Salta i links e vai al contenuto

Perchè non mi piacciono i ragazzi della mia età?

  

Ciao a tutti sono una ragazza di quindici anni, e da tanto tempo che voglio un chiarimento o forse una bella sgridata da parte di una persona estranea.
Da circa un anno mi piace un ragazzo di vent’anni che è davvero bello ma il problema e che lui ha già la ragazza che ne ha 6 più di lui, mi ha anche calcolato ogni tanto poi io sono grande amica di sua sorella che ne ha diciannove ma tralasciamo questa lunga storia che ormai le mie amiche hanno voluto che lo dimenticassi perchè è una storia impossibile per la mia età.
Pochi giorni fa ho incontrato un ragazzo che conosco sempre dalla mia società che frequento da tanti anni lui è molto carino però oggi ho scoperto che ha ventisei anni! sono disperata ma perchè non mi piacciono i ragazzi della mia età? rispondetemi please.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

18 commenti a

Perchè non mi piacciono i ragazzi della mia età?

Pagine: 1 2

  1. 1
    Luca1980 -

    Non devi farti questi problemi di età. Anch’io ho avuto anni fa una ragazza che aveva 12 anni meno di me, eppure ci siamo trovati bene per molti anni.

  2. 2
    ilde -

    Le ragazze crescete prima dei maschietti nell’adolescenza ed è saputo e risaputo. Tu sei ancora più cresciuta e ti ci vorrebbe qualche brutta esperienza che ti faccia pentire per sempre e desiderare la perduta fanciullezza. Non te lo auguro ma forse te lo cercherai da sola. Come una imbecille.

  3. 3
    stellina innamorata -

    we roby anche io sto avendo problemi perchè mi è da otto mesi che sto con un ragazzo piu grande di me..io ho 15 anni e lui 23..non ci trovo niente di sbagliato in questo perchè se noi ci troviamo bene e ci teniamo l’uno all’altro non capisco perchè non possiamo stare insieme..i miei ad esempio non lo accettano e non perchè sia un mal ragazzo ma semplicemente per l’età..il fatto è ke se fossimo maggiorenni e ci passassimo 7 o 8 anni la differenza nn si vedrebbe..invece noi essendo quindicenni si sente…ormai io sto cercando di farmene una ragione..con questi tipi solo amicizia niente piu..dovresti farlo anche tu..poi non so se i tuoi lo accetteranno..

  4. 4
    Solome -

    Da parecchio sono cambiati i tempi… a 15 anni io ancora stavo a giocare a guardia e ladri…
    Ma per quale motivo questa insana voglia di crescere…
    Non c’è nulla di male ad innamorarsi di un uomo di 26 anni… ma ragazza cara…vivi la tua adolescenza senza correre. Ti piace il ragazzo più grande solo perchè lo vedi più sicuro ai tuoi occhi rispetto ai ragazzi della tua età…quindi ti senti protetta, corteggiata, ti accorgi che lui ci sa fare, non i bambocci della tua età.Ma ricordati che è solo esperienza che ha, quando aveva la tua età, anche lui era lo “sfigatino” di turno, non credere a superman.
    Piccola…viviti la tua adolescenza senza la fretta di dover crescere a tutti i costi…te ne pentirai quando sarai più grande e ti sentirai insoddisfatta di ciò che hai, perchè avrai bruciato le tappe e quello che avresto dovuto fare a 20 anni..lo hai già vissuto prima.
    E poi…per favore, almeno fino a che non sei maggiorenne..evita di pogiare lo sguardo su quelli grandi…come fare? semplice…a quanto ho capito esci con una compagnia di età più grande di te…ovvio che se la cerchia di persone che ti circonda sono tutti adulti, devi adeguarti… non fare sbagli per favore…
    Ricordati che chi è maggiorenne è perseguibile dalla legge se colto con minorenne…e di questi tempi se ne sentono parecchie… fai attenzione a non fare scemate.

  5. 5
    roby93 -

    ma l’amore cos’è veramente io per quel ragazzo di vent’anni penso di provare davvero qualcosa di forte, sono ossessionata da lui perchè per me Michele è davvero il dio in terra peccato che con la mia fantasia riesco a volare e a pensare a noi due e quando penso a lui con la testa e non con il cuore lo vedo vicino a una donna che sembra sua madre non la sua fidanzata, lo vedo triste anche se tra poco partirà per le olimpiadi!!! penso che per nessun ragazzo o sentito questa sensazione… ma devo prorpio dimenticarlo non penso che c’è la farò, sono troppo testarda per farlo!!!

  6. 6
    ChiaraMente -

    Cara roby, mi stai simpatica perchè in prima battuta dici che vuoi un chiarimento o forse una bella sgridata e questo mi sembra già un segno di consapevolezza superiore ai tuoi 15 anni. Sarà forse proprio per questo che non mi azzardo minimamente a “sgridarti”-di che poi? I sentimenti nascono sponatanei, sono i comportamenti che si possono controllare semmai. Però una pipccola cosa devo dirla: secondo te lui sta con una che sembra “sua mamma”. Dovrebbe stare con una che sembra “sua figlia”? La differenza d’età è simile…Poi dici che dopo ti è piaciuto un 26enne..e ti chiedi perchè non ti piacciano quelli della tua età..i motivi possono essere tanti e prfino “quelli giusti” e non ti dico che un filo di differenza di età non possa starci bene. Certo, magri 26 sono eccessivi, e i ragazzi già impegnati non dovrebbero interessarti..rifletti magari un pò su questo, perchè se un domani ti piacesse un altro sarebbe meglio che fosse libero e più vicino a te per età oggi oggi come oggi. Ci sono età in cui pochi anni son tanti ed età in cui grandi differenze possono anche annullarsi. Ma a 15 anni ancora si fanno sentire, vanno calcolate e si deve evitare “l’amore impossibile” verso cui si rischia di andare cercando cose fuori della nostra portata. Sai cosa intendo. Non aver fretta di “prendere”. Tutti sognano l’amore a 15 anni, e lo cercano bellissimo e perfetto, a volte più maturo e “grande”, più , ma poi si rivelano atroci favole della nostra mente. E come dice qualcuno ” ci sbatti i denti” perchè non hai voluto vedere le differenze e le strade diverse. Ti chiedi mai cosa ci trova un ragazzo più grande in una più piccola e perchè? Non lo dico perchè in te non ci sia molto da amare ma perchè non sei sicura che l’altro lo veda o se lo ricordi. Ci vuole molto rispetto quando con una persona più piccola. Hai la capacità di distinguerlo? io ti auguro di trovare il ragazzo “grande” che piace a te, ma non troppo “grande”, che sappia soprattutto rispettarti anche nella differenza di età. Così potrai presentarlo a mamma e a papà, per sapere cosa ne pensano. In bocca al lupo.

  7. 7
    ChiaraMente -

    P.S. dimmi cosa ne pensi.

  8. 8
    roby93 -

    ciao ChiaraMente ti do pienamente atto ma la cosa che provo quando vedo qello di vent’anni affermo che non lo mai provata per nessun’altro solo per quello di vent’anni io ho appena quindici anni ma io ti assicuro che quello che piace a me ne dimostra diciotto di anni invece ne ha ventuno e sta con una che ne ha ventisette è davvero ridicolo poi secondo me lui ha gli occhi chiusi del tutto ma se non li apre aperiamo che ci sia qualche intelligente che lo faccia, le mie amiche mi dicono che la sua ragazza di ventisette è molto simpatica, lo sarà sicuramente ma a me non potrà mai piacere la sua ragazza perchè è la sua donna e perchè è la persona che lo accompagna dapertutto e che ci dorme a fianco e decide lei che cosa vuole che lui si metta in valigia, allora non pensiamo di essere un pochino assurdi? comunque anche se loro due si lasciassero io sarei disperata comunque perchè non saprei che altra deficente gli potesse capitare vicino, però devo dire che vicino a me ho una carta molto vicente sua sorella che è mia amica…grazie e crepi il lupo

  9. 9
    Bella -

    secondo me non ci sono eta per l’ amore e anche sei i vostri genitori non lo vogliono dovete farlo insomma al cuore non si puo comandare e vivete la vostra vita con chi meglio vi ci vedete ,certo non bisogna esagerare, nel senso non ci si puo inammorare di una persona che ha 90 anni e voi ne avete 15, pero sentite quello che c’è dentro di voi insomma cosa vi dice il cuore e vi auguro di prendere la strada giusta e riguardo a questo fatto non tio devi proccupare senti dentro di te e troveraila risposta

  10. 10
    marta -

    E’ sempre esistito che ad una ragazza giovane piacessere i ragazzi più grandi, anche ai miei tempi in prima superiore ci piacevano i ragazzi di quinta e magari annhe quelli che frequentavano l’università.
    Tra mia madre e mio padre ci sono 8 anni di differenza e lei a suo tempo….aveva 17 anni, parlo di 50 anni fa!
    I tempi nn dovrebbero essersi evoluti?
    Certo se la differenza di età è tale per cui una ragazza potrebbe essere una figlia….ma si tratta in tali casi di differenze di età di almeno 15 anni.
    Credo sia importante vedere come è nato il rapporto tra i due ragazzi, nel senso che se c’è stato il presupposto di una bella amicizia o comunque un avvicinamento di tipo umano, cosa che può capitare se la ragazza è più matura della su età, non vedo quale sia il problema se poi ne deriva un sentimento.
    Quanto alla fanciullezza, di questi tempi se ne può parlare a 13 – 14 – o 15 anni?. Ma……si inizia a fumare….a provare lo spinello…..si cercano le prime esperienze che comunque possono avvenire anche con i coetanei……
    Credo quindi che ogni situazione sia un caso a sè e che non debba farsi di tutta un’erba….un fascio…..ma sia giusto riflettere e capire

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili