Salta i links e vai al contenuto

Mi evita perché gli piaccio o perché non gli piaccio?

Vi prego, need help!!!!!!!! Sto malissimo, e non so come uscirne..
Vi racconto la mia storia.. ovviamente si tratta di sentimenti..
La scorsa estate, durante un soggiorno linguistico, ho conosciuto un ragazzo; quando partii, l’unico desiderio che avevo era cambiare aria e distrarmi, visto che uscivo da appena 7 mesi da una lunga e complicata relazione durata 7 anni.. avevo deciso di partire da un lato perché non sapevo proprio che fare d’estate, essendo tutte le mie amiche impegnate con i rispettivi fidanzati e volendo sinceramente anche staccare da tutto per trovare me stessa..
È stato un viaggio bellissimo, ho conosciuto moltissime persone di tutte le nazionalità, e mi sono riscoperta; molti lati di me completamente mortificati dalla mia precedente relazione si sono risvegliati, e piano piano, ancora ora a dire il vero, mi sento rinascere giorno dopo giorno..
Volevo stare da sola, lo desideravo moltissimo.. ma quest’estate appunto, ho conosciuto questo ragazzo, tedesco, che vive in Irlanda.. lì per lì, pensavo fosse solo un’amicizia; avevo un grande affetto per lui, e la cosa è iniziata piano piano.. avevo a dire il vero attrazione per più ragazzi, con cui ovviamente non è successo nulla al di là di legami di amicizia..
Per questo ragazzo in particolare però, ho cominciato a sentire emozioni veramente troppo forti.. quando ero con lui mi sentivo protetta, ogni volta che lo vedevo il mio animo si rasserenava, un giorno siamo stati accidentalmente tutto il giorno insieme, perché un nostro amico che doveva venire con noi si sentiva poco bene e alla fine non è venuto..
Durante quel giorno, ho provato sensazioni mai provate, vi giuro.. in alcuni momenti avevo il desiderio incredibile di corrergli incontro e abbracciarlo, diverse volte un incredibile desiderio di baciarlo.. e credo che allora io piacessi anche a lui, ma ero troppo arrabbiata con gli uomini allora per fidarmi anche di me stessa.. considerate con il mio ex mi ha lasciata veramente in un brutto modo, sostituendomi praticamente con un’altra e senza neanche una spiegazione, dopo 7 anni.. io ho fatto il fagottello e me ne sono dignitosamente andata, sperando in qualcosa di meglio per il futuro, ma la ferita ha bruciato a lungo, e ancora sto elaborando, giorno dopo giorno..
Per tutti questi motivi, con questo ragazzo mi sono molto trattenuta, anche perché pensavo “ma che è sta roba? Se faccio quello che sto pensando, mi prende per matta! ” perché avevo troppi impulsi, soprattutto molto dolci, verso di lui.. e lo conoscevo solo da 3 giorni, perché anche se ci vedevamo tutti i giorni, essendo in classe insieme, ho cominciato a conoscerlo e frequentarlo accidentalmente solo l’ultima settimana. Il fatto curioso è che in realtà io quella settimana lì non ci dovevo nemmeno essere, in quanto avevo deciso di protrarre il soggiorno dietro invito di un amico, e dal momento che non avevo niente da perdere, e lì stavo, per la prima volta dopo tanto tempo, davvero bene, ho deciso di restare.. e in quella settimana ho conosciuto lui.. tra l’altro, in quei giorni abbiamo parlato veramente moltissimo, di noi, delle nostre vite, delle storie passate.. e ci siamo divertiti serenamente, con cose sempre molto semplici..
Il problema è che la sera prima di partire, ho bevuto un po’ troppo, e ho baciato un altro ragazzo -. -.. il suo amico, a dire il vero, cioè l’amico con cui aveva legato lì.. andavamo in giro sempre insieme, e io devo essere sincera, lì per lì avevo più attrazione fisica per lui, la sera ci ha provato, ed io mi sono lasciata andare.. lui non era presente, perché non venne a ballare quella sera.. se devo essere sincera, non so perché lo evitavo, credo che fosse perché sentivo cose troppo forti per lui, avevo pensieri e sensazioni troppo belli ed era veramente troppo presto; poi sentivo che lui era un bravo ragazzo, mi ricordava come ero io prima di conoscere il mio ex, e sentendo una gran confusione personale, non volevo illuderlo, perché sentivo che non sapevo neanche io cosa volevo.. e poi pensavo all’impossibilità di ogni cosa per via della distanza..
Sta di fatto che tornata in Italia, lui ha cominciato a scrivermi tutti i giorni, prima su facebook, poi mi ha fatto installare skype (carino, mi ha anche trovato il link in italiano : ) ) , mi scriveva tutti i giorni sul cellulare, ringraziandomi per come ero, che era sempre felice da quando ci scrivevamo, e così via.. alla fine io, che cercavo di difendermi come non mai prima, ho ceduto.. gli ho detto che se lui fosse italiano e vivesse qui, mi sarei di certo innamorata di lui.. a quanto pare, anche lui ricambiava, anche se non so se con la mia stessa intensità.. so solo che da quel che ha detto, sono 3 anni che non incontrava qualcuno che gli interessava così tanto..
Sta di fatto che tra una cosa e l’altra, ha prenotato un volo ed è venuto a trovarmi.. solo che da settembre, ha prenotato a metà novembre.. siamo stati 2 mesi e mezzo a chattare tutte le sere, una volta anche 4 ore di fila! Ed in inglese, tra l’altro.. quando è venuto però, non è successo nulla, credo che sia perché lui è molto timido.. quando è tornato in Irlanda, mi ha scritto subito chiedendomi se avevo già controllato il volo per andare da lui, ed era novembre.. parlava di rivedersi a marzo-aprile, ed io lì sono impazzita! Erano 2 mesi e mezzo che lo volevo vedere, viene qui, si dimentica un sacco di cose, tipo il cd con le canzoni che aveva fatto per me, la macchina fotografica, etc (che vabbeh, io ho pensato, era impegnato con il lavoro e tutto, ok.. anche se c’ero rimasta un po’ male) .. nemmeno si avvicina per baciarmi.. io ero disposta ad andare a trovarlo, ok, ma io stavo impazzendo per lui, e lui mi chiedeva di rivederci tra altri 4 mesi? E nemmeno mi ha sfiorata? Mhmhmh, lì per lì mi sono arrabbiata, chiedendogli di dirmi cosa volesse da me, prima che io prenotassi il volo.. il mio desiderio di stare da sola, data la recente ferita col mio ex, mi spingeva da un lato a stare da sola, dall’altro a proteggermi ed essere chiara, sia con lui che con me..
Allora abbiamo preso la decisione di non vederci più, perché non avrebbe funzionato a causa della distanza.. io ci rimasi malissimo, sentendomi abbandonata, mi arrabbiai, e decisi che era meglio prendere le distanze, almeno per 2 settimane, e non sentirsi.. mi misi anche a piangere alla fine della conversazione da quanto mi dispiaceva tutta questa situazione, fondamentalmente l’impossibilità a vedersi a causa della distanza.. lui era per il distacco graduale, tipo smettere di scriversi cose dolci e perdersi di vista piano piano.. ma io pensavo che così ci avrebbe fatto troppo male ed era meglio che ognuno si risolvesse il problema da sé, per poi rincontrarsi come amici dopo un po’..
Per elaborare la cosa, circa due mesi dopo l’ho cancellato da face book, più che altro perché non riuscivo a concentrarmi quando studiavo, andavo in continuazione a vedere che faceva cosa no, e su skype stava diventando un incubo vederlo collegato e che non mi scriveva.. inoltre, ha iniziato ad evitarmi, del tipo che su face book rispondeva a tutti, se gli scrivevo io scompariva per giorni.. siccome avevamo comunque deciso di rimanere amici, il suo comportamento mi destabilizzava, perché sentivo che lui mi evitava, e mi è preso il dubbio: mi evita perché gli piaccio o perché non gli piaccio e non sa come dirmelo? (Visto che quando è venuto qui non mi ha nemmeno sfiorata? ) Dal momento che però lui non mi cercava, ho pensato che magari mi ero innamorata io e lui no (- o comunque che ciò che sentivo io era maggiore di ciò che sentiva lui – ) , allora era un problema mio.. anche perché lui stava su skype e se gli scrivevo non mi rispondeva mai.. allora ho detto, me la faccio passare, poi lo ricontatto..
Ora è successo che, gli ho richiesto l’amicizia da circa un mese su facebook, e mi tiene in sospeso.. e su skype, sono 10 giorni che l’ho riattivato, gli scrivo tutti i giorni, e non mi risponde..
Non so che fare, ci sto malissimo.. il fatto che lui mi tenga in sospeso mi impedisce di superarla, e a dire il vero non so nemmeno io cosa voglio..
Sono uscita con altri 2 ragazzi, niente di che, conoscenze, ma penso sempre a lui.. mi dico che lo devo dimenticare, perché tanto non abbiamo futuro per via della lingua e della distanza, ma non faccio che pensarci.. e vederlo collegato e che non mi scrive, mi fa un male.. poi non capisco perché non mi risponde.. il fatto che non sia né sì né no anche su facebook, mi fa stare malissimo..
Datemi un consiglio vi prego.. che significa secondo voi questa condotta? Perché è gentile e carino con tutti, e con me fa così? Non ci credo che non riceve i messaggi o che non si è accorto dell’amicizia.. o mi evita, o gli sono indifferente o mi attacca.. ma che fare?
Vorrei almeno conservare l’amicizia, perché, sembrerà strano, ma gli voglio un mondo di bene.. se non amore.. ma sono anche disposta a far svaporare lentamente il forte investimento che ho per lui, per non perderlo e poterci parlare ancora.. vorrei anche andarlo a trovare e visitare la città dove vive insieme, ci terrei moltissimo, e magari farci una bella risata su tutto, o.. non lo so!!
Ma lui fa così! Perché? Gli ho anche scritto, che da come si comporta sembra che non voglia parlare con me, e se è così, allora perché non disattiva il mio contatto su skype e rifiuta l’amicizia su face book? Ma nulla, il silenzio..
Ed io continuo a soffrirne, non riesco a cancellarlo perché non voglio, ma voglio superare la situazione così com’è or ora.. perché continuo ad avere fantasie di una storia con lui, devo ammetterlo.. allora penso, se dev’essere così, se non riesce a diventarmi indifferente, e da settembre ad oggi sono passati quasi 7 mesi in cui lo penso tutti i giorni, meglio viverla, o no? E non riesco a capire se i miei sono sentimenti veramente d’affetto, o se non è solo la rabbia perché in qualche modo mi evita e mi rifiuta.. (in questo caso, sto cercando di andare oltre la mia rabbia personale, infatti non lo voglio cancellare, anche se vi giuro che questa cosa che non mi risponde mi sta facendo un male terribile! ) .. secondo me comunque, l’unico modo di andare oltre in modo civile è confrontarsi e parlarne, no? Io la penso così..
Voi che ne pensate? Che fareste in questa situazione? Grazie a tutti, spero a presto..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    Isir -

    io farei vlentieri una chiacchierata con te perchè sono in un momento altrettanto infelice e ci sono molte analogie ( anche io sono stata lasciata dopo anni per un’altra) e mi farebbe piacere confrontarmi, riusciamo a scambiarci i contatti (facebopok e email) in qualche modo?

  2. 2
    friend_82 -

    Ciao Iris, mi dispiace molto per quello che ti è accaduto, proprio perché essendovi passata anch’io appunto, sono molto solidale sull’argomento.. per cui, penso di sì, mi fa certamente piacere avere un confronto e magari poterci consigliare e sostenere a vicenda 🙂 .. solo che mi sono iscritta ieri, e non so bene come funziona questo forum.. ovvero, se c’è la possibilità di scambiarsi messaggi privati.. per caso, tu sei più informata di me? A presto 🙂

  3. 3
    Isir -

    temo di no, ti do qui la mia mail, contattami lì! (talk2005@hotmail.it)

  4. 4
    sonia -

    A me piace in ragazxo e anche lui li piaccio xo lui nn vuole dirmelo io penso ogni volta che si comporta un po strano.cn me e mi fa anche incazzare cn le altre raga e poi fa a dire a tt che noi due stiamo inx xo lui fa finta di nnt e io che faccio se gli piacio xo mi fa gelosire cn gli altri raga

  5. 5
    Kamilla -

    Ciao:)
    Ho letto quello che hai scritto e sinceramente mi ha colpito molto. Io ho tutta la mia vita in Germania,ho i miei migliori amici,ma non ho nessun parente:( I miei gentori odiano questa passione per la germania,e a volte la insultano e mi fanno sentire molto male!:( Io la amo la Germania,e tutta la mia vita,ma purtroppo solo la mia migliore amica lo riesce a capire e lo riesce ad accettare. Sono stata innamorata di 3 ragazzi tedeschi,ma era un amore troppo forte,da sopportare. Tutti gli altri 100 sono solo amici o migliori amici. Io personalmente conoscendo bene i tedeschi,che sono molto timidi,non tutti ma quelli che ho conosciuto lo erano quasi tutti. Per me dovresti andare da questo ragazzo e dirli tutto in faccia,togli la timidezza,perchè sei hai provato tutte queste emozioni,e sopratutto se ti sei sentita dentro la paura di perderlo. Questo e molto probabile che sia amore. Io non sono un esperta ma per me è cosi. Io per tanti anni ho vissuto queste emozioni per tedeschi e altri ragazzi da tutto il mondo e gli ho imparati a conoscere uno ad uno. Per me dovresti andare da lui e dirli: Beh,allora? Perchè non mi rispondi ai messaggi? Volevamo essere amici e poi? Per te è un problema la distanza? Beh,lo è anche per me,ma tu per me sei e sarai una persona importante. E io? Cosa equivalgo per te? Una semplice ragazza?
    Io farei cosi. Dicendogli tutto quello che penso in faccia. Perchè non vale aspettare,ti fa solo perdere. Io a tanti ragazzi tedeschi gli ho detto quello che provavo e poi,non mi ha più risposto! Visualizzato,ma senza risposta. E io ci sono stata male per ben 10 mesi!:(
    Comunque se non puoi andare da lui,ti consiglio di trovare un modo,o una domanda a cui per forza ti deve rispondere. Tu dilli tutto quello che pensi di lui,poi sarà lui se deciderlo o no. Se hai bisogno di me,per qualche traduzione di tedesco,o per altro,cercami su facebook,mi chiamo: Kamilla Mulas.
    I hope you find i boy if make you happy♥
    Baci:)

  6. 6
    sara -

    c’è un ragazzo che mi piace da un po di tempo.
    Da un po ha cominciato a fissarmi compreso i suoi amici è attento a tutto ciò che faccio e guarda stra male un tipo con cui mi sono fatta.
    così oggi mi sono dichiarata ma lui doveva andare in classe ma prima mi ha fatto una battuta.
    A ricreazioni era strano mi evita e mi guarda quando sono girata perchè?

  7. 7
    Laura -

    Mi serve aiuto…è ormai 1 anno che penso solo a lui
    Ci siamo conosciuti l’anno scorso il mese giugno in una discoteca, abbiamo parlato di tante cose e quando è finita la festa lui e altri amici nostri sono venuti tutti a casa mia, ci siamo divertiti tantissimo da quel giorno ho capito che provo qualcosa per lui…tipo per un mese mi scriveva ci incontravamo in centro, mi salutava, poteva scherza e tutto. Però dal punto in bianco è cambiato tutto e fino adesso io non riesco a capire che cosa è successo? Perchè? Non mi vuole vede più manco come un amica? Che cosa ho fatto di male? Non ho mai saputo le risposte. Lui è cambiato tanto…mi tratta male come se fossi una deficiente…a settembre del 2015 quando è iniziata la scuola il suo migliore amico veniva con me in classe e lo vedovo tutti i giorni a scuola anzi venivo a scuola solo per vedere lui a rigrazione…gli ho scritto tante cose ma lui mi ha fatto sempre capire che non gli frega un ca**o di me. Tipo qualche mese fa non so perchè veniva insieme altra gente venivano tutti a casa mia a fare le feste a divertirci però io non mi sono mai divertita…perchè ho sentito parlare lui con la mia migliore amica dove lei ha chiesto a lui, “perche la tratti male? ” e lui ha risposto “perche lei mi riaponde sempre male se gli faccio qualche battuta” io sinceramente hp risposto male perche dopo un po mi dava fastidio per le cose che mi diceva…ora lui è partito sta in Spagna…e trona ad agosto io pure parto e non lo vedrò per 2 mesi non so come faccio.. da quando pertito non riesco a non pensarlo…voglio scrivergli per parla un po “come sta?” Ecc…ma so che se gli scrivo peggioro le cose perche lui è completamente diverso da tutti…sono stanca di stare male per lui vederlo uscire con altre ragazze…ma voglio che lui mi da una possibilta di almeno conoscerci di piu perche non abbiamo mai parlato di cose serieo di noi stessi…lui sa chi sono per come mi ha descritto la gente a lui gli amici tlsuoi fanno di tutto gli dicono di tutto su di me basta che io gli faccia schifo…e io non so come fargli cambiare idea…
    Aiuto ragaaa

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili