Salta i links e vai al contenuto

Ebbene sì, mi piacciono gli uomini maturi

Lettere scritte dall'autore  

Tra poco compierò 18 anni e ormai questa mia tendenza sta diventando sempre più evidente anche ai miei occhi. Per circa 3 anni mi sono sentita con un uomo di 14 anni più grande di me che non ha mai approfittato della mia giovinezza e mi ha sempre trattata come se avessi la sua stessa età, poi tutto è finito ma non per l’età, per altro. Ma non è questo il punto. Ormai mi rendo conto e accetto l’idea che mi piacciano veramente gli uomini più grandi di me, sia per l’aspetto che per la testa (insomma, so che ci sono anche adulti immaturi ma quelli che mi interessano sono per la maggior parte uomini, chiamiamoli, di “cultura”). Io non ho problemi ad accettare questa mia tendenza, sono una di quelle che forse un po’ sognando dice che l’amore non ha età, ma ci credo. Anche ora che il mio rapporto è finito so che il prossimo sarà con un uomo più grande di me perchè già mi guardo attorno verso “quella direzione”. Alcune volte ho sognato che alcuni miei coetanei, che tra l’altro infantilmente mi avevano chiesto in modo sfacciato di mettersi con loro, che mi baciavano e io che sentivo un ribrezzo osceno vedendoli così giovani, sinceramente, anche solo pensando a un mio coetaneo nudo mi viene il voltastomaco mentre con un uomo maturo no… Per 3 anni ho dovuto nascondere questa relazione ai miei, io minorenne e loro super-protettivi e poi tutte quelle discussioni, loro che pensano che una donna giovane stia con uno molto più grande di lei solo per i soldi e che la sua vità sarà rovinata… Io penso alla mia prossima relazione, cosa penseranno, dovrò mollare io la corda della nuova relazione per esasperazione di loro? (e credo che questo fattore, l’ansia che mi scoprissero abbia condizionato la mia ex relazione). Per favore, aiutatemi, consigliatemi.

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

41 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    silvana_1980 -

    Boh…mi sembra di aver capito i tuoi gusti, ma perchè provi ribbrezzo a pensare un rapporto con un coetaneo? gli vai a domandare la carta di identità e lo scarti a priori? semmai sti calcoli li puoi fare dopo che hai conosciuto e frequentato una persona indipendentemente dall’età. Dopo, puoi dire se è maturo o no.
    Non generalizzare troppo, credo che se qualcuno ti piace veramente e tanto tutti sti calcoli non li fai…e il ribbrezzo è un altra cosa, forse è una conseguenza al comportamento sbagliato solo di ALCUNI coetanei che conosci e non si comportano benissimo.
    Anche perchè l’età anagrafica non sempre corrisponde a quella celebrale, fidati. Ho avuto un ragazzo di 10 anni più grande, all’epoca trentenne, laureato, che come modo di pensare e di comportarsi con gli altri faceva concorrenza ai 15enni…ma neanche…forse terza media inoltrata. Certe cose sono sempre una sorpresa.

  2. 2
    cristian -

    cara aveline…sei ancora una bambina ..ma cosa vuoi che possa volere un uomo di 15- 20 piu’ grande da te???…cè un abisso culturale diverso una visione della vita agli opposti .Posso capire una trentenne con una persona piu’ grande E’ possibile che le prospettive siano uguali generalmente si cerca la stabilità affettiva di coppia ,una convivenza o una famiglia..Ma vivi la tua età con spensieratezza, i tuoi studi(probalbilmente frequenterai ancora le superiori) le uscite con gli amici della tua eta, il sano divertimento, la discoteca,le vacanze in compagnia..Te lo dice un uomo che conosce il ragionamento della maggior parte degli uomini …. Con una diciotenne cerchi solo una cosa!!!!!! Non farti abbindolare qui l’amore non centra nulla (è solo pura illusione bambina) Ciao

  3. 3
    sisley-68 -

    xavelin….un uomo di 32 anni nn si puo’ chiamare maturo. dovresti provare un uomo di 50 anni e poi capirai tu la differenza. cmq al mio punto di vista le esperienze sessuali intensi si vive solo con gli uomini maturi che con i coetani.

  4. 4
    Almost-imperfect -

    Posso contraddire in parte quello che dice cristian per esperienza personale; diciamo che non sempre è così, alcune storie vanno oltre il solo sesso.
    Però è vero che si debbano rispettare i tempi generazionali; adesso ti sembra di no, ma quando un giorno ti troverai, se vorrai, a confrontare le tue esperienze con quelle degli altri noterai un bel salto, tante cose che non hai vissuto e che probabilmente non potrai più rivivre.
    E detto tra noi… sei convinta che un uomo che ha, sulla carta, 14 anni più di te sia veramente più maturo dei tuoi cotanei? Già il fatto che si relazioni con te e non con una sua coetanea la dice lunga

  5. 5
    KRI5TIAN -

    come dice almost-imperfect:
    “sei convinta che un uomo che ha, sulla carta, 14 anni più di te sia veramente più maturo dei tuoi cotanei? Già il fatto che si relazioni con te e non con una sua coetanea la dice lunga”

  6. 6
    Stefano614 -

    L’amore non ha età appunto, affermazione può anche fare a pugni con il titolo della tua lettera. Solitamente le persone hanno voglia di innamorarsi perchè amare ed essere amati è un bisogno insopprimibile, probabilmente lo scopo della vita. Mi incuriosiscono sempre le prese di posizione preventive, solitamente i coetanei hanno il maggior numero di cose in comune e aspirazioni similari poi certo la vita è una sorpresa e chissa potresti anche innamorarti di un pensionato di Viterbo ma quante cose avreste in comune 🙂 Ci sono ragazzi giovani e immaturi ed altri che alla tua età potrebbero scrivere un libro su quante ne hanno passate, non si può generalizzare troppo. Tirando in ballo la psicologia viene da chiedersi se il ruolo di tuo padre è stato abbastanza presente e rappresentativo nella tua vita, ma qui si aprirebbe un’altro capitolo..

    Saluti

    Stefano

  7. 7
    chantal -

    Ciao aveline,mi chiamo chantal ed ho fatto 19 anni da pochissimo..beh,che dire!!ho scritto la mia storia su qst blog per la 1 volta circa 2 settimane fa…anche se sono sempre stata contraria a qiesti nuovi modi di comunicazione.purtroppo ti capisco molto bene quando dici che sei attratta da uomini + grandi di te. Io sono stata + di 2 anni insime ad una persona di + di 20 anni + grande di me. Ora sono incinta ed il bambino e’ suo anche se con lui purtrooppo nn credo di avere un riappacificamento….non so il motivo che ti spinge a cercare uomini maturi,penso inconsciamente un bisogno di sicurezza e protezione che magati ti e’ mancato da piccola. Tanti dicono che i nostri sono amori malati……noi cosi giovani e loro cosi vecchi!!ci dipingono come l’agnellino e il lupo…ma noi sappiamo che nn e’ cosi.siamo noi che abbia voluto intraprendere certe situazioni…so per certo che il mio e’ stato un amore puro e sincero,sicuramente molto di più di qll che vivono certe persone solo per comodita’..e che ora mi sta regalando l’emozione + bella della mia vita:mia figlia. Rivivrei da capo tutto quello che ho vissuto,non mi pento di nulla…e ho sempre ingnorato quelli che dicevano di fermarmi. Ma il mio e’ un caso particolare….e poi spieghero’ il motivo. Cmq se tu ritieni che quella sia la tua strada,percorrila e fregatene di quelli che ti mettono in guardia.la vita e’ la tua e solo tu puoi decidere. Ma sempre con la testa e con la consapevolezza di cio’ che stai facendo.. Chantal

  8. 8
    rossana -

    Aveline,
    per me l’amore non ha età. è già difficile trovarlo e spesso non è che si presenti in linea con l’età o con le proprie aspirazioni.

    anch’io ho sempre preferito gli uomini più maturi di me, quelli che in certo qual modo potevano permettermi di arricchirmi mentalmente, anche se magari su diversi aspetti del sapere o del vivere. in gioventù i coetanei mi annoiavano quasi subito, un po’ meno ora, anche se continuo a percepirli come meno esperti di me nei sentimenti, cosa per me di fondamentale importanza.

    sono consapevole, come ha accennato Stefano, di non aver goduto nè di una sufficente presenza di mio padre, nè di una sua reale protezione, e per di più di essere cresciuta in una famiglia di adulti, tutti parecchio più anziani di me, per cui l’infanzia mi è stata quasi del tutto negata: dovevo crescere in fretta per potermi relazionare un pochino alla pari. e questi aspetti credo abbiano la loro importanza, per vari motivi, nelle scelte successive.

    l’ideale in fatto di disparità d’età è 30/35-50/55 anni. prima la coppia è spesso sbilanciata e l’uomo più maturo ha modo di manipolare con facilità la giovane compagna. più avanti negli anni, ma anche nella situazione sopra accennata, il maggior inconveniente può derivare alla giovane donna nel percepire anzitempo i danni che gli anni inevitabilmente apportano al fisico, qualcosa che sarebbe meglio scoprire a tempo debito, quasi a preservare la gioventù dalla nozione della successiva corruzione.

    in un rapporto anagraficamente sbilanciato, la persona più anziana gode di aspetti di gioventù che le parevano ormai alle spalle ma la persona più giovane conosce anzitempo la vecchiaia e resta privata di alcune sensazioni ed emozioni che possono essere gustate soltanto stando a contatto di coetanei.

    in compenso, può godere in linea di massima di maggior protezione e di una salda guida nei meandri della vita, ammesso che l’uomo la ami e la rispetti non soltanto per la sessualità.

    poi, ognuno ha i suoi gusti e, quando sono onesti e sinceri, sono tutti da rispettare.

  9. 9
    Robert -

    fai le tue scelte e segui quello che ti piace.
    Ora ha molti anni piu di te. Ma ci giurerei che tra 40 anni cercherai negli anni inferiori ai tuoi la tua gioia.

    Se per gioco va bene. Ma se vuoi una storia seria, limpida e cristallina, allor non accettare compromessi.
    Non c è da nascondersi

  10. 10
    geko -

    Certe risposte non le capisco e non le concepisco. Comunque, il mio consiglio è molto semplice: VIVITELA ! Tanto nella vita cose giuste o sbagliate si fanno sempre, persone giuste o sbagliate si incontrano sempre. Lascia stare quello che ti dice la gente.

    Vivi di sentimenti, ama chi senti di amare. Ad amare non si perde mai, secondo me. Non pensare al futuro. La nostra vita è ora, dobbiamo star bene ora, ora dobbiamo amare ed essere amati.

    Buona vita.
    simone

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili