Salta i links e vai al contenuto

Infelicità

Aver fatto la cosa giusta.. e ritrovarsi infelici. Incapaci di reagire per migliorare la situazione, vittime ma non inermi del destino… Pensare di averci provato ma senza successo. Sono una vigliacca perchè non riesco a prendere in mano la situazione e cambiare la mia vita. Cambiare, lasciando libero colui che non amo e abbandonando qualsiasi desiderio di colui che amo alla follia e non posso avere… ricominciando da zero.
Amore mio, ti auguro di trovare la serenità che ora non hai. Ti auguro che la vita ricompensi i tuoi sacrifici e le tue sofferenze… Ma io non posso esserci nemmeno con la mia amicizia, devo fuggire lontano da te perchè altrimenti prima o poi impazzisco…. anche se ci sono già vicina.
Questa lettera non è solo per sfogare la mia infelicità ma è per dirti addio amore… anche se non la leggerai mai… Dio quanto mi mancherai.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

21 commenti a

Infelicità

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    xavier -

    mon ho capito il tenore della lettera, ma ne ho intuito il potenziale…..
    1) il valium e’ ottimo
    2) mi dispiace per quel poveraccio che ti sta vicino
    3) mi dispiace per quell’altro poveraccio che chiami amore
    adesso veniamo a noi, perche’ qualche consiglio si deve dare pure, statti da sola per un po di tempo, magari vai un po in palestra, se puoi parla dei tuoi problemi, ma con gente non vicina a te, fai cose positive, e tra qualche anno forse ti sarai riprea…

  2. 2
    xavier -

    e forse riuscirai pure a non fare danni

  3. 3
    kapanna -

    perche’ siete cosi’ complicate..

  4. 4
    Monk -

    @kapanna: amico mio, tu utilizzi l’aggettivo “complicate”. Io invece utilizzerei un sostantivo. Non nascondiamoci sempre dietro il dito, no? ‘Sta gente che sa solo ammucchiarsi in un letto e poi far finta di provare sentimenti. Mi fate venire il voltastomaco.

  5. 5
    Isis -

    Stellina ma sei sempre tu….?
    Cioè….ora sei arrivata a questi pensieri?
    Ho letto tutti i post relativi ll altra lettera…ma mi sono persa qualcosa…. adesso cosa succede? Eri così sicura di te….di aver fatto la scelta giusta…

  6. 6
    tina -

    Può darsi che io mi sbagli, però leggo tra le righe scritte da stellina12 qualcosa che mi porta a pensare che sia stata attaccata troppo in fretta. in realtà la sua storia non la conosciamo bene. io le concederei il beneficio del dubbio.
    stellina, perchè non ti spieghi meglio? se è come penso, ti farà bene tirar fuori tutto il groviglio di sensazioni e sentimenti che ti tormentano. mi sembra di capire che non ami più il tuo ragazzo, ami un’altra persona, ma hai deciso di non fare niente. se lo fai per non far soffrire il tuo attuale ragazzo, sappi che non è giusto, nè per lui nè per te. la prima regola dell’amore (inteso anche come semplice amore per il prossimo) è il rispetto che non può mai prescindere dalla sincerità.
    a te piacerebbe che lui rimanesse con te solo per non farti soffrire? questi sacrifici non portano niente di buono. soffrirete lo stesso e ancora di più. e tieni fuori l’altro dalle tue decisioni.
    scrivi ancora.

  7. 7
    Isis -

    @Tina
    Stellina12, che credo sia sempre lei…scrisse tempo fa una lettera ( http://www.letterealdirettore.it/innamorata-di-altro-a-5-mesi-matrimonio/ ) da lì comprendi il suo stato…

  8. 8
    xaver -

    confermo il primo commento…..una muccinata….delle peggiori specie….consiglio spassionato
    1= lo psicologo……
    2=avvertite quel poveraccio ….del marito o fidanzato…
    3_tuttavia penso che una sprangata in faccia la possano far rinsavire….

  9. 9
    jane -

    per Isis…
    Sono arrivata io….forse moglie del suo collega amato, forse no..chissà….e magari l’ ho illuminata!!!!!!!

  10. 10
    Isis -

    @Jane
    Si ho letto poc anzi il tuo appello, onestamente, non posso capire a fondo il tuo stato però posso provare a capire e hai tutta la mia comprensione, spero che nel futuro non mi capiti mai di avere esperienze simili però son d accordo con te, le mamme non mollano mai, non si piegano mai. E non si può giudicare mai a prescindere ( brutto vizio..) bensi bisogna informarsi e agari dare consigli, giudizi….sarebbe un pò come ritenersi superiori…e in fondo nessuno è superiore a nessuno… no?

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili