Salta i links e vai al contenuto

Vorrei essere il migliore amico della mia migliore amica

Lettere scritte dall'autore  matteo4o

Ciao a tutti. Sono un ragazzo e ho un problema. Da molto tempo ormai, circa 8 anni conosco una ragazza che è sempre stata mia amica ma dalla 3 media in poi è diventata la mia migliore amica. Siamo quasi fratello e sorella ma ho notato che il nostro rapporto non è molto profondo. Cioè si basa, secondo me, troppo sulle risate, sulla simpatia, e vorrei che ci fosse un’amicizia più seria. Inoltre lei in quest’ultimo periodo, ha legato molto con un mio amico tanto che ormai sono migliori amici. Il fatto è che io la conosco bene e so che non le piace stare a contatto con le persone, ha bisogno dei suoi spazi, difatti il primo abbraccio ce lo siamo dati dopo anni. Ma questo ragazzo qui da quando l’ha conosciuta ha subito cominciato con baci, abbracci come se la conoscesse da sempre e lei ha legato molto con lui. Io mi Sono sempre trattenuto perché la conosco e la sto perdendo come migliore amica. Vorrei riuscire a creare un rapporto che resista anche a questo e che mi consideri il suo migliore amico. Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Vorrei essere il migliore amico della mia migliore amica

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia

5 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Vorresti essere il migliore amico della tua migliore amica? Prova la strada del discernimento vocazionale perché questo desiderio frustrato porta alla trombamicizia. La chiesa offre solo uno specchio. Ma fino a che punto può starci? Quando il peccatore ostinato si vede attraverso di noi allora Gesù è costretto a intervenire perché portare i panni degli altri è una fatica immane. Per questo l’abito pesa. Ma se pensi che la madre del pastore sua una suora e che i suoi figli sono bambini è chiaro che te la cerchi se tu sei una suora che oltre a mancare ai voti si è scelta per compagno un depravato e pensa di essere una madre solo perché hai i soldi per portare la bambina al Lunapark. Allora pure Gesù si stanca. Perché questa gente perseguita la chiesa? Non sarà che questo clima pesante ti fa desiderare di essere suo complice? Vuoi diventare un sacerdote o vuoi restare un prete? Sei un prete? Basi il rapporto con lei sul desiderio incessante di conversione? Vuoi farti santo per appartenere alla famiglia di Gesù?

  2. 2
    alisee -

    Hai aspettato troppo a darle un abbraccio dopo tanti anni, quello di ora ha bruciato le tappe
    e rischia di prendere il tuo posto o di più.
    Alle donne piace un ragazzo intraprendente,
    sia come amico che come compagno.

  3. 3
    Golem -

    Matteo, forse ti sarà stato ostico capire il lirismo di altissimo livello di Rossella, non alla portata di tutti effettivamente. Ma sappi che qui si sta configurando una scuola di esegesi rosselliana che sta dando ottimi frutti.
    In questo senso vorrei cimentarmi in una “lettura” del “messaggio” che spero possa esserti utile nella ricerca del tuo obiettivo.
    Cercherò di essere sintetico.

    “Non c’è niente da fare, se fin’ora il rapporto non è andato oltre quello che conosci devi accettarlo per quello che è. Anzi, con l’arrivo del “ragazzo” è facile pure che si allenti. È la vita”.
    Questa è la mia lettura delle iperboli allegoriche di Rossella. Però non trascurerei di pensare seriamente al discernimento vocazionale, non fosse altro che per le piacevoli conseguenze cui può portare la frustrazione di frenarne il desiderio.
    Resta da definire il significato della figura della madre del pastore che è suora. Non vorrei che questo fosse il risultato dei noti abusi verso le religiose da parte di preti poco ortodossi perchè cattolici.

  4. 4
    Ndr -

    Fake Rossella.Easy to see from a mile away.Simpatico imbecille

  5. 5
    Nicolas -

    La tua migliore amica si è fidanzata, prendi esempio da lei.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili