Salta i links e vai al contenuto

Mi aiutate? voglio chiedergli di uscire

Lettere scritte dall'autore  

Mi piace un ragazzo che vedo quasi tutti i giorni perché passo davanti al marciapiede dove c’è il suo ufficio e io lavoro in fondo alla stessa via. Ci salutiamo sempre e mi dice dove vai, ti cambi sempre i vestiti oppure quando è in macchina mi saluta suonando clacson mettendo il braccio fuori dal finestrino e urlando il mio nome o un’altra volta stavo aspettando che scattasse il rosso al semaforo per passare sulle strisce e lui è passato in macchina e mi ha salutato sbracciandosi e voltandosi dalla mia parte. Ieri pomeriggio mi ha detto se vuoi delle sere ci possiamo vedere ma quando me lo ha chiesto io ero al telefono e non ho potuto rispondere.
Per voi gli piaccio? Perché se fa tutte queste azioni un po’ di interesse ce l’ha oppure sono io che mi sto facendo dei film in testa? La prossima volta che lo vedo pensavo di invitarlo io ad uscire insieme ma che cosa posso dire? Dite che forse è meglio che aspetti che me lo richieda lui? Se glielo chiedo io dite che sarà felice e accetta il mio invito?

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    Roberta -

    Non chiedergli di uscire,lascia che lo faccia lui,è un comportamento vecchio come il mondo ma è il più giusto da tenere,non comportarti da “maschio”,a questi uomini le donne “moderne” stanno togliendo tutto,non fare lo stesso sbaglio…

  2. 2
    Denny -

    Basta che tu gli dica: vuoi uscire con me?
    Piu semplice di così.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili