Salta i links e vai al contenuto

Farle vedere che sono cambiato

Salve è la prima volta che scrivo per avere dei consigli. Sono tre settimane che non ci frequentiamo, perché dice che vuole stare sola e riflettere se ancora mi ama che di parole ne ha sentite fin troppe ora vuole i fatti.
È da un anno e sette mesi che stiamo insieme e tutta la mia vita per me. Questa è la seconda crisi forte che abbiamo, la prima volta ci siamo lasciati per un mese sempre il mese di novembre, io essendo la prima vera storia sono più ingenuo di lei, un po’ possessivo e geloso… abbiamo discusso per queste cavolate… non avendo i genitori vicino a lei l’unico ancoraggio ero io invece… quando mi diceva delle cose non le davo ascolto l’ho considerata sempre molto poco… ogni lite dicevo che cambiavo miglioravo ma invece sono sempre rimasto lì in quella base.
Ora lei è arrivata ad un punto che mi ha detto basta le parole voglio i fatti….. non ti credo più….
Ora chiedo a voi tutti io tengo molto a lei vorrei dei consigli per riconquistarla.. per riavere la fiducia di prima per farle vedere che sono cambiato…
Grazie…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    Stefy -

    Io ti consiglio di non giocare col fuoco perchè poi vedi che ti bruci,anche se penso che ci hai già giocato troppo…se la ami dagli fiducia ma perchè dovete arrivare a perdere qualcosa che per voi è importante per fare gli sciocchi…fai di tutto per farla tornare insieme a te mandagli delle rose a casa con una lettera scritta da te e non dal computer copiata e un cd con le vostre foto con musica oppure un cartellone con un frase di fronte casa sua…e se poi la riconquisti pensaci 2 volte prima di essere geloso perchè la prossima volta la perdi…ciao e buona fortuna

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili