad approfittare di una situazione.. Probabilmente mi sono innamorata della persona sbagliata, ma non è questo il punto.
A prescindere da quest’uomo, e se avrò mai un futuro con lui, è giusto andare avanti e sposarsi? Anche se non amo più il mio futuro marito? Solo per fare “la cosa giusta” e non far soffrire nessuno (solo me stessa)? Ho paura che questo senso di giustizia mi costi molto caro. Ho paura che prima o poi dovrò affrontare comunque la verità: anche perchè penso che il mio ragazzo prima o poi capirà…e poi ci saranno da affrontare anche temi più delicati: i figli. E io sono sicura: non voglio figli da una persona che non amo…Come mi giustificherò?

Sono disperata!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

134 commenti

Pagine: 1 2 3 14

  1. 1
    ANNA -

    Sii sincera….la verita’ fa male ma sempre meno di qualunque bugia.
    Nn puoi sposare un uomo che nn ami….nn andreste lontano….
    Parla chiaro e parla ora.

  2. 2
    Fire -

    Bella situazione complicata…L’unica cosa che mi sento di dirti è che non devi assolutamente sposarti se non ami più il tuo ragazzo! Non sposarti perchè sei solo a 5 mesi dal matrimonio, non sposarti perchè ormai è tardi per tirarsi indietro, non farlo! sarebbe un disastro e ci sarebbe in seguito tanta sofferenza per entrambi, con il rischio di passare al divorzio subito…Però mi sento anche di dirti di cercare di capire profondamente i tuoi sentimenti, che non sia solo paura della nuova responsabilità che sai che ti arriverà con il matrimonio e che tu non abbia scambiato per amore per l’altro un qualcosa che in realtà è solo illusione e magari piacere di riavere il batticuore che si prova all’inizio per qualcuno (cosa che magari con il tuo ragazzo dopo 10 anni si è affievolito). ti auguro il meglio.ciao

  3. 3
    Leilaluna -

    a prescindere dal tuo nuovo amore o meno, non è giusto che tu ti sposi se non sei più innamorata e se senti che il sentimento forte che provavi non c’è più. Non solo prenderai in giro il tuo ragazzo, ma soprattutto prenderai in giro te stessa e sarai molto infelice.
    Il matrimonio è una cosa molto importante, bisogna sempre esserne stracerti, non ha importanza da quanto si sta insieme, quella è un’utopia, ma vale il sentimento vero.
    Se due persone si amano veramente, stanno bene insieme e vogliono sposarsi devono avere la coscienza che il matrimonio non è solo un sacramento, ma è prendersi per mano e affrontare insieme le prove della vita.

  4. 4
    ChiaraMente -

    Come ti ammiro! Ma guarda, non dirmi che adesso per senso di giustizia riusciresti a rimandare le nozze per schiarirti le idee perchè sarebbe il massimo, per giustizia sempre nei confronti di un compagno che ti ha sempre amata e rispettata e merita un matrimonio vero, non uno finto, perchè puoi mentire agli uomini ma non a te stessa e a lui e lo sai. Anche se l’altro non c’entra niente perchè si è già messo da parte e non ti deve riguardare.

  5. 5
    ChiaraMente -

    Pensa, rifletti, lo vuoi davvero il matrimonio? E se si con quest’uomo? E i figli dall’uomo che non ami? Ma sei sicura di non amarlo più neanche un pò?

  6. 6
    Luigi -

    Ciao,
    e’ la prima volta che scrivo, forse perche’ la tua lettera mi ha colpito molto….
    In un matrimonio, quasi sempre, dopo anni di convivenza, l’amore viene a scemare per un qualcosa di diverso… Quelli bravi parlano di interessi comuni…
    Una cosa non hai detto del tuo rapporto… C’e’ “Passione?” hai voglia di fare l’amore con lui?
    Dal mio piccolo, un consiglio mi viene da dartelo… Non lo sposare… Non farlo… Non pensare che dopo, le cose possano migliorare… Peggiorano sempre e avreste un problema in piu’ per lasciarvi… il fatidico Pezzo di carta che vi lega… Se sin d’ora non hai voglia di fare un figlio con lui, come fai a non aver capito ancora che e’ forse tutto finito?
    Fallo per lui.. rimanda… per i parenti inventati un malore… Sii sincera con lui…(non dirgli di un altro) prenditi del tempo… non e’ detto che allontanandoti da lui tu non possa renderti conto che ti manca e che lo ami e che il resto era solo una infatuazione…

    In Bocca al Lupo…

    Luigi

  7. 7
    Ahmed -

    Diglielo adesso, non sposarlo. Per te e per lui.

  8. 8
    Ari -

    Sicura di non essere solo terribilmente spaventata?
    Nei fidanzamenti lunghi i sentimenti si trasformano come nelle lunghe convivenze e nel matrimonio.
    Una persona intelligente è capace di mantenere viva sè stessa e di conseguenza i propri sentimenti e la passione.
    E anche di riaccenderli quando, per distrazione, abbia lasciato che si spegnessero.
    Rifletti molto e guarda nel tuo cuore.

  9. 9
    Raffaele -

    Cercherò di trovare una ragazza che non abbia colleghi di lavoro,e sposati magari.
    Solo così diminuisco le possibilità di tradimento.
    Penso di non sbagliare quando voglio tutto e subito da una donna e soprattutto che si conceda.
    Solo l’impegno costante di una donna per un uomo è sinonimo di fedeltà.

  10. 10
    Isis -

    Cara Stellina12, io penso che non dovresti sposarti…che non avresti dovuto farlo a prescindere da questo innamoramento, perchè gia dici che non l amavi pià…così ti rovini la vita e rovini anche quella del tuo lui..perchè a lungo andare sentirai l esigenza di avere altre storie e lo ferirai..meglio adesso credimi che poi…

Pagine: 1 2 3 14

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili