Salta i links e vai al contenuto

Questi “grazie DAVVERO” detti a sproposito

Lettere scritte dall'autore  Ursula

Molti cosiddetti giornalisti e presentatori tv sono proprio fatti in serie.
Sono spesso fastidiosi e brutti da vedere, nell’aspetto e nel comportamento.
Facce antipatiche, voci sgradevoli, labbroni, capelli, barbe e vestiti penosi. Interrompono chi parla nelle loro trasmissioni e ripetono tutti le stesse cose, sentite dire dagli esperti del momento, virologi, “geopolitici” e generali in pensione.
Da un po’ di tempo va di moda tra loro l’espressione “grazie davvero” che utilizzano continuamente a capocchia, cioè a sproposito. Il rafforzativo “davvero” com’è ovvio dovrebbe essere aggiunto solo quando sia stato fatto qualcosa per meritarselo, altrimenti non ha valore.
Meglio spegnere la televisione che fa sempre più pena.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi: Questi “grazie DAVVERO” detti a sproposito

Altre sul tema

Altre nella categoria: riflessioni

1 commento

  1. 1
    nikolas -

    Gran parte dei giornalisti sono finti, si capisce perfettamente quando vengono imbeccati e ripetono a pappagallo quello che gli viene suggerito.
    D’altra parte ci sarebbe da essere compassionevoli, la maggior parte di loro sono dei freelance e articoli/esposizioni non vengono mostrati, se non seguono i dettami del mainstream.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili