Salta i links e vai al contenuto

È finito l’amore e non l’ho capito o sono pazzo a crederci???

Caro direttore, vorrei esporre brevemente la mia storia sono un ragazzo di 21 anni e da poco più di due mesi mi sono lasciato con la mia ragazza lei 19enne. Da quando tutto ciò è accaduto tengo a precisare che sono stato lasciato, lei mi contatta da quel fatidico giorno. Io una volta lasciato ho preso baracca e burattini dicendogli che era giusto! che se non era felice con me era la scelta giusta! E pur chiedendo di non farsi sentire visto che non è che mi fa star bene sentirla, lei con ostinazione e dietro finte cause si faceva risentire! Lei ha detto in primo momento che lo fa solo perché obbligata dietro strani motivi, del tipo: “hai te la mia cover? E io no ce l’hai te e lo sai benissimo! E lei ah! È vero! E da li ciao come stai? Che fai? Dove vai? “. Con stratagemmi che solo una persona che ha condiviso un pezzo di vita con un altra e quindi conoscendola anche un minimo sul piano psicologica sono riuscito a fargli confessare che lei non riesce a non sentirmi, e che abbiamo un legame troppo forte ( al che mi sorge spontanea la domanda: ” mi hai lasciato ricordi?!?! “) . Cmq in questi due mesi siamo andati entrambi avanti lei si è baciata con altri in discoteca e io idem, e stranamente la cosa non mi ha dato particolarmente fastidio, il fatto che lei abbia baciato altri, comunque il giorno dopo mi ricontatta per sentire cosa ho fatto la sera prima (o come la vedo io per farmi sapere la sua serata) e io mi arrabbio dicendo che lei per me è morta e che non deve più contattarmi e che, come io non gli racconto i cavoli miei lei deve fare lo stesso, detto questo lei piange perché l’ho ferita come donna dicendogli sei morta e quindi a suo vedere è come un rinnegare tutto! In parte lo è! Fatto sta mi ricontatta (strano! Mi viene da dire) e io da persona matura ho mantenuto la calma, dicendogli senti perché non ci mettiamo a tavolino e ne discutiamo almeno non buttiamo all’aria un anno e sei mesi? Lei con giorni e giorni di tempo a farla ragionare cede e da questa possibilità. E qui viene il bello ci sentiamo tutti i giorni lei mi fai i cuori ci siamo anche visti ieri e oggi e mi ha baciato (lei) dicendo che gli è piaciuto! Adesso arriva il bello la cosa va avanti da 4 giorni, e lei non sa cosa vuole e mi ha detto chiaramente che la sua scelta non è cambiata, per lo più dicendomi che se lei sente la voglia di baciare altri chiude questa cosa e lo fa! Tolto questo ha voglia di me, gli manco e quant’altro! Comunque il tutto è finito per colpa mia e sua, la mia causa la non troppa fiducia, la sua vuole spazi e divertirsi con le amiche, il che mi sta bene ma non torturarmi più! Ora chiedo a voi cari lettori come devo comportarmi? Io vorrei tornarci insieme ma se devo stare a questi giochi no! Chiedo dal basso della mia sapienza un consiglio a più esperti di me e vi ringrazio di cuore per ogni commento che riceverò. Ho proprio bisogno di un piccolo aiuto perché come ho già detto ci tengo a tornare con lei!
L’amore è sia il paradiso che l’inferno! Auguro un amore paradisiaco a tutti coloro e anche a chi non commenterà!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti a

È finito l’amore e non l’ho capito o sono pazzo a crederci???

  1. 1
    pucioladoro -

    Leggendo questa lettera mi è venuto un po’ di mal di testa! Confusione a mille direi!!
    La tua ragazza, o meglio ex, o meglio boh, non so come definirla! La “non certa ex”! E già da questo nomignolo, si capisce che ‘sta ragazza le idee chiare non ce le ha. Vuole te, però vuole anche la vita da single, bella la vita così! Penso che un po’ tutti alla fin fine la vorremmo, ma non è così che funziona, almeno per quanto riguarda i miei principi, poi c’è chi li gestisce a modo suo i propri principi, niente da contestare agli altri, ma giocare con i sentimenti degli altri, proprio NO, direi che vada contro tutti i tipi di principi altrui, libertini o meno.
    Senti, consigliarti non è facile perché sono bellini e coccolosi quelli che ti scrivono “Ma lasciala perdere, mandala a quel paese, fatti valere, non ti merita” sì quelle tipiche frasette già fatte che però poi dovessero farle loro con le proprie situazione sentimentali, ciao…Nulla da criticare agli altri perché alla fin fine cosa possono mai consigliare attraverso un pc? Anche questo lo capisco, però…
    Quello che ti dico è che sicuramente ‘sta ragazza non è matura abbastanza da sapere quello che vuole effettivamente, ma vedendoti così accondiscendente è ovvio che gli piace “vincere facile” cioè avere il fidanzato che le piace però contemporaneamente occupare quel tempo che magari non trascorre con te con le amiche e gli scopamici detto proprio papale papale.
    Che tu tenga a lei e le vuoi ancora bene, è palese, non c’era bisogno di ricordarlo nella lettera, già il solo fatto di averle risposto etc, fa capire che tanto indifferente o quanto meno tanta voglia di chiudere il capitolo non ne hai.
    Il consiglio che ti do è quello però di darti una regolata anche tu ovvero: sì, per carità, le vuoi bene, ci tieni a lei, ma lei…Questo l’avrà capito? Perché se l’avesse capito, non starebbe a fare la bambina che vuole la caramella ma anche la cioccolata, cioè intendilo l’esempio che ti ho fatto! O vuole te o vuole la sua libertà. Però qui ti dico, se voleva te, ti avrebbe già ripreso, ma non ripreso in quel modo come hai descritto nella lettera, ti avrebbe ripreso della serie che avrebbe capito cosa vuole veramente senza dover stare a pensare “Ma io ora però sono confusa, non so quello che voglio…” sì e allora facciamo gli Amleti tutti i giorni! Eh no, questo è giocare…E se non ha ancora capito che tu non vuoi giocare, ma vuoi serietà e stabilità, sarà bene che se non l’ha capito parlandone tranquillamente, devi trovare il coraggio di farglielo capire non solo con una brutta risposta, ma anche mettendolo sotto forma di “minaccia/ricatto” boh interpretala a modo tuo una frase come tipo questa “Se è questo che vuoi, libertà ma contemporaneamente anche me, allora hai sbagliato bersaglio. Io non sono un giocattolo, io soffro e soffro anche a dirti queste cose, ma io così non ce la faccio, non reggo questa relazione complicata.” e dalla sua reazione, da quello che farà, capirai da te, ma ci vuole polso.

  2. 2
    stellatriste -

    Caro Matteo, per come la vedo io lei è molto confusa, vuole stare con te ma anche divertirsi(in fondo ha 19 anni). Il problema è che ha l’età della trasgressione, le uscite in discoteca con le amiche, i baci sulla pista con altri ragazzi, sono tutte cose facenti parte dell’età. Devi essere chiaro e portare le cose fino in fondo, lasciale il tempo per capire cos’è più importante, se stare con te e avere una sorta di futuro o girovagare senza meta per la città(a che pro poi non lo so). Non darle ultimatum ma falle capire che non l’aspetterai per sempre. Sta a lei fare la sua scelta, di qualsiasi tipo sia. Parlaci chiaro, guardandola negli occhi, ma poi sparisci, se ti chiama non le rispondere, se ti cerca non farti trovare. Dovrai farlo solo nel momento in cui lei decida di tornare con te. Consiglio: anche se state insieme serate separate non sono tabù. Buona fortuna

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili