Salta i links e vai al contenuto

Il dolore

Il giorno della vigilia di Natale ero a casa col mio compagno e dopo avergli detto “non mi sono mai sentita sola come in questi ultimi mesi” ha sputato il suo veleno con cattiveria, crudeltà, meschinità, viltà……. ha detto: “c’ho un’altra donna, ho perso la testa, mi piace, è successo, è più forte di me, ci sto bene”. Con queste poche frasi, mentre vomitavo e gli tiravo addosso tutta la sua roba per cacciarlo di casa, in mezz’ora di orologio ha cancellato quasi dieci anni del nostro vissuto come se io valessi meno di niente, come se io non fossi mai esistita. Mi sono sentita dire che può succedere di perdere la testa per qualcun altro/a, OK!!!! MA COME SI FA A DIRE UNA COSA COSI’, COME SI FA A DARE UN DOLORE così INSOPPORTABILE TANTO DA FARTI PENSARE ALLA MORTE!!!!!!!! Questa è crudeltà gratuita e meschina!!!!! Ma qualcuno mi ha detto che i deboli sono sempre crudeli! Il 24 dicembre gli ho chiuso la porta dietro le spalle per sempre e da quel giorno silenzio…….. la mia dignità, l’amore che ho per me, la stima di me stessa mi hanno fatto camminare a testa alta. Per mesi gli ho servito su un piatto d’argento la possibilità di dirmelo perché comunque mi ero accorta che qualcosa c’era, era distratto, agitato, si specchiava di continuo, era dimagrito……. Io non ho il cervello spappolato da un incidente stradale come la sua ex fidanzata della quale mi sono occupata anch’io insieme a lui…. io per lui ci sono sempre stata, ogni giorno, ogni istante anche se vivevamo un rapporto a distanza in cui ci si poteva vedere solo nei weekend. Un giorno tornerà in questa cittadina dove abito e dove lui ha i genitori e fratelli ma sarà lui che si dovrà vergognare! Un uomo di 47 anni che perde la testa per una ragazzina di 30, beh…… è solo un uomo ridicolo e non posso far altro che ridergli in faccia! Lei ha fatto il suo lavoro subdolo….. ho saputo che gli mandava degli sms dove gli diceva in modo esplicito “quando scopiamo???? “, l’ha pressato fino a sfinirlo ma se c’è caduto è perché forse era stanco della nostra storia e non mi amava più! Bastava dirmelo! Certo, il dolore sarebbe stato grande lo stesso ma non avrei portato sul cuore e nell’anima il peso del tradimento, delle menzogne, dei teatrini subdoli e meschini!!! È un individuo spregevole e merita solo la “puttanella” che ha accanto ora, ma sia chiaro, non perché si può essere innamorato di un’altra donna ed io sono stata messa da parte….. è spregevole per il modo con il quale ha gestito a 47 anni una situazione che ha coinvolto i sentimenti di due famiglie intere compresa soprattutto me!!!!!!! Ripeto, è dolore che si da in modo gratuito e superficiale!!!! Comunque sono convinta che la vita prima o poi ti presenta il conto e se hai dato dolore, se ti sei comportato male, se non hai avuto rispetto, se hai seminato male…… raccoglierai male!!!! Sono sicura che un giorno gli capiterà qualcosa che gli farà ricordare tutto il male che mi ha fatto! Quindi non mi resta che continuare il mio percorso attraverso il dolore, l’abbandono, la rabbia, l’ansia, l’agitazione…….. per diventare una donna migliore! La vita avrà altro da offrirmi…….

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    David86 -

    Ciao Indiapersempre, inizio con il farti i miei complimenti per come stai reagendo alla storia, davvero è molto difficile ma confortante leggere di persone come te che riescono a tramutare il dolore in rabbia, farsi forza con la propria dignità e ricominciare da zero. Io ci ho messo quasi 3 mesi ad arrivare a questo punto, e per certi versi la storia assomiglia alla tua, solo che ci sono rimasto insieme per 6 anni, trattandola come una regina, sopportando diverse cazzate che ha fatto negli anni, e che mi avrebbero portato a lasciarla ma lei pregandomi e supplicandomi di ripensarci mi ha sempre fatto tornanre indietro. Finchè come te, sono cambiate le attenzioni per me, sono cominciate le bugie, ha stravolto il suo modo di vestire, e da un giorno all’altro, ciao ciao! Solo che il sabato siamo andati a vedere insieme una casa in vendita, alla sera bagno insieme, abbiamo fatto l’amore, la domenica tutto il giorno a coccolarci in centro benessere come niente fosse, alla sera arrivo a casa e con uno squallido sms mi ha detto di vedermi come un fratello, di non provare più amore per me….Cazzateeee! Ne aveva un altro, e con questo forse sei stata più “fortunata” te. Infatti almeno lui ha avuto le palle di dirti come sono le cose (per quanto strane o sbagliate possano essere) ma ti immagini se avessi saputo tutto a rate da estranei? Comunque mi raccomando non mollare mai questa tua grinta, sei te quella che continuerà a girare a testa alta e non lui.

  2. 2
    Stefano614 -

    Hai ragione, poteva gestire meglio la cosa a 47 anni ma non credo che tu ti sentiresti molto meglio ora. Prenditi un po di tempo per te stessa. Negli anni i rapporti a volte tendono a diventare consuetudini e l’amore viene sostituito da altre cose. La fedeltà non è istintiva, è una scelta precisa dettata da sentimenti che hanno radici profonde. Forse il vostro rapporto era giunto al termine e nessuno dei due aveva la forza di prenderne atto.
    Coraggio, arriveranno tempi migliori..

    Stefano

  3. 3
    colam's -

    Sicuro – dopo il fuoco di paglia lei lo lascera’ e lui rimarra’ come uno st.onzo !

    Coraggio, chi non ci ama non ci merita !

  4. 4
    indiapersempre -

    Grazie a David86, a Stefano614 e a Colam’s……mi sento meno sola!!! Ho deciso di partire per uno dei miei viaggi…..andrò in Thailandia da sola….non sto scappando ma mi sto ritrovando e se anche molto doloroso è anche bellissimo!Partirò i primi di aprile e questo mi sta dando qualcos’altro a cui pensare…..
    David86! Anche quella persona spregevole con cui stavo continuava a fare l’amore con me…purtroppo sono individui che non si fanno scrupoli a dare dolore, ma sono certa che la vita poi gli presenterà il conto! Comunque anche quello che dici tu Stefano non è sbagliato e mi fa riflettere…quindi grazie!!!! Quello che mi dici invece tu Colam’s me l’hanno detto in tanti ma credo al contrario che alle persone che vivono in modo superficiale facendosi scivolare tutto addosso senza farsi tante paranoie…beh, credo tutto gli andrà bene e con lei sarà felice e contento anche se sulla mia pelle!

  5. 5
    Celeste -

    capisco la rabbia… capisco il momento di sfogo di cui hai pieno diritto e il fatto che un uomo maturo, una persona matura, che porta rispetto alla persona che ha accanto, non agisce così ma trova altri modi di dire che la storia per lui/lei sta finendo o è già finita però vorrei anche che non considerassimo la persona che abbiamo accanto un “possesso” per cui se sta con noi niente cambierà mai. Non è cosi ed è meglio che lo sia.
    A chiunque può succedere di smettere di amare una persona e dare un dolore insopportabile ma lo stesso pensiamo di avere il diritto (e lo abbiamo) di prendere la nostra strada.

    Dopotutto chi si abbandona all’idea che conquistata una persona il “lavoro” è già fatto e si dimentica anche di osservare, capire chi è l’altra persona, cosa sta vivendo e cosa desidera, dimostra solo che dell’altra persona gli importa ben poco.
    La colpa non sta mai da una parte sola. Vorrai mica dirci che non ti eri mai accorta, in anni di relazione, che lui fosse una persona meschina, immatura ed irrispettosa vero?!?! Se hai accettato per amore la sua mancanza di empatia e rispetto per gli altri probabile che ti andasse bene… fino al momento in cui sei divenuta tu il bersaglio.
    E puttana è diventata quella che in questo momento sembra essere la donna che lui desidera. Certo che rode non essere più l’oggetto del desiderio (ammesso che lo fossimo mai davvero state).

    Spero che questa storia ti serva per maturare, sapere cosa vuoi e le cose in cui credi veramente e vedrai che la prossima persona che incontrerai avrà il rispetto per te che tu hai per te stessa e per gli altri.
    Auguri

  6. 6
    indiapersempre -

    Ciao Celeste!
    Purtroppo c’è voluto l’abbandono per capire chi veramente avevo accanto!!! Non ho detto che la colpa è solo sua, anzi sicuramente ne ho anche delle mie e magari anche importanti ma questo e nient’altro da il diritto a nessuno di trattare così le persone…..io non lo accetto!!!! Sono sempre stata trasparente, leale, onesta, presente e soprattutto ho avuto sempre rispetto per lui ma questo non ha avuto nessuna importanza……ha sferrato il colpo, sono morta io e lui non è venuto manco al mio funerale!!!!
    Non si possono ferire così le persone, poteva dirmi non ti amo più ma non l’ha fatto….sarebbe stato doloroso ugualmente ma non avrei portato sul cuore e nell’anima il tradimento e tutte le sue menzogne!!!! Comunque grazie per il tuo commento è sempre uno modo per analizzare meglio gli eventi! Attraverso il dolore si cambia e si matura ed io già sono sulla strada giusta……..

  7. 7
    David86 -

    Ciao India, bravissima parti e vai lontana a rilassarti un pochino. Non potevi avere idea migliore, visto che un bel viaggio ha portato molti benefici anche a me. Infatti a inizio gennaio sono andato una settimana in Sicilia da parenti, e tra conoscere nuova gente, discoteche, divertimenti sono passato dal pensarla ogni minuto a pensarla 5 minuti in una settimana. Ovviamente una volta tornato a casa si è ripresentato un leggero stato di inquietudine passando davanti a casa sua o vedendola in giro col suo ragazzo, ma molto meno doloroso di prima, quindi divertiti non pensare ad altro che a te ed ai tuoi divertimenti e tornerai nuova sono sicuro. Poi per quanto riguarda il tradimento, sicuramente sarà come dici tu, ma ho preferito convincermi di un’altra cosa, questi individui che manco si possono definire persone, secondo me non sanno neanche cosa vogliono da loro stessi, figurarsi da una vita di coppia. E con questo mi collego con quanto scritto da Celeste “Vorrai mica dirci che non ti eri mai accorta, in anni di relazione, che lui fosse una persona meschina, immatura ed irrispettosa vero?!?!” Purtroppo caro Celeste credo che nessuno di noi sia così povero di amor proprio, da restare con persone meschine, immature ed irrispettose. Forse sarebbe il caso di dire che sono più che altro grandissimi attori e casinari. Il nostro unico errore forse è stato quello di trovarceli in mezzo alle scatole ed iniziare qualcosa con loro. Poi certo tutto può cambiare, anche i sentimenti, ma è il modo in cui le persone si pongono a fare la differenza, e questa differenza ci permetterà di girare a testa alta al contrario di loro.

  8. 8
    rossana -

    indipendentemente dalla storia di indiapersempre (a cui va la mia comprensione e la mia partecipazione al grande dolore subito), comincio a pensare che la fedeltà sia un’imposizione sociale, ai fini di stabilizzare soprattutto la famiglia, quando questa aveva in linea generale grandi difficoltà a campare.

    ricordo di aver letto da qualche parte che il matrimonio è stata una misura favorita dalla chiesa, a protezione della donna, che in passato è sempre stata l’elemento più debole, anche economicamente.

    forse ora tutto questo si sta sgretolando, dato che i tempi sono nettamente cambiati sotto il punto di vista economico, almeno nei paesi cosiddetti “evoluti”. credo si debba prenderne atto e cominciare a ragionare e a relazionarci diversamente…

  9. 9
    rossana -

    nelle rotture degli equilibri di coppia emergono in modo marcato due diversi atteggiamenti standard:

    1) gli uomini tendono a tenere il c…. al caldo, anche quando non amano più, magari integrando le emozioni con scappatelle varie… sono inoltre capaci (per convizione o interesse sessuale) di rivedere la possibilità di riprendere una relazione, se questa si rivela migliore di quella per cui hanno lasciato, o sono stati costretti a lasciare, la precedente partner…

    2) le donne sopportano di tutto e di più fino al limite estremo di cui sono capaci; poi, se si presenta l’occasione giusta o anche soltanto un supporto psicologico per avere la forza di fronteggiare il compagno, chiudono il rapporto dall’oggi al domani, senza pietà e senza possibilità di riconsiderare la relazione finita.

    inutile prendersela se si è oggetto di simili comportamenti: entrambi molto dolorosi per chi li subisce…

    se non ci sono bambini di mezzo, la domanda che ci si dovrebbe porre è la seguente: meglio la forma o la sostanza?

  10. 10
    anna -

    India!!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili