Salta i links e vai al contenuto

Gli chiedo io di uscire?

Lettere scritte dall'autore  

Mi piace un ragazzo e forse anche gli piaccio.
Ci vediamo quasi tutti i giorni perchè passo davanti al marciapiede dove c’è il suo ufficio e lavoro in fondo alla stessa via.
Ci salutiamo sempre e mi dice dove vai, oggi sei in rosso ieri in verde ma ti cambi sempre i vestiti oppure ieri mattina ha suonato il clacson quando è in macchina mettendo il braccio fuori dal finestrino e urlando il mio nome mi ha salutato.
Ieri pomeriggio mi ha detto se vuoi delle sere ci possiamo vedere ma quando me l’ha chiesto io ero al tel e nn ho potuto rispondere.
per voi gli piaccio?
Se fa tutte queste azioni l’interesse ce l’ha oppure sono io che mi sto facendo dei film in testa?
Domani pensavo di dirgli cosi se lo incontro:se una sera vuoi uscire io sono libera tu sei libero visto che me lo avevi già chiesto tu.
Se glielo chiedo io di uscire passo per una facile?
Dite che ci rimane male perché forse è meglio che aspetti che me lo richieda lui?

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    JhonR4 -

    No che non passi per una facile! Cmq da quanto dici gli piaci! Chiedigli di uscire e speriamo bene 🙂

  2. 2
    lalletta -

    Secondo me gli piaci un casino. Vola da lui. E non ti preoccupare che non passi affatto per una facile. Ogni tanto anche noi femmine dobbiamo farci avanti. Spero vada bene.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili