Salta i links e vai al contenuto

Tutti questi pensieri, questi ricordi…

La vita a volte è davvero strana… Ti mette di fronte a situazioni che mai avresti creduto di poter vivere, di poter affrontare, eppure succede… Accade. Chissà se davvero però tutto ha una spiegazione… Chissà. Non avrei mai pensato di comportarmi come te, di sentirmi come te e di trattare le persone come hai fatto tu… Adesso sono qui, che rifletto e penso a quanto io possa far schifo, a quanto possa essere simile a te, nonostante ti abbia disprezzato per quello che mi hai fatto per molto, moltissimo tempo… Mai e poi mai pensavo di poter essere così fredda, distaccata e disinteressata nei confronti di una persona molto importante, innocente…. Eppure eccomi qui. Sembro il tuo riflesso, la tua ombra… è questo quello che mi hai lasciato? Non voglio comportarmi come hai fatto tu, non voglio essere meschina… Non voglio ferirlo. Solo ora, però posso realmente immaginare cosa ti sia passato per la testa e non ti biasimo, per alcuni versi… Tutte queste righe, tutti questi pensieri, questi ricordi… Perché sei ancora così vivo nella mia testa? Perché non riesco a vederti come ti dipingono gli altri? Perché non riesco a vedere la parte negativa di te ma solo quella positiva? è perché voglio vedere solo quella? Mi hai fatto male, immensamente e dovrei odiarti, disprezzarti, ma non riesco… Sono passati anni, ma sei ancora così nitido, così vivo, così ineguagliabile… Mi sento così sola… Hai lasciato un vuoto dentro me, ti sei portato via una parte di me e quella parte non me la restituirà nessuno… Mai. E lui sa cosa provo, lo vive ogni giorno. Adesso è dura, ancora deve realmente “combatterla” ma per quanto possa sentirmi vicina a lui, per quanto possa capire, mi infastidisce terribilmente. Mi sento così egoista. Sono stanca, stanca di tutto, stanca di tutti e non ce la faccio più… è proprio un periodaccio… Vorrei sentirmi libera, libera da ogni dovere, da ogni esame… Vorrei sentirmi così leggera, fluttuare nell’aria come una libellula, vorrei sentire l’ebrezza del vento tra i capelli in viaggio sul motorino, vorrei correre lungo distese infinite, vorrei sentire il mio viso accarezzato dal sole, vorrei godermi un paesaggio, vorrei, vorrei…

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    rossana -

    Cassandra,
    il tuo post non mi è troppo chiaro. per quanto posso capire, stai usando una persona come tua stampella emotiva e riesci pure a provarne fastidio.

    ti sembrerò dura ma sento di dover essere del tutto sincera: a mio avviso, stai tradendo la persona con cui stai peggio che se tu andassi a letto con un altro uomo.

    ti assicuro che ben comprendo il bisogno di sostegno, che però non dovrebbe MAI essere a danno di chi te lo sta offrendo.

    è giusto provare un’altra relazione per vedere se questa ci può aiutare a guarire vecchie ferite ma per un limite di tempo minimo, tanto da permetterci di capire se ci è possibile o meno ricambiare, anche solo in parte il dono che ci viene fatto. e i doni non si ricambiano continuando a pensare ad altri.

    fai chiarezza in te stessa ed evita di far male a chi non lo merita. si può stare anche da soli quando non si è ancora pronti a voltar pagina e a riprendere ad amare in modo onesto.

  2. 2
    cassandra8 -

    Ciao “Rossana”,non ti è molto chiaro in quanto quello che ho scritto è disordinato e confusionario…Sono pensieri…Pensieri liberi,forse anche senza senso,ma che mi invadevano la testa.Non sto usando nessuno come “stampella” perchè non ne sarei capace.Non sono così crudele.La mia storia con il mio ex è finita più di due anni fa,ma è stata profonda,immensa,importante.è qualcosa che non potrò mai dimenticare,nemmeno se amassi un uomo più della mia vita,nemmeno se ne passassero 20…è qualcosa che mi porto dietro e che rimarrà per sempre con me.Questo infatti non vuol dire che devo superare,che devo “dimenticare” e “voltare pagina” perchè l’ho già voltata.Inoltre prima di quest’uomo ho avuto altre relazioni.Forse hai interpretato male la mia frase “Adesso è dura, ancora deve realmente “combatterla” ma per quanto possa sentirmi vicina a lui, per quanto possa capire, mi infastidisce terribilmente”.Il “combatterla” è riferito alla sua di ex.é lui quello che sta uscendo da una situazione sentimentale.è lui che sta voltando pagina.Ed io,pur capendo cosa si provi,pur sapendo che non si può dimenticare una persona importante,mi infastidisco.Ho detto a quest’ultimo la verità,quello che ho scritto qui,questi pensieri.Ora non sto tradendo nessuno.Condivido gran parte delle cose che hai detto,ma è stato un momento,un momento di debolezza,succede,penso a tutti.

  3. 3
    rossana -

    ciao Cassandra,
    mi fa piacere che tu non stia usando nessuno come stampella.

    ho riletto il tuo post, con l’ausilio della decriptazione della frase che effettivamente mi aveva tratta in inganno, ma non riesco comunque ad avere idee chiare su quanto hai scritto.

    scusami se ho preso lucciole per lanterne… non continuo oltre sulla stessa strada…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili