Salta i links e vai al contenuto

Ho picchiato la mia ragazza… mi pento e mi vergogno

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio vero e sincero.
Parto scrivendovi che stavo assieme alla mia ragazza da circa 6 mesi ed è stata una bella storia. Lei è una ragazza speciale, e dolce, intelligente, simpatica estroversa, bella, e una DONNA dalla D maiuscola, la amo da morire e le voglio un bene immenso.
Premetto e non vuole essere una giustificazione, che son due anni che non ho un lavoro stabile e non navigo nell’oro, e sono sempre più spesso nervoso poiché vorrei stabilizzarmi per sposarmi con la mia ragazza e crearmi una famiglia.
Gli ho anche confessato questo desiderio ovvio non subito ma se un giorno ci saremmo stabilizzati, infatti gli ho regalato anche un anello nel segno del mio amore per lei.
Ma purtroppo l’altro giorno, poiché sono molto sensibile ero molto nervoso riuscendo a malapena a fare la spesa per mangiare e così erano tre giorni che non mangiavo, la mia ragazza comunque ha deciso di passare a prendermi per portarmi al mare tanto è grande il suo cuore per me. Ma durante il tragitto una banalissima lite data dal mio nervosismo e degenerata essendo entrambi caratteri forti e passionali, ma ho fatto un gesto orribile mollando due schiaffi ed una trattenuta al braccio.
Sono passati 4 giorni e mi pento da quell’istante, piango mi dispero, non mangio più, ho un peso enorme sulla coscienza, mi vergogno tantissimo la donna non si sfiora nemmeno con un fiore ed è sempre stato così per me e scritto nei miei valori e principi da come mi hanno insegnato i miei genitori.
La mia ragazza non vuole più parlarmi, fino al giorno prima ci dicevamo ti amo e parlavamo di matrimoni, la madre vedendola piangere così e sapendo dell’accaduto mi odia.
Io chiedo scusa a tutte le donne con questo gesto orribile ma aiutatemi voglio riconquistarla perché la amo da morire e so che è la donna della mia vita, non posso fare a meno di lei e non voglio fare a meno di lei. Ho mandato dei fiori e scritto 5 lettere di scuse, ho chiamato ininterrottamente con sms per scusarmi ma mi ha risposto la madre minacciandomi di sparire dalla loro vita.
Ho paura che la madre possa condizionarla, non è felice non vedendomi lavorare ha paura per il suo futuro, non ha torto se lei ora avesse paura di me e se lo rifacessi? chi gli garantisce che io non mi azzarderei più a rifarlo? Io sono un ragazzo dolce e sensibile e non so davvero cosa mi sia successo, so’ per certo che la fame ha influito e so per certo che mi arrabbio quando vedo che mi viene sempre incontro per alleviare le mie sofferenze, avvolte mi sento in disagio solo perché non trovo il lavoro e lei fa tanto per me. Io avvolte non ho neppure i soldi per portarla pizzeria.
Devo riconquistarla e se lei vuole stare sola accetto purché sia più felice senza di me, ma devo risentirla e chiederle scusa 1milione di volte…. non meritava la mia aggressione perché è la migliore delle donne che io abbia mai visto sulla faccia della terra.
Datemi un consiglio e lo chiedo sopratutto alle donne, aiutatemi, ho qualche speranza? continuo a non avvicinarmi come dice la madre e le do’ la serenità ma continuo a scrivergli lettere d’amore? Per favore… cosa posso fare!!
Chiedo ancora scusa alle donne… mi vergogno da morire vorrei morire!!
Se è vero che mi ama perché non sa il bene che le voglio e che non avrei mai fatto quello che ho fatto? perché non mi perdona e sopratutto perché non mi dice che non mi ama più ma si è chiusa in silenzio e parla solo la madre? vuol dire che mi ama ancora?
Aiuto e scusate lo sfogo…. Qui di aiuto lo merita solo la mia ragazza e tutto solo per lei….

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

85 commenti

Pagine: 1 2 3 9

  1. 1
    JhonR4 -

    Quello che devi fare innanzitutto é non continuare a chiamarla/scriverle lettere/inviare sms… Lasciale un po’ di tempo! Non cercare il contatto: credimi é peggio ( se continuo su questo iter penserà che lei per te é un oggetto da avere ad ogni costo..). Hai riconosciuto d’aver sbagliato, gliel’hai fatto capire ed ora lasciale il tempo di leccarsi le ferite ( fisiche, ma soprattutto mentali) e poi si vedrà… dimostrale che non succederà più e per non far succedere più una cosa del genere non devi essere più nelle condizioni in cui hai fatto una cosa del genere ( ovvero senza lavoro e senza stabilità).
    Cercati un lavoro, qualsiasi lavoro, so che é difficile.. Una volta trovato il lavoro e avuti un po’ di soldi sarai tranquillo.

  2. 2
    giovanni -

    ciao sn un ragazzo ed anche a me capita di arrabbiarmi e capita pure che voglia massacrare di botte chiunque anche la persona che amo di più quindi capisco come ti senti e so che e brutto… naturalmente non hai scuse per quello k hai fatto perche come hai detto tu le donne no si toccano nemeno con un fiore e penso k tu abbia gia fatto una buona cosa riconoscendo il tuo errore e io ti dico solo una cosa: se la ami e lei ti ama penso che capirà la tua situazione e il tuo nervosismo e ti perdonarà però gli devi dre qualke giorno perchè una cosa del genere non e facile da perdonare però tu non smettere di scrivergli mandargli sms e lettere e fargli capire il tuo dispiacere… spero che ti perdoni e un consiglio: la prossima volta che ti dovesse capitare sfogati su qualunque cos ma non sulla persona che ami anke se questa ti dovesse contraddire o fare arrabbiara…fammi sapere e buona fortuna

  3. 3
    taanaka -

    purtroppo al mondo esistono persone come te…gli piace picchiare le donne e affermare la loro superiorità con le mani visto che non ci arrivano col cervello…e ogni giustificazione è buona, una volta perchè ha risposto male, una volta perche eri nervoso, una volta perche la macchina si è rotta ecc ecc ogni minimo pretesto è buono…sarebbe meglio che eviti le donne perche le persone come te le faranno solo soffrire…il lupo perde il pelo ma nn il vizio…

  4. 4
    stile -

    Ciao e sopratutto grazie JhonR4, Giovanni e Taanaka.
    Ho provato a fare come mi avete consigliato per quanto riguarda i primi due consigli.Non ho piu’ richiamato,niente sms,mail ecc….la lascio tranquilla per riflettere anche questo e’ rispetto.Ho anche pensato per recuperare il rapporto con la madre di andare da solo in caserma e dire dello schiaffo,non lo so ma forse facendo cosi’ capiranno il mio pentimento.Ho inviato e consegnato solo ieri altri curriculum per varie mansioni devo assolutamente muovermi e ritornare a lavorare, io vi ringrazio perche’ mi siete vicini.
    Secondo voi gli dovrei fare sapere che dopo che trovi un lavoro e mi sento piu’ sereno che vorrei tanto tornare con lei?
    Da premettere che non ci siamo piu’ sentiti da martedi 26maggio del pomeriggio e non mi ha mai confessato di non amarmi piu’…ma suppongo che sia finita ormai, anche se spero di cuore gli passi la rabbia.Vorrei rispondere anche a Taanaka dicendole che ringrazio per la risposta, ma che per davvero ero sotto tensione ed anche se non e’ per niente giustificabile anzi da condannare io non ho mai alzato le mani ad una donna, tranne martedi:-(e vero hai ragione il lupo perde il pelo ma non il vizio,ma cosa c’entro in quello io? io non so come sia potuto accadere, ma ormai che e’ successo devo solo ammettere la mia colpa e far si’ che non si ripeta mai piu’ con nessuno un gesto cosi’ orribile.Sono indeciso se mandargli un’altra lettera e quanto tempo mi conviene far passare…e se conviene farlo.Taanaka consigliami te in quanto ragazza.
    Non condannarmi cosi’..io son un ragazzo per bene,educato e di valori, stavo troppo male quel giorno che in un’attimo e’ svanito tutto.Per farla contenta martedi sapendo che ama il mare gli ho detto andiamoci assieme, io non volevo assolutamente litigare anzi star bene, ma quando guidando lei la macchina ed io senza mangiare da 3gg mi son sentit a disagio, mi vergognavo di non essere alla sua altezza e di non ruscire mai a fare null per lei..questo mi fa realmente male!!!
    Scusate lo sfogo vi ringrazio di cuore

  5. 5
    emisquiz -

    Caro Stile,
    puoi cercare duemila giustificazioni per alleviare il tuo senso di colpa. Ma se dopo sei mesi di frequentazione salti fuori con uno schiaffo, non importa che avessi fame o fossi arrabbiato, non è una buona premessa per il futuro.
    Si comincia sempre con uno schiaffo e poi si arriva a violenze sempre più gravi, a mano a mano che la donna perdona sulla base dei commoventi atti di cordoglio.
    Se questa ragazza sa tanta matematica da fare due più due non la rivedrai mai più.
    Per il tuo bene, però, ti consiglio di sottoporti con l’aiuto di uno psicologo ad un corso di gestione della rabbia e dello stess per non ripetere in futuro questo errore. E per prevenire guai anche peggiori.

  6. 6
    stile -

    Ciao a tutti…volevo solo farvi presente che la mia ex ormai ragazza non mi dice che non mi ama perche’ infondo ci amiamo entrambi, ma la rabbia,l’orgoglio e la delusione hanno vinto.
    Penso che abbia ragione, e’ giusto se sente di non volermi vedere lasciarla andare.
    Infondo se la amo cosi’ tanto forse ci saro’ o forse no,,,la vita e sempre una vera incognita ma mai dire mai.
    Credo nel destino e credo che nella vita nulla accada per caso e nulla accade per nuocere.
    Mi dispiace solo che non vuole sentire le mie scuse, ho capito che soffre nel vedermi, ma io devo scusarmi perche’ lo faccio col cuore.
    Grazie e saluto tutti

  7. 7
    S.J. -

    Forse ti sei semplicemente sentito inferiore e in te è prevalsa incosciamente la voglia di sopraffazione fisica.
    Tutti possiamo sbagliare, anzi sbagliamo quotidianamente ma quello che hai fatto è da vergogna.
    Se vuoi un consiglio lasciala perdere perchè quando succedono cose del genere il rapporto prende una sterzata irreversibile.
    Comunque auguri per il tuo futuro lavorativo.

  8. 8
    climber -

    @S.J.
    Se “cose del genere succedono” – intendendo per “cose del genere” schiaffi o qualsiasi forma di non rispetto …
    logica e giusta conseguenza è che LEI abbia lasciato (PERDERE) LUI.

  9. 9
    S.J -

    Climber lasciala perdere significa “lasciala in pace che merita un pò di serenità questa povera ragazza”.

  10. 10
    stile -

    Salve Ragazzi…
    ieri pomeriggio stavo davvero male e cosi’ ho deciso di passare dal centro commerciale dove lei lavora.
    Non vi dico che e’ successo:-( io sono andato i punta di piedi, l’avrei vista da lontano ed avrei voluto farle segno per chiederle se potevo o no avvicinarmi 1 minuto a lei…ma prima di questo non appena entrato nel supermercato di grande distribzione vuoi la sfortuna vuoi la fortuna mi scontro con la sua amica del cuore, (con la quale abbiam avuto qualche screzio lieve in passato perche’ geloso io in quanto innamorato della mia ragazza e gelosa lei che perdeva la sua migliore amica in quanto usciva solo con me), subito si allontana da me e la chiama immediatamente al telefono avvertendola del mio arrivo.Ovvio che passando dalla sua postazione lei era sparita, e cosi’ decido di mettere la lettera sulla sua postazione ma avevo il timore che non la leggesse lei, cosi’ attendo nelle vicinanze e dopo 30 minuti arriva.Io gli do’ il tempo di farmi notare ma qui incomincia il finimondo, la sicurezza che mi teneva sott’occhio da 30 minuti, le colleghe che mi guardavano e mi ridevano in faccia,non vi dico ragazzi e’ stato umiliante, mi sentivo a disagio e mi son vergognato per la prima volta della mia vita di provare a fare un gesto d’amore.Lei sul braccio aveva un grosso livido che penso di averle fatto quando tenevo il suo braccio fermo e lontano anche dal mio di viso.Mi dispiace come abbia potuto umiliarmi cosi’,lo sa che non ho mai avuto reazioni cosi’forti,ma a tutti i suoi amici ha detto che l’ho malmenata di brutto mi son sentito un assassino..e mi dispiace invece che ai suoi colleghi nn abbia anche riferito quando e’ stata lei ad alzare le mani a me per via di gelosia o incomprensioni,daccordo che la donna puo’,ma vi giuro che1schiaffo datomi un giorno ha fatto veramente male eppure io non ho detto in giro che la mia ragazza e’ violenta o istintiva diffamandola cosi.Nn mi sarei mai avvicinato a lei ieri ho avvertito che soffriva ancora tanto…

Pagine: 1 2 3 9

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili