Salta i links e vai al contenuto

Ho subito un grave torto dal mio ex migliore amico. Come reagire?

Lettere scritte dall'autore  noodles84

Salve a tutti circa due mesi fà l’amicizia che pensavo essere una delle più importanti della mia vita è terminata nel peggiore dei modi. Tutto nasce dal mio innamoramento nei confronti della sorella della sua ragazza, dopo mesi di corteggiamento lui mi consiglia di provare l’ultima carta, quella dei fiori, io fidandomi ciecamente gli porto i soldi necessari per far sì che ciò avvenga e delego lui all’operazione. Passavano i giorni e io non ricevo nessuna reazione da parte sua(della ragazza intendo), e ho iniziato a sospettare che i fiori non li avesse mai mandati anche perchè quando cercavo chiarimenti sull’argomento era sempre evasivo anzi diceva cose senza senso. Finchè un giorno per togliermi il dubbio chiamo lei e mi dice di non aver mai ricevuto niente, io resto profondamente deluso e le dico che un trattamento del genere da chi ti è stato sempre vicino mai me lo sarei aspettato, il mio amico reagisce nel peggiore dei modi mi cancella da facebook e dà la colpa a lei dicendomi a telefono che lui i fiori li ha fatti e mi dice di bloccarla e non chiamarla più perchè ci rovinava l’amicizia, peccato che nel frattempo mi aveva già infamato nei suoi confronti, dicendo cose inesistenti che io avrei detto nei suoi riguardi per deviare l’attenzione sull’accaduto, richiamo lei e lui che era collegato su Skype perchè parlava con la sorella dice che io mi sono inventato tutto e che i soldi da me non li ha mai ricevuti (che falsita!). Cercò di richiamarmi ma non ho voluto più sentirlomi avrebbe nuovamente detto altre bugie, e nel frattempo in questo mese mai ha ammesso le sue colpe nè mi ha chiesto scusa anzi continua a mantenere un atteggiamento da immaturo, che dire io l’ho perdonato ma non posso fare io il primo passo anche se ci stò molto male perchè ho passato con lui momenti meravigliosi buttati per un gesto del genere. Fatto stà che dopo questo spiacevole episodio sono piombato in uno stato di depressione ho perso la gioia di fare le cose che più amavo, il lavoro va molto bene ma non riesco ad essere felice, alterno momenti in un cui vorrei rivederlo (ovviamente parlo del mio amico) ad altri in cui nutro sentimenti di giustizia più che di vendetta visto che mi ha danneggiato anche con la ragazza. Come devo comportarmi per superare questa situazione? Grazie attendo le vostre risposte

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ho subito un grave torto dal mio ex migliore amico. Come reagire?

Lettere correlate a:

Ho subito un grave torto dal mio ex migliore amico. Come reagire?

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    filipp -

    Io ti consiglio di farti passare la rabbia prima di tutto e poi di recuperare il rapporto con il tuo amico e archiviare del tutto la storia della ragazza (ragazza compresa). Ti do questo consiglio perché si vede che ci tieni tanto a questa amicizia. Nella vita bisogna essere un po’ elastici e quando merita essere disposti a perdonare. Secondo me se ci tiene anche il tuo amico alla vostra amicizia, dopo questo episodio si sarà preso una bella strizza e starà ben attento a non sgarrare una seconda volta 😉

  2. 2
    diana -

    bell’amico, il bell’imbusto! Però tu, conosci quel proverbio, che dice: fidarsi è bene, non fidarsi è meglio?potevi comprarli tu, i fiori, no? Ad ogni buon conto, io penso, che chi è causa del suo mal, pianga se stesso! Alla fine, sei riuscito a conquistare la ragazza?scrivi, ciao!

  3. 3
    noodles84 -

    Filippo io a questa persona ho dato tutto l’ho trattato come un fratello l’ ho aiutato economicamente diverse volte bastava mi chiedesse scusa invece mi ha fatto pure fare la figura dello stolto e del cattivo agli occhi delle ragazze, ovviamente anche io replicai con parole dure nei suoi riguardi ma solo perchè ero stato scaricato. Si ci tengo tanto a lui ma sinceramente lui in questi due mesi non ha fatto un minimo gesto di riavvicinamento io ho ragione ho subito io il torto mi aspettavo solo semplici scuse invece nada, io l’ ho già perdonato da tempo altri avrebbero agito in maniera molto più dura invece che fare due mesi di silenzio come ho fatto io

  4. 4
    noodles84 -

    Diana che conquistare, lei ha creduto a lui mi bloccò anche su facebook, ora mi ha sbloccato recentemente. Mi fidai di questa persona perchè era il miglior amico, lo feci fare a lui perchè a casa mia non volevano più sentir parlare di questa storia mi avevano visto star molto male , tutto qua. Se non possiamo neanche fidarci di quelle due tre persone che conosciamo da anni allora….

  5. 5
    diana -

    fai calmare un po le acque allora e vedi, che succede. Mi sento però di darti un consiglio, ma puoi fare ciò che ti senti, ci mancherebbe altro! Lascia perdere amico e ragazza e cerca altrove! Tante cose.

  6. 6
    Feanor92 -

    L’unico consiglio che posso darti e quello di tagliare i ponti con questa persona dato che si e comportato in modo meschino e se dovesse tornare per aiuto fai come faresti con uno scarafaggio. Hai detto una cosa vera sopra la vita già e difficile ma non e abbastanza dal momento che no non ci si può fidare di nessuno credimi tutti saranno sempre pronti a voltarti le spalle e difficile che qualcuno non lo faccia per il proprio tornaconto personale. Dai possibilità a persone nuove almeno li mal che vada hai poco da perdere, ma con le canaglie vecchie non hai niente da perdere già si sono rivelate sta a te essere forte e vendicarti come si deve se hai l’occasione oppure guardare avanti a cuor sereno. Buona Fortuna e sii forte.

  7. 7
    filipp -

    Provate a vedervi e a parlarne poi fai le tue valutazioni. Forse non si fa vivo perché si vergogna del comportamento meschino che ha avuto o forse perché crede che sei ancora molto arrabbiato. Io ti ho consigliato di perdonarlo e magari fare un passo nella sua direzione perché in una situazione simile mi ritrovai anche io con quello che oggi è il mio migliore amico. Anni fa, per immaturità, gli feci un grande sgarbo. Lui si arrabbiò molto giustamente… Ma nonostante tutto fu capace di perdonarmi. Io gliene sarò per sempre grato. Oggi siamo legatissimi. E ti giuro che io mai e poi mai farei di nuovo delle scorrettezze nei suoi confronti dopo quell’esperienza. Se lui non mi avesse perdonato oggi ci avremo perso entrambi, e tante belle esperienze che abbiamo vissuto insieme in questi anni non ci sarebbero state. Poi le persone non sono tutte uguali io dal mio errore ho imparato. È importante prima di tutto rendersi conto del comportamento scorretto che si è tenuto ed esserne seriamente pentiti. Non so se il tuo amico se ne sia reso conto, questo puoi saperlo e scoprirlo solo sentendolo. Protrarre ancora il silenzio non può che farvi allontanare ancora di più e alimentare il risentimento nei suoi confronti.

  8. 8
    noodles84 -

    Diana il tuo prezioso consiglio è quello che mi hanno dato in molti, quasi due mesi dopo non è cambiato niente anzi continua a provocare invece di avere un atteggiamento costruttivo.

  9. 9
    noodles84 -

    Feanor è così mio malgrado , menomale che ho avuto persone vicino a me che mi hanno voluto bene, mi hanno fatto riflettere su molte cose. Sarebbe bastato davvero poco e invece sembra che il danno lo abbia subito lui solo perchè mi sono difeso a telefono dopo che avevo ricevuto un torto ed ero stato scaricato perchè doveva salvare la sua faccia di culo e stavo per essere trattato come un pazzo psicopatico( con due ragazzine di 25 e 26 anni le persone mature hanno creduto a me), il karma farà il suo corso con questa persona che dire spero che un giorno maturi il male non lo auguro manco a lui

  10. 10
    noodles84 -

    Filippo tramite una terza persona qualche settimana fà lui ha parlato dell’accaduto e non si è dimostrato affatto pentito tutt altro anzi rivendicava il fatto che io fossi convinto del fatto che si era rubato 45 euro in pratica continuava a dire che io avevo sparlato ed avevo torto davvero paradossale quindi credo che tu eri sinceramente pentito all’epoca avesti un altro atteggiamento.. nonostante tutto credimi sono stato varie volte ad un centimetro dal chiamarlo poi ci ho sempre ripensato.. non cè umiltà e maturità eppure ha quasi 26 anni

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili